Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'godaddy'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 61 results

  1. Ciao Ragazzi, Buona Domenica =) Ho un dominio su aruba con Gestione DNS e Posta e ho un'hosting account su GoDaddy da un anno circa. La mia intenzione era di ospitare con questo hosting account i miei due domini (.NET e .ME) su godaddy e in più questo dominio (.COM) comprato su aruba. Sul pannello Aruba ho impostato l'uso di Nameserver personalizzati come richiesto in questo articolo dell'Help Center di GoDaddy. I DNS si propagano e per un anno andrà tutto bene. A Novembre 2009 mi arriva una e-mail di Aruba dicendo che hanno rinnovato il loro pannello DNS. Non mi chiede di fare nulla, io non mi curo di visionarlo perchè non ci devo fare nulla, tutto continua come sempre. Il 7 Maggio di quest'anno mi arriva un update all'Hosting account di GoDaddy che mi dice che il mio hosting è stato spostato ad un nuovo server: E qui non riscontro ancora problemi.Dopo circa un mesetto non riesco più a risolvere il dominio comprato su aruba dalla mia connessione alice. Molti utenti del mio sito hanno i medesimi problemi. Con praticamente tutti loro, incluso io stesso, cambiando i DNS e usando OpenDNS o quelli di Google, tutto torna raggiungibile. Per scrupolo vado a vedere la Gestione DNS di Aruba e scopro che, nel nuovo pannello che non avevo mai visitato, la spunta è su "Usa i NameServer di Aruba". Il che non ha senso, perchè con dig, nslookup e affini se quero dns che funzionano, mi restituiscono i nameserver di godaddy come è ormai da un anno. Vabbhè, spero che sia questo il problema e reimposto i nameserver proprio come avevo fatto l'anno prima. Aspetto che si propaghino, e ancora niente. Un sacco di utenti ancora non risolvono il dominio. Esempi: dig @192.168.1.1 any emmawatsonitalia.com ; <<>> DiG 9.7.0-P1 <<>> @192.168.1.1 any emmawatsonitalia.com ; (1 server found) ;; global options: +cmd ;; connection timed out; no servers could be reached dig @212.216.112.112 any emmawatsonitalia.com ; <<>> DiG 9.7.0-P1 <<>> @212.216.112.112 any emmawatsonitalia.com ; (1 server found) ;; global options: +cmd ;; connection timed out; no servers could be reached dig @8.8.8.8 any emmawatsonitalia.com ; <<>> DiG 9.7.0-P1 <<>> @8.8.8.8 any emmawatsonitalia.com ; (1 server found) ;; global options: +cmd ;; Got answer: ;; ->>HEADER<<- opcode: QUERY, status: NOERROR, id: 10404 ;; flags: qr rd ra; QUERY: 1, ANSWER: 6, AUTHORITY: 0, ADDITIONAL: 0 ;; QUESTION SECTION: ;emmawatsonitalia.com. IN ANY ;; ANSWER SECTION: emmawatsonitalia.com. 86400 IN SOA ns51.domaincontrol.com. dns.jomax.net. 2009072000 28800 7200 604800 86400 emmawatsonitalia.com. 3600 IN MX 0 smtp.secureserver.net. emmawatsonitalia.com. 3600 IN A 97.74.144.181 emmawatsonitalia.com. 3600 IN NS ns51.domaincontrol.com. emmawatsonitalia.com. 3600 IN NS ns52.domaincontrol.com. emmawatsonitalia.com. 3600 IN MX 10 mailstore1.secureserver.net. ;; Query time: 232 msec ;; SERVER: 8.8.8.8#53(8.8.8.8) ;; WHEN: Sun Jun 27 13:30:44 2010 ;; MSG SIZE rcvd: 216 dig @208.67.222.222 any emmawatsonitalia.com ; <<>> DiG 9.7.0-P1 <<>> @208.67.222.222 any emmawatsonitalia.com ; (1 server found) ;; global options: +cmd ;; Got answer: ;; ->>HEADER<<- opcode: QUERY, status: NOERROR, id: 28522 ;; flags: qr rd ra; QUERY: 1, ANSWER: 6, AUTHORITY: 0, ADDITIONAL: 0 ;; QUESTION SECTION: ;emmawatsonitalia.com. IN ANY ;; ANSWER SECTION: emmawatsonitalia.com. 86400 IN SOA ns51.domaincontrol.com. dns.jomax.net. 2009072000 28800 7200 604800 86400 emmawatsonitalia.com. 3600 IN MX 