Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'centos'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 42 results

  1. Salve a tutti :-) Sul mio Server VPS, basato su CentOS 6.10 e Plesk 17.8.11 mi compare questo messaggio seguito dalla lista dei processi tra cui indico quelli di Apache: Dopo alcuni minuti arriva un secondo messaggio che indica che è tutto tornato come prima: Se non intervengo con un riavvio, ogni 10 minuti (a volte ogni 20 o 30 minuti) circa arriva il primo avviso "Yellow" e successivamente dopo circa 5 o 10 minuti quello "Green"; Se riavvio il sistema sta buono per un mesetto. Chiaramente il riavvio dell'intera macchina, specie per un server, deve essere l'ultima delle soluzioni, ma ho provato a riavviare solo il servizio Apache, senza però risolvere il problema... Ovviamente so che c'è qualche sito che fa aumentare la memoria di Apache, ma secondo me un problema specifico di qualche sito (principalmente sono siti Joomla!, Wordpress e altri statici) perché dopo il riavvio il problema non si presenta più... Come potrei intervenire senza dover riavviare per forza il server? Ringrazio Anticipatamente per le Risposte :-) Edit: Con la pubblicazione mi sono reso conto che era sparita la parte iniziale del Messaggio
  2. Salve ho acquistato un server dedicato presso hostingperte.it, ho optato per un server linux con a bordo centos6 64bit. Ho evitato plesk e ho deciso di compilare da zero ispconfig 3, ho installato il tutto compreso le dipendenze, tutto funziona almeno a vista, nel senso che accedendo a https://mioserver:8080 navigo nella GUI, creo clienti, account ftp, email dns ecc. Ma almeno per i dns crea i record nel database ma non registra le info nel file di configurazione di bind, infatti non funzionano i dns e non riesco a far puntare il dominio al mio server. Qualcuno può aiutarmi grazie. cristian
  3. Ho l'esigenza di aggiornare la versione di php in un virtualserver creato con centos 6.5, in questo server è installato parallels plesk 11.5 e attualmente ho a disposizione solo la versione 5.3.3. Ho provato a seguire questa guida kb.parallels.com/it/118378 direttamene dal sito di supporto, però mi blocco su un affermazione che non riesco a mettere in pratica, al momento di inserire nel terminale questo codice: # ./configure '--with-libdir=lib64' '--cache-file=../config.cache' '--prefix=/usr/local/php540-cgi' '--with-config-file-path=/usr/local/php540-cgi/etc' '--disable-debug' '--with-pic' '--disable-rpath' '--enable-fastcgi' '--with-bz2' '--with-curl' '--with-freetype-dir=/usr/local/php540-cgi' '--with-png-dir=/usr/local/php540-cgi' '--enable-gd-native-ttf' '--without-gdbm' '--with-gettext' '--with-gmp' '--with-iconv' '--with-jpeg-dir=/usr/local/php540-cgi' '--with-openssl' '--with-pspell' '--with-pcre-regex' '--with-zlib' '--enable-exif' '--enable-ftp' '--enable-sockets' '--enable-sysvsem' '--enable-sysvshm' '--enable-sysvmsg' '--enable-wddx' '--with-kerberos' '--with-unixODBC=/usr' '--enable-shmop' '--enable-calendar' '--without-sqlite3' '--with-libxml-dir=/usr/local/php540-cgi' '--enable-pcntl' '--with-imap' '--with-imap-ssl' '--enable-mbstring' '--enable-mbregex' '--with-gd' '--enable-bcmath' '--with-xmlrpc' '--with-ldap' '--with-ldap-sasl' '--with-mysql=/usr' '--with-mysqli' '--with-snmp' '--enable-soap' '--with-xsl' '--enable-xmlreader' '--enable-xmlwriter' '--enable-pdo' '--with-pdo-mysql' '--with-pdo-pgsql' '--with-pear=/usr/local/php540-cgi/pear' '--with-mcrypt' '--enable-intl' '--without-pdo-sqlite' '--with-config-file-scan-dir=/usr/local/php540-cgi/php.d' Nelle note vedo scritto: Mi serviva un chiarimento su questa questione delllo switch prefisso, dove caspita lo metto, come modifico queste stringhe? Grazie
  4. Quando si sceglie un server, un cloud o una vps, la prima cosa da fare è scegliere il sistema operativo. Linux rappresenta in genere la scelta per grandissima parte delle persone, e può essere diviso in due grandi rami principali, quello delle distro basate su Debian, e quelle basate su Redhat/Centos. Cosa vi ha portato a scegliere un ramo anzichè un altro? Pura abitudine? O avete riscontrato vantaggi nell'optare per no anzichè per l'altro? Magari maggiore sicurezza o stabilità, o maggiore facilità...
