Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'dal'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 51 results

  1. Salve ragazzi, ho un quesito da porvi.. La velocità di caricamento di un sito sappiamo benissimo tutti che principalmente è dovuta dal tipo di sito/script e dal server su cui è hostato e ovviamente dalla linea internet del visitatore. Secondo voi un dominio .it, con visitatori solo italiani, se acquistato in USA per esempio su Godaddy con gestione dei soli name server può essere più lento in qualche maniera rispetto se viene comprato su seflow, aruba? Grazie
  2. Si diceva alcune settimane fa che l'obbligo per tutti i provider di passare da MNT a REG sarebbe potuto slittare a causa della richiesta di alcune aziende al NIC, qualcuno ha maggiori informazioni in merito? Mi sembra che non sia auspicabile una simile condizione, e soprattutto penso sia ormai tardi per tutti gli MNT cercare una soluzione per il passaggio a REG :)
  3. Questi in breve i fatti: dominio.com registrato con i dati del cliente ma la mail del registrant è quella del mantainer. Il cliente interpella direttamente il registrar e chiede che tale mail sia cambiata con la sua. Il registrar esegue ed invia, come da richiesta del cliente, l'authcode per il trasf. A questo punto il mantainer ricambia la mail e rimette la propria vanificando il trasferimento. la cosa avviene per 3 volte. Adesso il registrar dice che non può più far nulla senza l'autorizzazione del mantainer. risultato dominio bloccato. Il registrar ha avuto come richiesto visura camerale del cliente e fattura pagata del dominio al mantainer. Assurdo ma è realta. Non esiste altra strada??? non c'è una legge che tutela il cliente? Il mantainer è libero di cambiare questa mail??? grazie
  4. mi piace questa discussione..... c'è un servizio che per definizione non dovrebbe mai andare giù.. e siamo qui a contare i "microdown" senza apparente spiegazione... :) Da oggi se un server va giù posso sempre dire di avere un uptime di livello cloud :D
  5. Dopo avere cercato una sezione adatta mi sono arreso e posto qui: Devo implementare l'invio di sms da un applicativo web per gestire delle comunicazioni con i clienti. L'unico servizio che conosco è quello di Aruba. Altri che ho trovato sembrano reseller Aruba. Ne conoscete altri più seri? Qualcuno usa il servizio di Aruba e può dare la sua esperienza? Le mie esigenze sono semplici: - madare sms a gruppi di contatti - far risultare come mittente un numero di cellulare reale.
  6. Quando due anni fa si iniziava a parlare intensamente di cloud computing, si guardava a questa tecnologia come a qualcosa di estremamente astratto, tanto che gli stessi hosting provider non vedevano alcuna ragione per iniziare a interessarsi a qualcosa che sarebbe giunto ad un prodotto finito dopo anni. Così non è stato, e anche a scapito di chi non ci credeva, oggi il cloud computing è una "corsa" per molti provider, convinti di poter riutilizzare il loro hardware, o il loro marketing, anche con questo nuovo prodotto. Molti lo stanno prendendo sul serio, con consulenze e investimenti mirati, soprattutto diretti alla creazione di una propria cloud privata, e non certo all'utilizzo di un cloud pubblica, giudicata ovviamente troppo "lontana" dalle proprietà dell'azienda. leggi tutto Leggi il resto di Dal server dedicato alla cloud, anche nel webhosting sul blog di HostingTalk.it
  7. Buondì forum Controllando i log di apache e statistiche (phpstat) ho riscontrato un notevole traffico proveniente dal mio ip (ma non sono io) :( 1) non utilizzo un Mac 2) non utilizzo Netscape Le statistiche mi confermano che l'host è il mio ip idem Il log di apache mi fa venire ulteriori dubbi perchè dovrebbe essere google bot che mi fa questo traffico Help Help Grazie
