Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Mostra risultati per tag 'dominio'.

  • Cerca per Tags

    Tag separati da virgole.
  • Cerca Per Autore

Tipo di contenuto


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Trova risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Partenza

    Fine


Ultimo Aggiornamento

  • Partenza

    Fine


Filtra per numero di...

Iscritto

  • Partenza

    Fine


Gruppo


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Trovato 598 risultati

  1. Salve, più di un anno fa registrai un dominio con un provider (Keliweb) e in fase di scadenza (03/11/2017) non pagai il rinnovo perché non ero più interessato a rimanere con loro. Ora mi ritrovo il dominio in questo status: Registrar:eNom, Inc. Registration Date:2011-05-29 Expiration Date:2018-05-29 Updated Date:2017-03-10 Status:clientTransferProhibited Name Servers: nso6.keliweb.com nso6.keliweb.eu nso6.keliweb.net nso6.keliweb.org Chiedendo che mi si venisse sbloccato il dominio, per permettermi di ri-registrarlo, o di fornirmi un authcode (per iniziare una migrazione) mi è stato risposto che devo necessariamente pagare per procedere. Mi rivolgo a voi per chiedervi se questa prassi è corretta e se non c'è nient'altro che posso fare. Grazie.
  2. DonChisciotte

    PEC su proprio dominio

    Ciao, dovrei aprire una casella PEC per sbrigare delle pratiche amministrative. Mi piacerebbe avere la casella del tipo mionome@pec.miodominio.tld ma senza dover delegare la gestione DNS al provider della casella PEC. Esistono provider che offrono servizi di questo tipo o mi devo rassegnare a prendere la casella Aruba da 5 euro/anno? Grazie in anticipo
  3. Salve, e grazie a tutti per il supporto. Dovrei migrare il mio sito wordpress hostato su go-daddy su un pacchetto "x", su un altro pacchetto "y" sempre su go-daddy. La procedura che seguo è la seguente: 1. Scarico sul pc tutti i file presenti nel mio host "x" all'interno della cartella "public_html", tramite filezilla, e poi li carico all'interno del nuovo spazio host "y" sempre go daddy e sempre all'interno della cartella "public_html" 2. Faccio backup del database e lo carico e poi lo carico tramite phpmyadmin all'interno del nuovo database 3. Modifico il file wp-config con i dati relativi a db e nome utente (il nome db lo rimango uguale perchè lo chiamo io uguale mentre il nome utente ne metto uno nuovo perchè ho crato un nome nuovo. ... ora qui sorgono i problemi realivi al dominio ... Go daddy appena configuro il nuovo piano host mi dice di scegliere un dominio, naturalmente il www.mionome.it non me lo fa scegliere perchè è associato al vecchio spazio ancora in funzione, e quindi scelgo www.mionome.com (non associato a niente) Ora io vorrei che www.mionome.it punti al nuovo host dove ho carico file e database uguali al vecchio host, quindi ho provato semplicemente a modificare i dns con quelli del nuovo host ma non visualizzo niente. Neanche con www.mionome.com però visualizzo niente (mi esce una pagina bianca)... Quindi oltre i primi 3 punti cosa dovrei fare per far si che www.mionome.it punti al nuovo spazio hosting (sempre go daddy) dove ho copiato tutti i file e database del vecchio spazio hosting e vedere tutto normale?.... poi per il .com vorrei semplicemente reindirizzarlo al .it grazie a tutti....
