Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'consigli'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 107 results

  1. COME CHIEDERE CONSIGLIO SUI SERVIZI HOSTING Sul nostro forum sono decine i messaggi di utenti che chiedono consiglio sulla scelta dell'hosting più adatto alle loro esigenze, vediamo insieme come strutturare il messaggio per fornire le informazioni corrette e ottenere il maggior numero di consigli mirati :approved: TITOLO DEL THREAD E' bene evitare titoli come "Consiglio hosting" o " Cerco Hosting" in quanto non forniscono alcuna informazione basilare a chi legge il titolo della discussione, quando aprire un thread cercate sempre di specificare almeno due o tre elementi fondamentali : - Tipologia di servizio : Hosting condiviso o reseller - budget : riuscire a inserire un'idea del budget disponibile all'interno del titolo è un buon inizio - piattaforma : meglio specificare se cercate un hosting su server windows, linux o altro, in tal modo chi legge i titoli sa se puo contribuire da subito con un consiglio o no L'esempio di un buon titolo sarebbe ad esempio : "Cerco hosting shared linux, intorno ai 90 euro " Logicamente piu informazioni riuscite a inserire nel titolo maggiore sarà la possibilità di avere risposte in un periodo di tempo più breve. CONTENUTO Per avere risposte il più precise possibile è necessario fornire una serie di dati relativi al servizio che vorremmo avere, ecco le informazioni basilari che è consigliabile fornire all'apertura del topic : Tipologia servizio : Shared o Reseller Piattaforma : windows o linux Informazioni sul sito : spesso per determinare quale hosting sia piu adatto è utile conoscere i dati del sito che dovrà essere ospitato, quanti gb di traffico mensile fa, quanti mb di spazio disco utilizza e di che tipo di sito si tratta ( statico, dinamico ecc ). Nel caso non si sapessero tutti i dati, è buona norma dire quanti accessi fa il sito giornalmente. Linguaggi e database utilizzati : sapere quali linguaggi utilizzate nel vostro sito ( php, asp, asp.net ecc ) è un dato rilevante per aiutare nella scelta . Lo stesso per il tipo di database utilizzato. Mb di spazio disco: quanti mb di spazio disco viene utilizzato e quanti si prevede verranno utilizzati per un futuro evolversi del sito. Parlare di illimitato ha poco senso, almeno che non abbiate intenzione di rivolgervi a questo tipo di offerta Traffico mensile : di quanti gb di traffico mensile si ha bisogno, come per lo spazio disco, parlare di traffico illimitato ha senso solamente se volete rivolgervi a un servizio di quel tipo Connettività e Locazione server : specificare se i server devono risiedere all'estero o in Italia e ancora se il sito ha bisogno di una banda minima garantita. Uptime e SLA : se cercate un servizio con un uptime garantito da contratto è meglio specificarlo, in quanto spesso le offerte variano di molto proprio in relazione a questo fattore Budget : il parametro fondamentale per consigliare una società piuttosto che un'altra, dite chiaramente quando volete spendere annualmente o mensilmente CONSIGLI Prima di chiedere un consiglio senza aver la minima idea delle aziende e delle offerte presenti, è bene consultare la nostra sezione OFFERTE HOSTING in modo da potersi fare un'idea delle offerte disponibili :approved: Ultima cosa, essendo un forum spesso le richieste non arrivano dopo 10 min dalla richiesta, per cui basta avere un minimo di pazienza e per esperienza tutte le richieste ricevono risposta :D Insomma pochi utili consigli, questo mini-howto cerca di fornire le basi per l'apertura del thread, sappiamo poi tutti che essendo un forum dedicato all'argomento le variabili discutibili sono molte altre :approved:
  2. Ciao a tutti! Sono in procinto di "staccarmi" da un servizio fw managed per posizionare in un rack un firewall proprietario...ma sono indeciso sulla soluzione idonea. L'hardware dovrebbe stare a monte di 5-6 server (di cui un mailserver) con os FreeBSD: mi interesserebbero funzioni fw+antispam. - router -- firewall/antispam (?) ----switch -----subnet Il traffico giornaliero non è tale da richiedere prodotti top di gamma, una soluzione intermedia potrebbe essere un buon compromesso: il budget è compreso fra i 500 e i 1000 euro, ma ovviamente vorrei il best buy. Inizialmente avevo pensato ad un asfw come m0n0wall su chassis 19" qualcosa simile a (OPNwall [m0n0wall] - Firewalls - Opensource for your Business!). Ho scartato un pc+freebsd configurato ad hoc per via dei consumi elettrici (che devo minimizzare). Alternativamente una soluzione hw oriented, e stavo considerando Endian (Macro X1/X2 ma forse è sufficiente un Mercury), Cisco Asa 5xxx o anche Fortinet e Juniper. Qualche suggerimento sulla tipologia di prodotti da adottare di relativamente facile configurazione e flessibilità? (marca e modello) Ciao e grazie!
