Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'clienti'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 58 results

  1. Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum e quindi grazie per il supporto che mi darete. Ho un server dedicato (CentOS Linux 7.6.1810) self-managed presso aruba con plesk versione 17.8.11 e sto riscontrando una serie di problemi dovuti alla mia forte inesperienza. Come prima cosa volevo chiedere un supporto sugli abbonamenti: Quando creo un nuovo abbonamento, non riesco ad assegnarlo ad un cliente, ma per farlo funzionare, sono costretto ad assegnare tutto all'utente administrator. Mi è sembrato di capire che sia tutto dovuto a causa degli ip, infatti quando creo un abbonamento e lo assegno ad un utente diverso da administrator, il sistema mi chiede di assegnare un ip. Ho generato dei nuovi ip, ma nel momento in cui vado ad assegnarli, il sito non è più raggiungibile; ho anche provato ad assegnare lo stesso di admin, ma il sistema non me lo permette. Mi sapreste aiutare?
  2. Ciao ragazzi, volevo sapere voi quando registrare un dominio per un cliente lo inserite con la vostra email ho quella del cliente? inoltre è possibile in un secondo momento cambiare l'email?? Come gestite le scadenze ed i rinnovi?? Ciao e grazie
  3. Salve vorrei riunire tutti i miei domini registrati sotto un unico account/provider. C'è un po' di tutto .com, .it, .eu eccetera quello che cerco è un servizio semplice e veloce che mi permetta di impostare il nameserver1 e il nameserver 2 autonomamente (Aruba mi chiede ancora di inviare una mail...). Mi servirebbe anche la possibilità di registrare in maniera trasparente i domini per conto di quei clienti che mi chiedono di occuparmene, sempre tramite il mio account senza aprirne uno per ogni dominio "conto terzi". Non mi interessa minimamente fare rivendita, solo completare l'operazione per conto loro, per cui dovrebbero risultare in tutto e per tutto intestati a loro (così che volendo possono trasferirseli dove vogliono e quando vogliono). Esiste un servizio del genere che costi poco e con un pannello di controllo accessibile?
  4. Salve a tutti , rieccomi qui per sapere come si trovano gli utenti Serverplan . Attualmente ho il piano Pro Plan linux , devo dire che i costi sono piu alti di tutte le offerte Lowcost .Voglio capire fino a che punto vale la pena pagare di piu . Io dal punto di vista dell'assistenza non posso lamentarmi , sono velocissimi e gentilissimi. Il servizio sembra buono anche se non posso valutarlo a fondo dato che per il momento il sito non è molto visitato. a tuttti gli utenti serverplan , lo consigliereste ? com'è la vostra esperienza in base al vostro piano tariffario ?
  5. L'e-commerce può diventare un ottima occasione di business, ma per migliorarlo bisogna puntare alla personalizzazione dell'esperienza di acquisto del cliente, che può essere garantita solo attraverso un'importante strategia di raccolta dati. Ecco quale... Continua a leggere, clicca qui.
  6. Ciao a tutti, Non so se sono nella sezione giusta, spero di si! Solo volevo segnalare BoxBilling.it un software che permette la gestione e la rivendita di spazio web in modo molto facile e con un interfaccia molto intuitiva! Molto simile a WHMCS ma con alcune piccole funzionalità che agevolano e automatizzano il nostro duro lavoro :) Spero vi sia utile!
  7. Da tempo sto osservando come all'estero gli hosting reseller siano attualmente i più gettonati per poter avviare piccole attività di hosting, spesso solo a livello di clienti già esistenti, ai quali si vuole offrire anche hosting "in casa" o comunque senza passare da fornitori esterni. Mentre all'estero è pratica consolidata fornire piani reseller con strumenti di fatturazione come WHMCS e ClientExec o altro, in Italia sono pochi i fornitori che lo consentono. Ciò permetterebbe effettivamente agli hosting provider di avere un ottimo servizio di rivendita, con l'aggiunta che questi piani possono essere abbinati a sconti per chi acquista dallo stesso provider i nomi a dominio e via dicendo :) Qualche ragione per cui qui è cosi poco diffuso?
