Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'community'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 24 results

  1. Ciao a tutti, scrivo per una questione un po' particolare e per condividere eventuali dubbi, suggerimenti e possibili soluzioni tecniche. Come forse saprete l'Unione Europea ha aggiornato in modo massiccio le norme che riguardano il trattamento dei dati personali e la sicurezza dei dati, approvano un Regolamento che andrà gradualmente a sostituire le norme attualmente in vigore negli stati dell'unione (con le eventuali modifiche ed adattamenti locali). In pratica stiamo parlando del pensionamento dell'amato/odiato D.Lgs. 196/2003, altrimenti noto come Codice in materia di protezione dei dati personali http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/1311248 Siamo già passati un paio di anni fa attraverso il calvario delirio dei disclaimer sull'utilizzo dei cookie e la cookie policy da inserire obbligatoriamente in ogni sito, anche amatoriale, che faccia uso di cookie propri o di terze parti. Per chi non lo sapesse il Regolamento UE 2016/679 entrerà pienamente in vigore entro il 24/05/2018 e andrà a soppiantare le precedenti norme. Questo significa che chiunque abbia inserito una privacy policy nel proprio sito, o attraverso il proprio sito raccoglie, trattiene e tratta dati personali dei visitatori/iscritti, sarà tenuto ad adeguare le relative informative e a verificare eventuali adempimenti necessari. Il regolamento introduce parecchie novità rispetto alle norme precedenti. La buona notizia è che le novità e gli adempimenti più dispendiosi riguardano esclusivamente le aziende con più di 250 dipendenti e quelle aziende/servizi web che raccolgono e trattano dati di natura sensibile (es. dati sanitari e biometrici, riferimenti ad orientamento religioso/politico, dati giudiziari, ecc). ma ci sono novità che possono chiamare in causa chiunque si sia installato un wordpress, un phpBB, un joomla o si sia fatto un proprio cms con iscrizione di utenti e registrazione di dati personali. Il sito del Garante ha già pubblicato delle ottime guide e vademecum per gli adempimenti richiesti, ma ovviamente il focus di quei vademecum è tutto sulle aziende, grandi organizzazioni e le pubbliche amministrazioni. C'è poco o nulla sugli adempimenti richieSti a privati cittadini che debbano "mettere in regola" un blog, un forum, un cms, una qualsiasi web community basata sulla registrazione di utenti e, quindi, implicanti il trattamento di dati personali dei visitatori e degli iscritti. Qualcuno ha già iniziato a mettere la capoccia sulla questione? Suggerimenti, problemi riscontrati, dubbi?
  2. Salve Ho letto parecchio sul forum prima di aprire questo topic, ma purtroppo sono ancora piuttosto confuso. Ho una Community attualmente su ARUBA in semplice hosting che fa i seguenti numeri 6000 utenti con +100 al mese 1.000.000 di pagine generate mese 120-150 utenti contemporanei ogni giorno 2.000 utenti unici al giorno 8 GB su disco e 350 su db mysql la community è incentrata attualmente intorno ad un forum, ma ora si pensava di passare a IPB community perchè c'è sempre piu richiesta di tutorial, articoli ecc.ecc. E' in continua crescita e chiaramente l'hosting di base su ARUBA comincia a mostrare tutti i suoi limiti. Come spesa attualmente vorremmo stare fra i 500-700 euro anno per l'hosting poi vedremo. La prima domanda è ...... mi serve un server dedicato o posso farcerla anche con semi-deicato o virtuale. Vi metto un'elenco delle possibiltà che sto vagliando Kimsufi modello Q-1T ma il singolo disco mmmmmm netdirekt modello Xeon3426-1 http://www.seflow.it/ Hetzner modello EQ-4 ma ci sono anche molti server virtuali anche della stessa OVH.IT che forese potrebbero andare..... Grazie in anticipo del tempo dedicato. Ciao
  3. Salve a tutti ! Insieme ad un gruppo di italiani partecipo ad un gioco di guerra online che si prepara ad uscire dalla fase beta. Un gioco molto bello e, a mio parere, promettente. Mi piacerebbe creare un forum+sito per la community ma non l'ho mai fatto prima. Ho spulciato un pò il web è ho deciso di puntare su una board phpBB (in quanto gratuita ma alla pari con quelle a pagamento) e qui su HT ho trovato qualche host e volevo chiedere il parere a voi esperti: OVH Perso - Tanto spazio e tanto traffico, con un installer per board phpBB ma 25MB di database. Bastano per un forum ? 