  5. Ciao a tutti, mi sono imbattuto in questo articolo, che spiega come mettere Git su hosting condivisi senza l'accesso ssh. How to build git for a host with no compiler Brevemente, l'articolo consiglia di avere una macchina identica al server di destinazione. Installarci git per poi copiarlo staticamente sul server finale. Qualcuno di voi ha già provato? Credete sia possibile? Sui server condivisi Linux di Aruba che sto utilizzando ora gira "CentOS release 6.3 (Final)". L'unico server al quale ho accesso ssh è la 5.5 e non posso fare questo passaggio statico con questa versione. Qualcuno ha la versione 6.3? Se questo si potesse davvero fare, penso che sarebbe utile a molti sviluppatori. non credete? Apro questa discussione perchè magari qualcuno si trova con il mio stesso quesito, o magari qualcuno l'hai già risolto precedentemente e può condividere la sua esperienza. ciao
  6. C12G Labs, la compagnia dietro al progetto OpenNebula, ha appena annunciato la disponibilità della Sandbox di OpenNebula per Amazon EC2. OpenNebula è una soluzione di gestione open-source ampiamente... Continua a leggere, clicca qui.
  7. Ciao a tutti! Ma se uno preferisce xen a kvm.. che conseguenze ci saranno ? Mi sembrava una ottima soluzione Centos + xen.. :( o sbaglio ? Ciaoooo :)
  8. Salve a tutti, non è da molto che ho iniziato a vedere come funziona qualche distro linux server tramite vmware... siccome l'ho fatto solo in locale e a breve voglio noleggiare una vps con il software in oggetto, vorrei aver chiare alcune cose: secondo le specifiche dichiarate il provider che me la fornirebbe ha già installato LAMP e mi dà anche Plesk incluso... ecco, ma oltre ad agire tramite pannello io posso virtualmente vedere la macchina, e anche nel caso in cui non sia installata l'interfaccia grafica, fare lo yum di GNOME e X Window...? Ho il controllo totale sulla macchina...? Per esempio posso usare un browser dal server e scaricare dati? Poi, una cosa che non riesco a fare in locale... il server ftp lo faccio partire ma da filezilla su win entro solo da porta 22... chi mi sa dire come fare con vsftpd e normale porta 21, e quindi protocollo FTP e non SSH. Grazie mille. Complimenti per il forum :asd:
  9. Ciao a tutti, abbiamo un problema con un Server Dedicato ed una VPS con CentOS (la prima 64 la seconda 32). Mano a mano che il tempo passa la RAM viene cosumata sempre di più, ma se uso "top" o "ps aux", la ram appare utilizzata ma non appare utilizzata da nessun processo in particolare, sembrerebbe essere il kernel. In termini pratici, ho un server con 4 gb di ram senza al momento alcun sito attivo (stiamo trasferendo il primo sito adesso) che, dopo 1 giorno dal riavvio risulta avere tutta la ram occupata. Il centro assistenza mi dice che secondo loro è normale che la ram venga utilizzata in questo modo ma questa notte il server VPS è andato giù (per la quarta o quinta volta in meno di due mesi) e abbiamo paura che possa accadere lo stesso anche al server. Sapete perchè viene utilizzata così? secondo voi è normale? posso risolvere il problema? Grazie mille!!!
