Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'casa'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 28 results

  1. Ho un dominio .tk (pstb.tk) e vorrei chiedervi due cose. 1) quanto può valere? 2) come faccio ad aggiornare l'ip su dot.tk essendo il mio ip dinamico? Grazie.
  2. Nasce Cuil.com, un motore di ricerca il cui progetto è partito nel 2005 dalle menti di quattro fondatori, tre dei quali uscenti da un'esperienza in casa Google. Si definisce, nei numeri, il più grande motore di ricerca al mondo, ora deve dimostrare di esserlo. Leggi la News
  3. Buon 2012 a tutti! Eccomi qui a rompere ancora un po' l'anima a qualche esperto di cui chiedo ogni tanto assistenza Innanzitutto mi scuso se magari questa non è proprio la sezione giusta, ma mi è sembrata la più idonea. Ed ecco il tutto: ho in questo momento 3 abbonamenti per 3 linee ADSL: la casa, lo studio e il laboratorio. Le postazioni di cui sopra sono, se pur non troppo distanti, sparse in tre zone differenti della città, quindi di rete via cavo non se ne parla, nè tantomeno quella wireless, essendoci degli ostacoli interposti tra i vari fabbricati. Proprio la scorsa settimana ho trovato una azienda che offre un servizio ADSL a 50 Megabit via "radiofibra", vale a dire un collegamento via radio del cosiddetto "ultimo chilometro" che si collega direttamente a una fibra ottica dell'azienda fino al loro server. Sembra effettivamente qualcosa di allettante. In primis: dite che potrebbe essere un collegamento effettivamente valido o questi generi di linee sono soggette a "cadute" dovute a interferenze del segnale radio ed è meglio rimanere via cavo? Ma, comunque, veniamo al nocciolo della questione: se fosse davvero qualcosa di valido, dato che mi pare che questa azienda sembra essere seria, infatti prima vengono a verificare se effettivamente c'è una copertura del segnale stabile, altrimenti non ti attivano alcunchè, mi ritroverei ad avere un servizio ADSL a ben 50 Megabit (Che poi, se si segue lo standard, saranno effettivi circa 46 Megabit). Un'ottima velocità di segnale, niente da dire. A questo punto mi è venuta in mente un'altra cosa: cosa me ne faccio di 3 abbonamenti differenti quando magari potrei dividere un segnale da 50 Megabit per usarlo sulle mie tre postazioni contemporaneamente? Se fosse fattibile, potrei far diventare lo studio una sorta di server per dividere la linea da 50 Megabit tra studio, casa e laboratorio, tanto, anche se dividessi il segnale equamente, sarebbero comunque circa 16 Megabit per ogni linea, il che non è poco. Il problema sta però in questo: come potrei diventare io provider di me stesso, dividendo il segnale da 50 Megabit per ciascuna delle mie 3 linee costruendo una sorta di rete privata remota? Praticamente dovrei, presumo, costruire un piccolo server in studio che poi distribuisca la linea allo studio, alla casa e al laboratorio con tanto di indirizzi IP statici, DNS e così via in modo che le altre postazioni possano collegarsi come oggi io mi collego al segnale della Telecom. Già, ma io sono capace di montare, smontare e impostare i parametri di un computer, non di progettare questo genere di cose, quindi mi servirebbero un bel po' di istruzioni in merito, per riuscire prima di tutto a sapere se è fattibile una cosa del genere o se ci sono altre alternative a ciò che chiedo e, in secondo luogo, come costruire e impostare tutto ciò. Sono anche disposto a pagare un tanto al metro di istruzioni a chi me le scriverà, ma, almeno, sapere come realizzare il tutto, se è realizzabile, mi sarebbe davvero utile. Grazie mille! ---- P.S.: il computer adeguato ce l'ho già: Windows 7 64 bit, dual AMD opteron 6282 16 core, 32 Giga di RAM, 4 porte gigabit indipendenti, 8 dischi fissi per un totale di circa 1,64 Terabytes e un NAS in RAID 5 da 5 Terabytes oltre, naturalmente, a un modem router che mi collega all'attuale rete Telecom a 20 megabit.
  4. A Gennaio, a poche settimane dalla conferma dell'acquisizione di Sun da parte di Oracle, la strategia era stata chiara, il comparto hardware di Sun è una parte corposa e fondamentale dell'azienda e Oracle intende continuare a sviluppare i prodotti di casa Sun nel comparto hardware. In questi giorni giunge però la notizia che la compagnia intende dismettere i processori AMD dalle proprie linee di server, in piattaforma x86 e x64. Si tratta di una scelta abbastanza forte, considerando che AMD fu adottato da IBM e Sun nel lontano 2003, e viene utilizzato ancora oggi, nella versione Opteron, in molte macchine create in casa Sun. Leggi Oracle: i prodotti SUN non utilizzeranno più CPU di casa AMD
  5. Ho un portale. Per vari motivi ci troviamo senza casa per un periodo di circa 3 mesi. Quindi avrei bisogno di uno spazio per coprire delle esigenze che andro' ad elencare. 10 gb di spazio 5 sottodomini php 5+ mysql 5+ Linux I database sono 4 di cui uno da 600 mb) una banda da 10mbit ALMENO server di posta (ma non e' indispensabile) Ci girera' sopra un trittico del tipo coppermine-phpbb2-wordpress Spero non essermi dimenticato nulla, al limite fate domande. E' un portale squattrinato che vive di donazioni quindi il target possibilmente deve essere economico. NON ESCLUDO L'IPOTESI CHE LA SISTEMAZIONE POSSA ESSERE DEFINITIVA. DIPENDE SE MI TROVO BENE. Ho bisogno di un bel FTP server per metterci dentro le cose, il phpmyadmin per farmi le cosette sul db (il phpmyadmin deve darmi la possbilita' di upload di db grossi). Gradita la schermata del phpinfo, mi serve per capire se siamo a posto con le esigenze in tal senso. Ultima cosa e importante: deve esser disponibile gia' per questo fine settimana. Un grazie a tutti. PS ho i dns su aruba. Nel caso che trovi lo spazio potrei "girarli" e in qualche ora (dopo aver travasato "la roba") essere on line.
  6. Ciao, cinque giorni fa ho messo online un sito con wordpress. E' un sotttodominio nella forma nome.cognome.it e cercando "nome cognome" con google.it lo trovo decimo (ultimo in prima pagina) e tredicesimo con google.com, su 53000 altri risultati, senza aver fatto niente. Secondo voi è il caso di utilizzare un plugin tipo All in one SEO pack o simili (consigli su alternative?) oppure no? Grazie mille!
  7. WizOfOz