3ix - Extra - Tanto spazio e tanto traffico, con un installer per board phpBB, SMF e IPB. 10 Database di dimensione non specificata. C'è da fidarsi ? Nel caso volessi installare un IPB la licenza è offerta da loro ? VHosting - VBulletin - Low Cost - 2GB e traffico non limitato. Perfetto ma il VBulletin lo pagano loro ? Fastnom Hosting Pro Personal - 5GB, traffico illimitato, installer per board phpBB e database illimitati di dimensione non specificata. Leggendo i termini di servizio vi è scritto però che, nonstante la larghezza di banda sia illimitata, un uso eccessivo porterà al termine del contratto. Qualcuno sa stimare questo "eccessivo" ? Inoltre ho letto QUESTO. C'è da fidarsi ? HostSo Elite - 900GB, traffico illimitato, phpBB o IPB (e la licenza ?) e 50 database dalla dimensione sconosciuta. Il tutto per 42 € annui... c'è da fidarsi ? I server dove sono ? Rubalo - Spazio illimitato, Traffico illimitato e 1 Database dalla dimensione ignota a 22€. Fregatura ? Esistono altre offerte ? In parole povere cerco: Spazio: da 1 GB in su, per allegati, avatar etc. Banda: da 20 GB in su, perchè vorrei creare una community grande in quanto il gioco merita. Database MySql da: boh ? un forum mediamente grande quanto spazio occupa contando anche indicizzazione della ricerca etc ? Una board phpBB o IPB se scroccabile :cartello_lol: Budget: <50€ (Sentitevi liberi di insultarmi data la cifra irrisoria a mia disposizione). Se possibile mi interessano anche: Librerie GD CronJobs ImageMagick
  4. Grazie alla progressiva diffusione di internet, avvenuta negli ultimi anni, alla quale abbiamo assistito anche nel nostro paese, la base di potenziale utenza alla quale una community si può rivolgere è aumentata notevolmente. Questo ha sicuramente contribuito alla crescita di persone convinte che bastino due minuti per creare un forum con qualche sezione e “qualcuno arriverà” (basta farsi un giro per forum free o simili e contare i forum con meno di 10 post per avere una conferma a questa tesi). Beh, purtroppo (o per fortuna), non è esattamente così che funziona. Leggi il contenuto dell'articolo Avviare e gestire una Community online - Prima parte
  5. Linee guida HostingTalk.it: la via migliore per una partecipazione proficua alla community Di seguito una serie di regole e informazioni che ti possono aiutare ad avere una partecipazione proficua all'interno di HostingTalk.it. La violazione delle norme esposte porta alla chiusura di account o discussioni inerenti. L'obiettivo di HostingTalk.it è quello di fornire informazioni di qualità e discussioni di interesse per privati e aziende, seguendo questo obiettivo chiediamo ai nostri utenti cinque minuti di tempo per leggere le regole generali qui esposte e iniziare a partecipare attivamente alla community. Eventuali dubbi, richieste o informazioni possono essere inviati a info@hostingtalk.it. Forniremo risposta in meno di 48h lavorative. Nel caso ciò non avvenga aprite liberamente una discussione per la richiesta di contatto. REGOLE GENERALI Gli utenti devono attenersi alle regole specificate nel seguente regolamento, qualora ciò non accada verranno applicate sospensioni degli account decise da moderatori e amministratori L'accesso a HostingTalk.it è completamente gratuito in ogni sua forma, e in qualsiasi sezione della community e del portale Gli utenti sono tenuti a mantenere toni calmi ed educati, eventuali flames o insulti diretti ad altri utenti o provider accreditati non verranno tollerati. La discussione verrà chiusa e lo staff rimuoverà le parti di messaggi non accettatte. Gli utenti con meno di 20 messaggi non possono in alcun modo esprimere pareri negativi o positivi su un hosting senza specificare (anche in privato) il dominio in loro possesso o una prova del legame con la società citata E' gradito un post di presentazione all'interno della community dopo la registrazione Non è consentito l'uso di toni scortesi e provocatori nei confronti di provider o altri utenti del forum: non verrà tollerata alcuna violazione, si tratti di utenti nuovi o registrati da tempo. Gli utenti sono chiamati a rispettare il regolamento delle sezioni che ne espongono uno particolare. Le norme esposte si sommano a quelle qui descritte. L'operatore dei moderatori di HostingTalk.it deve avvenire secondo il regolamento presente, l'utente può richiedere informazioni direttamente agli amministratori tramite info@hostingtalk.it. Il pensiero espresso dai moderatori è del tutto personale, non necessariamente in linea con quello degli amministratori di HostingTalk.it e con la linea editoriale del portale. I moderatori possono esprimere giudizi o riportare esperienze nel settore hosting personali, non in linea con il portale e non attribuibili come contenuti prodotti per conto di HostingTalk.it L'operato dei moderatori è da considerarsi