Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'centers'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 17 results

  1. Siete pronti quando accade qualcosa ai server della vostra compagnia o del vostro sito web? Sapete subito come intervenire? Sono le giuste domande che si pone il post di Google di ieri dedicato all'annuncio dell'introduzione di una completa strategia di Disaster Recovery per i servizi di Google Apps: la schiera di servizi online che oggi vengono utilizzati da oltre 20 milioni di persone e 2 milioni di aziende. Leggi Google Apps: disaster recovery e replica dei dati su più data centers
  2. Terzo rapporto annuale di Symantec dedicato al mondo dei data center e in particolare modo al settore enterprise, quello chiamato a gestire gli ambienti più grandi e complessi presenti in questo campo. Quel che emerge dal rapporto, liberamente scaricabile a questo indirizzo, è che una buona percentuale dei data center di tutto il mondo, specialmente nell'ambito enterprise di fascia più alta, hanno una carenza di personale rispetto alle reali necessità. Leggi Rapporto Symantec: la metà dei data centers è sottodimensionata nel personale
  3. Uno speciale di Datacenterknowledge mostra un lato di Mozilla probabilmente sconosciuto ai più: la compagnia, nota per aver creato il popolare browser Firefox, ha avuto dal 2006 una forte espansione non solo nel numero di utenti che utilizzano i suoi software, ma anche all'interno dei data center, passando da 5 a 25 racks, e da 40 milioni a 350 milioni di utenti che utilizzano i suoi prodotti. Leggi Firefox: il browser che cresce anche nei data centers
  4. In un anno di crescita faticosa per molti settori, anche del campo tecnologico, il 2009 non è stato certo un anno sfortunato per le compagnie che operano nel mondo dei data centers: a dimostrare la crescita delle compagnie più famose è l'ultimo articolo di DataCenterKnowledge che fa un riassunto dell'andamento dei titoli negli ultimi 12 mesi delle società quotate in borsa. Leggi Investire nei titoli legati ai data centers, un 2009 strabiliante
  5. DuPont Fabros Technology, uno dei costruttori e operatori di data center più noti al mondo, ha ottenuto un nuovo finanziamento di 150 milioni di dollari per portare avanti la realizzazione dell'ultimo data center della compagnia, ACC5 in Virginia, as Ashburn, uno dei data center che tra i suoi clienti ha accolto di recente anche Facebook. ACC5, l'ultimo data center realizzato da DuPont Fabros in Virginia. Leggi DuPont Fabros, 150 milioni per nuovi data centers
  6. Datacenterknowledge propone un nuovo speciale inerente l'infrastruttura gestita da Blizzard per World of Warcraft, videogioco online che conta più di 11 milioni di giocatori nel mondo, con enormi necessità di scalabilità e raggiungibilità del servizio da tutti i continenti. AT&T è la compagnia che fornisce data center e gestione dell'infrastruttura a Blizzard, ma fino ad oggi non erano stati resi noti i dati gestiti nè il numero di strutture utilizzate. Leggi 10 data centers per World of Warcraft, i numeri dell'infrastruttura AT&T
  7. Segnalo questo webinar gratuito di TeleCity, ricevuto nella newsletter di TheWHIR. https://www2.gotomeeting.com/register/861484106 Tutte le info sono sulla pagina linkata, è il 18 Novembre, se qualcuno ha modo di seguirlo e dire poi la sua è il benvenuto :) I principali topic:
  8. HP vuole tornare nel mondo dei servizi IT e dei data centers, e lo fa oggi accorpando al suo interno una delle più grandi multinazionali del mondo networking, acquisendo 3Com per 2.7 miliardi di dollari. 3Com è un colosso importante per gli obiettivi di HP, la compagnia, come molte altre, vuole espandere la propria presenza presso quei clienti che cercano un unico fornitore per l'allestimento delle soluzioni nel data center, e in queste un ruolo fondamentale lo gioca il networking. Leggi HP compra 3Com, i data centers rimangono l'obiettivo finale
  9. Un bell'articolo di Datacenterknowledge riporta l'attenzione sulla crescita del settore data center, in particolare per quelle compagnie, come DuPont Fabros o Digital Realty Trust che possiedono decine di data centers nel mondo e noleggiano ampi spazi alle grandi multinazionali. Sembra che in questo settore non sia più tanto la dimensione della struttura a essere presa in considerazione, quanto piuttosto la potenza energetica erogabile, ovvero i megawatt complessivi che il data center fornisce ai clienti. Leggi I megawatt sono la nuova unità di misura per i data centers