  3. Ciao a tutti! Scusate se sbaglio sezione, ma volevo sapere se avete esperienze con woocommerce e wordpress. Ho un sito aziendale sviluppato con wordpress e vorrei collegare un ecommerce e non so se rimanere con wordpress, e quindi installare woocomerce, oppure "dividere" il sito e installare prestashop. Cosa consigliate? pro e contro? L'idea di woocomerce come plugin non mi convince, anche se venderò, almeno per ora, solo 4 tipi di vino, quindi non è una roba complessa. Grazie in anticipoo!ciaooo
  4. Salve a tutti! È da un po' che bazzico sul forum e volevo raccontarvi la mia esperienza sull'hosting. Premetto che non sono una professionista, ma la mia passione è creare e gestire siti web ;) Il mio primo sito era sulla famosissima piattaforma Altervista. Dopo qualche anno avevo raggiunto delle ottime cifre, ma per un sovraccarico (non ho ancora ben capito di cosa) il sito è andato offline. Ho deciso di abbandonare tutto per la delusione. Dopo un annetto, mi sono ripresa di coraggio ed ho fondato un forum su un dominio molto limitante. Oggi vorrei portarlo su un hosting gratuito decisamente meno limitante. Inoltre volevo creare un server teamspeak per permettere ad i ragazzi del forum di giocare insieme (si tratta di un sito su un gioco online :)). Ho cercato a lungo, scartando altri domini ancor più limitanti di altervista e sono capitata su questo sito, JenusHost. Diffidente ho cercato pareri, ma mancavano, così ho deciso di provare su me stessa e devo dire che è stata un'esperienza positiva. Il servizio è veloce ed il supporto è efficiente, oltre che completamente gratuito ovviamente. Mi hanno aiutato anche a personalizzare il teamspeak ed il nuovo sito. I domini a disposizione sono eu.org (che ho scelto), .cf .ga oltre al classico jenus.eu, cioè un dominio di secondo livello. Mi rivolgo ai più esperti di me, che qualità hanno questi domini? Sono poco professionali? Infine è possibile chiedere degli ampliamenti sia sul dominio che sul teamspeak con il raggiungimento di un tot di messaggio sul loro forum, che per un non-professionista senza budget come me sono ottimi. Allora, qualcun altro ha provato questo servizio? Che ne dite, ho fatto la scelta giusta?
  5. Codice Promozionale: 60SCONTOHCPRO - Per un tempo limitato, Netimax offre ai nuovi clienti il 60% di sconto su tutti i piani Hosting Condiviso Professionale! - Promozione valida per un tempo limitato: 20/05/2014 - Codice Promozione: 60SCONTOHCPRO Usiamo solo i migliori server, hardware e software, per ospitare il tuo sito! E offriamo un'assistenza 24/7 per 365 giorni all'anno! Ecco una lista di alcune caratteristiche incluse in tutti i piani: - Crea il tuo Sito con 1 Click, con RVSiteBuilder Pro - Installa oltre 280 Apps con Softaculous - Metti il "turbo" al tuo sito con CloudFlare - Godi di un sito fino a 6 volte più veloce di uno su Apache, grazie al Web Server LiteSpeed - Gestisci il tuo spazio hosting in tutta tranquillità e con semplicità, con il pannello cPanel - I tuoi dati sono in ottime mani, grazie ai backup giornalieri automatici con accesso diretto ai file, con Idera R1Soft Hosting Ideale per ogni esigenza: blog, forum, ecommerce, gallerie, social networks, siti aziendali ecc.. Caselle Email Illimitate Sottodomini Illimitati Account FTP Illimitati Spazio Database Illimitato Architettura Cluster Architettura Bilanciata Hosting PHP, CGI, Perl & Ruby on Rails Supporto mod_rewrite e .htaccess Garanzia Uptime 99,9%, con penale 30 Giorni Soddisfatti o Rimborsati Attivazione Istantanea & Configurazione Gratuita E tanto altro ancora.. Per vedere tutti i dettagli: Hosting Condiviso Professionale - Netimax
  6. Salve a tutti, sto cercando un hosting per buttarci su 10-20 siti. Le risorse utilizzate sono medie. Ogni sito occupa circa 1GB di spazio, più dei files che occupano un totale di 30GB. Ho letto che il pacchetto Pro di OVH offre 100GB di spazio e banda non determinata. Leggendo la descrizione dicono che è consigliato per condividere files. E' un balla oppure è vero? C'è qualcuno che hosta qualche sito lì e sa dirmi come si trova? Prima ne avevo uno e mi trovavo abbastanza bene. Il supporto rispondeva dopo 1-2 ore massimo. Altrimenti dovrei prendere un server dedicato... Grazie in anticipo.