0 smtp.secureserver.net. emmawatsonitalia.com. 3600 IN A 97.74.144.181 emmawatsonitalia.com. 3600 IN NS ns51.domaincontrol.com. emmawatsonitalia.com. 3600 IN NS ns52.domaincontrol.com. emmawatsonitalia.com. 3600 IN MX 10 mailstore1.secureserver.net. ;; Query time: 260 msec ;; SERVER: 208.67.222.222#53(208.67.222.222) ;; WHEN: Sun Jun 27 13:29:22 2010 ;; MSG SIZE rcvd: 216 Alcuni dei DNS forniti di default dal provider all'utente quando si connette ad internet, funzionano, un sacco di altri no. In poche parole il sito è accessibile ai "fortunati". Qualcuno sa dirmi cosa succede e cosa posso fare?
  2. Salve, vorrei creare con Godaddy un sottodominio ma finora non ci sono riuscito. Allego un screenshoot della configurazione attuale della mia "DNS ZONE" di godaddy: img213.imageshack.us/img213/3713/dnsy.jpg Come si può vedere dall'immagine, il domio attualmente punta all'ip del mio server dedicato dove risiede il sito. Se ora volessi creare un sottodominio del tipo "pippo.miosito.com", cosa dovrei fare? "pippo" devo inserirlo nel "record A" oppure nel "record CNAME"? E su "Points to"? Grazie anticipatamente a tutti per le eventuali risposte
  3. Salve, Sono un felice utente di un virtual server su cui attualmente faccio girare più applicazioni. Per rendere la cosa più "performante" vorrei spostare sito e forum che insieme fanno un 150-200 visite uniche al giorno in uno shared server che non costi molto, che abbia PHP5 e Mysql e che abbia formule di pagamento annuali. Ora il mio terrore è di combinare casini con il dominio io vorrei fare una cosa del genere: app1.sito.com -> Hosting virtual server app2.sito.com -> Hosting virtual server sito.com -> Hosting Shared forum.sito.com -> Hosting shared Potreste consigliarmi se possibile qualche provider di hosting che mi offra questa possibilità in maniera indolore ? Io pensavo ad aruba ma non ricordo abbia la possibilità di gestire il dominio registrato con godaddy.
  4. Ciao, sto trasferendo un dominio .com da tophost a godaddy e mi sono incartato su una 'formalità' poco chiara. Ho richiesto a tophost l'authcode, creato il trasferimento su godaddy e inserito l'authcode. GOdaddy mi ha inviato un transactioID/securitycode per continuare il trasferimento e sono andato avanti. Ora l'ultima email ricevuta da godaddy dice che: L'address a cui si riferisce è corretto ed è la mia gmail. Sul pannello di controllo di godaddy sono fermo allo step 3 che mi dice: Ok, mi devo aspettare cosa? Una mail da register.it (che mi pare essere il registrar di tophost) o una mail da godaddy? Non ho ricevuto nulla da nessuno... grazie Ste
  5. Salve ragazzi, mi è venuto un gran mal di testa leggendo tutte le guide e i tutorial italiani/inglesi per quanto riguarda la configurazione dei dns su godaddy avendo un hosting a parte e vi chiedo una mano perchè ho un problema abbastanza serio...non ne capisco molto in questo ambito. Riassumo la questione: Devo cambiare hosting e configurazione attuale dei domini. Attualmente i dns autoritativi (proprietari) sono sulla stessa macchina server su cui sono anche i domini. Presto questa verrà spenta e con essa anche i dns autoritativi cancellati quindi devo trasferire i domini su un altro hosting. Per comodità essendo giò vecchio cliente ho scelto il cloud di widestore con pannello plesk. I miei domini .com sono tutti registrati su Godaddy. In precedenza nella vecchia configurazione mettevo i dns autoritativi proprietari in ns1 e ns2 su setNameserver e non c'erano problemi, i domini erano tutti raggiungibili, posta ok ecc. Ora quando sposterò i miei domini sul nuovo cloud server cosa dovrò riconfigurare su Godaddy affinchè i miei domini ritornino raggiungibili? quali dns in setNameserver devo mettere ? Devo mica gestire tutti i record (@, mail, ftp ecc su godaddy e quindi inserire i dns di godaddy?) Da profano mi sembra assurdo configurare i record dns per ogni dominio sul plesk e poi riconfigurarli all'esterno su godaddy. Grazie anticipatamente per l'attenzione. Saluti Francesco