  10. Salve a tutti, cerco sistemista linux che conosca il s.o. centos che abbia pratica con backup e ripristino da plesk. Chi interessato mi può contattare su damechi_at_gmail.com grazie
  11. Ciao a tutti sono nuovo del forum, per cui saluto tutti. :) Ho una macchina in produzione basata su CentOS 5.3 con Apache, PHP, MySQL e ISPConfig 3, con dei domini in hosting. Mi hanno chiesto di ospitare un sito basato su OpenCMS e quindi dovrei installare Tomcat. Secondo posso avere problemi installando Tomcat sul server in produzione con ISPConfig dove già sono attivi altri domini? Altri consigli e cautele? :) Grazie in anticipo
  12. Spero di aver azzeccato la sezione giusta, al contrario chiedo venia al povero amministratore :) Ieri ho installato munin (dopo aver letto l'interessante guida qui su HT), e tutto è andato bene, tranne per il fatto che i plugins relativi all'SQL non funzionano. Ovviamente ho fatto tutte le ricerche possibili e immaginabili, quindi ho attivato i plugins MySQL* che vengono correttamente visualizzati sull'interfaccia web di munin però con "elettrocardiogramma piatto". Seguendo tutorial ho fatto il setup del plugin in plugins.conf come segue: [mysql*] user root group wheel env.mysqladmin /usr/bin/mysqladmin env.mysqlopts -u (nomeutentemysql) -p(password) Cosa posso aver sbagliato? Premetto che ho seguito tutti i sacri crismi, riavvi di munin e web server compresi
  13. Sono incappato in questo: https://bugzilla.redhat.com/show_bug.cgi?id=614358 Chiunque sia in grado di dare una mano, in particolare per analizzare un crash dump, e' ben venuto. :)
  14. Salve a tutti, questo è il mio primo messaggio, ma è da molto che vi seguo e ho visto che qui c'è gente veramente "tosta" alla fine mi sono deciso ad iscrivermi perché avendo un "problema" sono sicuro che qui troverò risposta. Veniamo al dunque, abbiamo affitato un server dedicato su netsons, con CentOS e VHM/cPanel. Siamo in due ad amministrare questo server (ahi ahi ahi, direte voi...troppe mani, ma è una lunga storia). Il problema nasce sugli innobase. Il mio collega che con i pannelli non ci va d'accordo (e non va d'accordo neanche col prefisso imposta da cPanel ai db) si logga da root direttamente in mysql, si crea il suo db col nome che gli pare e tentando di creare delle table InnoDB non ci riesce. Allora lui dice: su questo server non funziona l'engine InnoDB. Io che con i pannelli ci vado d'accordo, mi loggo su cPanel, creo il db da cPanel col suo bel prefisso e poi quando ci vado a inserire delle table InnoDB, magari con phpmyadmin, non mi da assolutamente nessun problema. Quindi per me InnoDB funziona :emoticons_dent2020: Ok, ho capito se vuoi gli InnoDB devo per forza creare il DB con cPanel. Ma il mio collega questa cosa non l'accetta. Lui preferisce tanto lavorare manualmente dalla riga di mysql (tipo quando ci sono script che ti impongono il loro nome e cosi via). Dunque chiedo a voi, è possibile far funzionare InnoDB sul sistema indicato creando i db e le table da mysql ignorando cPanel? E al contempo quando mi gira crearne di nuove con cPanel? Al massimo si puo' rinunciare a questa automazine (creazione db + associazione utente) offerta da cPanel, preferendo qundi l'uso della riga di comando. Non datemi del pazzo: ma questo è il prezzo da pagare per agire in due :) Tenete contento il mio collega, è un tradizionalista! Io invece sono un "cantinaro" innovatore.
