Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'hostingtalk'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 18 results

  1. AziendeItalia e HostingTalk.it organizzano un concorso con in palio 8 caselle di posta elettronica cloud Business Class Email con 5 GB di spazio su cluster RedHat e Open-Xchange e 2 Cloud Storage con 50 GB di spazio! I 10 vincitori estratti avranno i servizi gratuiti per 1 anno ! Senza obbligo alcuno di rinnovo! Come partecipare: Devi avere un account Facebook Collegati all'indirizzo: Concorso HostingTalk.it su Facebook | Facebook Clicca "Mi Piace" sulle due pagine e iscriviti con il link in basso Al termine del concorso (2 Ottobre) riceverai la comunicazione di vincita o meno! Per qualsiasi dubbio o domanda scrivi a info@hostingtalk.it !
  2. Da questa mattina, inizialmente solo su http://www.hostingtalk.it/forum è attivo un nuovo motore di ricerca per tutti gli utenti che vogliono cercare informazioni all'interno di HostingTalk.it. Di seguito alcune immagini di screenshots che mostrano possibili query di ricerca: Abbiamo scelto Google come partner tecnologico per questa soluzione per assicurare la massima precisione possibile nei risultati di ricerca e fornire un'esperienza realmente utile per chi cerca informazioni. Il nuovo motore di ricerca esegue la propria ricerca su tutti i contenuti del network: hostingtalk.it, forum, offerte e pagine providers. Man mano che il network si espanderà includerà automaticamente tutti i nuovi dati. Il motore utilizza la stessa tecnologia di Google, il suo utilizzo è pertanto del tutto uguale a quello del noto motore di ricerca: potete utilizzarlo con lo stesso approccio nella scrittura di frasi, informazioni e altre query di ricerca. Come vengono mostrati i risultati? Perchè usare il motore di ricerca di Hostingtalk.it? Trovare in pochi secondi informazioni tecniche Trovare consigli su una azienda di webhosting Inserire errori o report specifici Ricercare consigli e informazioni su acquisti di nuovi piani hosting e domini Ricercare news sul mondo tecnologico Ricerca informazioni su nuovi software A breve il nuovo motore verrà integrato in tutte le pagine di HostingTalk.it. Come usare il motore di ricerca? Inserire il nome di un'azienda per avere consigli, informazioni, recensioni e tanto altro Inserire il nome di un piano hosting per avere informazioni relative al piano e al provider Inserire la descrizione delle risorse che si desiderano per avere informazioni sui piani che le includono Forniremo maggiori informazioni sulle possibilità di utilizzo una volta completata l'integrazione anche nel resto del portale. Vi ringrazio per la lettura, eventuali errori/segnalazioni o richieste direttamente all'indirizzo info@hostingtalk.it
  3. salve, come si fa a cancellarsi dalle newsletter di questo sito? grazie
  4. Ciao a tutti, pubblichiamo di seguito il PDF con tutte le informazioni per il nostro pranzo, previsto per Domenica 7 Novembre 2010, alle ore 12.30 a Milano. Invitati: Tutti, utenti, visitatori e aziende :) Non abbiamo imposto alcun limite, vi chiediamo solamente di confermare la vostra presenza (sicura) entro il 3 Novembre 2010 tramite email a info@hostingtalk.it. Le email inviate oltre il 3 Novembre non potranno essere accolte. Domani verrà inviata una email a tutti i nostri utenti. Per scaricare il PDF è necessario essere registrati ed eseguire il login! Speriamo di ricevervi numerosi, tutte le indicazioni, date, orari e indirizzi sono nel PDF allegato :approved: Buona serata Invito Pranzo HostingTalk.it, Milano, 7 Novembre 2010.pdf
  5. Ciao a tutti, questo messaggio solo per avvisarvi che in questi giorni stiamo portando avanti un'attività di aggiornamento del nostro CMS e del nostro forum, nella giornata di oggi avremo 1 ora di aggiornamento del portale, pertanto il forum rimarrà correttamente attivo, mentre non saranno visibili le pagine interne di HostingTalk.it di tutte le sezioni. Ci scusiamo per il disagio, grazie e buona giornata
  6. bene, dopo aver discusso delle nuove sezioni, proviamo a fare un sondaggio per capire realmente quali siano quelle piu richieste e interessanti :approved: ps. nel sondaggio potete scegliere più di un'opzione ;)
  7. Abbiam sperimentato per qualche mese e ora siamo pronti a gettarci anche noi, ufficialmente, su Twitter, il nostro account è raggiungibile a questo indirizzo: HostingTalk (hostingtalkit) on Twitter Potete seguire tutte le news e alcune notizie estere che verranno pubblicate direttamente su Twitter. Il nostro account si va ad aggiungere a quello Facebook presente all'indirizzo HostingTalk.it | Facebook che continua a ricevere consensi ogni giorno! Grazie e buona lettua a tutti!