sempre valido secondo il presente regolamento, eventuali problemi possono essere riportati direttamente a info@hostingtalk.it APERTURA THREAD ED ESPOSIZIONE ARGOMENTI: I titoli dati ai nuovi thread devono essere chiari e non generici (es. non consentito scrivere “ho un problema”), ove possibile inserire le parole chiave nel titolo che aiutano a identificare argomento e problema da discutere. Se possibile viene apprezzata una corretta indicazione dei tags, a fondo thread, che descrivono meglio la discussione. Il linguaggio utilizzato nei thread deve essere chiaro: non verranno accettati thread scritti con abbreviazioni o sostituzione di lettere che li rendano poco comprensibili e eleganti nella lettura. Qualora si dovesse individuare una discussione già avviata, ma di vecchia data, è utile aprire un nuovo thread e non continuare in quello individuato. Ove possibile è consigliato il QUOTE dei messaggi di altri utenti, in modo da rendere chiara la discussione e leggibile agli altri utenti. Le discussioni devono rimanere per quanto possibile in linea con il titolo e il messaggio iniziale, eventuali discorsi non inerenti vengono eliminati o spostati in nuove discussioni. La segnalazione di questi episodi per lo spostamento delle discussioni da parte di un amministratore o moderatore, è gradita. RICHIESTA CONSIGLI HOSTING E SOLUZIONI PROFESSIONALI L'apertura di thread per richiesta di informazioni generiche e consigli su una nuova soluzione di hosting devono seguire questo schema: http://www.hostingtalk.it/forum/shared-managed-hosting/2481-come-chiedere-consigli-per-la-scelta-dellhosting.html . Un moderatore o admin interverrà nel caso e chiuderà il thread fino a che non verrà specificato come richiesto. Gli utenti interessati alla visione diretta di offerta possono far riferimento alle aree Offerte: http://offerte.hostingtalk.it e Providers: http://providers.hostingtalk.it Il titolo dei thread di richiesta consigli devono essere dettagliati, riportando quindi il più possibile dati e informazioni ricercate. Non sono ammessi titoli come “Cerco hosting”, “Consiglio hosting”, “Nuovo hosting” o simili. Gli utenti possono citare senza alcun problema società italiane ed estere, inserendo link ad offerte e siti web e chiedendo pareri in merito. L'apertura di thread al solo scopo promozionale verrà ovviamente punita con cancellazione e ban. Gli utenti di HostingTalk.it sono sempre disponibili all'aiuto nella scelta di soluzioni hosting e servizi professionali, perchè la discussione si svolga nel massimo dell'interesse è gradito un riscontro in merito ai servizi una volta acquistati. Gli utenti possono aprire nuovi thread per esporre la propria esperienza positiva, nominando il provider e i fatti interessati. E' gradito l'indicazione pubblica del proprio dominio associato. Gli utenti che non abbiano esperienza nel campo hosting e servizi possono richiedere consigli e aiuto alla community: utile fare domande e partire già da dubbi presenti, chiedere l'indicazione di post e thread di aiuto e risorse in rete. Non è consentito inserire link contenenti codici di affiliazione ai servizi, nei thread come nella firma. Qualsiasi utente verrà invitato alla rimozione degli stessi. RICHIESTA INFORMAZIONI E AIUTI TECNICI: HostingTalk.it non è un helpdesk, e non ha come obiettivo lo svolgimenti di simili funzioni; l'obiettivo della community è quello di fornire aiuto agli utenti che mostrano di aver ricercato informazioni e intrapreso lo studio di quanto richiesto. Non si accettano thread di richiesta informazioni che presentino diciture nel titolo o nel thread come “urgente”. Il thread verrà chiuso senza alcuna risposta. Non si accettano thread che chiedano unicamente come svolgere una determinata operazione senza alcuna specifica o argomentazione da parte dell'utente. Non si accettano thread nei quali l'utente chieda ripetutamente come svolgere operazioni dettagliatamente, anche in seguito alle risposte ricevute che possono essere considerate esaurienti Saranno maggiormente aiutati dai moderatori e dagli admin quegli utenti che hanno dimostrato di partecipare attivamente alla community, fornendo il proprio aiuto reciproco anche in altri thread. HostingTalk.it non sostituisce in alcun modo un servizio di server management, gli utenti possono chiedere aiuto liberamente, senza pretendere lo svolgimento di attività per le quali sono previste conoscenze approfondite. Solamente moderatori e amministratori possono intervenire per far notare la violazione di una di queste norme. Eventuali utenti che riprenderanno o interverranno ironicamente verranno puniti