  15. Ciao a tutti, non ci salto fuori! Quando tento di installare VMware Server 2.0.2... None of the pre-built vmmon modules for VMware Server is suitable for your running kernel. Do you want this program to try to build the vmmon module for your system (you need to have a C compiler installed on your system)? [yes] Using compiler "/usr/bin/gcc". Use environment variable CC to override. What is the location of the directory of C header files that match your running kernel? [/lib/modules/2.6.31.5-xxxx-std-ipv4-64-mod/build/include] Extracting the sources of the vmmon module. Building the vmmon module. Using 2.6.x kernel build system. make: Entering directory `/tmp/vmware-config0/vmmon-only' make -C /lib/modules/2.6.31.5-xxxx-std-ipv4-64-mod/build/include/.. SUBDIRS=$PWD SRCROOT=$PWD/. modules make[1]: Entering directory `/usr/src/linux-2.6.31.5-ovh' CC [M] /tmp/vmware-config0/vmmon-only/linux/driver.o In file included from /tmp/vmware-config0/vmmon-only/linux/driver.c:31: /tmp/vmware-config0/vmmon-only/./include/compat_wait.h:78: error: conflicting types for 'poll_initwait' include/linux/poll.h:70: error: previous declaration of 'poll_initwait' was here /tmp/vmware-config0/vmmon-only/linux/driver.c: In function 'LinuxDriverSyncCallOnEachCPU': /tmp/vmware-config0/vmmon-only/linux/driver.c:1423: error: too many arguments to function 'smp_call_function' /tmp/vmware-config0/vmmon-only/linux/driver.c: In function 'LinuxDriver_Ioctl': /tmp/vmware-config0/vmmon-only/linux/driver.c:1987: error: 'struct task_struct' has no member named 'euid' /tmp/vmware-config0/vmmon-only/linux/driver.c:1987: error: 'struct task_struct' has no member named 'uid' /tmp/vmware-config0/vmmon-only/linux/driver.c:1988: error: 'struct task_struct' has no member named 'fsuid' /tmp/vmware-config0/vmmon-only/linux/driver.c:1988: error: 'struct task_struct' has no member named 'uid' /tmp/vmware-config0/vmmon-only/linux/driver.c:1989: error: 'struct task_struct' has no member named 'egid' /tmp/vmware-config0/vmmon-only/linux/driver.c:1989: error: 'struct task_struct' has no member named 'gid' /tmp/vmware-config0/vmmon-only/linux/driver.c:1990: error: 'struct task_struct' has no member named 'fsgid' /tmp/vmware-config0/vmmon-only/linux/driver.c:1990: error: 'struct task_struct' has no member named 'gid' /tmp/vmware-config0/vmmon-only/linux/driver.c:2007: error: too many arguments to function 'smp_call_function' make[2]: *** [/tmp/vmware-config0/vmmon-only/linux/driver.o] Error 1 make[1]: *** [_module_/tmp/vmware-config0/vmmon-only] Error 2 make[1]: Leaving directory `/usr/src/linux-2.6.31.5-ovh' make: *** [vmmon.ko] Error 2 make: Leaving directory `/tmp/vmware-config0/vmmon-only' Unable to build the vmmon module. For more information on how to troubleshoot module-related problems, please visit our Web site at "http://www.vmware.com/go/unsup-linux-products" and "http://www.vmware.com/go/unsup-linux-tools". Execution aborted. ... che può essere? Qualche idea? Grazie :approved:
  16. Primo messaggio, mi presento: Ho 43 anni, la mia esperienza come dev. l'ho consumata all'interno dello staff tecnico di Simplemachines.org (ho visto in rilievo da qualche parte lo script Status.php e ne sono fiero), ma moi mi sono sforcato per motivi di tempo e salute..e adesso, visto che mi trovo ad avere molti siti personali, ed uno in particolare a cui sono molto affezionato, son passato ad un server dedicato (serverloft), completamente unmanaged. Posso conoscere il php, ma non conosco (se non per logica) le strategie di configurazione server. Andiamo al sodo: Ecco cosa ho ricevuto con l'iscrizione/pagamento: 1 - pannello per info generali, fatturazioni, overview del sistema, ecc... 2 - IPMI Access, che non oso utilizzare, ma sembra essere una sorta di pannello gestione risorse e BIOS dell'hardware. 3 - lo spazio server, su cui ho installato (loro non lo fanno..ma era chiaro nel contratto) CentOS 5.3 e Plesk Reloaded 9.3, ma non perché sono un virtuoso, ma solo perché si sceglie l'opzione del sistema operativo e del pannello di controllo e segui il wizard. Il sito piu' importante adesso già gira sul nuovo server, altri non ne ho messi, ma le mie domande sono: a) possibile che seppur autorizzato, non riesco ad utilizzare il terminale SSH che compare sempre in grigio chiaro e mai attivo? b) dove diavolo devo andare per vedere ed eventualmente compilare i files di sistema ( .ini, sql ecc..)? Non vedo proprio un punto di accesso alla root del server via plesk: qualcosa non va o non è andata? Come amministratore proprio niente...posso fare tutto il resto, ma non riuscirei mai a editare files del sistema operativo. c) Uso un iMac come computer..forse ci sono programmi esterni che ti permettono l'accesso alle shell per eseguire comandi via terminal e vedere la gerarchia dei files di sistema (tipo \etc\ ) Vi ringrazio in anticipo, e come avrete capito...sono (malgrado l'età) un pochino sbandato.