  4. Ciao a tutti, ho bisogno di indicazioni per la ricerca di un dominio che soddisfi le mie necessità. Sto realizzando un sito per la mia scuola, il quale inizialmente sarà un sito statico che poi verrà ampliato e reso dinamico implementando le funzioni di registrazione, inserimento news, elaborazione di statistiche sugli studenti e pagamento per le donazioni. Il database conterrà un numero di record, per quanto riguarda le statistiche, dell'ordine delle migliaia che per questioni di ridondanza ed ingegneria del software approssimiamo al milione. Penso che MySQL o MariaDB possano andare bene. Per quanto concerne il backend la scelta ricade inevitabilmente sul buon Python 3 con Django o Flask e perciò necessito di un host che offra questa possibilità. Per il sistema operativo pensavo all'ottimo OpenBSD che rimane il migliore nel mainstream, ma valuto anche altri *BSD con Linux e Windows Server come riserve. Seppure ininfluente sulla scelta del dominio, aggiungo che userò un framework CSS per il front end tra Bootstrap e SemanticUI. Qualche consiglio?
  5. Buongiorno a tutti, sono nuovo sul forum e scrivo perchè mi sono ritrovato in una situazione non poco intricata. Ho realizzato in html scss il nuovo sito riabilab.com totalmente in locale. Una volta terminato io e il cliente ci siamo fatti mandare i dati di accesso ad Aruba (sui cui ci sono dominio e hosting) dal vecchio web designer. Però ho scoperto che l'hosting è un SuperSite (una sorta di visual composer che non permette accesso FTP nè filemanager), ora quindi mi trovo con un sito modificabile solo tramite visual composer, e in locale tutti i codici del nuovo sito. Vorrei fare il passaggio da supersite ad un hosting che permetta ftp. La mia esperienza con Aruba è pari a zero, qualcuno saprebbe dirmi come cambiare l'hosting? Grazie in anticipo.
  6. Ciao a tutti ! Premetto che capisco ben poco di hosting, dominii e quant altro, cercherò di spiegarmi in maniera chiara, sperando di riuscirci ;) Per qualche anno mi sono occupata della gestione di un sito ( in realtà mi limitavo a caricare contenuti tramite wordpress) con dominio .it e ospitato dal provider spaziorc (mai sentito nominare ma, come dicevo, me ne intendo molto poco) . Nell ultimo anno e mezzo il sito è stato aggiornato di rado e le persone che collaboravano con me sono passate ad altro e , per una serie di motivi, mi sono accorta solo ora della scadenza del dominio+hosting in questi giorni e il provider mi ha proposto di rinnovare il contratto annuale con un abbonamento un pelino più conveniente Le mie domande sono queste: 1 Considerato il bassissimo traffico e gli aggiornamenti sporadici, mi sarebbe sembrato più intelligente abbandonare il dominio e passare a una piattaforma gratuita . E' possibile senza dover necessariamente rinnovare il contratto di hosting per un altro anno? 2 nel caso debba necessariamente farlo, e scusatemi per la domanda probabilmente assurda, il fatto che lo gestissi da wordpress c entra con l eventuale "ritorno" a uno spazio gratuito (come wordpress appunto)? L unico motivo per cui non sto lasciando semplicemente scadere il tutto è perchè vorrei salvare i contenuti caricati durante gli anni.. Grazie per l attenzione :)
  7. Visitatore

