Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'dietro'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 4 results

  1. Nella notte di Venerdì 18 Dicembre Twitter ha subito per alcuni minuti un defacement completo del sito web, mostrando agli utenti una pagina firmata Iranian Cyber Army. Dietro l'attacco sembra esserci proprio la questione iraniana, paese che ha mostrato un rapporto molto stretto con Twitter, utilizzato dalla popolazione per comunicare durante le forti repressioni di questi mesi, culminato nell'oscuramento del web in tutto il paese per impedire la diffusione di notizie. Leggi Un attacco dietro al defacement di Twitter: DNS modificati
  2. Vi consiglio la lettura di questo articolo su Amazon EC2 di Cloudscaling.com : Amazon’s EC2 Generating 220M+ Annually | Cloudscaling Ci sono dati abbastanza interessanti: Amazon does not oversubscribe cores Amazon uses Rackable servers, mostly 2U dual-socket systems, with 8 cores, probably the S2108 models Some of their older systems are 2U dual-socket systems with 4 cores total The AWS target cost for servers is roughly $2-2.5K Initial overall target utilization rate for EC2 was 70-75% Recently AWS has been having regular capacity issues (due to growth?) Amazon is beginning to move some retail site capacity onto EC2 RAID is used for the disk subsystem, probably in a RAID-0 (striped) configuration[1] Most of the servers are likely in the US availability zones vs. the EU zones, maybe 75-80% of total capacity Amazon probably runs 8 500GB SATA drives per system At 2U, Amazon runs 16-18 servers per rack, probably 16 Amazon uses the same, or a very similar, physical hardware platform for all instances sizes; it has changed over time and there are a few generations, but they don’t buy or ’silo’ the hardware if they can help it[2] Anche utile considerare come usino secondo l'autore le istanze e le loro capacità, la distribuzione è più o meno questa: m1.small 21% m1.large 35% m1.xlarge 20% c1.medium 13% c1.xlarge 11% Il tutto dovrebbe generare introiti ad Amazon per 220 milioni/anno, dai dati si potrebbero fare diverse ipotesi anche sullo sviluppo di questo prodotto a mio parere, ma più di tutte è comprensibile perchè altre aziende stanno lanciando un modello del tutto simile a quello di Amazon :)
  3. uando abbiamo lanciato il nuovo HostingTalk.it i primi giorni di Febbraio 2009 (abbiamo compiuto anche tre anni di vita eh! almeno gli auguri!) mi ero ripromesso di fare una serie di posts per spiegare come avevamo pensato, insieme ad Anthos.info, il nuovo HostingTalk.it. Poi il lavoro, non ancora terminato, ci ha tolto tempo e io ho seguito la scia, lasciando cadere la promessa! Vedo di recuperare, partendo dall'inizio e spiegando come abbiamo lavorato sul nuovo HostingTalk.it, perchè alcune scelte (che hanno ricevuto diverse critiche) appaiono impopolari e come sarà una volta terminato (si contiamo anche di terminarlo!) leggi tutto Leggi il resto di "Sarà un bel lavoro", tutti i passi dietro il nuovo HostingTalk.it sul blog di HostingTalk.it
  4. Registar.it, nuovo brand di Lynk, propone servizi di webhosting a 360 gradi. Ma l'esperienza di Lynk inizia nel lontano 1999, agli albori della rete e procede oggi con servizi di successo, ad alto valore aggiunto, come il servizio di posta elettronica. Leggi l'Articolo
×