  7. Salve a tutti, vengo qui da voi a chiedere un consiglio su come orientarmi nella scelta. Attualmente mi trovo su un host USA su spazio shared, la quale cosa fino a qualche tempo fa bastava, adesso da qualche tempo mi trovo spesso con il sito irraggiungibile anche se per pochi secondi (ma Google mi segnala troppi error 500), in particolare mi salta la connessione con MySQL, chiaro sintomo di un overselling estremo con 800 o forse più siti sulla stessa macchina (prezzo fin troppo basso). Se questa cosa succede su un forum la gente se ne va e giustamente... Lavorando molto sul sito, un CMS Joomla 1.5, raggiungendo alcune posizioni e stabilizzando un livello medio di visite, mi trovo nella necessità di aumentare le prestazioni, inoltre ho intenzione di aggiungere un forum PhpBB3 che nelle mie intenzioni dovrebbe presto salire. Sito+forum si dovrebbe arrivare, nella mia idea, ad almeno un migliaio di utenti unici giornalieri. In futuro, probabilmente entro l'anno, dovrei cominciare ad ospitare specifiche applicazioni con grafica 3D server-side. Considerando costi e prezzi, davvero un Business Plan è più conveniente di una VPS? A parte l'opzione "managed", intendo soprattutto a livello di costo/prestazioni: un buon business plan che non puzzi di overselling ma sia reale costa non meno di €100, ma d'altronde una starter vps costa appena qualche euro in più. 10GB di spazio e 256MB di ram sono sufficienti? Ma anche se non fossero sufficienti, chi mi assicura che un shared pro/business mi fornisca risorse maggiori? Giustamente ci tengo a sottolineare che: ho esperienza di Ubuntu Server, ho fatto pratica sulla shell di Linux, so compilare sorgenti etc. etc., ma un conto è farlo sul pc di casa, un conto è farlo in real-life. Ma tenendo conto di sistemi altamente ottimizzati come Turnkey, gestire una VPS di base non pare una cosa che richieda anni di esperienza. Per ora deve girarci sopra solo Joomla 1.5+PhpBB3 relativamente tranquilli. Fare un backup giornaliero non è un problema, se appronto un crontab MySQL mi si backuppa automaticamente e quindi anche questo imho non pare un gran problema. La soluzione dovrà essere ovviamente europea perché i due siti sono prettamente italiani: in tal senso stavo valutando l'opportunità di prendere il piano da FlareVM, mi pare sufficientemente intelligente come gestione delle risorse anche in ragione di un burst che dovesse presentarsi. Altre soluzioni come OVH, webhosting, AwardSpace non mi pare forniscano davvero qualcosa in più, e in meno anzi c'è la lingua, che su alcune questioni molto tecniche potrebbe mettermi in difficoltà. Sono ovviamente aperto a qualsiasi consiglio in merito. La mia possibilità di accedere al server è praticamente H24. Il problema principale è la configurazione iniziale, ma fortunatamente mio cugino è sistemista, può darmi una mano al first boot se mi servisse. Quali serie obiezioni mi potrebbero far desistere dall'optare attualmente subito per un VPS? Tecniche, tattiche, logistiche, etc.?