  17. Stavo vedendo proprio oggi sul sito di Redhat che il supporto al ramo 5 terminerà a Marzo del 2014. Più che buono direi, ma ha poi davvero senso spingersi così in oltre col lifecycle quando ad esempio le versioni di PHP rimarranno (dicono) freezate ufficialmente alla 5.1.6 ? Mettendo che il mondo non finisca il 21 Dicembre 2012 ... non oso pensare a che versioni si arriverà di PHP o MySQL nel 2014. Che senso ha dunque per un hoster utilizzare una distribuzione enterprise del genere quando poi man mano che va avanti col tempo si rimane "scoperti" ?
  18. Questo tutorial pubblicato anche sul mio blog è frutto di un pomeriggio di bestemmie e tentativi vari di installare Drupal 6.0 su Centos 5.* : Oggi mi sono trovato a risolvere un problema piuttosto fastidioso riguardo il sito di un mio cliente basato su Drupal 6. Detto in parole povere questo sito era hostato su una Linux Centos 5.4 con la versione ufficiale di PHP ovvero la 5.1.6 e si piantava in maniera poco ortodossa restituendo nall’error_log la seguente dicitura : Call to undefined function: date_format() Facendo una breve ricerca ho letto che questa funzione è presente sin dalla versione 5.1 del PHP e dunque non avrebbe dovuto esserci alcun problema anche se nella pratica il problema c’era eccome. Leggendo su vari forum ho notato che tutti consigliavano il passaggio alla versione 5.2.6 di PHP tramite l’utilizzo di repository non ufficiali come quello di REMI ad esempio rischiando comunque di “rompere” le dipendenze tra i vari pacchetti e sopratutto di destabilizzare un server in produzione. La realtà invece era ben diversa e non immaginabile a priori (purtroppo). Le funzioni PHP in questione sono incluse infatti di default dalla versione 5.2 del PHP, MA … (MA) sono incluse come funzioni SPERIMENTALI nella versione 5.1.6 e disabilitate di default. Onde evitare di passare molto pericolosamente alla versione 5.2 ho scelto dunque di abilitare queste funzioni “sperimentali” ricompilando il pacchetto RPM di PHP 5.1.6 Ecco una breve guida per i sistemisti che vogliano ovviare in un modo molto elegante (e anche macchinoso) a questo fastidiosissimo problema. Prerequisiti : Accesso Root tramite SSH al sistema. 1) Scarica il pacchetto SRPMS della versione PHP corrente (rpm -qa | grep php) da rpm.pbone.net o da un relativo mirror : wget ftp://mirror.switch.ch/pool/3/mirror/centos/5.3/updates/SRPMS/php-5.1.6-23.2.el5_3.src.rpm 2) Crea la tua area per ricompilare il pacchetto RPM (da un utente NON root): echo "%_topdir /home/nomeutentecorrente/src/rpm" >> ~/.rpmmacros mkdir -p ~/src/rpm/ cd ~/src/rpm mkdir BUILD RPMS RPMS/i386 SOURCES