Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'costi'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 18 results

  1. Buongiorno a tutti, devo scegliere un hosting come dicevo nel titolo e chiedo cortesemente un consiglio. Leggo spesso hostingtalk e grazie alle vostre recensioni e indicazioni sono riuscito a restringere il campo delle infinite proposte che circolano sul web, ma non del tutto.. Di solito non scrivo, ma sono registrato per chiedervi un aiuto, ora avrei in lista register.it, kolst e siteground; Le mie necessità sono la gestione di uno o più siti (5-6) con hosting linux, su cui installare wordpress. Ho letto nelle caratteristiche di siteground ottime, ma in rete molti scrivono che poi ci sono problemi sui costi, di register ho letto che è caro e lento, mentre klost non conosco bene le caratteristiche anche se mi pare offra meno sulla carta, sono un po confuso... aggiungo che non sono molto esperto, per questo se avete anche altri nomi da suggerire vi ringrazio! Inoltre ho visto il cpanel in azione e mi pare ottimo (piu che altro per la possiblita di effettuare i backup completi, db mysql compreso), so che register non lo permette, mentre klost non saprei e di farli manualmente non saprei proprio, vi ringrazio in anticipo per i consigli.
  2. I provider di servizi Cloud si sono diffusi in tutto il mondo, però possiamo notare due modelli di offerta. Quello anglosassone, fatto di risorse e prestazioni molto "generiche" e banda a consumo per GB. Poi quello "italiano", che tende a fornire più certezza di prestazioni, ma soprattutto un modello di tariffazione della banda più flat o in stock a basso prezzo. Detto in termini semplici, la cloud italiana è un pò più smussata, evitando di esporre il cliente a spese eccessive impreviste. Da parte mia, io vedo l'approccio italiano ben più efficace e sicuro. Come sottilineavo in un topic qualche tempo fà, nutro perplessità nel porre un servizio sul cloud di amazon o rackspace, visto che a causa di un attacco, votato a sprecare banda (considerando che il client utilizzerebbe la banda di download che è elevata anche per gli utenti di casa) si potrebbero generare enormi costi indesiderati (reso possibile dal fatto che entrambi i provider non consentono un limite di budget). Il cloud italiano, con tariffazioni flat come Aruba, CloudUp, e anche Seeweb e Seflow(che sono a consumo, ma con una tariffa molto bassa... a contrasto di chi dice che in italia la banda costa di più :D), mi fà stare ben più tranquillo di mantenere i costi sotto controllo. È un modello secondo me esportabile e da esportate. Voi che ne pensate?
  3. Un thread che forse poco ha a che fare con questa sezione ma che apro ugualmente per persnale curiosità e ottenere informazioni da chi lavora nel campo. Leggo spesso, su HT ma anche su WHT persone che mettono in piedi soluzioni di streaming anche di una certa dimensioni, soprattutto per webTv, con costi non del tutto bassi e soluzioni anche molto complesse, la mia domanda è, che tipo di clientela commissiona di solito queste soluzioni? Dall'idea che mi son fatto son spesso piccole case che decidono di sbarcare sul web con una webtv, ma i costi cosi alti sono sostenibili? Una buona soluzione di streaming, per una webtv che mira ad avere un suo bacino di utenza, quanto deve preventivare come investimento, soprattutto in termini di banda? (ipotizziamo un 1000 visitatori giornalieri che visualizzano filmati) Giusto per capire se è un business che effettivamente raccoglie frutti o semplicemente una strada che deve essere affrontata solamente con capitali importanti :) Grazie
  4. Ciao a tutti e complimenti per questo magnifico forum! Leggo da un po' a dire il vero.... Vengo al dungue devo attivare due server dedicati per una piccola azienda che ha intenzione di metterli in qualche data center nella zona di milano. Ora, l'azienda vuole anche assistenza completa sulle macchine (fanno sviluppo web) per quanto riguarda la parte di sistema, quindi aggiornamenti e sicurezza, l'installazione di altre applicazioni la fanno loro. Sto iniziando a guardare in giro alcune offerte, ma cosa dovrei chiedere esattamente? Differenze tra managed e full managed che ho letto qui? Ultima cosa, il costo. Dato che la colocation ha già il suo costo, vorrei capire quale è una cifra degna per questo tipo di servizio e su quali nomi orientarsi? Grazie a tutti quelli che vorranno aiutarmi! :approved:
  5. Salve a tutti, per il mio blog wordpress sto trasferendo il tutto su Seeweb ed ero indirizzato sul pacchetto Shared 4000. Leggendo i costi però vedo che c'è un Canone Dominio di 150 € ed un'altro Canone Servizio di 20 €. Questo significa che il costo complessivo è di 170 € l'anno oppure c'è qualche canone mensile da pagare ogni mese? Grazie mille per le risposte.