  8. Salve a tutti, sono nuovo del forum e mi trovo qui per chiedere un po di informazioni da parte di tutti. Vorrei cambiare il mio server e portare tutto su un unico server, al momento mi trovo con una ventina di domini su tol.it (virtual hosting) e altri 160 su un altro server (virtual hosting) ma con entrambi non mi trovo bene ho una spesa che si aggira oltre i 3000 euro anni per trovarmi non bene con nessuno dei due quindi vi chiedevo pareri o consigli su dove potermi spostare, ho provato anche widestore, aruba e register ma tutti questi sono deludenti. Io ho una cifra che mi permette di avere un server dedicato ma vorrei andare da qualcuno che abbia professionalità seria. potete darmi un qualche consiglio? io ho trovato futurahost ( ma sembra che da giugno molte persone si trovano con dei problemi) ormai non capisco più quello che devo fare, volevo trasferire tutto su un server americano sia per i costi che per la velocità , ma poi leggo che e meglio tenere tutto in Italia in quanto i miei clienti si trovano tutti qua e quindi e meglio così! Io non mi intendo tanto di server ma cmq ora mi trovo con un Virtual server spazio disco 250 +250 gb mirror server apache 2 mysq 5 postfix php 5 1 indirizzo ip statisthce (che no si guardano ma le collego ad analytics e risolvo il problema) banda 500gb al mese firewall backup giornaliero sosituzione hardware antispam mail illimitate antivirus illimitate non ho un pannello plesjk ma un accesso per farmi le email che non si guarda il db li devo richiedere ogni volta con una spesa superiore ai 3000 euro help me! grazie a chiunque ciao
  9. Ok non e' oltreoceano ma e' pur sempre all'esterno... Avrei bisogno di suggerimenti per trovare un hosting in tierra de espanha. Ho scritto anche su un forum spagnolo e mi sono stati suggeriti: Arsys.es Hostalia.com Piensasolutions.com Redcoruna.com Qualcuno ha avuto esperienze a riguardo? grazie e ciao
  10. Salve a tutti sono nuovo del forum ma spesso leggo i vostri topic :approved: avevo intenzione di prendere una VPS con ip americano per poterla usare per accedere a determinati siti che uso e visto che c'ero volevo poterla usare come VPN per poter aver internet "libero" mentre sono in università. Avevo pensato e trovato VPSLand le quali offrono una VPS a 18 dollari al mese e non credo sia male come prezzo. Ora volevo chiedere: 1) qualcuno ha una VPS con loro? sapete se funzionano bene? non ho letto online molti pareri negativi fino ad ora 2) si può installare e utilizzare la VPS per creare una VPN? online leggevo che a volte non si possono installare determinati moduli che servono proprio per creare il collegamento :( 3) più avanti potrei utilizzarla anche per hostare alcuni miei siti web? dite che essendo in america i siti starebbero un pò troppo a caricare? Già vi dico che è la prima volta che uso una VPS e quindi mi reputo abbastanza niubbo :stordita: ma essendo all università nel corso di tecnologie web e avendo una grande passione per la creazione di siti web e l'uso delle varie tecnologie riguardanti il web credo che combinerei a configurarla o al massimo cerco aiuto :cartello_lol: Quindi per favore evitate commenti del tipo "se non sai gestirla lascia stare".. anche perchè ora la prenderei come prova per imparare ad utilizzarla e configurarla.. credo che la terrò solo per alcuni mesi e poi se mi serve ne cerco una migliore (se proprio mi trovo male con loro). Grazie mille
  11. Un saluto a tutti, spero potrete darmi qualche valido parere. Ho letto spesso discussioni su questo forum e ho trovato quasi sempre consigli e dritte, quindi vi ringrazio gia da ora. Ho rilevato un sito web non molto grande ma con un grande forum. Dovrei, per motivi logistici e in previsione di crescere, cambiare hosting ma vorrei qualche consiglio per capire quali sono le mie attuali necessità e quindi vagliare le varie offerte a portata di mano. Partiamo da principio quindi. Quali sono i dati utili a identificare l'attività di un sito e un forum? Io ne conosco alcuni, come visitatori unici o diversi che dir si voglia, accessi, banda mensile e spazio hd. Ma ce ne sono altri utili? Se me li elencate io posso recuperarli dalle statistiche e postarveli. Mi aiutate? Grazie infinite. :approved:
  12. salve, ho intenzione di aprire un sito web per la vendita di spazi pubblicitari. la pagina piu' importante del sito e' quindi composta da molte immagini di pochi kb ciascuna (le immagini possono essere anche un migliaio in teoria per un totale di 20Mb al max). ora non ho idea di quanti possano essere i visitatori per mese (spero il piu possibile :fuma:) ma sicuramente un requisito importante e' la banda mensile... possibilmente vorrei evitare server italiani visto che e' indirizzato prevalentemente ad un pubblico oltreoceano per partire avrei pensato ad hostgator con un Hatchling Plan che per un anno fanno sono solo 50 euro circa consigli, opinioni, suggerimenti?