  8. La legge Pisanu, sulla regolamentazione dell'accesso WiFi, dovrebbe essere definitivamente archiviata, almeno secondo quanto dichiarato dal Ministro Maroni la scorsa settimana: "Ho valutato che si possa procedere all'abolizione delle restrizioni del decreto Pisanu, che scade il 31 dicembre, e dal 1 gennaio introduciamo la liberalizzazione dei collegamenti wi-fi attraverso gli smartphone. Da qui a dicembre valuteremo quali siano gli adeguati standard di sicurezza e dal 1 gennaio i cittadini saranno liberi di collegarsi ai sistemi wi-fi senza le restrizioni introdotte 5 anni fa e che oggi sono superate dall'evoluzione tecnologica." Leggi Dal 1° Gennaio il WiFi italiano sarà più libero
  9. Ciao a tutti. Ho un server dedicato a mia disposizione dove metto tutti i domini. Due dei miei domini/siti però fanno tanto traffico e consumano tanta banda e questo porta a un rallentamento generale del server perché ovviamente la banda a mia disposizione non è illimitata. Avrei pensato due soluzioni 1 - Uso un servizio come Amazon S3 per hostare tutte le mie immagini. I siti sono realizzati con Joomla e Wordpress e ho visto che esistono plugin per entrambi per fare questo lavoro. 2 - Sposto i due domini con i relativi siti su un altro hosting più performante e avevo pensato a rackspace o mediatemple. Qualcuno è in grado di darmi dei consigli su cosa sarebbe meglio fare secondo la propria esperienza? Grazie in anticipo
  10. Ne avevamo parlato a fine 2009, e ora si concretizza la garanzia per ogni cittadino finlandese di poter utilizzare una connessione a banda larga con una capacità di almeno 1 Mbit/s. Il traguardo raggiunto si configura come un vero e proprio diritto per i cittadini del paese, e va di fatto a completare solamente una parte piccolissima della popolazione non ancora raggiunta dalla banda larga, circa 4000 abitazioni. Il prossimo passo è la fornitura a tutti gli abitanti di 100 Mbps per abitazione, ma vi sono ancora 5 anni di tempo e guardando alle scelte del governo attuale non vi sono dubbi che sia del tutto realizzabile. Leggi Finlandia, 1 Mbps di diritto per tutti dal 1 Luglio
  11. Ora che Windows 7 ha una sufficiente distribuzione nel mercato e Microsoft ha ricevuto diversi pareri positivi sul suo ultimo sistema, la compagnia si prepara ad accelerare il passaggio a questo sistema su tutti i fronti, compresi i netbooks, uno dei mercati in cui i vendors chiedono ancora la possibilità di acquistare e installare licenze di Windows XP, un sistema ritenuto leggero e sufficientemente potente da poter assolvere appieno alle esigenze degli utenti di questo segmento. Leggi Windows XP se ne va anche dai netbooks: dal 22 Ottobre si passa a Windows 7
  12. Non si può non criticare il parere di un CEO importante come Eric Schmidt nei confronti di una sentenza che ha fatto molto discutere, per questo l'articolo del Financial Times ha fatto il giro del mondo in davvero pochissime ore, tuttavia la cattiva notizia è che il Corriere ha voluto dedicare alla vicenda una intervista al PM che ha seguito il processore. leggi tutto Leggi il resto di Google sulla graticola, dal Financial Times al Corriere sul blog di HostingTalk.it
  13. Sono passati ormai più di 6 mesi dal lancio del sistema di registrazione sincrono per i domini .it: in data 28 Settembre 2009 il sistema ha preso il via e da allora il miglioramento è stato sensibile per molti clienti, con alcuni casi che hanno fatto registrato un record nelle registrazioni, soprattutto i primi giorni. Leggi Sincrono .IT: nuove richieste ai Registrar dal NIC?
