Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'delle'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 65 results

  1. Ciao, fino ad adesso ho sempre fatto un backup manuale della webroot di apache della mia VPS (linux su Aruba) via ftp ... il mio pc di casa gira con xp ed oviamente perdo tutti i permessi impostati e che in caso di restore manuale dovrei pazientemente reimpostare con il rischio di errore ... ... con l'anno nuovo mi chiedevo esite un tool apposito automatizzato...per copiare sul mio pc di casa .... che archiviasse tutto sul mio hd esterno magari senza perdere tutti i permessi O scaricarli nella mia VPS locale (linux) che uso per i test ... googlando ho trovato un bel po' di tool tipo Bacula, Comodo Backup ...ecc voi cosa mi suggerite ? Saluti == cerco di crescere quindi sono un soggetto che potrebbe fare domande stupide per questo forum ... ... ma si impara solo da chi ne sa di piu e non da chi ne sa di meno:cartello_lol: percio preferisco fare domende stupide che intelligenti ..
  2. ICANN cambia le regole del mondo dei domini, e mentre si prepara a fornire una data ufficiale per il lancio del nuovo programma gTLDs, è passata quasi del tutto inosservata la decisione inerente il rapporto registri e registrars. Per fare un po' di chiarezza: i registri sono gli enti che a livello nazionale e internazionale gestiscono le singole estensioni, in Italia abbiano il NIC per fare un esempio, per i domini .COM e .NET c'è VeriSign e così in tutto il mondo, ogni estensione ha un proprio registro a cui far riferimento che ne gestisce poi le regole di registrazione e il contratto di registrazione applicato ai registrars. Leggi ICANN cambia tutto: i registri delle estensioni possono acquisire i registrars
  3. Bell'intervento di Stefano in merito alla compressione che Google spera di ottenere con nuovi formati diversi da JPEG News that won't: alternativa a JPEG - a Quinta 's weblog : un Blog di Stefano Quintarelli E' vero, siamo in un mondo in cui anche le testate non si fanno problemi a piazzare home da 1 MB.
  4. Ciao a tutti! NGINX mi sta facendo impazzire con questa riscrittura... :D Prendendo a riferimento questo codice: 1 server { 2 listen 123.465.78.90:80; 3 server_name www.sito.com sito.com; 4 access_log logs/www.sito.com.access.log main; 5 error_log logs/www.sito.com.error.log warn; 6 location / { 7 root /var/www/html/www.sito.com; 8 index index.html index.htm index.php; 9 if (!-e $request_filename){ 10 rewrite ^/news/([^/]+)/([^/]+) /sezione.php?nomeurl=$1&nomeurl2=$2 last; 11 rewrite ^/pdf/([0-9]+)-([^/]+).pdf$ /notizia.php?id=$1&titolourl=$2&pdf=1 last; 12 rewrite ^/link http://www.sito.com permanent; 13 break; 14 rewrite ^/link/([^/]) http://www.sito.com permanent; 15 break; 16 } 17 rewrite ^/pdf/index.pdf$ http://www.sito.com permanent; 18 break; 19 } 20 21 location /admin/ { 22 auth_basic "Area protetta"; 23 auth_basic_user_file /var/www/html/www.sito.com/.htpasswd; 24 } 25 26 location ~ \.php$ { 27 root /var/www/html/www.sito.com; 28 include fastcgi.conf; 29 } 30 31 location ~ \.htm$ { 32 root /var/www/html/www.sito.com; 33 include fastcgi.conf; 34 rewrite ^/([0-9]+)-([^/]+).htm$ /notizia.php?id=$1&titolourl=$2 last; 35 } 36 } 1) Per quale stra.....nissimo motivo, la riga 17 non ne vuole sapere di funzionare? Il file www .sito. com/pdf/index.pdf esiste, ma non funziona il redirect e la pagina pdf viene regolarmente servita. 2) Perché se sposto la riga 34 sotto la riga 12, la riscrittura non funziona più? Se ho capito la teoria, prima si esegue location / (riga 6), al quel punto se la riga 9 è valida (ed è vero), la riscrittura rewrite ^/([0-9]+)-([^/]+).htm$ /notizia.php?id=$1&titolourl=$2 last; dovrebbe avere effetto, ed invece nulla: se non la metto nell'ultimo blocco (location ~ \.htm$) non se ne parla 3) Qual'è la sintassi per accorpare gli ultimi due blocchi e far processare a php anche le estensioni .htm? Che voi sappiate esiste un tutorial decente su queste riscritture, perché quelle sul sito le ho trovate molto disperse e dispersive... Thanks!