  13. Salve, mi potreste consigliare un azienda che offra un servizio di hosting condiviso su server linux con database mysql e id shield. Devo registrare un domino .com il sito non necessità di molto spazio (max 100mb). Fin ora mi sono rivolto ad aruba per ospitare alcuni siti, ma ho la necessità del servizio id shield e vorrei sapere se c'è qualcosa di simile (anche nei costi) ma col suddetto servizio. Grazie, Rufy :D
  14. La semplicità di alcuni strumenti a volte, nasconde la loro utilità e potenza. I problemi di raggiungibilità di un sito possono essere dovuti fondamentalmente a due cause: leggi tutto Leggi il contenuto dell'articolo Come verificare la raggiungibilità del sito web? Strumenti e consigli
  15. Ciao a tutti, ho trovato questo forum mentre cercavo risoluzioni ad un problema con Aruba, che aimè pare senza spiegazioni. Spero che voi possiate aiutarmi o darmi un consiglio. Non so se questa è la sezione giusta ma non sapevo dove altro postare. Premetto che sono una ragazza e me ne intendo poco di hosting, server, ecc..ho un dominio Aruba normalissimo e lo uso per vendere download di videoclip di mia produzione, quindi file Avi di una certa dimensione. Da un pò di giorni i miei acquirenti riscontrano problemi di lentezza ed impossibilità a completare i download, tant'è che mi trovo costretta a caricarli su altri siti di sharing. Si tratta soprattutto di clienti stranieri e fuori Europa, infatti sembra che in Italia i download non diano problemi , io stessa ho fatto diverse prove tutte andate a buon fine. Ho già scritto all'assistenza di Aruba e non sanno aiutarmi, dicono sia tutto a posto. Eppure oltreoceano non riescono a scaricare pur avendo connessioni veloci. Qualcuno saprebbe motivare questo problema o consigliarmi una maniera per risolverlo? Grazie dell'attenzione.
  16. Salve a tutti, ho una vps con caratteristiche da peso-massimo: nonostante ciò il consumo di ram cresce giorno per giorno fino al down completo, anche ssh e servizi di rete. Sono costretto a contattare l'hosting per un semplice riavvio, visto che neanche dal pannello di virtuozzo si riavvia. Analizzando il log e munin è evidente che poco prima dei down ci sono dei messaggi di errori di allocazione memoria ram e consumi elevati di ram fino a 6Gb. Fino a qua non c'è niente di strano, solo che essendo abituato a server dedicati con swap un settaggio errato di apache2 o my.cnf non porta al down del server. Qui non essendoci swap avviene una reazione a catena che mi killa pian piano tutti i processi della macchina fino al down completo. Come potrei risolvere il problema in modo ottimale? Cioè ho già provato ad agire via configurazioni ma non c'è un settaggio globale che mi garantisce di non sforare i 5 gb. Come posso fare datemi qualche dritta grazie.