  6. davidboys

    Problema GoDaddy

    Ciao a tutti, mi hanno dato da gestire un piccolo progetto che ho realizzato in locale e mi hanno dato un account di goDaddy dicendomi di caricarlo su questo, ma ho un problema: Prima d'ora ho utilizzato aruba e altervista, e per trasferire i file filezilla; Prendevo i dati del mio host, li inserivo, mi connettevo, trascinavo i file, li vedevo caricati e tutto apposto, cioè come dovrebbe accadere i file che caricavo li potevo subito vedere online... carico index.html, apro www.miosito.com e vedo quello che ho caricato. Con questo nuovo dominio registrato con goDaddy non è così, ho inserito i dati su filezilla e mi si connette, trascino i file e vengono effettivamente caricati (vedo che sono caricati anche tramite l'interfaccia WEB). Il problema è che se carico la mia pagina www.miosito.com non vedo nulla, anzi mi carica la simpatica pagina iniziale "Future home of something quite cool" con la camicetta hawainana... Potrebbe essere anche una cosa semplice, magari qualcuno che lo utilizza o ha qualche idea me la può suggerire please? Grazieeeeee
  7. Ho trasferito un buon numero di domini da Aruba a Godaddy, tutto liscio per 7 mesi, da qualche giorno con la mia connessione Telecom Italia li vedo a singhiozzo, gestire siti che mentre funzionano non funzionano è demotivante, ho scritto all'assistenza Godaddy, mi hanno chiesto un tracert, da ciò che risulta dal tracert (si blocca al secondo step) mi dicono che dipende dal gestore, infatti quando non vedo i siti dalla connessione Telecom riesco invece a vederli da cellulare. Da qualche ricerca su internet mi pare di aver letto che è un problema di DNS. Ma di chi? Di Godaddy, di Telecom, mio? Cosa posso fare, grazie in anticipo.
  8. Il Black Friday è la giornata successiva al giorno del Ringraziamento negli USA, famoso perchè migliaia di attività mettono in promozione i loro prodotti, compresi i servizi digitali. Abbiamo trovato alcune delle migliori offerte di webhhosting acquistabili oggi con sconti anche... Continua a leggere, clicca qui.
  9. Il software si sta mangiando il mondo intero, e così gran parte di esso viene erogato tramite il paradigma del Software as a Service, un modo di vendere licenze sw che non solo ha completamente cambiato l'approccio delle aziende clienti negli ultimi cinque anni, ma ha creato nuove compagnie dal nulla, capaci di trasformare il loro software in uno strumento diffondibile in ogni paese e mercato, senza alcun problema di deliverability e licenza. ... Continua a leggere, clicca qui.
  10. GoDaddy, il più grande Registrar di domini al mondo, con oltre 50 milioni di domini attivi e migliaia di server nei propri data center, è sempre più focalizzato sul fronte degli small business con la creazione di prodotti che aiutino le piccole attività, online e offline, a migliorare la loro presenza in rete. Non è un segreto che molto del business della compagnia sia proprio relativo al suo set di prodotti dedicato alle piccole aziende: la creazione dello Small Business Center è una delle ultime strategie adottate su questo fronte. ... Continua a leggere, clicca qui.