  5. Un incontro speciale a San Francisco, nella giornata di ieri, ha voluto presentare alcune delle novità che Google lancerà a breve per il suo motore di ricerca di immagini, una delle tipologie di informazioni più cercate e non a caso una di quelle che vengono maggiormente privilegiate anche nella scrittura di contenuti: è una regola comune il fatto di definire al meglio le immagini nei contenuti, con tag e descrizione, in modo che Google possa effettivamente generare traffico sul sito anche grazie alle immagini. Leggi Google rivoluziona la ricerca delle immagini in Google Images
  6. Leggevo VMware: Drops Prices by Half for Small Business Market - ReadWriteCloud ..mi sembra una buona notizia per tante compagnie che fino ad oggi non sceglievano VMware per i costi di licenza troppo alti (soprattutto per soluzioni complete si sale molto velocemente). Si parla di 495 dollari per sei CPU nella versione Essentials di vSphere, prima era intorno ai 1000 dollari.
  7. Nelle ultime settimane abbiamo parlato spesso di velocità e i tempi di risposta dei propri siti web: un argomento che in futuro non sarà più appannaggio solamente degli addetti ai lavori ma di tutti i webmaster che decidono di migliorare il proprio posizionamento su Google. leggi tutto Leggi il resto di Come velocizzare il caricamento delle proprie pagine Javascript sul blog di HostingTalk.it
  8. Negli scorsi giorni IlSole24Ore ha rotto il ghiaccio e ha mostrato a tutto il web italiano il suo nuovo sistema di pagamento per la lettura delle pagine online: 20 pagine al mese gratuite, dopo di che il costo è di 9 Euro mensili per la versione base o di 16.99 Euro per la versione comprensiva della parte finanziaria. Secondo Repubblica, a breve sarà tutto il web italiano a poter beneficiare della possibilità di migrare la propria piattaforma editoriale online verso un modello a pagamento. Leggi Google prepara il paywall delle news, farà felici gli editori?
  9. James Hamilton ha un bel post che cerca di dare qualche spunto per capire come sta cambiando il web e perchè compagnie come Google vogliono renderlo sempre più veloce. Non parlo di velocità di indicizzazione (Caffeine serve a questo), ma di velocità nella fruizione dei contenuti online, quindi nel tempo d'orologio in cui si può aprire una pagina web ad esempio. leggi tutto Leggi il resto di Dovreste iniziare a pensare alla velocità delle vostre pagine web sul blog di HostingTalk.it
  10. Salve a tutti... Conoscete l'esistenza di qualche classe pubblicata su internet che mi permetta di fare un resize a 32x32 px di un immagine caricata in un form e poi successivamente salvarla nel database? Il salvataggio nel database non è un problema, però non riesco a fare il resize. Grazie a tutti
  11. Nelle ultime due settimane ho constatato una flessione evidente delle entrate Adsense che non trova giustificazione nel numero di visitatori. Mi spiego meglio: negli ultimi 12 mesi il mio traffico è stato in costante crescita e altrettanto le entrate di Google Adsense. Ma nelle ultime due settimane, i visitatori hanno continuato ad aumentare, mentre le entrate di Adsense sono calate in maniera evidente (dal 20% al 50% in meno al giorno)! Qualcun'altro ha notato questo trend? C'è stata una modifica nel calcolo delle "provvigioni" da parte di Google?