  17. Salve a tutti, volevo aquistare una licenza di TCAdmin, perché... Devo dire è un magnifico pannello .. :D Bè... L'enterprise costa davvero tanto, e non credo di riuscire ad aquistarla... Ma il mio dubbio più grande è... Non capisco la differenza... A me serve un pannello per permettere di far gestire a della gente il proprio gameserver... Aspetto con ansia vostre risposte.. :)
  18. buongiorno a tutti, volevo aprire un topic per chiedere le vostre esperienze con questo hosting molto popolare nel forum, alcune domande infatti sono proprio dirette all'utente che lo rappresenta. Parto con le mie esperienze attuali presso: Tol.it - contratto rivenditore PRO (link TOL.IT) possiedo un forum vbulletin con 5000 unici giornalieri, ho già dovuto raddoppiare il traffico, ma nonostante adesso ci stia dentro alla grande nei 100 giga mensili, quando lo visito la sera nel momento di maggiore afflunza su quel forum risulta piuttosto lento e sovraccaricato (questo dalle 18.00 alle 20.00). Per il resto non ho avuto grossi problemi, l'assistena nell'orario da ufficio è presente anche telefonicamente, da segnalare che non so se per colpa mia o loro ho subito un paio di attacchi in 2 anni, ma si sono sempre prodigati per sistemare in poche ore. hostingvirtuale.com contratto rivenditore easy ( link Hosting Virtuale - Web Hosting professionale e Hosting gratis, Server dedicati Linux e Windows, Registrazione Domini con gestione DNS, PEC) qui la situazione è grave, ci possiedo un forum vbulletin con 1000 unici al giorno, a parte il costo netto di iva di 270 euro annue, mi capitano sempre problemi e disagi, in due anni 1 down di circa una settimana con perdita di 4 giorni di database, dopo 6 mesi 1 corruzzione di tabella del forum vbulletin, causato da backup effettuati a mezzanotte dove il forum è ancora frequentato, spesso ricevo mail di errore che vbulletin rimanda quando l'utente non lo trova accessibile, e per finire adesso è da 1 settimana che tutte le mail dipendenti dalla macchina dove sono stato hostato sono state bannate da yahoo, hotmail, gmail, e altri gestori... con risultato che gli utenti non possono ricevere mail dal forum per sottoscrizioni, e nemmeno iscriversi. Quello che mi serve A occhio direi questo: Premium_Reseller | HostingTalk.it ripeto quelle che sono le mie esigenze 3 domini ognuno con wordpress e vbulletin + vbseo altri 2 domini semplici supplementari faccio in totale 7000 unici al giorno, ma vorrei crescere ma sopratutto mi serve una mano a trasferire i due forum con vbulletin + vbseo, piuttosto pago a parte quelle due ore di aiuto e supporto via msn al tecnico, magari ci si accorda su quando fare il tutto e via, consideriamo la cosa attuabile in settembre/ottobre Per il resto se non ci sono problemi non disturbo l'assistenza per anni, aspetto le vostre esprerienze e il supporto/offerta dell'hosting che vedo molto presente e pubblicizzato qui su hostingtalk grazie
  19. Ragazzi chiedo aiuto a voi per servizi di server dedicati per mandare emails. Il mio problema è: 1) Uso il programma sendblaster e abbiamo circa 10mila contatti a cui mandare emails settimanalmente anche più volte la settimana 2) Abbiamo quindi bisogno di un server dedicato già configurato (in quanto non sono in grado di farlo) che mi dia la possibilità di poter poi con dei dati di configurare il sendblaster (nome server, numero di porta, user, password e ip) Ho usato per un periodo il servizio servicesmtp ma non sono soddisfatto perchè mi hanno bloccato il servizio (regolarmente pagato) perchè mi hanno detto che l'emails molte erano non più funzionanti, cosa che non è vera perchè se mandavo email singolarmente arrivavano puntualmente. Io non ho la necessità di mandare l'emails tutte in 10 minuti...posso anche spedirle tutte in una giornata senza problemi. Aspetto vostre notizie Grazie mille
  20. Salve ragazzi. Fino a ora ho sempre avuto siti hostati su aruba oppure su web4web. Adesso mi vedo molto limitato per quanto riguarda il traffico, ormai 10GB al mese mi entrano giusto in un dente e prevedo una bella espansione di utenti nei prossimi mesi. Volevo sapere questo: vServer di server4you sono degli shared server? Scusate se ho sbagliato a creare il topic qua. Se fossi in errore vi prego di consigliarmi la sezione adatta. Ad ogni modo, volevo sapere. Se adesso io finisco tutta la banda di 10GB al mese e volessi inoltre al sito web che ho adesso, offrire anche un servizio di server ventrilo solo per la mia community ( community internazionale di Starcraft 2 ), quali di questi piani mi consigliate? Ecco i piani: vSERVER – Virtual Servers with full Root Access – SERVER4YOU Al momento ho sui 150 iscritti ma prevedo di averne molti di piu'. Oltre agli iscritti ho un considerevole numero di visitatori, che contano come mole di traffico mooooolto piu' che degli iscritti. Prevedendo di arrivare sui 1000/2000 utenti al giorno, voi cosa mi consigliate? Quello base basterebbe? Altra cosa: e' fattibile montare un server di ventrilo oppure no? Se dovessi montarlo basterebbe ancora quello base o dovrei passare a qualcos'altro? Grazie mille, Emanuele.