  6. Per una inizialmente circostanza fortuita che si sta con il tempo trasformando in un boomerang :062802drink_prv: devo acquistare un server, configurarlo per erogare servizi web (un sito semplice con Drupal, OSticket e basta!) con pochi accessi. Una volta installato lo devo inserire in una web farm all'interno dei loro servizi di back up, firewall, posta ecc. Una volta installato va gestito in modo che funzioni... Ecco il mio lavoro di norma è di progetto dei sistemi e gestione delle piattaforme drupal ecc. ed ho preso il "pacchetto completo" solo perchè il cliente insisteva. Ora per l'installazione del server, la collocazione interna alla web farm e l'assistenza di una anno ne ho sentite di tutti i tipi: da 550€ installazione e 6.000€ annui installazione VMware per creare due server e mettere il dbase mysql in sicurezza su uno e drupal sull'altro. Oppure stessa configurazione ma 2.000€ per installazione e gettone di 40€ ora per un anno. Fino all'offerta di 250€ per l'installazione compreso cpanel (non prevista nella prima offerta) e 80€ mese per la gestione server comprensiva dei ticket eventuali e della licenza cpanel (34$/m). Di doppi server virtuali nemmeno un accenno... Ora visto che a me basta che giri il prodotto Drupa/(OSticket con "picchi" di 100 utenti al giorno e che backup e firewall è della web farm. C'è qualcuno che mi sa dare una dritta su come non buttare via soldi e fare un buon servizio? Devo anche comperare il server e sarei orientato su Server HP ProLiant serie DL160 G6. Grazie anticipate Dooley
  7. ESD (Environmental Systems Design) ha rilasciato uno studio in cui nota come la costruzione di data center, nel 2009, abbia un costo notevolemnte inferiore rispetto al 2007; secondo il gruppo, attualmente le compagnie dovrebbero cogliere al volo la possibilità di realizzare un nuovo data center, con un risparmio significativo e un calo dei prezzi che vanno dal 19% in meno del 2007, per i materiali, al 15% per i trasporti, fino al 12% per gli apparati necessari per ogni data center. Lo studio si è basato sulla realizzazione di un data center da 60.000 square feet, con 150 Watt per square foot e 10.000 square feet destinati agli uffici. Leggi I costi per la realizzazione di un data center diminuiscono
  8. Nelle ultime settimane su HostingTalk.it abbiamo ospitato un paio di discussioni interessanti sul consumo energetico all'interno dei data center e sul costo dell'energia nei servizi di colocation offerti dai principali data center italiani. leggi tutto Leggi il resto di Costi energetici nei data center, come affrontarli sul blog di HostingTalk.it
  9. E' molto interessante l'articolo fresco di "stampa", proposto da Microsoft, relativo ai costi di Windows Server confrontati con quelli degli altri sistemi operativi. Ovviamente si cerca di tirare l'acqua verso il proprio mulino, ma vediamo cosa c'è di reale.leggi tutto Leggi il resto di Cominciamo dai costi... dell'OS sul blog di HostingTalk.it
  10. Una ricerca condotta da AFCOM mostra come il 49% degli intervistati abbia un piano di riduzione dei costi nel 2009, ma che arriva solamente al 15%. La consapevolezza che i data center sia fondamentali nel business è ormai marcata nelle aziende e bisogna considerare che la richiesta di nuovi spazi è tutt'altro che in flessione. Leggi la News
  11. Riduzione del budget per la realizzazione di nuovi datacenter e ridimensionamento delle spese all'interno di quelli già esistenti. Microsoft rivede il proprio business plan su questo fronte in conseguenza del rallentamento dell'economia mondiale. Leggi la News
