Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'casi'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 4 results

  1. Lo so che è vecchia, ma io non ho ancora le idee chiare e non avrei voglia di farmi mille benchmark, quindi se qualcuno ha dei dati da condividere mi farebbe un piacere. Faccio qualche esempio: E' più veloce leggere un array (per esempio un config) da file o da db? E' più veloce caricare un'immagine da file system o da db? Qualcuno afferma che è importante il numero di file per directory, cioè che fino a 100 file è più veloce il file system, sopra il db. Ma che in ricerca il numero di file è 30. immagino che 100 si riferisca al fatto di usare il nome dei file come indice, mentre la ricerca intende in qualsiasi parola contenuta nei file... Se così fosse avrebbe poco senso un sistema di cache che memorizza su file system le query più frequenti... a meno di limitare queste ad un numero inferiore ai 100. Altro punto di vista interessante è il fatto che l'ottimizzazione lato programmazione se non è seguita da quella sistemistica conta poco poco.... però ora mi interessa vedere la prima, la seconda è discorso a parte. Ho visto alcuni cms che usano mysql per far tutto, ma poi a seconda delle impostazioni (a tempo, su comando, ad aggiornamento) riproducono l'intero sito su file system e da quello viene letto alle richieste del browser. Spazio a parte visti i presupposti sopra mi chiedo se è effetivamente più veloce.... Io sto pensando ad un sistema ibrido, una sorta di cache su mysql. Cioè la pagina è spezzettata in vari punti del db per comodità organizzativa, poi però è messa in cachè in un unico campo in modo tale che con un'unica query sia richiamabile. In sostanza un'unica pagina tra gestione ACl, contenuti e qualche altra cosa potrebbe stare entro le 2/3 query totali, neanche troppo complesse. Sta parlando dell'organizzazione per siti ad alto traffico, ovviamente per 300 pagine non ha neanche senso perderci tempo Commenti?
  2. Ciao a tutti, mi ha molto colpito l'articolo di Stefano Bellasio sulla scelta di Google di non registrare il dominio nexusone, per la verità già registrato da altra azienda. In sostanza Google non solo non si è curata di "riprendersi" il dominio ma ha dimostrato che a certi livelli (i suoi) non occorre nemmeno un dominio legato al proprio prodotto. Che ne pensate? Questo potrebbe essere un primo segnale di una nuova tendenza? L'articolo di Stefano Bellasio: Domini non così forti, se vogliono ti trovano comunque. Ti chiami Google? | HostingTalk.it PS Spero che l'argomento non sia già stato trattato, nel caso scusatemi
  3. Vorrei parlare un po' dei server dedicati e delle vps prendendo spunto da un'altra discussione. Premesso che non intendo fare polemica ne altro, e che siamo qui tanto pour parler, per discutere ... a me pare che le VPS ultimamente siano diventate una gallina dalle uova d'oro più per gli hoster che per il cliente finale, sopratutto quando andiamo sui prodotti di fascia alta. Mi spiego meglio. Ho visto che ci sono delle vps "di lusso" in giro che arrivano a costare qualcosa come 2000 euro l'anno. Ovviamente garantiscono prestazioni di tutto rispetto. Molti citano come vantaggio il fatto che sono su macchine di produzione veramente bestiali che hanno tutto ridondato e quindi rispetto a un dedicato si dorme tranquilli. Ma siamo sicuri che - anche considerando questo - convengano veramente ? Spesso ci sono poche garanzie reali in più, tanta banda e prestazioni in meno. Ho fatto per curiosità qualche preventivo, numeri alla mano : NGI Virtuo Pro 12 