  12. La patch Vserver per il kernel, aggiunge al sistema operativo Linux la capacità di virtualizzazione a livello SO, fornendo la possibilità di avviare singole istanze, isolate l'una dall'altra. Si tratta di un concetto che in teoria, estende e migliora il meccanismo di chroot. Il progetto La linea concettuale dei Vserver è la medesima delle jail di FreeBSD, delle zone in Solaris e delle tecnologie OpenVz e Virtuozzo Containers. Le risorse della macchina host sono visibili alle istanza Vserver, compresi processore, memoria e spazio su disco. Leggi il contenuto dell'articolo Vserver Linux: un buon compromesso tra virtualizzazione e isolamento delle istanze
  13. Si chiama VMware Guest Console, e come riporta Alessandro di Virtualization.info, dovrebbe essere un nuovo software della nota VMware dedicato alla gestione delle macchine virtuali "dall'esterno", siano esse basate su Windows o Linux. In sostanza dovrebbe essere possibile manipolare e gestire qualsiasi sistema operativo guest all'interno di una macchina virtuale, avendo a disposizione una serie di strumenti come un task manager, un file explorer e uno snapshot manager. Leggi VMware Guest Console: controllare le applicazioni all'interno delle VM
  14. Spam? L'incubo di ogni cittadino della rete e la piaga di tanti altri hosting provider, che ce la mettono tutta per avere un sistema di posta elettronica che sappia gestire lo spam senza sprecare troppe risorse e senza lasciare spazio ad errori nell'interpretare ciò che va consegnato e ciò che va inveve cestinato. Proprie le ultime settimane hanno visto la creazione di una discussione importante su HostingTalk.it sulle tecniche per la gestione dello spam. Leggi Spam: a Berkeley ci provano con i template delle botnet, e dicono di eliminarlo al 100%
  15. Nonostante le email sia uno delle maggiori fonti di traffico del web, l'87% è del tutto inutile, si tratta infatti di spam, come riporta uno degli ultimi studi di Symantec, la nota società specializzata in soluzioni di sicurezza. Il dato si riferisce all'anno 2009, il periodo con maggior percentuale di spam totale è stato a Maggio con il 95% di messaggi indesiderati, mentre un calo al 75% si era registrato a fine 2008 in corrispondenza del caso di McColo, uno dei provider responsabile della maggior parte dei messaggi di spam sulla rete. Leggi Symantec: nel 2009 l'87% delle email era spam
  16. Negli scorsi giorni, la Commisione europea ha comunicato la possibilità di registrazione dei nuovi domini impiegando i caratteri di tutte le 23 lingue presenti nell'Unione Europea. "I nomi di dominio internazionalizzati .eu rappresentano un notevole passo avanti verso una rete veramente globale e allo stesso tempo locali" ha affermato Viviane Reding. Come spiega anche il sito di EurId, il registro che si occupa della gestione della estensione europea, si tratta di una novità molto importante e di un primo passo nel mondo degli IDN, ovvero dei domini internazionalizzati. Leggi I domini .eu registrabili in tutti i caratteri delle 23 lingue europee
  17. eBay ha comunicato agli utenti le proprie scuse per i malfunzionamenti che negli scorsi giorni hanno riguardato il suo sistema di ricerca interno, il mezzo più utilizzato dagli utenti per la ricerca di aste e oggetti interessanti all'interno del portale. Il completo ripristino delle funzionalità sta avvenendo per gradi, eBay infatti ha inizialmente deciso di disabilitare alcune funzionalità, come la specifica di alcuni dettagli sugli oggetti nelle ricerche, per far si che il disagio fosse ridotto in termini di tempo e non comportasse ulteriori perdite. Leggi eBay si scusa per il malfunzionamento delle ricerche. Troppe richieste