    Cos'è un alias di dominio??

    Come da titolo: Cos'è un alias di dominio?? Come si configura? Come funziona? Io ho provato a crearne uno tramite il pannello del mio sito, ma non funziona e non capisco perchè...sicuramente non ci avrò capito una mazza...ditemo voi! Grazie...
  8. Salve, vorrei sapere una cosa: se vedo che, per esempio, il dominio che porta il nome di un marchio internazionale come "canon" è libero col suffisso it o es o org (quindi canon.it canon.es canon.org), io posso comprarlo o violo il copyright di marchio registrato internazionalmente? Insomma, non vorrei comprare un dominio e scoprire poi che è il nome di un marchio della madonna, o comprarlo di proposito e poi vedermi la loro schiera di avvocati che mi salassa via tutto il sangue! Voi ne sapete qualcosa? (seriamente parlando, son un medico e non posso permettermi azioni legali contro di me o rischio l'espulsione dall'ordine!)
  9. Ciao a tutti, spero di aver pubblicato nella sezione giusta e di essere il più chiara possibile. Premetto che sono poco esperta a riguardo, e vorrei delle delucidazioni pratiche. Sto realizzando un sito web basato su Wordpress per un'azienda che ha già il suo sito attuale registrato su Aruba (hosting e dominio già pagati per un anno). Quando avrò terminato il lavoro vorrei appoggiarmi a Hostgator mantenendo però il dominio che c'è registrato su Aruba. Come posso trasferire il dominio? Magari è un gioco da ragazzi ma onestamente non so da dove iniziare. Grazie a tutti in anticipo :approved:
  10. Buonasera, con una collega con cui pensavo di avviare un'attività ho comprato un dominio per il sito futuro. La persona che si è occupata dell'acquisto del dominio ha indicato come titolare la mia collega e ha fornito il suo indirizzo. Perciò il dominio non risulta a mio nome. Ora, purtroppo, il progetto di un'attività comune è fallito e mi è stato detto dal creatore del sito che per un anno non posso servirmi del dominio perché registrato a nome della collega. Visto che il nome del progetto (che è il nome del dominio) era stata una mia creazione (e la collega stessa riconosce che quel nome mi spetta di diritto), mi domando se c'è un modo per trasferire la titolarità del dominio a me prima della scadenza dell'anno oppure se l'unica soluzione è aspettare. Ringrazio tutti quelli che mi potranno fornire informazioni in merito. Alessandra
  11. Buonasera a tutti, scrivo per la prima volta in questo forum e spero possiate darmi una dritta! :) Devo creare un nuovo sito in wordpress su un nuovo hosting effettuando il collegamento ad dominio già esistente. Il problema è che mi è stato chiesto di tenere l’hosting e il dominio già esistenti attivi fino quasi al momento del cambio e magari di poter vedere gli sviluppi del sito online. Al momento ho considerato 3 opzioni: 1) creo il sito sul nuovo hosting con un nuovo dominio (es .net) e a lavoro finito effettuo il passaggio di dominio (come rendo il dominio .com il principale?); 2) creo il sito sul nuovo hosting senza dominio (si può con wordpress? come può essere visualizzato dal cliente?) e a lavoro finito associo il dominio; 3) creo il sito in una sottocartella sul mio hosting personale, e a fine lavoro acquisto il nuovo hosting e trasferisco il dominio spostando tutto lì manualmente o con plugin. Una di queste opzioni è valida? Voi come procedereste? Grazie di cuore in anticipo.
  12. Dopo l'ennesimo utente che ho trovato richiedere i motivi di questa distinzione, ho deciso di aprire un mini howto relativo al perchè è consigliabile agire in questo modo. Dominio e Hosting separati, come attivarli? Molte persone associano la possibilità di avere un proprio sito web online alla necessità di farlo corrispondere ad un dominio www. hostingtalk .it per esempio), tutto ciò è vero, ma dopo aver registrato il nome a dominio serve necessariamente uno spazio web dove i contenuti sono ospitati, qui entra in gioco il nostro caro "hosting", niente altro che uno spazio dove andiamo ad operare, e al quale "punta" il nome a dominio registrato. Oggi la maggior parte delle compagnie consentono di acquistare il solo spazio web, dandoci così la possibilità di registrare il dominio presso un altro fornitore, o ospitarlo dove meglio crediamo, anche su un nostro server. Basta controllare che in fase d'ordine questa possibilità sia dichiarata, nel caso richiediamolo esplicitamente all'assistenza. Che dominio mi serve? Nessun dominio particolare, puoi registrare un .com, un .it o qualsiasi altra estensione presso una azienda italiana o estera, ma assicurati che essa fornisca un pannello dove gestire i dns (domain name server) utili a far puntare le richieste che arrivano al dominio al tuo spazio web! Potrei avere la necessità di modificare anche i name servers, per cui oltre al puntamento, assicurati che anche questi valori siano modificabili in completa autonomia. Il