  8. Società operante nel campo del web hosting cerca aziende o privati che vogliano vendere un pacchetto clienti di hosting e domini si valutano eventuali acquisti di relativi server fisici o virtuali. per informazioni scrivere a marketing@explorasnc.it
  9. Buongiorno a tutti, come da titolo sto cercando di capire come offrire ai miei clienti la possibilità di fare solo piccole modifiche, come ad esempio creare database mysql ed email ma vorrei negare l'utilizzo di tutto il resto. Qualcuno sa dirmi se questo è possibile e con che soluzione? Premetto che sono appena approdata al mondo di rivendita hosting e utilizzo del pannello directadmin, quindi non sono molto ferrata :) Grazie a tutti
  10. Ho un provider che mi invia circa 2 email al mese, con promozioni, offerte, sconti in base a quel che io ho già da lui come servizi e via così. Ho letto quasi ogni email, sono ben fatte. E' un provider italiano, abbastanza grande che evidentemente gioca molto sul marketing per mantenere un livello di prezzi anche superiore al resto del mercato (i servizi sono in ogni caso buoni e l'assistenza pronta). Il tutto per chiedere, voi provider, ma anche liberi professionisti, come mantenete "attivi" i vostri clienti? 1) Newsletter periodica? 2) Sconti personalizzati? 3) Offerte da inviare a tutti i clienti? 4) Affiliati che fanno tutto questo per voi? Non mi pare se ne sia già parlato, o almeno non in maniera approfondita. Ovviamente anche i clienti che vogliono dire la loro su quale tipologia di marketing apprezzano (e la parola marketing per una volta acquista un senso positivo!) sono i benvenuti! :)
  11. Salve, scrivo per conto di un'azienda che sta valutando la cessione del suo parco clienti ( molto soddisfatti e con ottima percentuale di rinnovo ) e del suo Brand ( sito, backoffice ecc.. ) ad altra azienda di Hosting interessata. Informazioni più specifiche sono richiedibili all'indirizzo: cessionehosting@gmail.com Nel caso servano, potranno essere previsti corsi per trasmettere il know how necessario. Saluti.
  12. Tiscali avvia oggi una promozione dedicata alle sue offerte di server virtuali (VPS), uno degli ultimi prodotti aggiunti al listino della compagnia italiana, basati su OpenVZ e caratterizzati da tagli di banda molto alti, fino a 6 Mbit/s garantiti per l'offerta TOP. Leggi Tiscali VPS: 3 mesi gratis per i nuovi clienti che acquistano una VPS
  13. DPSONLINE.it cerca aziende o privati che vogliano vendere un pacchetto clienti di hosting e domini. Cerchiamo aziende che vendano l'hosting e i domini dei propri clienti per cessione/cambio/chiusura attività. Per un eventuale trattativa scrivere a silvio@dpsonline.it Nota per lo Staff: ho riattivato questa discussione e cestinato le altre. - Antonio.
  14. Ciao a tutti, sto per prendere 2 server dedicati dove vorrei ospitare le applicazioni sviluppate per alcuni clienti. A questo punto pensavo di inquadrare la cosa direttamente come isp, modulerei quindi un'offerta commerciale che preveda la vendita di spazio per siti web e altri servizi (vedi mail) su questa infrastruttura. Per i domini opterei per una soluzione da reseller. Ho però alcuni dubbi a livello legislativo. Quali sono i passi per poter essere "in regola"? Devo fare comunicazioni particolari? Pagare una qualche licenza? O basta avere una società e l'infrastruttura? Grazie in anticipo :)
  15. Register.it, la nota compagnia italiana del settore hosting e domini, ha avviato nella giornata di ieri un nuovo concorso destinato a tutti ia nuovi clienti della compagnia che decidono di acquistare un prodotto della nuova linea WebSite, lo strumento che consente la realizzazione di un proprio sito web direttamente online. Leggi Register.it lancia un concorso per tutti i suoi nuovi clienti, in palio 5 iPad
  16. ciao sono Pamela una novellina: ho ereditato i clienti di una snc che è stata chiusa (non ero la tecnica ma la commerciale) cosi mi ritrovo ad imparare in fretta tutto quello che è necessario :afraid: premesso che sono partita da 0 , ma 0 in poco ho imparato a gestire alcuni oscommerce passando dal piano preconfigurato di TOL.IT a un pacchetto professionale personalizzato di cui ho configurato ftp mysql etc...:thumbup: ora vorrei chiedervi se ci sono hosting che rivendono il proprio servizio e allo stesso tempo hanno una formula per cui: _IO HO IL CONTATTO COL CLIENTE, lui paga me ma USANDO LA LORO PIATTAFORMA, MA COL MIO MARCHIO E LA MIA MAIL DI CONTATTO _LORO INIZIALMENTE GESTISCONO IL LATO TECNICO E L ASSISTENZA E LE PROCEDURE ETC...:fammipensare: chiedo questo a voi esperti perchè so che anche con tutta la buona volontà che ci metto è bene lo stesso non fare il passo piu lungo della gamba e magari gestire un proprio hosting resell sarò una cosa del prox anno :lode: grazie a tutti fin da ora buon lavoro
  17. TZM intende ampliare il proprio volume d'affari anche attraverso acquisizioni. Siamo interessati ad acquistare clienti hosting e connettività anche su piccoli importi, come limite minimo 10.000 euro di fatturato. Valutazione dal 40% al 90% del fatturato a seconda della redditività e volume totale. Chi è interessato può contattarmi via pm. Siamo disponibili a firmare un accordo di riservatezza prima di ricevere i dati. Per fare una valutazione ci occorrono: - Fatturato preferibilmente per tipologia di servizio (redirect, hosting, dns) - Numero di clienti preferibilmente suddivisi per tipologia di servizio - Costi associati alla fornitura del servizio - Una breve descrizione dell'architettura tecnica. La nostra procedura permette di definire l'acquisizione solitamente entro 40 giorni dal primo contatto.
