Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'diversi'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 10 results

  1. Salve, premettendo che sono quasi un neofita in queste cose, il titolo dice già tutto. Vorrei sapere se è possibile registrare un dominio presso un provider, che sarebbe "collegato" ad un hosting su un secondo provider, ed aprire poi un sottodominio sul secondo provider (includendo esso già questo servizio nel "pacchetto" e dandomene disponibilità illimitata). O i sottodomini si possono aprire unicamente presso il provider sul quale si è registrato il dominio?
  2. Salve, Possiedo un pacchetto shared hosting su pannello Plesk. Ho creato un utente ftp che ogni giorno carica dei files. la mia necessità è prendere questi files quotidianamente e metterli dentro httpdocs/files/nomedirectory. Il problema è che sia tramite ftp, sia tramite crontab, mi sono reso conto con orrore :-( che l'utente principale non può accedere alle cartelle degli utenti web. cd ~/web_users/nomeutente permesso negato, grrrr. Mi risulta impossibile quindi fare la copia! Vorrei sapere, non esiste una directory condivisa? O un posto che io posso usare dove magari, configuro un cron job per il primo utente che copia i files in un posto, e successivamente un cron job per il secondo utente che li piglia e li mette dove devono stare in httpdocs/files/nomedirectory? Non vorrei dare le mie credenziali principali all'utente, ecco perche' ho creato un utente web. Ho recuperato l'elenco directory tramite comando ls e inizio a perdere le speranze non avendo visto qualche tmp... io ho: anon_ftp cgi-bin conf error_docs httpdocs httpsdocs pd private statistics subdomains web_users idee? Mi rifiuto di pensare di dover fare uno script che scarica i files su un hosting esterno e li ricarica poi al posto giusto! grazie.
  3. Ciao, sto cercando di risolvere un problema di hosting per un sito multilingua che ho creato su server Apache. Il sito è creato in WP ed utilizza il plugin WPML per gestire le (2) lingue; questo plugin permette di gestire il sito in cartelle www.miosito.it / www.miosito.it/en ma anche su diversi domini. E questo è il caso che mi crea problemi. Io ho due domini che hanno IP diversi. www.miosito.it e www.miosito.com. Nel .it voglio visualizzare il sito in italiano e sul .com in inglese. Ciò che dovrei fare (e che non riesco a capire come fare) è spiegato (in inglese) in questi termini: "point all the different domains to the exact same path in the server" e "...change the root directory (del .com) in the VirtualHost entry to point to the directory where WordPress is installed. (www.miosito.it/wordpress/ nel mio caso)" Non si tratta quindi né di redirect con il file .htaccess né di puntare il dominio .com dal pannello di gestione dal momento che in entrambi i casi non posso avere l'italiano sull'URL .it e l'altro sull'URL .com. Mi sapete aiutare in qualche modo?
  4. Ciao a tutti, Ho diversi siti che ho sempre backuppato a mano solo che negli ultimi tempi sono diventati troppi e settimanalmente questo mi fa perdere davvero un sacco di tempo! In soldoni vorrei salvare il database e tutto il contenuto della /var/www in uno spazio esterno via ftp (al momento mi viene in mente amazon). Qual'è secondo voi la soluzione piu semplice da implementare? grazie per qualsiasi dritta! Andrea
  5. ho provato ad installare joomla su 2 server windows diversi: 1) windows server 2003 + iis6 + PHP 5.2.4 + MySQL 5.0.27 -> http://www.raffaelloeditrice.it/joomla/ 2) windows server 2008 + iis7 ì+ PHP 5.2.6 + MySQL 5.0.45 -> http://test.raffaellodigitale.it/ Sul primo server funziona tutto perfettamente, mentre sul secondo server sto avendo dei problemi fastidiosissimi. Ad esempio se vado nella sezione delle FAQ sul primo server tutto ok, mentre nel secondo non funziona correttamente il Pathway/Breadcrumb e non vengono visualizzati i numeri degli articoli di fianco all'elenco delle categorie! Potete vederlo da qui: 1) server ok -> http://www.raffaelloeditrice.it/joomla/index.php?option=com_content&view=section&id=3&Itemid=41 2) server con problemi -> http://test.raffaellodigitale.it/index.php?option=com_content&view=section&id=3&Itemid=41 Altra cosa fastidiosa è quando provo a riordinare l'elenco di articoli o passare alla pagina successiva con la classica navigation "inizio prec 1-2 succ fine", o a mostrare un numero differente di articoli: qualunque cosa si fa, si viene riportati alla frontpage!! Si può provare in queste pagine: 1) server ok -> http://www.raffaelloeditrice.it/joomla/index.php?option=com_content&view=category&id=31:generale&layout=blog&Itemid=46&layout=default 2) server con problemi -> http://test.raffaellodigitale.it/index.php?option=com_content&view=category&id=31:generale&layout=blog&Itemid=46&layout=default Spero che qualcuno mi riesca a dare qualche consiglio! Saluti.