  14. Ricevo e pubblico le info relative ai nuovi corsi che si svolgeranno per i provider mnt e registrar del NIC italiano. In particolare come si legge nel comunicato a Marzo dovrebbero svolgersi a Milano due corsi: "Da oggi sono disponibili i form per l'iscrizione ai seguenti corsi in programma a Milano nel mese di marzo: 1) La registrazione sincrona: aspetti operativi e legali; 2) La registrazione sincrona: aspetti tecnici per i Registrar." Vedo che nella lista ci sono anche titoli interessanti: La registrazione sincrona: aspetti operativi e legali; La registrazione sincrona: aspetti tecnici per Registrar; Internazionalizzazione: aspetti tecnici e rapporti con la titolarita' dei diritti; Aspetti Legali e Giuridici; I CMS nell'evoluzione del Web; Posta Elettronica e Sicurezza Informatica Qualcuno ha mai partecipato a questi corsi e può dare un giudizio?
  15. Negli anni sono stati diversi i software che, in accoppiata a pannelli commerciali, o con la richiesta di un ulteriore canone mensile, hanno promesso agli utenti la realizzazione di semplici siti direttamente online. Un facile deal: poche risorse da spendere, un sito subito online, facilmente aggiornabile e minimale. I nomi sono noti, si va dal classico SiteBuilder, integrato in Plesk, fino a Google Sites, che è tra gli ultimi ad essere arrivati sul mercato. Leggi Weebly: realizzare un sito in pochi minuti e direttamente dal proprio hosting
  16. All'MIT, la nota università americana, ne sanno una più del diavolo, e ora hanno deciso di dare un approccio diverso alla programmazione, ideando quello che può essere definito, senza sbagliare, un linguaggio di scripting grafico. Un linguaggio che usa le immagini al posto del codice, o che, meglio, rende le immagini parte integrante delle sue applicazioni, e le sfrutta per fornire all'utente finale dei servizi. Leggi MIT: iniziamo dalle immagini, non dal puro codice. Così nasce Sikuli.
  17. sonia

    cancellazione dal forum

    ciao vorrei essere cancellata da questo forum,grazie! avrei scritto in privato ma non ho visto che c'è la posta privata. Buona fortuna!
  18. Il 2009 è stato uno degli anni più attivi sul fronte della lotta allo spam, le aziende che lavorano nel web iniziano a intuire il grave danno provocato da questa pratica, e gli utenti trovano il supporto dei governi nella lotta a malware e spam. In questo panorama, bisogna porre particolare attenzione a progetti come HoneyPot, iniziativa attiva dal 2004 che nei giorni scorsi ha festeggiato 1 miliardo di messaggi di spam ricevuti e "classificati". Leggi Il progetto HoneyPot tocca il miliardo di messaggi spam, ecco come si è evoluto dal 2004
  19. FlameNetworks

    Bannato dal forum di Giorgio Tave

    Salve a tutti, come concordato con Stefano, apro questa discussione per raccontarvi come sono andate le cose. Premesso che non ho nulla contro vhosting, credo però che sia importante documentare l'accaduto. Il tutto è nato a seguito della recente decisione, dello staff GT, di nominare l'utente vhosting Mod della sezione "Hosting, Housing e Domini" Vi chiederete cosa c'è di strano. Fondamentalmente nulla, ad eccezione del fatto che, per il tipo di lavoro che svolge vhosting, c'è un palese conflitto di interessi. Avevo scritto un messaggio allo staff GT, tramite il loro form dei contatti e quindi senza intervenire direttamente sul forum, manifestando il mio disappunto verso questa decisione. Non avendo ricevuto alcun risconto nei giorni a seguire, ho ritenuto opportuno intervenire, con modi pacati e senza alcuna intenzione di scatenare flame, all'interno del thread di benvenuto a vhosting come Mod. Ovviamente sono stato invitato a non intervenire con argomenti OT (quale sarebbe l'OT ancora non l'ho capito) in quanto ciò costituisce una violazione al loro regolamento (punto 4.6 se ricordo bene) Ieri ho quindi replicato, scrivendo che non ho in alcun modo diretto offese nei confronti di vhosting nè di aver attaccato lui personalmente, contestando, nel merito, l'intervento di tale JACK1971 che presumo faccia parte dello staff GT. Stamane mi collego al forum GT e mi compare il messaggio di ban, di cui vi allego lo screenshot. Ribadisco ancora una volta che non ho intenzione di scatenare alcun flame, semplicemente ho riportato i fatti come spunto di riflessione. Ciao, Fabrizio