    Pane fatto in casa

    et voilà... ho appena sfornato il mio primo pane fatto in casa.... (una pagnotta da 600g) adesso mi appresto a gustarlo ancora caldo...:banana:
  8. La Casa Bianca ha scelto Drupal, il famoso CMS opensource apprezzato in tutto il mondo per la sua stabilità e la possibilità di essere arricchito con decine di plugin e moduli. Il sito web ufficiale, WhiteHouse.gov, affidato alla compagnia General Dynamics Information Technology, funziona attualmente su una installazione, molto personalizzata, di Drupal. La scelta è ricaduta su Drupal per la facilità di espansione e per l'integrazione dei contenuti multimediali, una mossa molto voluta dallo stesso presidente Obama e dallo staff "tecnologico" che si occupa della comunicazione. Leggi La Casa Bianca sceglie Drupal per il sito ufficiale whitehouse.gov
  9. Ste

    Esperimento in casa Dell

    Forse è passato inosservato: Un piccolo data center in scatola, ecco l'esperimento di Dell | HostingTalk.it Mi sembra una buona soluzione, l'ingegnere che lo ha assemblato dice di non aver superato i 2000 dollari di spesa, se Dell lo commercializzasse potrebbe essere una soluzione interessante, cosa dite?
  10. Rilasciato negli scorsi due giorni, Microsoft Security Essential è l'ultimo capitolo in casa Microsoft nel mondo degli antivirus, versante su cui la compagnia ha cercato più volte di proporre una propria soluzione, a supporto del noto sistema operativo. Un passo avanti che mira a fornire uno strumento solitamente a pagamento per gli utenti; è installabile su Windows XP, Vista e Windows 7, e il download, disponibile qui, è esteso ad altri 18 paesi in tutto il mondo, oltre l'Italia. Leggi Microsoft Security Essential: l'antivirus leggero di casa MS
  11. Dopo l'entrata nel settore hardware, il prossimo passo per Cisco potrebbe essere quello di offrire servizi dedicati ai propri clienti o a nuovi clienti. Il rumor nasce dalla notizia che riporta l'acquisizione di spazio da parte dell'azienda in due data center, secondi fonti sicure per la realizzazione di un proprio CDN (Content Delivery Network), un servizio cioè molto simile a quello attualmente offerto da aziende come Akamai o Limelight Networks. Leggi Un CDN in casa Cisco?
  12. Due giorni fa la presentazione del nuovo processore server di casa Intel, lo Xeon 5500: tutto il lavoro di Intel si è concentrato in una sola riduzione, la diminuzione del consumo energetico, tanto da portare questo nuovo processore a consumare neanche 10 watt in condizione idle, una soglia mai raggiunta prima da nessun processore di casa Intel. Leggi Xeon 5500: la svolta di casa Intel, tutto punta al risparmio energetico
  13. Si apre domani a Cannes l'appuntamento annuale con il VMworld Europe, il gigante della virtualizzazione ospiterà al Palais des Festivals di Cannes. Sono molte le novità previste per questo VMware, la compagnia dovrebbe annunciare il rilascio della nuova versione di ESX, oltre ad una serie di news in collaborazione con i partner della compagnia, tra i più attesi Cisco Systems con il lancio della sua soluzione hardware. Leggi Al via domani il VMworld Europe 2009: tutte le novità di casa VMware
  14. Una mossa curiosa quella di Servage, la compagnia ha annunciato la realizzazione di una propria distribuzione Linux, ServageOS, che consentirà di gestire al meglio le risorse destinate ad ogni singolo account e di ottenere una migliore organizzare dell'attuale sistema di clusters utilizzato dall'azienda. Leggi la News
