Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'dubbi'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 15 results

  1. Ragazzi son di nuovo qui per condividere i miei "dubbi" con voi! L'argomento di oggi è... Quanto costa la licenza per vendere domini? E dove devo richiederla?Avete qualche link in merito? :stordita:
  2. salve a tutti, ho necessità di stipulare un nuovo contratto per un server dedicato. ho letto un po in giro e sembra che diverse persone abbiano avuto con seflow una serie di problemi di varia natura (ma mi sembra di capire tutti con server o vps unmanaged). premetto che io acquisterei un server dedicato managed con assistenza e BBMComplete. qualcuno di voi ha attivato questi servizi? come si è trovato in caso di problemi sistemistici? grazie Nicola
  3. Salve a tutti. ho letto un po sulla sezione "offerte" di questo sito ed ho trovato questo : Cliccami ho un paio di domande da porre: Questo servizio e' affidabile? lo spazio sul disco sara' veramente 25GB? Gli account email saranno da 2GB?sotto nel quadro eMail c'è scritto "Dimensione massima per email 10 MB" vuol dire che io un allegato superiore di 10MB non posso riceverlo? Database sara' solo 1 (ad esempio wordpress e drupal non li posso averli giusto?) Sempre sui Database "Connessioni simultanee 10" cioe'? In caso sempre al quel prezzo ci sono hosting migliori? Grazie per l'eventuali risposte.
  4. Come da titolo volevo avere dei consigli su quale delle due soluzioni scegliere per la mia situazione che vi vado ad esporre: - siti da gestire: circa 10 - HD necessario: circa 3GB - banda mensile: circa 100GB Al momento utilizzo un pacchetto shared hosting reseller che quasi ogni mese arriva alla soglia della saturazione dei 60GB di banda. Non ho necessità di installare applicazioni particolari e ho un amico che mi aiuterebbe a configurare eventualmente un Server Virtuale. Avevo pensato ad un piano VPS ad esempio di aruba che, nella forma base, costa 12 euro mensili ma che non parla di banda mensile in GB... Grazie a chiunque abbia la pazienza di rispondermi
  5. Ciao a tutti, siete un bellissimo forum, per questo ho pensato che siete le persone più adatte a rispondere a dei dubbi che mi attanagliano per moltissimo tempo. Prima di tutto, cosa significa avere una banda passante garantita di 100 mbit? Significa che io se ho un sito dove gli utenti possono caricare/scaricare video/foto e quant'altro possono "soddisfarne" solo un TOT? Mi potete chiarire bene? La seconda cosa riguarda Amazon Web Services. Avevo preso in considerazione l'idea di utilizzarlo, mettendo da parte i soliti hosting. Potete darmi delle dritte basilari su AWS? Serve EC2 e S3? Come lo si configura? Grazie mille.
  6. Ciao a tutti, premetto che apro questo topic dopo una ricerca piuttosto lunga tra altre discussioni già esistenti, ma che non rispondevano a quanto mi occorre. Spero di aver cercato in maniera abbastanza approfondita.. se sto facendo un duplicato scusatemi. Dunque : attualmente ho un vps su hostgator ; con i due ip forniti ho potuto registrare i miei NS personalizzati su godaddy.com e gestisco tutti i siti con molta semplicità. Desiderando tempi di connessione più rapidi per siti destinati al mercato italiano, ho acquistato ieri una VPS Aruba. Il mio problema è la configurazione dei miei NS da agganciare al VPS Aruba per potervi gestire più di un dominio. Il problema nasce dal fatto che le VPS Aruba hanno un solo IP in dotazione, ed Aruba non vuole sentirne di darmene un secondo per la VPS, nemmeno a pagamento. Come faccio a creare i miei NS se ho un ip solo ? Ripeto, il mi obiettivo è poter gestire sul VPS Aruba più domini. Purtroppo non trovo nè topic analoghi al mio, nè tutorial in questo senso. Grazie per l'aiuto Francesco
  7. La cloud di OVH c'è, come da tradizione del noto provider francese, presente ormai da tempo anche in Italia, il tutto è iniziato con una comunicazione sul forum della compagnia e l'annuncio della disponibilità di 500 istanze per il test, ognuna data ad un beta-tester per 3 giorni, al termine dei quali viene assegnata ad una nuova richiesta. Leggi La cloud di OVH tra dubbi e indiscrezioni
  8. CIao a tutti, qualche giorno fa ho trasferito un dominio .it da un provider italiano a un maintainer per il solo dominio. A trasferimento effettuato ho provveduto a modificare i name server dal pannello di controllo che offre il nuovo maintainer al nuovo hosting (stati uniti). Sembrerebbe tutto ok tranne per il fatto che da connessioni Fastweb digitando il dominio .it si vede la pagina di cortesia del nuovo maintainer, mentre da altre connessioni si vedono le pagine di prova che ho caricato sul nuovo server. Se da connessione Fastweb eseguo un Lookup mi vengono infatti mostrati i name server del maintaner e non quelli del nuovo hosting. E' un problema di propagazione DNS? Ma perché con altre connessioni è già tutto ok? Grazie
  9. Salve non ho mai ricevuto un pagamento da adsense perchè il mio sito non era molto importante quindi anche se i banner erano presenti io li lasciavo stare ma non controllavo i click ecc... qualche giorno fa visto che il sito era cresciuto un bel pò sono andato a controllare l'account adsense e con mio stupore vedo che potrei ricevere il pagamento, dico potrei perchè non ci ho capito gran che. Allora il giorno 15 di questo mese il saldo corrente non era sufficente per poter ricevere il pagamento ovvero 70€ , il giorno 16 di questo mese il saldo raggiunge i 71 o 72 € non ricordo esattamente... ora quando più o meno dovrei ricevere il mio pagamento ? Premetto che ho inserito già tutto dati fiscali , pin ecc... devo fare altro per abilitare il pagamento ?
  10. Eccomi nuovamente qui a porvi i miei infiniti quesiti che difficilmente anche questa volta porteranno ad una risposta breve ed indolore. Innanzitutto cercando nella rete non ho trovato le specifiche per due sistemi che ( a vostro giudizio e mi fido ) sono i più adatti da mandare in produzione, ovvero centOS e Debian. Però, ( ecco il grande dilemma ), vorrei capire se ci sono delle domande fondamentali da farsi per optare o meno ad uno dei due. Ovvero se esiste un modo per definire quale possa esser il sistema più adatto. Quello che vi chiedo è se conoscete documentazione ( in italiano meglio, in inglese va bene uguale ) per potermi sbilanciare nella scelta tra le due distribuzioni. Ovvio non lascerò mai a voi prendere questa scelta!!!:cartello_lol: Anticipo i ringraziamenti
  11. ho un dominio .it già registrato con Aruba con hosting incluso. Sto per costruire un nuovo progetto basato su Rails, ho deciso quindi di affidarmi ad un hosting esterno che sopportasse questo tipo di linguaggio dato che aruba ancora non lo implementa. Dalla parte del dominio invece sono rimasto con aruba dato che il fornitore di hosting americano che ho scelto non registra domini .it Il mioproblema adesso è la configurazione dei dns sul pannello di Aruba: entro qualche giorno devo convertire il dominio.it in modalità "gestione dns esterna" , però qui ho molti dubbi dato che tale operazione non l' ho mai fatta. questi i dati che mi ha fornito l' hoster americano: ns5.monkeywrenchhosting.com ip: 208.86.154.112 ns6.monkeywrenchhosting.com ip: 208.86.154.113 volevo capire appunto come dovrò inserirli. ho fatto una ricerca in rete e a grandi linee mi sembra di aver capito che l' A NAME è obbligatorio, mentre per i C NAME si impostano in base ai servizi, giusto? poi mi chiedo: se imposto l' IP nel A NAME, poi la macchina come fa a impostare il mio spazio personale dato che è un server condiviso?
  12. Ciao a tutti, il mio contratto con netjaguar sta per scadere e stavo meditando di migrare altrove visti i recenti disservizi da loro causati. Mi sto orientando verso una soluzione con un mantenitore dominio + gestione dns ed un hoster che dia connettività: anzitutto volevo sapere una soluzione splittata di questo tipo che svantaggi causa: 1) la configurazione dns è complicata (sono un perfetto ignorante in merito!) o basta inserire un indirizzo IP da qualche parte? 2) rischio di aver problemi con la gestione di mail e/o ftp? 3) in generale è meglio usare dns del register o dll'hoster? Quali vantaggi delle 2 opzioni? 4) Con una gestione disgiunta rischio di aumentare i tempi di accesso al sito? E poi entriamo nel merito della scelta: cosa mi dite di domainregister.it per registrazione dominio + gestione dns ed hostgator.com per la connettività? Esistono alternative migliori (con almeno 15gb di traffico mensile) allo stesso prezzo (circa 70-100€)? Grazie
  13. Salve a tutti... Conoscevo già questo sito ma, nonostante abbia passato parecchio tempo leggendo le vostre discussioni, sono ancora indeciso sul servizio di hosting da scegliere! Premetto che attualmente il mio hosting è su excom e mi sembra scontato che ho voglia di scapparmene... e di corsa!! Ho un dominio .it quindi penso che grazie a questo motivo posso trasferirmi anche oggi stesso... Il problema è che non ho ancora trovato una valida alternativa! Voglio un servizio di hosting che accolga a pieno le mie esigenze facendomi pagare quanto è giusto che paghi senza esagerare per servizi che poi non mi interessano. Io programmo in PHP e il mio sito può essere considerato come una specie di laboratorio dove tengo costantemente aggiornati i miei progetti. In pratica non si tratta di una comunità anche se l'utenza c'è. Tutto è basato su uno script di progetti che gestisce il sito e permette di inviare commenti, segnalare bug, provare le demo di ogni script ecc.. In pratica vorrei: - Parecchio spazio su hd - Affidabilità - Nessun problema con down continui stile excom - Naturalmente supporto PHP e Mysql (magari con più di un database) - Server linux Cosa consigliate? La mia spesa orientativamente vorrebbe essere di 50 €...
  14. questo pomeriggio stavo facendo dei test per vedere quanta memoria ciucciava resizare un'immagine on the fly. con raccapriccio ho notato che per creare un'immagine di 2500x1900px con imagecreatefromjpeg lo script utilizzava circa 16/17mb di ram. è possibile questo? è un problema della gd o è una cosa normale? (daniele è invitato a replyare :asd:)
  15. Sempre nel tentativo di scappare da Excom sto valutando molte offerte... Adesso ho tre dubbi: 1) AreaServer (server Virtuale) https://www.areaserver.com/pub/vserver_offerte.php 2) ServerPlan (condiviso) http://www.serverplan.com/hosting_gold.php 3) Register.it (Business Linux) http://we.register.it/hosting/hosting_business_linux.html Il problema e' che il Virtuale su AreaServer avrei paura di non saperlo gestire e configurare. Per gli altri due servizi sono molto indeciso. Il mio budjet li puo' sopportare entrambi, il problema e' che su Register.it non ho letto di sottodomini e le caselle email da 1GB sono a pagamento (certo potrei rivenderle)... Sento parlarlare un gran bene di tutti e tre i servizi, ma sinceramente no so quale scegliere... Grazie per il solito valido aiuto!
×