con le sospensioni decise dagli amministratori. Non sono consentiti flames o discussioni in merito a queste violazioni, sarà compito di moderatori e amministratori chiudere la discussione e indicare cosa fare agli utenti. Chi dovesse riscontrare una discussione non valida può liberamente segnalarla ad un moderatore o amministratore. PROVIDER e UTENTI Gli utenti di HostingTalk.it possono riconoscere le aziende del settore accreditate ad HostingTalk.it tramite la scritta “provider” sotto lo username. Questi account sono stati verificati da HostingTalk.it e vengono utilizzati da un amministratore o un dipendente verificato dell'azienda accreditata. Gli utenti possono far riferimento alle offerte delle aziende accreditate nella sezione http://offerte.hostingtalk.it Gli utenti possono aprire nuovi thread di richiesta pareri in merito alle aziende accreditate su HostingTalk.it Si richiede un comportamento sempre idoneo anche nell'esposizione di problemi nei confronti di un'azienda. Provider e utenti non possono in alcun modo scrivere riferimenti a comunicazioni intercorse privatamente tra le parti. Eventuali citazioni verranno cancellate alla prima segnalazione. Thread diffamatori non sono consentiti, eventuali thread per esperienze negative devono esporre con toni sereni e argomentati i fatti accaduti e le motivazioni I provider non possono intervenire nei thread per attaccare gli utenti che hanno aperto segnalazioni negative: ad entrambe le parti viene dato diritto di replica con toni sereni e civili. I provider di HostingTalk.it sono aziende professionali del settore, gli utenti possono quindi rivolgere domande o curiosità direttamente al gruppo provider, aprendo threads per richiesta informazioni sul settore o sulle modalità tecniche utilizzate L'invio di messaggi privati con offerte, se non richiesti, possono essere segnalati ad un amministratore di HostingTalk.it Gli utenti che lo desiderano possono specificare la richiesta di offerte in privato dai provider accreditati ad HostingTalk.it. La dichiarazione deve essere specificata chiaramente nel thread. I provider non accreditati non possono esporre link alla propria attività nella firma I provider interessati all'accreditamento su HostingTalk.it possono inviare una email a info@hostingtalk.it con oggetto “Informazioni accreditamento”. FAQ (aggiornate al 15 Gennaio 2009) Cosa accade alle discussioni che non rispettano il regolamento? Vengono chiuse e cancellate solamente nel caso siano lesive nei confronti di una o più parti coinvolte, nonché della stessa community Perchè non consentite la richiesta di informazioni in stile “helpdesk”? Pensiamo che HostingTalk.it possa offrire molto di più, gli utenti che si pongono cordialmente e con interesse nei confronti della community vengono favoriti e viene dato loro modo di crescere nelle proprie conoscenze tecniche e commerciali. Al contrario, i thread diretti solamente alla risoluzione di un problema, senza alcuna informazione o sforzo di documentazione, non sono considerati idonei al target di HostingTalk.it e di poca utilità per la crescita delle informazioni della community. Provider? Quale vantaggio? Le aziende accreditate ad HostingTalk.it forniscono informazioni e interventi direttamente proveniente da responsabili, dirigenti e dipendenti interni. Gli utenti possono chiedere informazioni o consigli direttamente e partecipare attivamente alle discussioni inerenti il settore servizi hosting. Con quale spirito affrontare HostingTalk.it? Gli utenti che si pongono cordialmente e educatamente sono sempre ben accetti, la community è formata in gran parte da professionisti del settore, ma sono ben accetti anche utenti con scarse o nulle conoscenze che desiderino ricevere consigli e partecipare attivamente, per accrescere la propria preparazione tecnica e fornire un concreto apporto alla community. Posso proporre nuove sezioni e discussioni? Certo, HostingTalk.it è sempre aperta ai nuovi consigli, puoi esprimere i tuoi consigli in qualsiasi momento, o aprire discussioni su argomenti che reputi poco trattati o trattati in modo non opportuno all'interno della community. Specifica chiaramente quali sono i tuoi intenti e fornisci degli spunti iniziali. Sono stato bannato, come recuperare? Puoi richiedere agli amministratori una valutazione di riammissione prima dei tempi previsti, nel caso ciò sia possibile l'account verrà riattivato. Informazioni o chiarimenti in merito a HostingTalk.it e alle linee guida possono essere richieste a info@hostingtalk.it. Grazie per la lettura e per il tempo dedicato, buona permanenza su HostingTalk.it!