  8. Per la precisione, in questo preciso momento: Hostingtalk.it Valutazione € 437.691,29 Azz :sbav: E io che mi sono permesso di dare del tu a mod e admin... :lode: Ma quanto pagate di tasse, uno sproposito, o fate come i siti link streming tutti con server in Svezia? Ma avete anche la piscina, maggiordimi e massaggiatrici? :asd: Vabbè, seriamente, l'indice di affidabilità di Biz Information? Valore Sito Web, Valore Blog, Quanto vale il vostro sito web? Italia
  9. Linee guida HostingTalk.it: la via migliore per una partecipazione proficua alla community Di seguito una serie di regole e informazioni che ti possono aiutare ad avere una partecipazione proficua all'interno di HostingTalk.it. La violazione delle norme esposte porta alla chiusura di account o discussioni inerenti. L'obiettivo di HostingTalk.it è quello di fornire informazioni di qualità e discussioni di interesse per privati e aziende, seguendo questo obiettivo chiediamo ai nostri utenti cinque minuti di tempo per leggere le regole generali qui esposte e iniziare a partecipare attivamente alla community. Eventuali dubbi, richieste o informazioni possono essere inviati a info@hostingtalk.it. Forniremo risposta in meno di 48h lavorative. Nel caso ciò non avvenga aprite liberamente una discussione per la richiesta di contatto. REGOLE GENERALI Gli utenti devono attenersi alle regole specificate nel seguente regolamento, qualora ciò non accada verranno applicate sospensioni degli account decise da moderatori e amministratori L'accesso a HostingTalk.it è completamente gratuito in ogni sua forma, e in qualsiasi sezione della community e del portale Gli utenti sono tenuti a mantenere toni calmi ed educati, eventuali flames o insulti diretti ad altri utenti o provider accreditati non verranno tollerati. La discussione verrà chiusa e lo staff rimuoverà le parti di messaggi non accettatte. Gli utenti con meno di 20 messaggi non possono in alcun modo esprimere pareri negativi o positivi su un hosting senza specificare (anche in privato) il dominio in loro possesso o una prova del legame con la società citata E' gradito un post di presentazione all'interno della community dopo la registrazione Non è consentito l'uso di toni scortesi e provocatori nei confronti di provider o altri utenti del forum: non verrà tollerata alcuna violazione, si tratti di utenti nuovi o registrati da tempo. Gli utenti sono chiamati a rispettare il regolamento delle sezioni che ne espongono uno particolare. Le norme esposte si sommano a quelle qui descritte. L'operatore dei moderatori di HostingTalk.it deve avvenire secondo il regolamento presente, l'utente può richiedere informazioni direttamente agli amministratori tramite info@hostingtalk.it. Il pensiero espresso dai moderatori è del tutto personale, non necessariamente in linea con quello degli amministratori di HostingTalk.it e con la linea editoriale del portale. I moderatori possono esprimere giudizi o riportare esperienze nel settore hosting personali, non in linea con il portale e non attribuibili come contenuti prodotti per conto di HostingTalk.it L'operato dei moderatori è da considerarsi sempre valido secondo il presente regolamento, eventuali problemi possono essere riportati direttamente a info@hostingtalk.it APERTURA THREAD ED ESPOSIZIONE ARGOMENTI: I titoli dati ai nuovi thread devono essere chiari e non generici (es. non consentito scrivere “ho un problema”), ove possibile inserire le parole chiave nel titolo che aiutano a identificare argomento e problema da discutere. Se possibile viene apprezzata una corretta indicazione dei tags, a fondo thread, che descrivono meglio la discussione. Il linguaggio utilizzato nei thread deve essere chiaro: non verranno accettati thread scritti con abbreviazioni o sostituzione di lettere che li rendano poco comprensibili e eleganti nella lettura. Qualora si dovesse individuare una discussione già avviata, ma di vecchia data, è utile aprire un nuovo thread e non continuare in quello individuato. Ove possibile è consigliato il QUOTE dei messaggi di altri utenti, in modo da rendere chiara la discussione e leggibile agli altri utenti. Le discussioni devono rimanere per quanto possibile in linea con il titolo e il messaggio iniziale, eventuali discorsi non inerenti vengono eliminati o spostati in nuove discussioni. La segnalazione di questi episodi per lo spostamento delle discussioni da parte di un amministratore o moderatore, è gradita. RICHIESTA CONSIGLI HOSTING E SOLUZIONI PROFESSIONALI L'apertura di thread per richiesta di informazioni generiche e consigli su una nuova soluzione di hosting devono seguire questo schema: http://www.hostingtalk.it/forum/shared-managed-hosting/2481-come-chiedere-consigli-per-la-scelta-dellhosting.html . Un moderatore o admin interverrà nel caso e chiuderà il thread fino a che non verrà specificato come richiesto. Gli utenti interessati alla visione