  6. Salve! :) Vorrei avere alcuni chiarimenti in merito ad un problema di dominio.it e posta. Attualmente ho un sito residente su un hosting americano che risponde ad un dominio che si chiama per esempio miodominio.org. Tale servizio prevede di tutto e di più, caselle di posta elettronica illimitate comprese. Fin troppo! Ora succede che ho necessità di registrare il corrispondente miodominio.it e necessariamente ci deve essere una copia delle caselle .org anche con .it. Pensavo di registrarmi presso un maintener italiano acquistando un servizio dns + dominio + casella di posta, dal momento che l'hosting americano non prevede la registrazione di domini.it . I quesiti sono i seguenti: 1) una volta che ho impostato i dns "americano" sul "server dns italiano" e digito miodominio.it nella barra dell'indirizzo del browser, nella stessa continuerò a vedere miodominio.it , anche se il mio sito e sul server americano? 2) il servizio di "hosting americano" mi consente di specificare degli alias per le caselle di posta. Supponiamo di avere una casella che si chiama miacasella@miodominio.org, se dovessi diffondere il corrispondente miacasella@miodominio.it (alias della casella miacasella@miodominio.org) ho la certezza che la posta verrà recapitata alla casella originale (.org)? Lo so che per alcuni saranno domande sciocche, ma sono un po' ignorante e vorrei capire cosa è meglio fare. Grazie Ciao :)
  7. Ho un sito su netjaguar, mi è capitato diverse volte nelle ultime due settimane di vedere che non è accessibile. Una settimana fa per circa 1 ora e mezza, o due... L'ultima volta è invece in corso in questo momento da già un ventina di minuti. Da che dipende? Dopo quante ore complessive di disservizio posso chiedere il rimborso secondo la garanzia SLA?
  8. Avrei una domanda che può sembrare banale, ma che mi ha messo in difficoltà. Plesk è in grado di gestire i domini facendoli risiedere su volumi diversi? Ho una VPS con una ventina di domini e un disco da 10Gb, ormai sono quasi a corto di spazio e volevo aggiungere un disco, ma mi è venuto un dubbio: Devo spostare tutti i domini sul nuovo disco perchè Plesk non è in grado di gestire i domini su dischi diversi o c'è il modo per farglieli gestire? PS dimenticavo il server è un Debian.
  9. Un'interessante articolo di Datacenterknowledge mostra come sul web ci siano diverse tendenze nell'interpretazione dei rilevamenti sulla diffusione dei principali server web nella rete. Leggi la News
  10. hola, lo so che la domanda potrebbe sembrare cretina, perché basterebbe usare mod_suphp o php sotto cgi con sudo, ma sono entrambe soluzioni che voglio evitare! Cosa mi potete suggerire? Io ho anche il problema che sono con la fedora core 8 quindi se c'è sotto pacchetto rpm di qualche repository ufficiale/semi-ufficiale/molto-conosciuto è meglio! Per la cronaca: - l'mpm worker lavora con i thread e php (siccome è un cesso) funziona male perché anche se il core di php è thread-safe buona parte delle librerie utilizzatissime non lo è [ che poi in realtà non ho mai provato a usare l'mpm worker per settare l'utente/gruppo di un vhost ma credo che nemmeno funzioni ] - l'mpm perchild sarebbe bellissimo, se non fosse per il fatto che il messaggi sulla pagina della documentazione incute estremo terrore ( http://httpd.apache.org/docs/2.0/mod/perchild.html ) - l'mpm metux ( http://mpm.metux.de/index.php/Main_Page ) ma come potete vedere dal sito non credo sia più molto sviluppato :stordita: L'unico di cui non ho letto troppo male è l'mpm itk ( http://mpm-itk.sesse.net/ ) ma sinceramente non lo conosco! Se lo sconoscete o avete qualche altra info sono tutto orecchie!
×