  6. Salve, se non avete tempo andate diretto a "Riassunto". Voglio creare un sito community con joomla usando l'espansione community builder e il calendario Jevents. Quindi, anche se non sono esperto, direi che a occhio mi serve una gestione del database seria (e qui non so proprio come si faccia, ovvero, ho buone esperienze di database, ma non so come funzioni la cosa sul web). Oltre ciò, mi serve che sia un hosting che non dia mazzate sui denti, almeno per il primi 5/6 mesi di implementazione di questo progetto, visto che è un investimento che non deve essere eccessivo. Inoltre, deve esserci chiarezza con la registrazione del dominio e con la possibilità, quindi, di cambiare in futuro hosting o di passare a servizi di fascia più alta se le cose vanno bene. Riassunto: 1)Buona gestione del database (e qui se avete dei papiri per studiare la cosa sarebbe stupendo) 2)Hosting economico, con molto spazio web e traffico, con possibilità di upgrade o di cambio senza troppi dolori e senza problemi con la registrazione del dominio. 3)Provata compatibilità con Joomla, Community Builder, JEvents, Kunena, PHP 5 4)Mail: PHP mail function (non so cosa sia, ma mi serve per il login degli utenti) Io ho visto questa lista qui: Web Hosting Reviews & Rating - Best Web Hosting 2009 E mi sono focalizzato su questo servizio qui: webhostingpad Non che creda nello spazio illimitato (che esiste solo metafisicamente...), ma offre un sacco di roba e costa 50 euro per un anno. Ah, bellissimo sito!
  7. Citrix in questi mesi ha fortemente accelerato lo sviluppo di XenServer, il suo prodotto di punta nel mondo della virtualizzazione: ha capito che VMware giocava le sue carte in un tavolo vincente, quello del software distribuito gratuitamente, e così a Febbraio 2009 ha deciso di rilasciare gratis il proprio software, ora continua a svilupparlo e lo fa con il favore degli utenti che sembrano apprezzare i passi in avanti fatti con l'hypervisor opensource Xen. Leggi Rilasciato XenServer 5.5: gratuito e aperto alla community
  8. In questi giorni in rete si è parlato davvero tanto di WebhostingTalk.com, il noto sito dedicato al webhosting (un nostro "idolo" possiamo definirlo così? forse meglio un nostro ispiratore!) ha avuto davvero molto rilievo su diversi social networks e portali dedicati. Il tutto per un attacco che ha portato offline la community e causato anche danni più gravi, soprattutto agli utenti del sito. leggi tutto Leggi il resto di La parte migliore di WebhostingTalk.com: perchè una community fa la differenza sul blog di HostingTalk.it
  9. Buonasera, premetto che attualmente non abbiamo problemi di hosting ma mettiamo le mani avanti per una sicura crescita della community. Faccio un piccolo riassunto di ciò che ci serve. Spazio: almeno 200 Mega Taffico: qui non saprei pronunciarmi, credo arriveremo alle 1000 visite giornaliere ma forse anche qualcosa di più Tecnologie: Php5 (fopen, librerie GD), apache (mod rewrite) e MySql (query illimitate) Budget: 40/60 € annuali
  10. Nintendo Universe Nintendo Universe offre le ultime Notizie, recensioni, trucchi, speciali e articoli vari sul mondo dei videogiochi Nintendo. Disponibili informazioni e varie pagine dedicate a Wii e DS e alle altre console passate, presenti e future. Contiene un forum nintendo e una chat per lo scambio di opinioni sui videogiochi della Nintendo. Vi sono inoltre numerosi progetti organizzati dalla comunità e si organizzano tornei online, contest, sondaggi e molto altro.