  10. Sarà sempre di più il networking a privilegiare i data centers e le performance di questi ultimi, Juniper Networks la pensa così e ha avuto modo di parlare della sua visione sul futuro in occasione dell'evento lancio del New York Stock Exchange, dove Juniper ha avuto un ruolo centrale nella realizzazione della rete di collegamento ad altissima velocità. Leggi Junipers Network riparte dai data centers
  11. Tier1 Research ha annunciato il rilascio di un nuovo documento inerente il mondo dei data center, un focus sulla loro evoluzione tecnologia e sul loro impatto, a tutti i livelli della società, ma in primis economico e ambientale. Il documento, intitolato Datacenter Design: The Business of Technology, si concentra principalmente sulle nuove tecnologie che consentono di ridurre il tempo necessario per l'erogazione di nuovi servizi, ma anche per ridurre il consumo di energia elettrica. Leggi Tier1 rilascia un nuovo documento sul mercato dei data centers
  12. Nella scorsa settimana sulle pagine di HostingTalk.it siamo tornati a parlare di Twitter, si perchè il social network ha raccolto altri 100 milioni di dollari di finanziamenti, soldi che dovrebbero consentirgli di continuare a crescere senza problemi e soprattutto, senza alcuna pubblicità. Datacenterknowledge, si chiede giustamente quanti di questi milioni siano destinati all'acquisto di server e data center. Leggi Quanti dei 100 milioni di Twitter sono per nuovi server e data centers?
  13. Se appare difficile tracciare quale sarà l'evoluzione di Facebook cercando di interpretare i cambiamenti alle funzionalità del social network, appare sicuramente più facile dimensionarne l'espansione nei prossimi anni guardando ai piani di investimento in data center che già oggi sta facendo il gigante del social networking. Rich Miller scatta una fotografia chiara di dove stia andando Facebook, con una spesa odierna stimata in 20 milioni di dollari annui in solo spazio in affitto nei data center, e oltre 1 milione di dollari in energia elettrica, ogni mese. Leggi Facebook: continuano gli investimenti in nuovi data centers
  14. Giorni di VMworld, giorni di annunci senza sosta di nuovi rilasci da parte di VMware e dei numerosi partners della compagnia. In 10 anni l'azienda è riuscita a creare un prodotto che sembra migliorare di anno in anno, e raccogliere intorno a se un interesse che raramente si è visto per prodotti di questo genere. La virtualizzazione è stata un business reale, ha fatto crescere VMware fino a portarla ad avere il 100% della Fortune 100, ma ora nel mirino ci sono i data center, non più solamente i singoli server fisici. Leggi VMware è la nuova Microsoft...dei data centers
  15. Datacenterknowledge pubblica una serie di dettagli che chiariscono meglio quali sono le reali spese di un social network come Facebook, ci concentriamo solo sull'aspetto data center, senza conteggiare hardware, e costi di gestione interni delle macchine, e il conto arriva a 20/25 milioni di dollari annui, suddivisi tra i canoni di affitto per gli spazi in diversi data center americani. Leggi Facebook spende 20 milioni di dollari annui solo per i data centers
  16. Contro corrente rispetto al trend generale del mercato, che punta quasi completamente alla diffusione del cloud computing, McKensey ha rilasciato un interessante documento in cui dimostrerebbe come attualmente l'utilizzo di un data centers permette alle aziende di risparmiare rispetto all'adozione di una soluzione di cloud computing come EC2 di Amazon. La stima si riferisce in particolare all'utilizzo di CPU all'interno del data centers e al costo della stesa all'interna di un ambiente cloud come quello di Amazon. Leggi McKensey: i data centers sono ancora più convenienti della cloud
  17. Nuovi tests per Intel all'interno di una sua struttura in Messico: i pannelli solari potrebbero avere applicazioni marginali all'interno dei data centers, soprattutto per quanto riguarda i data center containers; per ora si tratta solamente di esperimenti. Leggi la News
×