  20. Parallels sta concludendo la programmazione del sui prossimo Summit dedicato al mondo del webhosting: l'evento è previsto dal 22 al 24 Febbraio 2010 a Miami, in Florida. Parallels ha cercato di rendere l'evento il più possibile dedicato al settore hosting, e non solamente alla promozione e presentazione dei propri prodotti software. Per questo questa strategia si ricalca anche nella scelta degli speakers del Parallels Summit: Melanie Posey, Research Director, Hosting and Telecom Markets di IDC, è la figura scelta per il keynote di apertura dell'evento. Leggi Parallels Summit 2010: speakers dal mondo del webhosting
  21. Il prossimo 16 Novembre sarà di fatto una piccola rivoluzione per Internet, ICANN ha infatti approvato l'introduzione degli IDN, i domini internazionali che non fanno uso dei comuni caratteri latini, e che risultano quindi destinati a quei paesi come la Corea, la Cina, l'Arabia e decine di altri paesi nel mondo che ad oggi si trovano con un sistema a domini completamente basato sull'utilizzo di caratteri latini. L'annuncio è stato pubblicato sul sito dell'associazione in data 30 Novembre ed è stato approvato all'unanimità dai 15 membri del board di ICA Leggi Dal 16 Novembre i domini senza caratteri latini. ICANN approva.
  22. Con l'arrivo di Windows 7, il prossimo 22 Ottobre, sarà reso disponibile anche l'XP mode previsto per il nuovo sistema operativo, una modalità con cui all'utente di Windows 7 verrà resa disponibile una virtual machine, integrata nel sistema, che permetterà l'uso di un ambiente Windows XP. Una novità che aveva già fatto discutere qualche mese fa, al momento dell'annuncio. Leggi Microsoft Windows XP Mode disponibile dal 22 Ottobre
  23. Creato nel 1989, l'estensione jugoslava .yu non è più disponibile dal 30 Settembre scorso, dopo la decisione di ICANN di eliminarla per via della disponibilità delle nuove estensioni, .ME per il Montenegro e .RS per la Serbia. Il dominio non era già più disponibile dal 2006, ma ICANN aveva concesso un periodo di tempo per consentire la transizione di tutti i siti ancora presenti sotto la vecchia estensione. Leggi Dal 30 Settembre domini jugoslavi .yu non più disponibili
  24. All'alba degli 80.000 domini registrati, l'ultimo successo in ordine di tempo nel mondo dell'hosting lowcost, la nota Tophost, decide di festeggiare così l'introduzione del sistema sincrono, con una partenza delle registrazioni dei domini .it senza LAR nello stesso giorno di avvio da parte del NIC del sistema sincrono, il prossimo Lunedì 28 Settembre. Leggi Tophost: dal 28 Settembre domini .IT senza LAR a 4.99 Euro
  25. Ciao a tutti, ho provato un pò a spulciare le discussioni vecchie ma non ho trovato niente in merito o forse non ho cercato bene :fagiano: 1) ho un cliente che ha un dominio .com questo cliente vuole trasferirlo 2) dal whois appare che il dominio è di proprietà della webagency che ha fatto il sito dunque i miei quesiti sono 1) se riesco ad ottenere l'auth code e il via libera posso trasferire il dominio senza problemi, pur essendo il richiedente diverso da quello del dominio ? 2) è possibile cambiare anche registrare poi il dominio a nome del cliente finale piuttosto che della webagency ? basta al momento non mi vengono in mente altri quesiti credo :D Grazie mille a tutti in anticipo per le eventuali risposte
×