  11. Non in target con quello che hanno bisogno i clienti di GoDaddy in questo momento e non certo un prodotto adatto a loro, così GoDaddy, il più grande registrar al mondo, con oltre 50 milioni di domini registrati, ha definito la sua scelta dl eliminare il cloud computing dal suo listino prodotti. Non parliamo di una piattaforma di cloud computing altamente sviluppata, il contrario, GoDaddy infatti aveva aggiunto questo prodotto solamente pochi mesi fa, sulla scia di una tendenza generale del mercato. ... Continua a leggere, clicca qui.
  12. E' sicuramente una delle compagnie più affascinanti del panorama webhosting mondiale, e devo ammettere che ha mostrato più volte di saper stare sulla scena anche quando inquadrata nel ruolo, puro, d... Continua a leggere, clicca qui.
  13. GoDaddy è il primo registrar al mondo per numero di domini, oggi ne gestisce ben 52 milioni, niente male per una compagnia nata nel 1997 che ha il primato di primo al mondo solamente dal 2004. La storia di GoDaddy è interessante, almeno per i numeri in ballo, parliamo di oltre 35.000 server attivi e circa 350 milioni di email processate ogni giorno, spiega DataCenterknowledge. ... Continua a leggere, clicca qui.
  14. Buonasera a tutti, sono nuovo del forum, mi scuso se userò termini da principiante ma sono qui per imparare. Ho anche cercato in giro nel forum una soluzione ma senza risultati. Vi espongo il mio problema: ho un blog (che uso come sito del mio gruppo) su Blogger e ho acquistato sempre tramite Blogger un dominio personalizzato .com. Se non erro Blogger si appoggia a GoDaddy per questo servizio. Ora io vorrei dello spazio web per caricare file da rendere scaricabili tramite questo blog. Come posso fare? Immagino debba acquistare del web hosting ma non capisco A) se mi convenga farlo da GoDaddy e soprattutto B) come posso "collegare" questo spazio web al mio blog. Spero possiate darmi una mano, grazie!
  15. Ciao...non ci salto fuori.. ho vari siti con godaddy . tra cui uno che vorrei trasferire - con un dominio .it e il pacchetto hosting/email ecc. ad un altro persona, che ha un account anche lui con godaddy? qualcuno lo ha mai fatto? mi dicono che non si puo fare questo con un .it??? ma è possibile??? grazie
  16. ciao a tutti, sono nuovo del forum e mi scuso se infrango qualche regola, visto che siete degli esperti e siccome ho trovato molte soluzioni utili sul vostro forum ho deciso di rivolgermi a voi. vi spiego il mio problema: ho un dominio+hosting su godaddy.com (..Christian Zuanetto.. graphic designer, web design, montaggio, animation...) e su aruba ho la gestione dns del dominio (www.christianzuanetto.it) ho provato in tutti i modi a far puntare il mio dominio.it al .com ma neanche provando a pingare il dominio risponde. ho aperto anche vari ticket ma non si è riusciti a sistemare vi allego le risposte che mi hanno dato quelli di aruba sui vari ticket aperti e le screen degli host con i relativi dati. vi ringrazio. PANNELLO DI CONTROLLO ARUBA [img=http://www.christianzuanetto.com/hostscreen/schermata_1.png] PANNELLO DI CONTROLLO DELLA GESTIONE DNS DI ARUBA [img=http://www.christianzuanetto.com/hostscreen/schermata_2.png] PANNELLO DI CONTROLLO RECORD NAME SERVER ARUBA [img=http://www.christianzuanetto.com/hostscreen/schermata_3.png] PANNELLO