prezzo non deve essere superiore, hai richiesto delle funzioni che offrono il 99% delle aziende. Quali sono i vantaggi nel tenere separati dominio e hosting? Pensaci bene. Se il tuo sito web non è raggiungibile perchè il tuo provider ha un danno al proprio server, anche il tuo dominio, essendo sui suoi server è bloccato. Questo significa che non puoi fare nulla, neanche tentare di dirottare altrove il tuo traffico, che magari proprio in quei giorni aveva raggiunto dei buoni livelli! Con una gestione separata di dominio e hosting, quel che ottieni sono due entità distinte, se il tuo shared hosting non è raggiunigibile, allora vai nel pannello di controllo del nome a dominio e modifichi gli ip del server a cui farlo puntare: puoi allestire un altro spazio dove portare i tuoi visitatori, o semplicemente una pagina web che li avvisa del disguido in corso, senza farti perdere visite. Si tratta di un sistema che può tornare utile anche nel caso il tuo spazio web non sia più raggiungibile per problemi legati all'hosting provider, se tu hai un backup puoi ripristinare il tuo servizio in qualsiasi momento da un altro gestore, semplicemente modificando il puntamento dei dns. Il tuo dominio deve essere affidato a chi, possibilmente, si occupa di gestirlo con tecniche di clustering dei servizi, in modo tale da scongiurare un downtime che renda irraggiungibile il dominio. Ma questo è un secondo passo, il primo, più importante, è tenere distinto il tuo nome a dominio e lo spazio che ospita i contenuti. Un ultimo vantaggio è la possibilità di mantenere tutti i domini registrati presso un solo gestore, nel migliore dei casi usufruendo anche degli sconti quantità che vengono applicati da diverse compagnie. Qualsiasi domanda o commento aggiuntivo a questa piccola introduzione è ben accetto :approved:
  13. Cosa accade concretamente quando si decide di trasferire il dominio? Quali sono i passi basilari per compiere tale operazione (soprattutto a livello di utente)? Bisogna chiedere l'Auth-code al provider, leggevo su qualche discussione precedente. E poi, quali sono i passi successivi? Inoltre, vi è qualche differenza nell'iter se si usufruisce del servizio di protezione ID? Grazie delle eventuali risposte
  14. Salve, premetto che sono nuovo e inesperto. Gestisco il sito di un'associazione, registrato a nome di uno dei nostri da parte di una società che adesso è scomparsa. Dopo due anni, questa volta nessuno ci ha ricordato di rinnovare né il dominio né l'host e adesso il sito è irraggiungibile. Informandomi da alcuni amici mi è stato suggerito di trasferire il dominio su l'host aruba, anziché dominiofaidate (quello che è stato fino ad oggi). Ho scaricato tutto il contenuto del FTP e richiesto al referente di quella società - dopo lungo insistere sono riuscito ad avere una comunicazione, seppure breve - di inviarmi il database, avendo lui solo l'accesso al pannello di controllo dell'host. Adesso il database dovrebbe essere in arrivo, ma la domanda è: mi basta? quali sono i passaggi da fare per trasferire il sito su aruba? Mi conveniva rinnovare su quell'host e poi pensarci più tardi (ormai non avendoci pensato prima)? Grazie mille in anticipo. Luca
  15. Salve a tutti. So che questa domanda è stata fatta molte volte sul web ma io ho ancora qualche dubbio. Ecco la mia situazione: ho creato un server casalingo sistema Debian 8 Stable (Jessie) e configurato i vari apache, mysql e php e il server funziona. Ora, volevo cercare di collegare il mio dominio gratis noip al mio server. Ho già creato il dominio e ho anche configurato il router affinchè supporti questa impostazione di DNS Dinamico. Quello che mi manca è collegare il dominio in modo tale che giunga alla directory di lavoro del mio server. Come fare? Ho letto (a quanto ho capito) di configurare i "CNAME" in modo tale che ci sia un redirect verso la mia area di lavoro del mio server.. ma non ho la più pallida idea di come si faccia.
  16. Salve a tutti, mi sono iscritto adesso per chiedere una mano Da poco mi sono messo in proprio creando e gestendo blog e pagine social. Per i blog dei primi clienti ho utilizzato il spazio hosting (siteground) e ho acquistato i domini (sempre tramite siteground) intestandoli a me. Poi confrontandomi con colleghi ho scoperto che era un modo di procedere sbagliato, in quanto dovevo intestare a loro sia lo spazio hosting che il dominio. Ora uno di questi clienti vuole gestirsi in proprio il blog. Quale procedura devo seguire? Ho spiegato che deve acquistare una spazio hosting e che poi possiamo trasferire il dominio, ma per trasferire la proprietà del dominio come si fa? grazie a chi risponderà chiedo scusa in anticipo se non sono stato chiaro, ma sono a disposizione per eventuali domande
