Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'cern'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 8 results

  1. Analizziamo le principali strategie messe in piedi dal CERN di Ginevra per utilizzare al meglio la propria struttura cloud. Il progetto di rinnovamento dell'IT del più importante centro di ricerca europea prevede un utilizzo massiccio di OpenStack e si prevede... Continua a leggere, clicca qui.
  2. Il Large Hadron Collider del CERN (LHC), situato a Ginevra in Svizzera, genera più di 100 petabyte di dati ogni anno. Distribuire questi dati ai data center in tutto il mondo per l'analisi è una mis... Continua a leggere, clicca qui.
  3. OpenStack, la piattaforma cloud open source ora ha ufficialmente un modello di governance aperto ed una struttura organizzativa. L'OpenStack Foundation è stata formalmente lanciata oggi come organizz... Continua a leggere, clicca qui.
  4. L\'Europa sta potenziando i suoi piani di infrastrutture e piattaforme basate sul cloud, è infatti recente l\'annuncio che tre importanti centri di ricerca europei stanno collaborando con alcune compagnie di servizi commerciali per creare una piattaforma europea di cloud computing in grado di fornire memorizzazione dei dati e potenza di calcolo per alcuni dei maggiori progetti europei di ricerca scientifica, a partire dal Large Hadron Collider del CERN. Sostenuta da CERN, EMBL ESA e dai fornitori di IT leader del mercato, Helix Nebula - the Cloud Science soddisferà i difficili requisiti richiesti dagli scienziati europei, e diverrà disponibile per le organizzazioni governative e del settore dopo una fase di collaudo iniziale. In questa fase iniziale la*European Molecular Biology Laboratory (EMBL) e la European Space Agency (ESA) utilizzeranno Science Cloud per progetti di ricerca e per offrire infrastrutture on demand a disposizione dei loro scienziati. Inoltre il laboratorio del CERN avrà accesso ad una maggiore potenza di calcolo per elaborare i dati che vanno dall\'esperimento ATLAS all\'acceleratorev Large Hadron Collider (LHC). Per dare un\'idea delle necessità del CERN basti pensare che durante gli esperimenti dell\'LHC vengono generati circa un petabyte di dati al secondo, *per archiviare i quali *il laboratorio ha contatti con undici diversi fornitori di data center in tutto il mondo, che a loro volta utilizzano storage da 130 località diverse, per garantire che tutti i dati provenienti dagli esperimenti possano immediatamente essere conservati senza perdite. Insieme ai centri di ricerca saranno attivi anche partner commerciali attivi nella collaborazione al progetto Science Cloud, tra questi*Atos, Capgemeni, CloudSigma, SAP, Telefonica, Orange Business Services, the Cloud Security Alliance, the European Grid Infrastructure e l\'OpenNebula Project.... Continua a leggere, clicca qui.
  5. L'LHC, l'accelleratore realizzato dal CERN e avviato lo scorso anno, ha alle spalle una delle più complesse infrastrutture tecnologiche per la gestione ed elaborazione dei dati. Un data center che si estende a tutto il mondo, dato che il progetto del CERN prevede che i dati vengano distribuiti a diversi centri nel mondo per aumentare la capacità computazionale e diminuire i tempi. Leggi Force10 nella realizzazione del network dell'accelleratore del CERN
  6. Il 10 Settembre scorso l'avvio dell'LHC, Interoute rivela come abbia fornito al Cern un incremento di banda sufficiente per soddisfare le richieste al sito. Da 30 Mbps a 350 Mbps, un incremento reso possibile dai piani Interoute che prevedono espansione delle linee fino a 10 Gbps su richiesta. Leggi la News
  7. Dietro il complesso esperimento dell'LHC si cela anche una struttura di elaborazione ed analisi dei dati che fa uso di 33 locazioni nel mondo e che arriverà a contare oltre 20.000 server e 15 Petabytes di dati. Leggi la News
  8. Il Cern si avvale della tecnologia VMware per l'analisi dei dati, in particolare l'utilizzo di VMware Fusion consente di avere più ambienti virtuali per il collegamento LHC Computing Grid. Leggi la News
×