diretta di offerta possono far riferimento alle aree Offerte: http://offerte.hostingtalk.it e Providers: http://providers.hostingtalk.it Il titolo dei thread di richiesta consigli devono essere dettagliati, riportando quindi il più possibile dati e informazioni ricercate. Non sono ammessi titoli come “Cerco hosting”, “Consiglio hosting”, “Nuovo hosting” o simili. Gli utenti possono citare senza alcun problema società italiane ed estere, inserendo link ad offerte e siti web e chiedendo pareri in merito. L'apertura di thread al solo scopo promozionale verrà ovviamente punita con cancellazione e ban. Gli utenti di HostingTalk.it sono sempre disponibili all'aiuto nella scelta di soluzioni hosting e servizi professionali, perchè la discussione si svolga nel massimo dell'interesse è gradito un riscontro in merito ai servizi una volta acquistati. Gli utenti possono aprire nuovi thread per esporre la propria esperienza positiva, nominando il provider e i fatti interessati. E' gradito l'indicazione pubblica del proprio dominio associato. Gli utenti che non abbiano esperienza nel campo hosting e servizi possono richiedere consigli e aiuto alla community: utile fare domande e partire già da dubbi presenti, chiedere l'indicazione di post e thread di aiuto e risorse in rete. Non è consentito inserire link contenenti codici di affiliazione ai servizi, nei thread come nella firma. Qualsiasi utente verrà invitato alla rimozione degli stessi. RICHIESTA INFORMAZIONI E AIUTI TECNICI: HostingTalk.it non è un helpdesk, e non ha come obiettivo lo svolgimenti di simili funzioni; l'obiettivo della community è quello di fornire aiuto agli utenti che mostrano di aver ricercato informazioni e intrapreso lo studio di quanto richiesto. Non si accettano thread di richiesta informazioni che presentino diciture nel titolo o nel thread come “urgente”. Il thread verrà chiuso senza alcuna risposta. Non si accettano thread che chiedano unicamente come svolgere una determinata operazione senza alcuna specifica o argomentazione da parte dell'utente. Non si accettano thread nei quali l'utente chieda ripetutamente come svolgere operazioni dettagliatamente, anche in seguito alle risposte ricevute che possono essere considerate esaurienti Saranno maggiormente aiutati dai moderatori e dagli admin quegli utenti che hanno dimostrato di partecipare attivamente alla community, fornendo il proprio aiuto reciproco anche in altri thread. HostingTalk.it non sostituisce in alcun modo un servizio di server management, gli utenti possono chiedere aiuto liberamente, senza pretendere lo svolgimento di attività per le quali sono previste conoscenze approfondite. Solamente moderatori e amministratori possono intervenire per far notare la violazione di una di queste norme. Eventuali utenti che riprenderanno o interverranno ironicamente verranno puniti con le sospensioni decise dagli amministratori. Non sono consentiti flames o discussioni in merito a queste violazioni, sarà compito di moderatori e amministratori chiudere la discussione e indicare cosa fare agli utenti. Chi dovesse riscontrare una discussione non valida può liberamente segnalarla ad un moderatore o amministratore. PROVIDER e UTENTI Gli utenti di HostingTalk.it possono riconoscere le aziende del settore accreditate ad HostingTalk.it tramite la scritta “provider” sotto lo username. Questi account sono stati verificati da HostingTalk.it e vengono utilizzati da un amministratore o un dipendente verificato dell'azienda accreditata. Gli utenti possono far riferimento alle offerte delle aziende accreditate nella sezione http://offerte.hostingtalk.it Gli utenti possono aprire nuovi thread di richiesta pareri in merito alle aziende accreditate su HostingTalk.it Si richiede un comportamento sempre idoneo anche nell'esposizione di problemi nei confronti di un'azienda. Provider e utenti non possono in alcun modo scrivere riferimenti a comunicazioni intercorse privatamente tra le parti. Eventuali citazioni verranno cancellate alla prima segnalazione. Thread diffamatori non sono consentiti, eventuali thread per esperienze negative devono esporre con toni sereni e argomentati i fatti accaduti e le motivazioni I provider non possono intervenire nei thread per attaccare gli utenti che hanno aperto segnalazioni negative: ad entrambe le parti viene dato diritto di replica con toni sereni e civili. I provider di HostingTalk.it sono aziende professionali del settore, gli utenti possono quindi rivolgere domande o curiosità direttamente al gruppo provider, aprendo threads per richiesta informazioni sul settore o sulle modalità tecniche utilizzate L'invio di messaggi privati con offerte, se non richiesti, possono essere segnalati ad un amministratore di HostingTalk.it Gli utenti che lo desiderano possono specificare la richiesta di offerte in privato dai provider accreditati ad HostingTalk.it. La dichiarazione deve