  21. Ciao ragazzi, ho preso un server dedicato con seflow ed ora mi hanno dato il pannello plesk (10 domini). Volevo alcuni chiarimenti che purtroppo l'assistenza è stata lontana dal darmi. Non riesco a capire il funzionamento di questi "domini". Una volta che creo il dominio, mi viene automaticamente creato per ciascuno di essi un account FTP e la possibilità di creare caselle di posta per quel dominio. Ma mi basta solo questo o devo per forza prendere un nome a dominio? Fatemi sapere grazie! Tralaltro ho constatato che non mi accede all'FTP
  22. Buongiorno a tutti, sono qui per chiedervi un paio di consigli su quale hosting affidarmi. Mi servirebbe un hosting che possa gestire Forum (phpBB3), e una Galleria di immagini (quindi almeno PHP con GD, meglio se ImageMagick o NetPBM), con almeno 5GB di spazio disco e 10GB mensili di traffico. Data la scarsa popolarità di questa configurazione in italia (o comunque lo scarso rapporto qualità prezzo se comparato con altre nazioni, tutto a mio parere ovviamente, saro' felice di essere smentito) lo cercavo in Germania (o comunque in europa) oppure in America. Qualcuno ha dei consigli da darmi? Grazie anticipatamente!
  23. Ringrazio fin da subito tutti quanti per i consigli che mi darete. Io pensavo di acquistare un baby plan presso hostgator (e poi eventualmente fare l'upgrade a un vps se ce ne fosse la necessità), però non essendo molto informato in materia e non essendo del tutto convinto di prendere un hosting americano preferisco chiedervi consiglio. Partiamo con il budget, 100€/anno (ivati) per hosting + 3 domini (.com, .eu e .name, forse anche .it, ma non ne sono certo, mettiamolo come opzione ;) ) Il sito conterrà : - una sezione mia personale (una specie di CV virtuale) a cui sarà collegato il dominio .name - alcune sezioni relative alla programmazione con download file, ecc. (a cui saranno collegati gli altri domini) - forse in futuro un negozio online - altro Nella mia idea entro 2/3 anni dovrei passare a un vps e dovrei avere un discreto quantitativo di persone che lo seguono. (figurati....:062802drink_prv:) Requisiti - linux + php5 + mysql + apache - utilizzo di tabelle innoDB (userò solo questo tipo di tabelle) - creazione di parecchi database/schemi con nomi personalizzabili (contenendo molte cose diverse voglio avere un database separato per ogni attività) - nessun limite (o limiti molto larghi) per quanto riguarda query, visite, banda, spazio su disco, spazio del database, accessi ftp, ecc - possibilità di modificare il php.ini (hostgator mi da questa possibilità) - possibilità di installare eventuali moduli aggiuntivi a php (opzionale, ma sarebbe preferibile se potessi) - utilizzo file .htaccess - moduli di apache installati : deflate, header, expires (per ottimizzare un po' il sito) - possibilità di fare molti domini di 3° livello (l'ideale sarebbe non avere limitazioni, perchè ne farei uno per ogni sezione del sito, in modo da non avere un unico db con millemila tabelle) - possibilità, rimanendo con lo stesso hosting, di passare, in futuro, a un server vps o a un dedicato - possibilità di utilizzo di statistiche web tipo piwik (se poi includono un loro servizio tanto meglio ;) ) - possibilità di impostare i backup di dati + database settimanali o di poter attingere ai loro - nessuna limitazione nel caso di utilizzo di paypal, adsense o della creazione di un negozio virtuale - possibilità di acquisto di un certificato ssl (vedi sopra) e di utilizzo di sessioni https - possibilità di rendere inaccessibili alcune directory dall' esterno (accessibili solo via php, per alcuni utenti) - l'utenza ( nella mia testa :asd: ) non sarà limitata all'Italia, quantomeno per alcune parti del sito - affidabilità del servizio (uptime garantito > 99%) - possibilità di nascondere le informazioni del whois (aspetto risposta da hostgator, ma preferirei non rendere visibile il mio nominativo ;) ) - assistenza che risponda entro 2/3 ore, meglio se prima ;) Tutte queste caratteristiche le avrei con hostgator, però chiedo a voi per sapere se, in Italia/Europa, c'è qualcosa che possa darmi caratteristiche simili con prezzi simili e magari qualità migliore. Per quanto riguarda i domini DNS .eu e .it li prenderò in Italia perchè costano meno ;) Ciauz e grazie!!!