  11. tzm.net

    Ongames Multiplayer community

    Beh, visto che un paio d'anni fa ho contribuito ad avviarla mi sembra giusto segnalare questa community. http://www.ongames.it è un forum-community dedicata ai giochi multiplayer online nel senso più ampio del termine. Soprattuto FPS e RTS per Personal Computer, ma anche giochi atipici come Navyfield trovano il loro spazio. http://www.ongames.it Ciao, Vittorio
  12. Salve a tutti, come da titolo, vorrei un cosiglio su un hosting che mi permetta di poter installare l'applicazione Community Server. Ne ho provati alcuni ma, in nessuno dei casi sono riuscito ad installare la suddetta applicazione, finora ho solo speso soldi inutilmente. Ringrazio tutti coloro che vorranno consigliarmi la migliore soluzione. Edit: Sono riuscito a trovare una società di hosting americana che supporta tale applicazione e nelle sue offerte lo dà già come preinstallato. Sarei felice se ci fosse qualche società italiana che magari facesse altrettanto. Buon lavoro/vacanze a tutti.
  13. air88

    cms per community!!!

    salve ragazzi!! ho da poco acquistato un dominio su aruba con hosting linux+windows con database mysql, sperando di poter installare dolphin smart community builder... purtroppo già dall'installazione mi appare un internal server error che fino ad ora non sono riuscito a risolvere... qualcuno mi può aiutare? magari se avete consigli su altri cms simili va bene lo stesso!! grazie mille in anticipo!!!
  14. Ciao a tutti, sono un neoAdmin di una community web (l'ennesima community :062802drink_prv:). attualmente sono hostato su i.net dalla ixte.net, alias ion, alias seflow. La linea è ottima ma il server mi sembra decisamente carico...già quando ci sono 5-10 utenti a smanettare sul sito (in php, con parecchie query al db) il sito non si regge molto in piedi...il forum in phpBB dire che è lento è fargli un complimento stavo valutando un vps low cost o un dedicato....30-50 euro al mese è una spesa abb. abbordabile se affrontata mensilmente....ma il tempo, la voglia, le conoscenze per gestire un server linux non le ho e non ho mai pensato di acquisirle :asd: per cui soluzioni managed, l'optimum per le esigenze mie (e del 99,9% dei webmaster, credo) sono molto fuori dalla mia portata...e dagli introiti molto magri dell'adsense e degli sponsor da esperienze fatte, esiste qualche soluzione hosting che possa tenere in piedi un numero decente di utenti in contemporanea o devo orientarmi obbligatoriamente verso un vps? l'ampiezza di banda non è un problema perché il sito è molto leggero e tutto il materiale pesante lo sposto su altri server fatti apposta; ovviamente un minimo di banda garantita è sempre meglio... il problema non è nell'immediato visto che ho pochi utenti attivi e pochi iscritti....ma per 10 euro l'anno non posso pretendere molto...considerando che già mi hanno bloccato l'account mail per eccesso di invii (causa spamcop...tocca comprare pure un smtp dedicato!!) grazie a chi può darmi un consiglio
  15. ciao a tutti avrei una richiesta per chi è più esperto di me nel settore;vorrei creare una community nella quale dare la possibilità agi utenti di mettere delle foto,dei contatti ecc tale community sarà il "contorno"di altre cose tipo forum,chat,portale,gallery ecc ora vi chiedo,la mia esperienza è minima,ci sono hosting (anche a pagamento) che consentono una cosa del genere e che hanno un CMS idoneo allo scopo?quale mi consigliate e che costo avrebbe l'anno?
  16. Ciao a tutti! Vi segnalo: Tao01.com. E' il primo social network mondiale di annunci gratuiti contenente richieste e offerte da tutti i paesi del mondo. Sia beni che servizi. L'annuncio può essere pubblicato in più lingue e questo permette di ottenere una visibilità mondiale e di raggiungere facilmente i utenti di altri paesi. Tao01.com si rivolge a tutti gli stati del mondo: Italia, Venezuela, Cina, Maldive, Cuba, Australia, UK, Francia, India, Brasile, Spagna, Giappone, USA, Costa Rica, ma anche i più sperduti e remoti come l'isola di Tonga e la Polinesia Francese. Chi pubblica un annuncio ottiene dunque una visibilità mondiale. Per ricevere più visite e contatti è consigliato tradurlo in più lingue in questo modo anche gli utenti stranieri potranno capirne il contenuto :mavieni: Le categorie più di 200: scambio link e scambio banner, posizionamento sui motori di ricerca, sviluppo siti e sviluppo software, Elicotteri, auto d'epoca, Ultraleggeri, Alianti, Macchine agricole, Ricambi aviazione, Macchine industriali, Compangi di studio, Amici di penna, Spartiti musicali, Autografi, Veterinari, Motori Marini, Raduni, Terreni edificabili, Annunci matrimoniali, Assistenza sistemistica, e moltissimi altri.. I vostri consigli e critiche a riguardo sono molto graditi e ci saranno davvero utili! :sisi: La registrazione è rapida e gratuita! Grazie a tutti, :ciao: Lo staff di Tao01.com - (Matches People!)
