Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'compagnie'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 7 results

  1. Che nomi vi vengono in mente a livello europeo? con innovative intendo quelle che sperimentano e lanciano nuovi prodotti frequentemente. Anche in Italia ovviamente: per gli utenti potete nominare direttamente la compagnia, per i provider i vostri fornitori. Parlo di compagnie che vendono shared hosting ma anche spazio in DC per intenderci :)
  2. Aruba, il più grande player italiano del settore hosting, ha da poco lanciato anche un servizio managed per i propri server dedicati, disponibile al momento solo su alcune fasce di servizio (quelli lowcost non sono coperti dal servizio). Si tratta di un passo importante per una compagnia che fino ad oggi offriva questi servizi solamente su richiesta e solamente per alcuni clienti che ne facevano richiesta. Il costo della soluzione managed è alto, 150 Euro + IVA mensili da aggiungere al canone di servizio e include diverse features, tra cui il monitoring 24/24. Come avviene per qualsiasi servizio managed, anche Aruba non consente di accedere al server con SSH, lasciando quindi che il cliente intervenga solamente da pannello di controllo. leggi tutto Leggi il resto di Aruba passa al managed, la seguiranno altre compagnie? sul blog di HostingTalk.it
  3. Si chiama Hosting For Haiti ed è il contributo pensato dalle grandi compagnie hosting di tutto il mondo per aiutare la popolazione di Haiti, gravemente colpita dal terremoto delle scorse settimane. Si tratta di una iniziativa che mira a sensibilizzare la comunità hosting mondiale per raccogliere fondi da donare alla Croce Rossa Americana. Ad oggi sono più di 15 le compagnie che hanno aderito all'iniziativa, portando sul proprio sito web il logo dell'iniziativa: tra le big ci sono Rackspace, Servint, ThePlanet, GoGrid, SingleHOP e molti altri nomi noti di questo settore. Leggi Hosting for Haiti: le compagnie di webhosting del mondo unite per aiutare la popolazione
  4. Un recente post sul blog di ThePlanet, la compagnia americana specializzata nella fornitura di server dedicati a noleggio, housing e servizi managed, porta alla luce la recente scelta aziendale di abbandonare il formato tower dei server per passare alla versione rack, quella attualmente più diffusa all'interno dei data center, ma adottata per ultima da un colosso come ThePlanet, che abbiamo sempre visto con enormi stanze piene di tower servers. Leggi ThePlanet: Servers VS racks, ecco i motivi di una scelta di molte compagnie
  5. TheWHIR Blog ha un interessante post riguardante una ricerca di mercato condotta da Parallels, la nota azienda produttrice di software, alla quale ultimamente abbiamo dedicato molta attenzione anche su HostingTalk.it. leggi tutto Leggi il resto di Le compagnie di hosting investono nelle VPS? o nei server dedicati? sul blog di HostingTalk.it
  6. Un lungo post di Pingdom, ripreso da DatacenterKnowledge e da altri siti nella rete spiega come cinque grandi compagnie nel web siano riuscite a crescere, a ritmo sostenuto, dal 2005 ad oggi. Si passa dall'overselling, ancora il re del settore, fino ai programmi di affiliazione, che negli USA e nel resto del mondo continuano a riscuotere successo. La situazione italiana è per alcuni versi uguale, e per molti differenti, ma anche qui si continua a registrare una crescita nel settore. Leggi la News
  7. Sarebbero cinque le compagnie di hosting che ospitano il maggior numero di siti infetti o con codice pericoloso. L'annuncio arriva da Stopbadware.org, dopo un'indagine condotta su più di 50.000 siti. Leggi la News
×