  18. DomainNameWire ha scritto un bell'articolo sulle estensioni dei nomi a dominio e sulla loro popolarità, in sostanza dice che anche nel mondo dei tlds ci possono essere nicchie di mercato da coprire, comunque profittevoli nonostante il basso numero di domini che verranno registrati. L'esempio dei .BIZ calza a perfezione, e lo fa anche quello relativo ai .TEL, ancora in crescita in questi mesi. leggi tutto Leggi il resto di Anche le estensioni dei domini possono avere delle nicchie di utenti? sul blog di HostingTalk.it
  19. Nelle scorse settimane il provider UK2, molto noto in Europa e con un numero ormai molto consistente di clienti, ha subito alcuni gravi problemi dovuti al fallimento di un array dello storage. I problemi sono durati quasi una intera settimana, in data 31 Ottobre infatti la compagnia ha dovuto avvisare del malfunzionamento i propri utenti, lasciando loro la possibilità di accedere ala posta elettronica solamente via webmail. Leggi UK2 e la migrazione delle email, i problemi continuano
  20. Cresce il mercato delle soluzioni storage per le piccole e grandi aziende, Data Robotics è una di quelle attualmente più in vista, presente dal 2006 nel mercato, ha ricevuto prima 15 milioni di finanziamenti, e ora un altro round da 10 milioni che dovrebbe potenziare il marketing e l'offerta della compagnia. Data Robotics si occupa infatti di sistemi di storage automatizzati per PMI, con la commercializzazione di Drobo, una serie di sistemi di storage pensati per le esigenze delle medie aziende. Leggi Data Robotics, 10 milioni per migliorare lo storage delle PMI
  21. Non solo online, Microsoft pensa anche a come rivoluzionare il proprio software offline e lo fa con l'approvazione di un brevetto che dovrebbe descrivere nuove modalità di licenza, acquisto e utilizzo del software. Microsoft in sostanza pensa di non vendere più singole licenze software, ma fornire i propri prodotti con licenze temporali, a scadenza, come se si trattasse di noleggio. Leggi Microsoft pensa alla rivoluzione delle licenze software
  22. The ?WiFi At Conferences? Problem - Joel on Software da techmeme sono arrivato a questo divertente post che riassume ahime cosa capita in quasi tutte le conferenze tecnologiche: wifi traballante o non funzionante! e un bel po di pareri su serverfault: Why is internet access and WiFi always so terrible at large tech conferences? - Server Fault Fino ad ora devo dire che ciò è capitato quasi in tutte le conferenze, per noi di HT anche al webhostingday che dovrebbe essere una di quelle maggiormente servite!
  23. Il sistema sincrono dei domini .IT è online da ieri alle ore 11.00, nonostante il ritardo nelle prime comparse in rete di notizie e messaggi, sembra che ora qualche blogger, su twitter, e sui vari siti di tecnologia, abbia iniziato a parlare del nuovo sistema. La registrazione di un dominio ad oggi è terminabile in poco meno di 15 minuti senza alcun problema. Leggi Sincrono .it: i dati delle registrazioni del primo giorno
  24. Citrix ha annunciato di aver raggiunto quota 10% nelle compagnie appartenenti alla lista delle Fortune500 che negli ultimi 4 mesi hanno scaricato e installato il suo software di virtualizzazione XenServer. L'annuncio giunge direttamente dal produttore, il che rende la notizia credibile ma non verificata: bisogna considerare che VMware è il principale bersaglio di queste dichiarazioni, la compagnia di Palo Alto ha venduto le sue soluzioni al 100% della Fortune100, al 98% della Fortune500, e al 95% delle compagnie della Global Fortune500. Leggi Più del 10% delle aziende della Fortune500 usano XenServer
  25. MessageLabs Intelligence, compagnia attualmente proprietà di Symantec, ha rilasciato un rapporto inquietante sulla natura del traffico email di livello mondiale, secondo quanto dichiarato nel documento, ad oggi il 90% del traffico sarebbe costituito da email di spam, con un incremento notevole di queste nell'ultimo mese di Maggio. Insomma, niente a che vedere con gli annunci di qualche mese fa che auspicavano una riduzione di oltre il 70% dopo la chiusura di una botnet tra le più grandi al mondo. Leggi il 90% delle email sono di spam, parola di Symantec
×