  24. Ciao ragazzi, sono in procinto di acquistare un server dedicato su seflow. Il mio target è quello di mantere online costantemente 2 siti basati su framework proprietari creati con tecnologia ASP e db access. Volevo chiedervi se qualcuno di voi utilizza la stessa tipologia di servizio che vorrei acquistare io (server dedicato quindi) e se si trova bene e/o ha mai riscontrato problemi con questa seflow. Ripeto che ho bisogno di garantire ai miei clienti un accesso costante al sito quindi spero che la SLA sia elevata e che non ci siano interruzioni di linea o limitazioni di banda dopo una certa soglia di GB scambiati. (alcune aziende purtroppo lo fanno) Fatemi sapere ragazzi, grazie mille! Se vi interessa il tipo di server che vorrei acquistare è quello che loro definiscono "All in One" e il processore è un quad-core 2.33Ghz al prezzo di partenza di 64euro (poi ho adottato una personalizzazione inerente al tipo di sistema operativo inquanto mi serve un server windows perchè ho la necessità di installare componenti activex e dll varie.)
  25. Salve a tutti volevo un consiglio riguardo a due dedicati con due tipi di esigenze diverse. Prima di tutto faccio i complimenti per questa bella community, forse unica nel suo genere. Comunque veniamo a noi. Il primo dedicato deve essere un dedicato windows, che non necessita di grandi spazi di storage o di una grande connessione, una 10mbit andrebbe già bene ovviamente più veloce è meglio è. Più che altro deve essere accessibile da remoto attraverso un canale sicuro, la macchina in se per se deve essere sicura, in quanto servirà per modificare dei documenti con dei dati sensibili (per questo serve massima sicurezza), e deve essere possibile installarci acrobat reader pro e il pacchetto office di cui possiedo già le licenze ( quindi deve avere un processore abbastanza veloce, sopratutto per farci girare bene il pacchetto office). In pratica tale dedicato avrà la funzione che in un qualsiasi momento, da un qualsiasi luogo, sia accessibile e sia possibile modificare e prelevare tali documenti. Requisiti fondamentali: sicurezza e discreta velocità del processore Budget: 50 - max 60 euro/mese (cmq x la sicurezza di tale funzione sarei disposto anche a pagare qualcosina in più) N.B.: dato il budget alquanto limitato se avete anche proposte con discreta sicurezza ma comunque a vostro avviso sufficiente scrivetele pure, poi vaglierò le alternative. Il secondo dedicato avrà come funzione principale lo storage di video che devono essere disponibili su un sito web e scaricabili. In questo caso non mi servono grandi prestazioni di processore, ne tanto meno una grande sicurezza, ma bensì rispetto al primo mi serve come minimo una 100mbit e quanto più spazio possibile di storage. Inoltre deve esserci una banda flat rate e non con limitazioni di alcuni T con conseguente abbassamento da 100mbit ---> 10mbit. L'utenza che userà questo sito sarà di max 50 150 persone percui un unico dedicato è più che sufficiente, però il download deve essere veloce almeno da garantire un dl di 200kb/s per chi ha linea adsl 2 mega e un 700 800Kb/s per chi ha adsl da 7 mega in su. Requisiti: Storage elevato, banda flat Rate a 100mbit. Budget: 60 - 120 euro/mese Per quanto riguarda il secondo dedicato stavo vedendo della OVH la "Unmetred Series", che ha "Traffico illimitato sui peerings, low priority sui links "transit" " e quindi banda flat rate come vorrei. Leggendo il significato di tale definizione su alcuni post, per quello che ci devo fare nonostante il megagiro che i dati ipoteticamente faranno, mi garantisce che nel momento in cui ci sia un picco di utenza di es. 10 download contemporani di avere almeno 7000kb/s totali? e quindi permettere all'utenza di mantenere una discreta velocità di download 500kb/s - 800Kb/s ? Spero di essere stato chiaro e prego a chiunque voglia consigliarmi di indicarmi offerte, costi e eventuali link rimandanti a tali offerte.... Ringrazio anticipatamente coloro che si presteranno a rispondermi, e nel caso servano maggiori informazioni chiedete e vi saranno date. Distinti saluti Askaron
×