DI CONTROLLO GODADDY.COM [img=http://www.christianzuanetto.com/hostscreen/schermata_4.png] PANNELLO DI CONTROLLO NAMESERVER GODADDY.COM [img=http://www.christianzuanetto.com/hostscreen/schermata_4.png] PANNELLO DI CONTROLLO DNS MANAGER GODADDY.COM [img=http://www.christianzuanetto.com/hostscreen/schermata_6.png] e questa è la mail di risposta al ticket da parte di aruba. salve io ho convertito il mio hosting da linux a gestione dns. ho inserito i dati dns del mio dominio e hosting presso godaddy ma sul mio dominio di aruba non funziona. in pratica su christianzuanetto.it dovrei vedere quello che ce su christianzuanetto.com i dati che ho inserito sono questi ( allego anche uno screen shot della mia schermata di admin di godaddy in modo che potete visualizzare che tutto sia corretto) IP Address: 188.121.55.1 Name Server: > ns01.domaincontrol.com > ns02.domaincontrol.com > > Grazie > Cordiali Saluti =============================================================== Il giorno 02 novembre 2010 17:17, Assistenza Aruba < smartaruba@staff.aruba.it> ha scritto: > Gentile cliente, > > Il Nic-IT (Authority italiana per la registrazione dei domini con > estensione .IT ) effettua dei controlli ai NS (NameServer) dei propri > domini. La zona del dominio deve essere configurata con determinate > caratteristiche sui NS stessi riportando le seguenti direttive che devono > essere verificate: > > - corrispondenza tra i campi NS specificati e quanto contenuto realmente > nei dns ; > > (nei NS deve essere scritto esattamente quanto al Nic è stato comunicato) > > - corrispondenza tra nome del NS e indirizzo IP ; > > (ad un nome deve corrispondere l'ip e viceversa) > > - raggiungibilità dei NS ; > > (i NS devono rispondere entro 2 secondi dalla richiesta altrimenti il > responso è "time out" e saranno respinti) > > - autoritatività per quel dominio ; > > (Presenza dell'NS sul campo SOA nella zona del dominio) > > - presenza record MX o record A ; > > (E' obbligatorio avere un record mx perché obbligatorio è avere un account > postmaster@nomedominio.xxx che funzioni) > > - nome del NS diverso da CNAME . > > Ricordiamo che l'Authority italiana (Nic) ha dismesso la possibilità di > offrire appoggio. Quindi eventuali Ns secondari come dns2.nic.it e > dns3.nic.it oltre non funzionare non saranno accettati. > > Quindi se i NS non soddisfano tali caratteristiche il cambio presso > l'Authority non viene accettato. > > Questa la risposta con descritto l'errore, ricevuta dal NIC, che rifiuta il > cambio: > > Risultato verifica configurazione: FAILED > > <domain name="christianzuanetto.it." status="FAILED"> > <dnsreport level="debug"><![CDATA[ > Query to ns02.domaincontrol.com.: > ;; ->>HEADER<<- opcode: QUERY, status: NXDOMAIN, id: 58209 > ;; flags: qr ; qd: 1 an: 0 au: 0 ad: 0 > ;; QUESTIONS: > ;; christianzuanetto.it., type = ANY, class = IN > > ;; ANSWERS: > > ;; AUTHORITY RECORDS: > > ;; ADDITIONAL RECORDS: > > ;; Message size: 38 bytes > ]]></dnsreport> > <dnsreport level="debug"><![CDATA[ > Query to ns01.domaincontrol.com.: > ;; ->>HEADER<<- opcode: QUERY, status: NXDOMAIN, id: 46477 > ;; flags: qr ; qd: 1 an: 0 au: 0 ad: 0 > ;; QUESTIONS: > ;; christianzuanetto.it., type = ANY, class = IN > > ;; ANSWERS: > > ;; AUTHORITY RECORDS: > > ;; ADDITIONAL RECORDS: > > ;; Message size: 38 bytes > ]]></dnsreport> > <test name="NameserversResolvableTest" status="SUCCEEDED"> > <dns name="ns01.domaincontrol.com." status="SUCCEEDED"/> > <dns name="ns02.domaincontrol.com." status="SUCCEEDED"/> > </test> > <test name="NameserversAnswerTest" status="SUCCEEDED"> > <dns name="ns01.domaincontrol.com." status="SUCCEEDED"/> > <dns name="ns02.domaincontrol.com." status="SUCCEEDED"/> > </test> > <test name="NameserverReturnCodeTest" status="FAILED"> > <dns name="ns02.domaincontrol.com." status="FAILED"> > <dnsreport>FAILED for ReturnCode 'NXDOMAIN'</dnsreport> > </dns> > <dns name="ns01.domaincontrol.com." status="FAILED"> > <dnsreport>FAILED for ReturnCode 'NXDOMAIN'</dnsreport> > </dns> > </test> > <test name="AATest" status="WARNING"> > <dns name="ns02.domaincontrol.com." status="WARNING"> > <dnsreport>Skip test for 'NXDOMAIN' returncode</dnsreport> > </dns> > <dns name="ns01.domaincontrol.com." status="WARNING"> > <dnsreport>Skip test for 'NXDOMAIN' returncode</dnsreport> > </dns> > </test> > <test name="NSCompareTest" status="WARNING"> > <dns name="ns02.domaincontrol.com." status="WARNING"> > <dnsreport>Skip test for 'NXDOMAIN' returncode</dnsreport> > </dns> > <dns name="ns01.domaincontrol.com." status="WARNING"> > <dnsreport>Skip test for 'NXDOMAIN' returncode</dnsreport> > </dns> > </test> > <test name="CNAMEHostTest" status="WARNING"> > <dns name="ns02.domaincontrol.com." status="WARNING"> > <dnsreport>Skip test for 'NXDOMAIN' returncode</dnsreport> > </dns> > <dns name="ns01.domaincontrol.com." status="WARNING"> > <dnsreport>Skip test for 'NXDOMAIN' returncode</dnsreport> > </dns> > </test> > <test name="IPCompareTest" status="SUCCEEDED"/> > <test name="MXCompareTest" status="WARNING"> > <dns name="ns02.domaincontrol.com." status="WARNING"> > <dnsreport>Skip test for 'NXDOMAIN' returncode</dnsreport> > </dns> > <dns name="ns01.domaincontrol.com." status="WARNING"> > <dnsreport>Skip test for 'NXDOMAIN' returncode</dnsreport> > </dns> > </test> > <test name="MXRecordIsPresentTest" status="WARNING"> > <dns name="ns02.domaincontrol.com." status="WARNING"> > <dnsreport>Skip test for 'NXDOMAIN' returncode</dnsreport> > </dns> > <dns name="ns01.domaincontrol.com." status="WARNING"> > <dnsreport>Skip test for 'NXDOMAIN' returncode</dnsreport> > </dns> > </test> > <test name="SOAMasterCompareTest" status="WARNING"> > <dns name="ns02.domaincontrol.com." status="WARNING"> > <dnsreport>Skip test for 'NXDOMAIN' returncode</dnsreport> > </dns> > <dns name="ns01.domaincontrol.com." status="WARNING"> > <dnsreport>Skip test for 'NXDOMAIN' returncode</dnsreport> > </dns> > </test> > </domain> =============================================================== Salve, io non riesco a capire dove ho sbagliato ho provato a sistemare il postmaster@nomedominio.com e aggiunto l'host, ma non funziona comunque. mi potete dire dov'è l'errore? grazie =============================================================== Gentile cliente, mi comunichi direttamente a dns@staff.aruba.it la richiesta di cambio NS, specificando oltre al nome del dominio, anche i nomi dei dns che desidera come autoritativi (li segnali tutti, e devono essere minimo due) e relativi ip. Non è compito di Aruba provvedere alla configurazione di altri Ns. Distinti saluti.