  12. Una domanda per i provider seri che sono qui su hostingtalk Il costo/Mb di un piano hosting può essere un parametro per capire se un hoster sta facendo overselling oppure no? Se sì qual'è il costo Mb/anno che indica un hoster che non fa (o non fa troppo) overselling) In Italia ed in Europa. Ho visto qui un provider che venderebbe piani hosting a 0,003 Euro/Mb anno. Mi sembra decisamente basso Lo stesso dicasi per i piani Reseller. Da un'analisi a campione ho visto che in Europa il costo dei piani Reseller Linux (con Cpanel) si aggira tra 0,015 e 0,025 E' plausibile? grazie
  13. Continua la discussione sull'implementazione delle reti NGN: il dibattito arriva sempre allo stesso punto, chi paga la creazione delle infrastrutture? Leggi la News
  14. Allora... prima stavo guardando un pò di offerte nel web... ne ho trovata una allucinante (appena possibile la linko): un celeron 2400 a 150 € al mese. ma il problema non è qui: è nei costi di setup: 230 €! allora, chiedo ai provider: ma questo è un costo reale (per quanto ne so va premuto un tasto, creato il sistema da immagine e impostato un ip) o serve solo ad evitare ordini della durata di un mese?
  15. Mi sto accingendo a scrivere un articolo sulle varie tipologie di piattaforme di virtualizzazione, in particolare orientando il tutto al settore dell'hosting. Quindi vorrei avere un riscontro proprio da voi provider sapendo qualche piattaforma preferite ( anche se non la utilizzate nei vostri servizi ) e perchè l'avete scelta, se maggiormente per costo delle licenze, qualità della virtualizzazione o altro :sisi: Ultima cosa, forse è un dato piu generico, ma se pensate che la virtualizzazione sia una tecnologia promettente e di sicuro successo per il futuro, sia economicamente per gli hosting provider sia per i clienti :approved: Grazie mille della collaborazione, non mancherò di citare il "gruppo provider di hostingtalk.it" :asd::approved: ps. dimenticavo, cerco un'opinione primariamente dai provider, ma gli utenti che vogliono dire la loro sulla base di un'esperienza si accomodino pure :)
  16. Sto lavorando ad un progetto enorme da portare in farm a settembre. Mi sono "scontrato" per la prima volta con storage esterni attaccati in FC. Viste le performance ed i costi, abbiamo scelto dei server Dell PowerEdge 1U e, come SAN, una Apple XRaid con 4 connettori in FC 4Gbit/sec. Il punto è che devo acquistare anche qualche switch e mi sono accorto che gli switch FC costano un occhio della testa (16 porte, 8.000€). Chiedo quindi a voi provider, se usate FC o se avete alternative meno dispendiose. O addirittura, se sapete dove posso acquistare degli switch FC tassativamente 4 GBit a "buon mercato". 16 porte a 8.000 Euro mi portano un bel po' fuori budget. Ho provato una SAN iSCSI della HP ma non c'è proprio storia con FC. Grazie delle eventuali risposte.
  17. Vorrei concentrare l'attenzione del mio articolo sul blog: http://blog.hostingtalk.it/2007/03/potenza_quanto_mi_costi.php Mi farebbe molto piacere se ne parlassimo qui. Esprimete i vostri pareri!
  18. Salve, avrei bisogno di un consiglio su una web agency per la creazione di un sito internet. Il sito dovrebbe avere un buon layout grafico, e dovrebbe gestire delle ordinazioni di prodotti (quindi immagino un database sufficiente). Ottimale sarebbe che producesse anche logo e altro materiale pubblicitario. Volevo sapere se ne avete provata qualcuna e i relativi costi; per il momento sono propenso a questa http://www.syscomsrl.com con un pacchetto da 2000e. Saluti.
×