  17. Salve, ho appena spostato il sito da Phoenix (in Arizona) in Italia, zona Firenze. In realtà il provider aveva i servers anche in Europa, in Olanda ma senza avvertirmi m'ha mosso il sito a phoenix. Ora, il nuovo provider italiano ho visto che ha registrato il dominio in Canada mentre i servers sono in toscana. Domanda.. Cosa implica il fatto che il dominio sia oltreoceano? C'è forse qualche rallentamento? Con il traceroute vedo 12 hops e sembra veloce.. Traceroute informationHOPS: 12 MAX RESP. TIME: 53 ms AVERAGE RESP. TIME: 14 ms Grazie
  18. Salve a tutti, volevo chiedervi un aiuto sulle configurazioni dei dns in VHosting. Qualche giorno fa ha acquistato spazio su VHosting, il sito è online solo che il dominio di terzo livello non c'è. Io non ho modificato nulla dei dns, essendo la prima volta per me, non so cosa devo modificare e se devo modificare. Potete aiutarmi?? Grazie mille a tutti.
  19. Salve a tutti, mi piacerebbe conoscere una stima del valore che potrebbe avere il dominio matteorenzi.com Grazie
  20. Salve a tutti, come da oggetto sto cercando di far puntare un dominio (.it) registrato su TopHost verso il nuovo hosting HostGator. TopHost ha la bellissima idea di non farti modificare i record NS del dominio mentre il "resto del mondo" usa i NS come metodo veloce e meno soggetta problemi per far puntare un dominio ad un determinato server. Di TopHost non mi hanno ancora fornito gli accessi per aprire un ticket mentre di Hostgator ho tutto ma quando gli ho tutto ma non mi hanno mai risposto. Leggendo differenti guide online ho seguito la seguente procedura: - eliminato il record A su TopHost e creato il seguente : @ A IP_FORNITO_DA_HOSTGATOR - altrettanto per il record www : www CNAME NOME_DOMINIO Ora, tralasciando che TopHost non ti lascia inserire il "punto" finale nei CNAME e questo già mi da noia assieme al discorso dei NS, perché quando punto il server di HG ( HostGator ) mi va su una pagina a caso invece che sullo spazio di hosting?! Cosa sbaglio? Sbaglio io? Se nell'URL http://NOME_DOMINIO.IT aggiungo /~NOME_FORINTO_DA_HG si apre il sito.... Hostgator sulle sue FAQ dice tutto e nulla: dipende da chi ti gestisce i DNS del dominio come vanno impostati i DNS, ma meglio se usi i NS TopHost non dice nulla se non di mettere l'IP nel record A e poi dettagli tecnici a caso senza una guida chiara generica.
  21. Vendo dominio a prezzo basso,a soli 3.73€ causa: non ho tempo per l'utilizzo. Contiene ottimo keyword per il posizionamento SEO sui motori di ricerca. Grazie Per l'acquisto del Dominio bisogna registrarsi a Namecheap.com per comprarlo. FREESITO.NET
  22. Salve a tutti ragazzi,oggi ho deciso che voglio vendere il mio dominio(quarrygame.com) quanto posso guadagnarci?
  23. Ebbene si, mi sono lasciato sfuggire il rinnovo del mio COM ovvero, a tempo debito m'è arrivata la notifica ma mi son detto "domani lo rinnovo" ed invece me ne sono scordato.... Se lo son preso questi :mad:: [color=#444444][font=Courier New]Registry Domain ID: 1858367872_DOMAIN_COM-VRSN [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registrar WHOIS server: whois.NameBright.com [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registrar URL: http://www.NameBright.com [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Updated Date: 2014-05-12T00:00:00.000Z [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Creation Date: 2014-05-12T00:00:00.000Z [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registrar Registration Expiration Date: 2015-05-12T00:00:00.000Z [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registrar: DomainPicking LLC [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registrar IANA ID: 1684 [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registrar Abuse Contact Email: [/font][/color][img=http://who.is/dimages/text/412d58b7fd27cd4.png][color=#444444][font=Courier New]@NameBright.com [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registrar Abuse Contact Phone: +1.303.893.0547 [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Domain Status: clientTransferProhibited [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registry Registrant ID: [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registrant Name: This domain was caught by DropCatch.com [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registrant Organization: www.DropCatch.com [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registrant Street: 2635 Walnut Street [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registrant City: Denver [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registrant State/Province: CO [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registrant Postal Code: 80205 [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registrant Country: US [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registrant Phone: +1.303.502.9098 [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registrant Phone Ext: [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registrant