  17. Buongiorno, gestisco, attualmente, una decina di siti web con dominio (registrati su vari siti), la maggior parte con visite che non superano i 300 visitatori al giorno, e soltanto un paio con visite che si aggirano sui 1000 visitatori unici al giorno, e nessuno che li superi. La maggior parte dei siti sono fatti per essere letti dall'Italia e girano su wordpress o joomla, uno solo è in flash; un paio di siti (su wordpress) sono invece fatti per essere letti dagli Stati Uniti. Tra i vari siti che vorrei caricare su questo hosting, ce n'è poi uno che ha una serie di sottomini (una ventina), che di fatto caricano dei mini siti con 4-5 pagine l'uno. Sono interessato a trovare un hosting che con poco prezzo (possibilmente sotto i 100 euro) mi permetta di caricare questi i miei siti. Cercando molto in internet, ho trovato l'Hostgator baby plan (Web Hosting - Shared cPanel Web Hosting) che mi sembra interessante; ho letto di qualcuno che racconta la sua esperienza che, quando un sito ha superato circa i 1000/1500 visitatori unici, però, hostgator ha cancellato tutti i suoi siti senza preavviso dicendo che, se non sbaglio, occupavano troppa percentuale di banda; questo mi preoccupa un po', ma comunque, dato che penso di restare sempre sotto quella soglia di visitatori, non credo sia un problema per me Un'altro hosting che ho trovato è quello il deluxe di Godaddy (Web Hosting Services With GoDaddy, Compare Our Prices). Quale dei due, secondo voi, da prestazioni migliori, in merito all'up time e alla velocità di caricamento? O avete forse qualcos'altro da consigliarmi? So che, facendo probabilmente tutti overselling, non posso aspettarmi il massimo, ma avendo siti così piccoli non penso abbia senso spendere di più. Se poi uno di questi siti diventerà più grande, non avrò problemi a comprarmi qualcosa di migliore. Vi ringrazio molto.
  18. diablo999

    da tophost a godaddy

    Ok ho deciso di passare da tophost a godaddy,devo fare un trasferimento per questo sito Sito web sospeso come fò? thanx
  19. Salve, Ho comprato solo il dominio su godaddy,ora voglio trasferire sul mio VPS. Su questo VPS è già attivo un altro dominio,però ho visto che posso metterci un altro dominio indirizzando i DNS del nuovo dominio verso il VPS.Ora non ho capito come potrò gestire lo spazio per il secondo dominio,devo creare un altro profilo dal pannello del VPS? spero che mi sono spiegato bene.
  20. Ciao a tutti, ho acquistato dominio e hosting su godaddy: il dominio e' www.voltaelectronics.com In questi giorno ho problemi a raggiungere il sito, e sono problemi di risoluzione DNS , come magari qualcuno di voi puo' verificare di persona. Mi capita infatti che connettendomi da Alice (ho provato con 3 connessioni di alice differenti) il browser non riesca a risolvere il nome al primo tentativo, riescendoci solamente al secondo, terzo, quarto tentativo. Ho provato anche da fastweb (aziendale) e questi problemi non ci sono (la risoluzione dns avviene correttamente), anche da uno smartfone tim non ci sono problemi di risoluzione, mentre da una chiavetta Vodafone ci sono gli stessi problemi di risoluzione dns. Cosa secondo voi puo' essere? Grazie, ciao Daniele
  21. ciao a tutti,ho provato a reinstallare l' OS senza risultato, sara' mica windows 2003 web edition a dare qs problemi ? avete dritte ? esperienze con stesso OS dove funzia o no ? help me thx ---