  15. Una falla nel pannello di gestione per i clienti, la compagnia corregge la falla ed indaga per trovare i colpevoli. Nessun dato o servers attualmente risulta compromesso, ma il consiglio arrivato ai 25.000 clienti parla di un cambio password istantaneo e di una ripetizione di questa pratica ogni 60 giorni. Apprezzata la scelta della compagnia di avvisare gli utenti in merito a quanto successo. Leggi la News
  16. Dopo aver partecipato e contribuito per un anno alla costituzione di una vera e propria community di appassionati di "chinafonini" (sparpagliata su vari forum) ed aver amministrato un sito temporaneo al servizio di tutti coloro che cercassero informazioni utili sui terminali cinesi, ho finalmente inaugurato il nuovo spazio www.chinafonini.it . Attivo anche un forum di discussione dove poter trovare risposta ai propri dubbi o chiedere assistenza agli altri appassionati: forum.chinafonini.it . Non di cloni e contraffazione si parla, ma di modelli originali dalle caratteristiche tecniche degne di nota. Di tanto in tanto si accende un certo interesse attorno a questi "oggetti misteriosi", ma tanti sono i luoghi comuni, i miti e le inesattezze diffuse. Il sito, e il forum in particolare, si propone di fare chiarezza sul "fenomeno", senza interessi e senza partigianerie: io stesso possiedo un paio di questi giocattoli, ma ho sempre il mio fido Nokia in tasca! ;-)
  17. I nuovi blade di casa HP monteranno processori QuadCore firmati AMD Opteron, la scelta giunge in virtù di una migliore gestione degli ambienti virtuali su queste architetture. Leggi la News
  18. Si chiama Chrome e l'azienda, una volta rilevato lo scoop da un blog, non ha potuto far altro che confermarne l'uscita imminente. La rete ha reagito con un tam tam pauroso e ora si interroga su come Google cambierà anche questo ambito nella navigazione in rete. Leggi la News
  19. I consumi energetici si impennano, e il raffreddamento dei datacenter contribuisce al 50%: costruire datacenter in Islanda darebbe la possibilità di avere un territorio naturalmente predisposto, in cui non mancano neanche energia e infrastrutture di rete. Leggi la News
  20. Dopo lo spiacevole errore di qualche mese fa, l'americana DreamHost non perde il vizio e per un piccolo errore di battitura porta offline i clienti. Leggi la News
  21. 28 Febbraio 2008, oggi Microsoft presenta il suo nuovo sistema operativo server: Windows Server 2008. Nicola Tosini, sistemista windows, ci spiega quali sono le principali novità introdotte da Microsoft, con un occhio di riguardo al lato web e all'utilizzo in ambito hosting. Leggi l'Articolo
  22. simons

    A casa mia ci sono i fantasmi

    ... ne sanno pure d'informatica Questa mattina mi sono svegliato a mi sono trovato il computer del mio studio acceso. Ieri sera lo avevo messo in modalita' "sleep" e questa mattina era come se fosse stato spento e riacceso. Questa cosa veramente mi preoccupa un po' :(
  23. fait

    vodafone casa

    voi cosa ne pensate di vodafone casa?avete visto e sentito le varie pubblicità? per me nn è male..volevo il parere di qualcuno che magari l'ha attivata o ne sa più di me..(cosa non difficile)!
  24. xVM è il prodotto che Sun lancerà sul mercato della virtualizzazione. Molti punti comuni alle altre soluzioni, anche se la società sembra voler investire molto nel nuovo prodotto e nel settore della virtualizzazione; xVM è basato come Oracle VM su Xen e sarà disponibile anch'esso gratuitamente. Leggi la News
  25. carbonet

    Portale arredamento casa

    Ciao a tutti, vi presento il mio sito: Arredamento casa portale arredamento dove trovi immagini e descrizioni di: mobili, divani, poltrone, porte, finestre, cucine, mobili da bagno, mobili soggiorno. All'interno è inoltre disponibile una sezione directory dove è possibile segnalare i vostri siti. Vi aspetto numerosi!
×