SPECS SRPMS 3) Installa il pacchetto SRPM (sempre da utente non root) rpm -ivh php-5.1.6-23.2.el5_3.src.rpm Questo comando metterà il tarball sorgente e le patch nella dir SOURCES e lo specfile (istruzioni per la compilazione) in SPECS 4) Editare lo SPEC chiamato php.spec Trovare una linea in cui c’è scritto : CFLAGS=”RPM_OPT_FLAGS -fno-strict-aliasing -Wno-pointer-sign” ed aggiungere -DEXPERIMENTAL_DATE_SUPPORT=1 deve essere modificata esattamente in : CFLAGS="RPM_OPT_FLAGS -fno-strict-aliasing -Wno-pointer-sign -DEXPERIMENTAL_DATE_SUPPORT=1" In questo modo si passano i flag al compilatore GCC abilitando le feature sperimentali sulle date. 5) Ricompilare il PHP ricreando il file .rpm (da utente non root): rpmbuild -ba SPECS/php.spec E’ possibile che sia necessario installare alcuni pacchetti addizionali (solitamente quelli di sviluppo almeno) per soddisfare tutte le dipendenze. Il sistema compilerà PHP e potrà richiedere anche una 20ina di minuti su sistemi non troppo performanti, motivo per cui si consiglia di effettuare l’operazione di notte o in regimi di non produttività. Una volta finito il pacchetto corretto sarà creato dentro a RPMS/i386 6) Estratte i binari dai pacchetti RPM generati. Troverete diversi file .rpm all’interno di questa cartella ma a noi interessa solo quello chiamato php-5.1.6-23.2.i386.rpm Prendiamo il file e scompattiamolo in una cartella ad esempio chiamata pippo sotto /tmp mkdir /tmp/pippo mv php-5.1.6-23.2.i386.rpm /tmp/pippo rpm2cpio php-5.1.6-23.2.i386.rpm | cpio -idmv 7) Sostituzione File. (da root) Troveremo essenzialmente un albero di directory all’interno di questa cartella che rispecchia a grosso modo l’albero del sistema corrente : /usr/bin /usr/lib Sostituiamo i seguenti file del sistema correnti con questi appena scompatatti : /usr/lib/httpd/modules/libphp5.so /usr/bin/php /usr/bin/php-cgi Ripristiniamo i permessi e i proprietari corretti per i seguenti file cambiati e riavviamo Apache. Voilà … problema risolto. PICCOLA NOTA : Ma non è ora che Redhat (da cui deriva CentOS) non dedichi un po’ più di tempo agli aggiornamenti del suo software e agli upgrade delle versioni ? Mi sembra assurdo che una distribuzione che si vanta di avere un lifecycle di ben 7 anni abbia la faccia tosta di lasciare i propri clienti con versioni a mio avviso obsolete di PHP e MySQL, sopratutto in ambiente di virtualhosting dove le abitudini dei programmatori e le applicazioni php installate dai clienti sono piuttosto eterogene. Un modo nativo e ufficiale per poter supportare i continui aggiornamenti e il progredire di PHP 5 senza rompere la retrocompatibilità no eh ?