  18. Oltre un'ora di downtime per il noto servizio Salesforce.com che ha fatto registrare un record nella propria attività online: un caso più unico che raro, il problema ha infatti coinvolto tutte le istanze della piattaforma, portando con se anche clienti di spessore come il Dow Jones o Dell. L'incidente è avvenuto nel pomeriggio del 4 Gennaio e ha ovviamente avuto conseguenze notevoli per i clienti: le applicazioni e i dati memorizzati nella cloud di Salesforce sono rimasti completamente inaccessibili, con stupore dei clienti. Un aspetto negativo del cloud computing, e la prova che neanche una simile infrastruttura è a prova di downtime. Leggi Salesforce.com, oltre un'ora di downtime per tutti i clienti
  19. Nelle ultime settimane ho discusso con diverse persone della apparente stagnazione in cui versa il mondo del webhosting tradizionale: ovviamente la nostra posizione favorisce valutazioni sul mercato italiano, e non su quello estero. leggi tutto Leggi il resto di Spiragli di innovazione, dalle statistiche al rapporto clienti sul blog di HostingTalk.it
  20. ThePlanet fa un ulteriore passo avanti nell'offerta di sistemi di storage ai propri clienti, inserendo nel proprio listino la SAN Dell PowerVault MD3000i, un sistema SAN basato sul protocollo di collegamento iSCSI e ideale per fornire un unico sistema a più server dedicati. Leggi ThePlanet offre la SAN Dell PowerVault MD3000i ai propri clienti
  21. 1&1, una delle più famose compagnie di hosting al mondo e tra le prime proprio per numero di clienti, ha annunciato la disponibilità sul proprio sito di un nuovo server dedicato lowcost, pensato per i clienti che necessitano di qualcosa di più di uno shared hosting. Leggi 1&1 sceglie un server lowcost per accompagnare i clienti oltre lo shared hosting
  22. Visualizza l'offerta completa di dettagli e costi Il servizio EXPERT comprende 2 Gbyte di spazio disco allocato su server Linux, la registrazione di un dominio gratuito per il rivenditore e la possibilità di aggiungere 20 domini per i propri clienti senza ulteriori spese e senza l'acquisto di ulteriori servizi.
  23. I nostri lettori sono abituati ad un faccia a faccia con le nuove aziende di HostingTalk.it, l'intervista non è solo un modo per dare visibilità all'azienda, ma sicuramente un ottimo strumento per capire in cosa si differenzia un'azienda rispetto ad un'altra, quali sono i suoi punti di forza, e in generale, cosa la distingue in un settore che, se guardato superficialmente, può apparire del tutto uguale. Leggi il resto dell'intervista: Global Italia, “così continuiamo ad assistere i nostri clienti nella scelta di soluzioni hosting professionali”
  24. “If you’re a hoster and you can’t offer capacity on demand, most of my clients will now simply take you off the table. It’s an extra kick in the teeth if you’ve got an on-demand offering but it’s not yet integrated with your managed services and/or dedicated offerings; now you’re competing as if you were two providers instead of one." Leggi I clienti chiedono servizi di cloud computing, non semplice hosting
  25. HP crede nella virtualizzazione desktop, la produzione di thin client è una delle novità di questi anni, e HP è tra i vendors in prima linea. Ora la società ha rilasciato nuovi software nell'ambito Virtual Client Essentials, un set di software destinato a facilitare la sostituzione del vecchio hardware e il passaggio ai thin client, ovvero ai pc "ridotti" che permettono il solo collegamento ad un desktop virtuale, all'interno del data center. Leggi HP: semplificare il passaggio dei clienti sui thin client
×