Fax: [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registrant Fax Ext: [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registrant Email: [/font][/color][img=http://who.is/dimages/text/f5d55295f6bf8d2.png][color=#444444][font=Courier New]@DropCatch.com [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registry Admin ID: [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Admin Name: This domain was caught by DropCatch.com [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Admin Organization: www.DropCatch.com [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Admin Street: 2635 Walnut Street [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Admin City: Denver [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Admin State/Province: CO [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Admin Postal Code: 80205 [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Admin Country: US [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Admin Phone: +1.303.502.9098 [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Admin Phone Ext: [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Admin Fax: [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Admin Fax Ext: [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Admin Email: [/font][/color][img=http://who.is/dimages/text/f5d55295f6bf8d2.png][color=#444444][font=Courier New]@DropCatch.com [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Registry Tech ID: [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Tech Name: This domain was caught by DropCatch.com [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Tech Organization: www.DropCatch.com [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Tech Street: 2635 Walnut Street [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Tech City: Denver [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Tech State/Province: CO [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Tech Postal Code: 80205 [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Tech Country: US [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Tech Phone: +1.303.502.9098 [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Tech Phone Ext: [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Tech Fax: [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Tech Fax Ext: [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Tech Email: [/font][/color][img=http://who.is/dimages/text/f5d55295f6bf8d2.png][color=#444444][font=Courier New]@DropCatch.com [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Name Server: ns1.namebrightdns.com [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]Name Server: ns2.namebrightdns.com [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]DNSSEC: unsigned [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]URL of the ICANN WHOIS Data Problem Reporting System: [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]http://wdprs.internic.net [/font][/color] [color=#444444][font=Courier New]--- Last update of WHOIS database: 2014-05-15T07:43:25.402Z --- [/font][/color] Qualcuno ne sa qualcosa di più? Non credo sia possibile recuperarlo vero :icon_dho: Eppure è un dominio con ben poca rilevanza, pure lungo, mha... solo che era un COM
  24. Spero proprio possiate aiutarmi. Ho un e-commerce attualmente attivo, con tanto di dominio, appena rinnovato. Sta per scadere il contratto con la piattaforma sulla quale si trova il mio sito ed ho pensato di rifarne completamente l'estitica e di acquistare uno spazio web. Ho cosi comprato un pacchetto (con prestashop compreso) in inmotion hosting. Tutto fatto e confermato. Mi arriva una mail con i link per accedere all'amministrazione e uno per il negozio. Ma se ci clicco mi apre il negozio esistente con l'altra piattaforma. Devo veramente aver fatto qualche danno, visto il mio insormontabile problema: la lingua inglese Aiutatemi per favore, il tempo stringe, e fra non molto non avro' piu' neanche il vecchio sito :(
  25. Buongiorno, volevo registrare il dominio miocognome.name, per crearmi un indirizzo email personale del tipo nome@miocognome.name; non ho un cognome molto comune ma, amara sorpresa, è risultato già registrato. Non c'è un sito internet assocciato (quindi suppongo neppure un servizio hosting). Ci tengo molto a possedere quel dominio, vorrei scoprire se è utilizzato o in scadenza in poco tempo, chi è l'intestatario (quindi se ha il diritto di possedere tale dominio o se è uno di quei furfanti che registrano domini "a caso" solo per rivenderli) e, in caso, se lo utilizza o è interessato a venderlo. Ho utilizzato diversi servizi WHOIS, ma le ricerche dicono solo che il dominio è già accupato (no dettagli). So che ci sono società che offrono broker che si occupano della trattativa, ma non ho idea di quanto possa costare tale servizio. Come posso fare? Grazie, User91
×