Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'dominio .it'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 4 results

  1. Ciao a tutti! Ho un problema amletico e non so come risolverlo. Il sito web che gestisco per un mio amico aveva un dominio di secondo livello gratuito .tk che ridirigeva su una pagina altervista. Dopo due anni dot.tk ha deciso di estromettermi (del tutto improvvisamente) senza e-mail nè nessuna informazione, e provando a registrare di nuovo il dominio dicono che è di "particolare interesse commerciale", quattrini (che non voglio dare perché non mi fido più). Questo sito è poco più una galleria di immagini che lui usa come una sorta di "catalogo" per mostrare ai clienti le caratteristiche della sua struttura abitativa che gestisce. Era nata come una cosa molto temporanea in vista di costruire un vero sito, ma con il passare del tempo la pagina è diventata particolarmente frequentata e ancora non ci siamo messi al lavoro per cambiarla (ma avverrà, spero a breve). Di punto in bianco il sito non è più accessibile (avevamo anche un ottima indicizzazione su google con il dominio .tk! :icon_dho: ). Ho deciso di far comperare il dominio .it così che la cosa non si ripeta mai più. Le opzioni sono: Comprare il dominio su altervista con il costo di 9.45€ (ma poi se voglio costruire un sito più complesso sarà equivalente a un aruba.it per esempio?) Comprare il dominio su GoDaddy e poi ridirigere su altervista a 10.99€ (+ 7.98 per il "Business Registration Package", serve a qualcosa? Dalla descrizione del servizio sembra impossibile non prendere questo servizio) In questo modo se poi dovrò usufruire di un altro hosting service potrò cambiare più facilmente, giusto? Comprare il dominio su aruba che costa 9.99 con redirect su altervista e se un giorno metto su il sito completo posso farlo direttamente su aruba. Io sarei fortemente tentato dalla prima opzione, cioè pagare altervista, sono stati sempre molto efficienti e gentili adospitare tutti i miei esperimenti, però temo che poi sia complicato migrare o costruirci un sito veramente professionale. Questo mio timore è fondato o è possibile usando altervista + dominio e non fare notare che è ospidato da altervista (mi sembrerebbe meno professionale)? Avete esperienze in merito? O potete consigliarmi qual'è la soluzione più rapida ed efficiente? Dovrò iniziare subito a ricostruire una "reputazione" e mandare a tutti i clienti il nuovo indirizzo. GRAZIE IN ANTICIPO PER QUALSIASI SUGGERIMENTO!!
  2. Rinnovare un dominio nei tempi prestabiliti è importante per evitare di incorrere in incresciose situazioni, che potrebbero portare alla perdita del nome a dominio stesso. In questa lezione vi spiegheremo tutti gli stati che interessano il ciclo di vita di... Continua a leggere, clicca qui.
  3. Spesso può succedere di voler trasferire il proprio nome a dominio ad un diverso provider, in quanto non si è soddisfatti di quello attuale. In questa lezione vi spiegheremo tutto quello che c'è da sapere a riguardo, soffermandoci sulla normativa,... Continua a leggere, clicca qui.
  4. Nella prima lezione abbiamo intuito quanto sia importante registrare il proprio nome a dominio. In questo secondo appuntamento faremo chiarezza sui termini registro, regitrant, registrar e manteiner. Illustreremo, inoltre, i passi da seguire per registrare un dominio .it e... Continua a leggere, clicca qui.
×