  19. Ciao ragazzi, ho grande necessità di ridimensionare le partizioni del mio server. Come posso agire in completa sicurezza? Il mio server ha due hdd in raid da 750gb...ed ecco il print di parted: Model: ATA Hitachi HDS72107 (scsi) Disk /dev/sda: 750GB Sector size (logical/physical): 512B/512B Partition Table: msdos Number Start End Size Type File system Flags 1 32.3kB 3142MB 3142MB primary ext3 boot, raid 2 3142MB 750GB 746GB primary ext3 raid 3 750GB 750GB 535MB primary linux-swap io vorrei ridimensionare la partizione da 746GB a tipo 720GB e aumentare la primaria da 3142MB nel restante spazio. Che mi consigliate? Grazie mille Marco
  20. Salve a tutti, gestisco un forum che ho piazzato su un dedicato quadcore monoprocessore, con sistema CentOS 5 e installazione standard di DA, sempre aggiornato. Sul server gira solo vBulletin 3.8.x aggiornato all'ultima versione. Il forum è mediamente trafficato: facciamo atualmente cira 4000 unici/giorno, 7000 visite/giorno, due milioni di pagine visualtizzte al mese, 2-3000 post/giorno, il carico del server (1 minuto avg) sta tra 2 e 8 (nei momenti di picco). L'accessibilità del forum è ottima, il tutto si apre velocemente e le risorse del server paiono tutt'altro che saturate, ma abbiamo un problema del quale non riesco ad individuare la causa: circa 3 o 4 volte al giorno (ma anche 5 o 6 talvolta) Apache si impalla e inizia mandare la CPU alle stelle, saturandola (il carico 1 min avg arriva a 200, 300, ...) e il sito diviene ovviamente irraggiungibile. Basta riavviare Apache e tutto torna normale... Mi pare che il problema non sia dovuto tanto al carico sul server, perché questi impallamenti accadono anche alle 10 di mattina, quando non abbiamo poi molti connessi. Per tamponare ho scritto un piccolo bash che riavvia Apache quando la situazione si fa critica e fino ad ora diciamo che ci siamo salvati... Nel medio termine, però, questa non può essere la soluzione, perché molti utenti di passaggio fanno una non buona esperienza del sito quando accadono questi minidown (che durano dai 5 ai 10 minuti) e sono portati a non tornare. Dobbiamo quindi eliminare il problema alla radice. Qualcuno forse sa di altri che hanno attraversato la medesima situazione e ne sono usciti? Se sì, come? Ci può essere qualche incompatibilità tra vBulletin e l'installazione standard fatta da DirectAdmin? Grazie mille in anticipo.
  21. Eccomi qua, è il mio primo messaggio su questo forum ed ho deciso di presentarmi nel peggiore dei modi. Non vi farò una bella impressione, ma mi sottoporrò allo sberleffo comune...siate anche cattivi, me lo merito. Allora, vi parlo un po' di me: non so un tubo di hosting, avrò passato in totale 2 ore in FTP e un'oretta su cPanel ed ho un RPS attivo da un paio d'ore circa. Vi chiederete: "e che ci fa questo con un RPS?". E' la stessa domanda che mi faccio anch'io: "E mo? che caspito ci faccio?" Non ho siti web né intendo crearne, non voglio fare blog, non voglio offrire servizi al pubblico, nulla di nulla. Non mi serve nemmeno un dominio, l'unica cosa di cui ho bisogno è di farci girare uno script in PHP (linguaggio che, giusto per chiarirvi ancor meglio la mia posizione, non conosco affatto). So che avrei potuto affidarmi a hostintg condivisi e tutto quello che volete, le uniche nozioni che ho riguardano proprio le offerte per l'hosting condiviso. Volevo far girare questo script ed ho provato di tutto un po', dall'hosting gratuito ai servizi shared di compagnie più o meno famose ma per un motivo o per un altro ho sempre trovato qualche intoppo. Stufo di buttare i miei soldi, ho deciso quindi di optare per un piano base di RPS (e sapete che parlo di OVH) che, almeno in potenza, mi sembra abbia tutti i requisiti per far girare il mio script. Ovviamente, però, nello stato in cui si trova ora (ripeto, RPS avviato da poco e con centOS e null'altro), il mio RPS non è in grado di far partire un tubo, avrei bisogno quantomeno di una configurazione alla buona (alla chèzz de can', come direbbe il CEO OVH). Ci sarebbe un tizio che ha detto di potermelo configurare gratuitamente. Preso un po' dalla foga, un po' dalla