mesi : [b]4.535 + iva [/b]unmanaged - 60gb di spazio disco - 1 cpu opteron 2.2ghz completamente dedicata (100%) - 2gb di ram riservata - banda [b]4mbit[/b] - 4 IP (di cui uno solo utilizzabile) Server Dedicato ovh.com : [b]3480 + iva [/b]unmanaged - Xeon HT 3.20ghz - 2x73 gb UW-320 raid hardware scsi - 2gb ram ECC - Connessione di rete 2xGigabit a 2 switch diversi - Banda Allocata 2x100mbit/s, 2x10mbit/s garantita [i][size=1](io ho dei server in questa serverfarm e vi dico che la banda è sempre tanta più della garantita)[/size][/i] - 2 ip utilizzabili e 8 failover - 99,9% sla network - 2 ore Sla hardware 24/7 - ftp di backup - mx, dns di backup Facciamo il confronto tra questi due. Con la VPS ho molta meno banda, meno spazio su disco (e con tutta probabilità meno troughtput), pago MILLE euro in più all'anno, e tutto questo per avere quale ridondanza reale in più ? A occhio l'unica differenza starà nell'alimentazione. Ovviamente ho preso un server indicativo, ma ci sarebbero tanti altri esempi da fare, prendo due a caso : Server Dedicato Server24.it : [b]3600 + iva (4200 [/b]managed[b]) [/b]- Due Opteron Dual Core 270 - 4 giga di ram ECC - due dischi sata da 400gb in raid 1 - 100mbit/s Flat - firewall cisco pix 535 ur - 5gb backup ftp - remote powerswitch Server Dedicato Seflow : [b]2508 + iva (3108 [/b]managed[b]) [/b]- Due Opteron Dual Core 265 - 2 giga di ram - 2x160 hd sata - 10mbit/s flat - 4ip - 99% sla network Entrambi stanno sotto il vps e offrono prestazioni indiscutibilmente superiori. Siamo proprio sicuri che valga la pena spendere tanto di più per un po' di ridondanza ? _______________________________________________________ Andiamo ad una fascia di prestazioni più basse : Server Dedicato : [b]828 + iva[/b] - Core 2 Duo E6600 2x1.800 - 1 GB DDR2 - 2x80gbsata raid1 - 1x100mbit flat - 1 ip + 4 failover - 99,9% network - sla hardware 4 ore Server Virtuale 1 (cube unmanaged) : [b]900 + iva[/b] - 20gb di spazio - 512mb di ram - 10mbit banda burst (2mbit/s di banda minima garantita) - 2 ip statici Server Virtuale 2 (seeweb unmanaged 222) : [b]1078+iva[/b] - 10 gb di spazio - 512mb di ram garantita, 1gb condivisa - 4mbit/s di banda burst (256kbit/s garantita) - 8 ip Siamo sicuri che la ridondanza valga la differenza di prezzo e le minori prestazioni ? Per come la vedo io, e con la situazione di mercato attuale, la vps va bene per le esigenze basse, al posto del classico piano hosting "reseller" perchè garantisce un accesso root e tanta possibilità di personalizzazione in piu'. Ma quando andiamo su esigenze pesanti si riesce sempre a trovare un buon dedicato allo stesso prezzo, con più potenza e più banda. Altri ovviamente la pensano in maniera diversa. Ai posteri l'ardua sentenza.
  4. apro questa discussione perchè effettivamente sono curioso e la vicenda delle vps windows che verranno smantellate di ngi ha creato anche sul loro forum qualche discussione accesa. Mi chiedo, rivolgendomi in particolare alle aziende presenti, come si fa in questi casi? cioè lasciando stare il singolo caso, quando un prodotto come puo essere una piattaforma tipo quella di swsoft da problemi all'hosting , diviene difficile da gestire, come ci si comporta? anche nella chiusura di un eventuale servizio, con i clienti che lo avevano acquistato? Ripeto è una mia curiosità, anche perchè se io avessi un servizio che utilizzo e da domattina devo cercare nuove soluzioni, magari non avendone tempo/possibilità, direi che mi sentirei abbastanza spiazzato ....soprattutto se il servizio usato è per lavoro e non per semplice hobby :approved:
×