essere specificata chiaramente nel thread. I provider non accreditati non possono esporre link alla propria attività nella firma I provider interessati all'accreditamento su HostingTalk.it possono inviare una email a info@hostingtalk.it con oggetto “Informazioni accreditamento”. FAQ (aggiornate al 15 Gennaio 2009) Cosa accade alle discussioni che non rispettano il regolamento? Vengono chiuse e cancellate solamente nel caso siano lesive nei confronti di una o più parti coinvolte, nonché della stessa community Perchè non consentite la richiesta di informazioni in stile “helpdesk”? Pensiamo che HostingTalk.it possa offrire molto di più, gli utenti che si pongono cordialmente e con interesse nei confronti della community vengono favoriti e viene dato loro modo di crescere nelle proprie conoscenze tecniche e commerciali. Al contrario, i thread diretti solamente alla risoluzione di un problema, senza alcuna informazione o sforzo di documentazione, non sono considerati idonei al target di HostingTalk.it e di poca utilità per la crescita delle informazioni della community. Provider? Quale vantaggio? Le aziende accreditate ad HostingTalk.it forniscono informazioni e interventi direttamente proveniente da responsabili, dirigenti e dipendenti interni. Gli utenti possono chiedere informazioni o consigli direttamente e partecipare attivamente alle discussioni inerenti il settore servizi hosting. Con quale spirito affrontare HostingTalk.it? Gli utenti che si pongono cordialmente e educatamente sono sempre ben accetti, la community è formata in gran parte da professionisti del settore, ma sono ben accetti anche utenti con scarse o nulle conoscenze che desiderino ricevere consigli e partecipare attivamente, per accrescere la propria preparazione tecnica e fornire un concreto apporto alla community. Posso proporre nuove sezioni e discussioni? Certo, HostingTalk.it è sempre aperta ai nuovi consigli, puoi esprimere i tuoi consigli in qualsiasi momento, o aprire discussioni su argomenti che reputi poco trattati o trattati in modo non opportuno all'interno della community. Specifica chiaramente quali sono i tuoi intenti e fornisci degli spunti iniziali. Sono stato bannato, come recuperare? Puoi richiedere agli amministratori una valutazione di riammissione prima dei tempi previsti, nel caso ciò sia possibile l'account verrà riattivato. Informazioni o chiarimenti in merito a HostingTalk.it e alle linee guida possono essere richieste a info@hostingtalk.it. Grazie per la lettura e per il tempo dedicato, buona permanenza su HostingTalk.it!
  10. Redazione Hosting Talk

    Cosa è il cloud computing?

    Cosa è il cloud computing? Il termine cloud computing, fin dalla sua nascita, ha generato negli utenti confusione sul suo significato, spesso accusato di essere eccessivamente astratto. Da Wikipedia leggiamo: In informatica, con il termine cloud computing si intende un insieme di tecnologie informatiche che permettono l'utilizzo di risorse hardware (storage, CPU) o software distribuite in remoto. Nonostante il termine sia piuttosto vago e sembri essere utilizzato in diversi contesti con significati differenti tra loro, si possono distinguere tre tipologie fondamentali di Cloud Computing: • SaaS (Software as a Service) - Consiste nell'utilizzo di programmi in remoto, spesso attraverso un server web. Questo acronimo è pressappoco un sinonimo di un termine oggi in disuso, ASP (Application Service Provider). • PaaS (Platform as a Service) - È simile al SaaS, ma non viene utilizzato in remoto un singolo programma, ma una piattaforma software che può essere costituita da diversi servizi, programmi, librerie, etc. • IaaS (Infrastructure as a Service) - Utilizzo di risorse hardware in remoto. Questo tipo di Cloud è quasi un sinonimo di Grid Computing, ma con una caratteristica imprescindibile: le risorse vengono utilizzate su richiesta al momento in cui un cliente ne ha bisogno, non vengono assegnate a prescindere dal loro utilizzo effettivo. Una caratteristica del Cloud Computing è di rendere disponibili all'utilizzatore tali risorse come se fossero implementate da sistemi (server o periferiche personali) "standard". L'implementazione effettiva delle risorse non è definita in modo dettagliato; anzi l'idea è proprio che l'implementazione sia un insieme eterogeneo e distribuito – the cloud, in inglese nuvola – di risorse le cui caratteristiche non sono note all'utilizzatore. Si tratta di una definizione in parte corretta di quello che oggi intendiamo con il termine “cloud”, ovvero la nuvola all’interno della quale finiscono tutti i nostri dati. Le infrastrutture di cloud computing sono solitamente grandi data center, distribuiti geograficamente o centralizzati in una sola struttura, che consentono all’utente di avere a disposizione le risorse che realmente utilizza, pagando quest’ultime solamente per il tempo in cui sono state utilizzate. