Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'edizione'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 2 results

  1. Segnalo l'uscita del nuovo numero del magazine di TheWHIR, una delle 2 o 3 riviste a livello globale dedicate al settore webhosting. E' leggibile gratuitamente online oppure si può ricevere a casa pagando le spese di spedizione (per noi Italiani, gratuita negli USA). Lettura online qui: WHIR Magazine Web Hosting Digital Edition: Cloud Opportunities si può scaricare anche il PDF completo per la lettura, soluzione preferita. L'edizione di Ottobre 2010 è incentrata sulle opportunità di ingresso nel mondo del cloud computing per gli hosting provider
  2. Prego eventuali flamers di stare alla larga da questa discussione. Vorrei trattare un argomento con pacatezza, onesta' ed obiettivita' come ho dato dimostrazione di fare nel precedente thread chiuso a causa di battutine scomode. Come ho gia' detto in precedenza non voglio assolutamente gettare escrementi su SeFlow snc ma avere con questa azienda e con il forum tutto, visto sia come luogo di aggregazione di professionisti del settore sia come bacino di clientela, un'INTELLIGENTE e COSTRUTTIVA discussione. Tutte le aziende hanno i loro pro ed i loro contro. Sono gli utenti a consentire loro di migliorare i servizi se la critica e' costruttiva e non fine a se stessa. Grazie. Salve a tutti, volevo farlo da tempo ma solo oggi sono riuscito a trovare il tempo necessario per scrivere una mia considerazione sul breve periodo di tempo nel quale ho avuto un server presso SeFlow. Nell'ottobre dello scorso anno ho acquistato un server dedicato presso SeFlow. Sul subito voglio far notare la gentilezza sia di Marco dal punto vista commerciale sia di Matteo dal punto di vista tecnico. Durante una chiacchierata telefonica con Matteo ci era stato promesso un Gb di ram aggiuntivo gratuito. I problemi si sono presentati da subito. Si sono rivelati necessari quasi sette giorni per il setup del server. C'e' da dire che, nonostante il tempo di attesa piu' lungo del previsto, la macchina era di molto superiore a quella promessa. L'unica pecca: niente ram promessa. Ad un certo punto si e' rivelato necessario un upgrade di ram da 1024Mb a 2048Mb. Una volta pagato l'importo attesi l'installazione. Non avevano ram in casa. Era necessario attendere che arrivasse. Nel frattempo il server andava a singhiozzo ed era necessario riavviarlo molto spesso. Ad un certo punto un tecnico disse qualche cosa del tipo: “ Non possiamo riavviarvi il server ogni cinque minuti” A quel punto ricordo che mi imbestialii come poche altre volte in vita mia. Ma dico io, pago per un upgrade, non viene eseguito in tempi decenti per cause non legate a me e mi sento pure dire queste cose? Un bel “andate a quel paese “ ci stava tutto. Mandai giu', non senza farlo notare a Matteo. In un altro episodio la macchina era dannatamente lenta. Aprii un ticket per chiedere informazioni riguardo questo problema. Riposta: “Noi non possiamo sapere quello che accade all'interno della vostra macchina” Solo dopo quattro ore venne aperto un nuovo ticket per dirmi che erano sotto attacco Ddos. Altro “ma andate a quel paese”, come prima mai detto ma ampiamente pensato. Aggiungo che e' curioso come nel loro forum non sia mai stato menzionato questo attacco o, meglio dire, questa serie di attacchi. Oltre a queste vicende nelle quali sono stato fatto passare per demente ammetto di non aver mai avuto altri problemi. Il servizio e' sempre filato liscio. Tirando le fila del discorso, come mai me ne sono andato? Mandai una mail a Marco B., responsabile commerciale, per chiedere un preventivo per una 10Mbit. Sto ancora aspettando adesso la risposta. Saluti. :approved:
×