  22. Gentili lettori, sono in possesso di un dominio acquistato su godaddy del tipo http://www.dominiogodaddy.com Su misterdomain posseggo l'hosting associato ad un dominio http://www.dominiomisterdomain.it Sull'hosting misterdomain ho creato una cartella all'interno della quale ho uploadato un intero sito, con indirizzo http://www.dominiomisterdomain.it/altrosito Desidererei quindi che http://www.dominiogodaddy.com puntasse a http://www.dominiomisterdomain.it/altrosito però non con un semplice forwarding (che ho già fatto) che mi permetta di vedere sulla barra degli indirizzi solo il nome di dominio http://www.dominiogodaddy.com bensi che mi permetta di vedere altre estensioni del tipo http://www.dominiogodaddy.com/index.php?page=1 Spero di essere stato chiaro. Se qualcuno conosce entrambe i registrar potrebbe cortesemente darmi un mano e dirmi la procedura da seguire? Confido nei vostri interventi
  23. GoDaddy, la nota compagnia americana prima al mondo nella registrazione di nomi a dominio, ha annunciato la realizzazione di un nuovo centro assistenza clienti nello stato dello Iowa, in grado di accogliere ben 500 dipendenti. Il reparto customer care è in assoluto quello con il più alto numero di dipendenti all'interno del noto registrar americano, una scelta necessaria per rispondere alle richieste di assistenza degli oltre 7.5 milioni di clienti. Leggi GoDaddy: nuovo centro di assistenza per 500 impiegati
  24. L'altro ieri, girovagando in cerca di domini liberi e di registrar, mi sono imbattuto in una offerta su Godaddy che "svende" domini .info a soli 62 centesimi. Dato che non avevo ancora provato tale registrar, decido di registrare un dominio e procedo alla compilazione di tutti i campi necessari, fornendo i miei dati personali e fiscali. Arrivato alla fase di pagamento, seleziono PayPal e vado avanti. Sulla loro pagina di pagamento mi viene richiesta una carta di credito che non ho: sul mio account PayPal c'è già del credito che provvedo a ricaricare dal mio conto corrente bancario. Ho già effettuato acquisti all'estero e in Italia con tale account senza problemi. Anche i piani di hosting che ho attivi presso un provider presente su questo forum li ho pagati con PayPal senza avere nessuna carta di credito. Invio un messaggio (in inglese) al supporto tecnico, specificando il problema e gli estremi dell'ordine e il sito mi informa che riceverò risposta entro 2 ore. Ricevo subito una e-mail automatica che mi informa che il mio problema sarà vagliato entro 24 ore. Sono passate, al momento, ben più di 24 ore e non ho ricevuto risposta alcuna, nè so che fine abbia fatto la mia prenotazione del dominio o il mio nuovo account godaddy, che non è stato evidentemente perfezionato, dal momento che non mi è stato fornito nessun dato per il login. So bene che godaddy è uno dei registrar più gettonati e noti anche su questo forum, e proprio per questo volevo segnalare un comportamento che non mi pare affatto serio ne degno della fama di tale provider. Secondo voi, cosa dovrei fare? Loro i miei dati se li sono presi (dati anagrafici, indirizzo, telefono), io non li avrei mai diffusi senza la "contropartita" del dominio... e la mia prenotazione? Se qualcuno registrasse il dominio mentre io aspetto risposta dall'assistenza? ...ci sarebbero quasi gli estremi per una azione formale...
  25. Ciao a tutti e complimenti per il forum..è davvero interessante. Ho un problema e guardando in giro non ho trovato una risposta "chiara" e quindi ho deciso di aprire questa discussione. Ieri ho acquistato un dominio su GoDaddy. In 5 minuti il dominio è stato attivato con la possibilità di gestire il DNS tramite pannello di controllo. Visto che ho già un VPS su Aruba ho pensato di "collegare" il dominio registrato su GoDaddy a tale VPS. Quindi leggendo varie discussioni e FAQ di GoDaddy alla fine ho modificato i parametri "Nameservers" iniziali (quelli inseriti da godaddy di default) con quelli di Aruba. Vi allego anche l'immagine della schermata: Ovviamente ho creato anche il relativo spazio hosting tramite il pannello di controllo PLESK del mio VPS su Aruba. Ma non funziona nulla...premetto che non sono esperto di Hosting e quindi penso di aver fatto qualche errore "grossolano".. qualcuno sa come risolvere il problema? Grazie
×