  17. luka216

    MeetClub.Net - Community

    MeetClub è una community online nella quale il visitatore prò iscriversi dopo aver effettuato una facile e veloce registrazione, una volta creato l'account avrà accesso al suo profilo, dove potrà modificarlo secondo le sue aspettative. Il vostro profilo comprenderà molteplici caratteristiche, come il sistema messaggistico pubblico e quello privato, la possibilità di creare vostri album con foto, video, musica, la possibilità di avere una lista di amici. Sul vostro profilo sarà possibile inserire anche un messaggio di stato come su msn! Per facilitare la ricerca degli utenti è presente un sistema di ricerca utenti avanzato con il quale potrai trovare ad esempio persone del tuo stesso paese! Su MeetClub vi è pure la possibilità di aprire un vero e proprio Blog! Sono presenti moltissime altre funzioni! Vieni a scoprirle, MeetClub è gratuito! http://www.meetclub.net
  18. Qualcuno ha esperienza di installazioni di Community Server su VPS Aruba? Gli utenti che effettuano l'iscrizione ricevono bene la mail di conferma inviata in automatico, quindi i parametri smtp sono settati bene; eppure quando uso il servizio di mass emailing queste non arrivano. Il log degli eventi di Community Server contiene centinaia di record come questo: User Agent: Path: as HTTP Referrer: Message: SendMessage Failed To: xxx@xxx.it System.Net.Sockets.SocketException: No connection could be made because the target machine actively refused it at System.Net.Sockets.Socket.DoConnect(EndPoint endPointSnapshot, SocketAddress socketAddress) at System.Net.Sockets.Socket.InternalConnect(EndPoint remoteEP) at System.Net.ServicePoint.ConnectSocketInternal(Boolean connectFailure, Socket s4, Socket s6, Socket& socket, IPAddress& address, ConnectSocketState state, IAsyncResult asyncResult, Int32 timeout, Exception& exception) Di che può trattarsi? La versione di CS è la 2007 e l'abbonamento per il server virtuale Aruba è quello basic + il servizio DNS ed e-mail.
  19. Sto valutando questa soluzione per un progetto che vorrei sviluppare. A parte il discorso forum, di cui ho richiesto una demo, qualcuno utlizza anche gli altri due componenti della suite?
  20. Vi sottopongo un problema del quale non sono riuscito a venire a capo. Ho acquistato un VPS aruba ho creato utente e dominio tramite Plesk specificando le estensioni di aspnet, frontpage e quant'altro. Ho settato i permessi al massimo per IUSR_nomeutente, i network services e tutti gli accounti di plesk. Colto da un momento di follia ho anche settato i permessi di lettura scrittura ed esecuzione anche per l'utente Everyone. Ma niente da fare, le pagine aspx non vengono avviate e IE dice che è impossibile visualizzare la pagina. Il log degli eventi non dice niente. Se però su plesk faccio l'anteprima del sito, riesco a vederlo benissimo (è un sito basato su community server). Ho controllato anche i permessi in IIS. Tutto bene. Ho installato decine di siti e questa cosa mi lascia allibito. Aiuto!