delusione di non essere riuscito nel mio intento con nessun provider provato, un po' dall'ebrezza e dall'euforia del "cacchio, c'ho un server tutto mio", avevo deciso di fidarmi. Ma adesso mi stanno assalendo tutti i dubbi del caso. Il tizio in questione è un ragazzino malese di 16 anni. Ora, questo dato, in se, non significa nulla, non ho né pregiudizi verso la Malesia, né verso i 16enni (tra l'altro mi da l'impressione di essere parecchio in gamba). Ma posso davvero fidarmi di una persona che conosco da 3 giorni e con la quale non posso nemmeno parlare italiano? L'inglese non è un problema, ma l'italiano è pur sempre la mi lingua madre. E se questo mi ruba il server? E se lo usa per spammare o cercare di attaccare altri server? E se prova a rubarmi dati sensibili? (vabbè che utilizzando per gli acquisti online paypal+postepay mi ruba al massimo 10 euro). Tutti questi pensieri mi frullano nella testolina da quando il tizio è andato a dormire (c'è anche un piccolo problema di fuso orario) ed io ho provato ad accedere al manager di ovh sperando di poter ricavarci qualcosa ma tutto quello che ho capito è l'ip della macchina. Tutte queste righe per ritornare alla domanda iniziale: "e mo, che ci faccio con sto coso?" E c'è anche un'altra domanda: "riuscirà il nostro eroe a far girare questo maledetto script, dopo aver regalato i suoi soldi ai provider di mezza america?" Per gli insulti, la derisione e gli sberleffi non c'è alcun problema, il thread è aperto a tutti. Ma se qualcuno avesse il buon cuore di aggiungere ai risolini e ai "coppetielli" (come diremmo a Napoli) anche qualche consiglio/suggerimento/opinione, che possa evitarmi di: 1) andare in galera al posto del malese 2) aver fatto opera di carità anche a OVH, per un servizio che non userò gliene sarei profondamente grato. Se qualche altro volesse offrirsi si aiutarmi, magari sotto modico compenso, gliene sarei grato ancor più profondamente. Se qualcuno me lo facesse gratis, la mia gratitudine raggiungerebbe vette che finora non ha mai lontanamente sfiorato. Grazie per l'attenzione.
  22. Salve, su un sistema centos 64bit ho hypervm e provavo una prima macchina xen hostinabox con tutto base... la cosa che mi ha stupito è che parte con oltre 200mb di ram, senza alcun traffico... la maggior parte della ram la succhia mysql. Io ho pensato che il problema potessero essere i 64bit di centos nel dedicato che contiene hypervm... è possibile? Altrimenti che problemi possono esserci? Grazie. PS: qualcuno mi può linkare una buona guida per reinstallare centos e hypervm via drac?
  23. Ciao a tutti! Ho un problema su un VPS su Linux Centos e Plesk in cui devo installare Joomla con i giusti permessi. dopo varie peripezie con l'assistenza provider mi hanno detto così: "Il problema da lei riscontrato dovrebbe essere risolto impostando da shell il corretto owner: <nomeutente> gruppo: psacln " Sapreste dirmi il giusto comando per eseguire questo cambio? Grazie a tutti
  24. Salve a tutti, ho un server linux con installato vmware per la virtualizzazione. Ho dei problemi con l'orologio di sistema sia sulla macchina host e di conseguenza sulle macchine guest, nel senso che va troppo avanti, come se corresse piu del normale, in qualche forum linux hanno imputato il problema a vmware e mi avrebbero consigliato di disinstallarlo e vedere se effettivamente il problema è lui. Il fatto è che io non posso stoppare vmware in quanto mi verrebbero a mancare dei servizi offerti dalle macchine virtuali. Vorrei chiedervi se è un problema noto quello che vmware crea oppure sono io che ho qualche problema? Ho provato a risincronizzare l'orario, tutto ok per un po, poi comincia ad andare avanti di qualche minuto, poi di qualche giorno e poi di qualche mese ecc. e adesso mi ritrovo un mese avanti. Siccome è un problema abbastanza fastidioso gradirei se gentilmente mi aiutaste a risolverlo. Vi Ringrazio in anticipo G.
  25. ciao ragazzi, c'è qualcuno che mi sa dare qualche info in più su questa combo? funziona tutto perfettamente? c'è qualcosa che devo sapere in particolare? Una guida per installare xcache dove la posso trovare? Grazie Marco
×