  21. Salve ragazzi è un pò che sueguo questo forum ma non ho trovato risposta a tutti i miei dubbi, ammetto che non sono per niente esperto in questo campo e quindi gradirei vostri consigli Avrei bisogno di un buon hosting ho un dominio xyz.it che vorrei trasferire su questo ipotetico nuovo hosting e vorrei prendere un altro dominio xyz.com, entrambi devono puntare sullo stesso sito. la mia intenzione e' creare un blog (sono indirizzato verso l uso di wordpress) ma con molti contenuti come gallerie difoto, filmati in sreaming e/o da scaricare, file vari ed altro associare poi al blog un forum (phpbb 3 presto in versione definitiva) una chat ed altre cose da integrare al phpbb per dare spazio ad una piccola comunita' di circa 50 utenti di partenza quindi l host che cerco dovra avere molto spazio + di 10gb ed una discreta banda non tanto per i molti utenti ma per le grosse dimensioni di alcuni file dovra' ospitare due domini differenti che puntano sullo stesso sito prermettermi di avere abbastanza accessi contemporanei sul database Gradirei una buona connettivita' europea Dato il mio scarso inglese preferirei un assistenza in italiano il mio budget e' di 150€ annui massimo fin ora ho adocchiato solo l offerta advancedweb di strato.it ringrazio chiunque volesse aiutarmi e consigliarmi ;)
  22. Mi hanno chiesto se so di un programma, anche a pagamento, per creare una community di profili... Sapete darmi qualche url? Grazie 1000
  23. Ciao a tutti, gestisco una community di media grandezza, facciamo attualmente 250 accessi unici al giorno, ma in passato siamo arrivati anche a 500. Attualmente sono su aruba, ma i famosi scazzi fra loro e phpbb e l'assedio costante di alcuni "hacker" mi hanno portato a prendere la decisione di mollare sia l'hosting che la board. Per quanto riguarda l'hosting sono si capitato su un server linux fortunato con uptime quasi del 100%, buona velocità di navigazione e di download, però è... un groviera. Non so come, ma credo abbiano sgamato i dati mysql (forse da phpbb) e 3 giorni fa il db del nostro forum è stato svuotato. La perdita è stata abbastanza pesante perchè i backup recenti li avevo solo su hd, ma circa 3 mesi fa il vecchio pc è morto e quindi non li ho più... Negligenza tremenda lo ammetto. Che poi un db vecchio di 3 mesi non era una gran cosa, ma sono tornato online da praticamente 2 settimane e sono un utente digital divided (il db pesava 90 mega). Ovviamente ho chiesto ad aruba se potevano risalire a chi fosse stato e se avessero un backup... Ma ovviamente ho ricevuto un messaggio standard di controllare gli script, è colpa tua, noi non facciamo backup, specchio specchio e cose così. Sono celeri che sì, gli basta incollare la solita frase. :D Forse possiamo recuperare un db dell'anno scorso, ma il punto non è questo e vi ho tediato abbastanza... E' solo per far capire la situazione stressante e rendervi partecipi dell'esperienza arubiana coi suoi pro e contro. Il budget non so quanto sia, credo attorno ai 100 euro (soldo più soldo meno), perchè devo anche mettere in conto la licenza vb o ipb. Passando ai dati dell'host che vorrei mi servirebbe: - 3 giga almeno di spazio, forse più perchè il sito contiene molti videogame (creati da noi, non warez), risorse ecc. - uptime 99% - buona navigazione - email illimitate perchè vorrei darle allo staff e a chi contribuirà con le spese - banda mensile... non so non me ne intendo molto. Non vorrei sbagliare, ma da un vecchio calcolo mi venivano circa 2 giga. Cmq più ce ne è meglio è. - sottodomini - creazione di accessi ftp - mysql: 150 mega perchè riupperò il db dell'anno scorso come ricordo e cmq il forum era (e sarà ancora mi auguro) parecchio avviato con i circa 2000 iscritti - possibilità di creare diversi db - phpmyadmin, ovviamente - il backup non mi farebbe schifo essendo io digital divided come detto... - assistenza italiana e celere e possibilmente via forum, numero verde, email, ticket... insomma reperibilità certificata. Ho visto i casi kauli e excom e sono allarmato e una volta ho registrato un dominio presso yamyourhosting (america) e sono rimasto scottato. - possibilità di studiare un piano personalizzato o per lo meno di incrementare rtutto senza problemi in futuro Ovviamente dovrei fare anche il passaggio di dominio da aruba. Finora quelli che mi hanno colpito sono quelli di eastitaly (molto, ma non parlano del mysql). Scusate il paper, ma ci tengo molto... e grazie dell'attenzione :approved:
  24. Ragazzi sono qui oggi a scrivervi poche righe per presentarvi una community molto promettente! Siamo aperti da sei mesi ed abbiamo già superato la soglia dei 10000 messaggi e dei 100 utenti e si continua alla grande! Tento di spiegarvi in breve cosa offre la nostra community ;) Allora... registrandovi avrete la possibilità di accedere ad una Sala giochi online e partecipare a Quiz con tanto di Euro Virtuali!. Non vi basta? Ci sono Forum riservati ai ragazzi e alle ragazze, sezioni di assistenza e svago, chat IRC e molto molto altro :) Non mi voglio dilungare troppo sulle spiegazioni... la community la potrete vedere con i vostri occhi, se volete :roll: Ovviamente siamo in fase di sviluppo e, come ogni giovane community, abbiamo bisogno del vostro aiuto per crescere sempre di più ;) Grazie mille per la vostra attenzione e grazie anche ad eventuali new entry ;) Il link al forum è questo: http://mrgingles.dirockupati.it/index.php ... Vi aspettiamo numerosi! A presto! :banana:
×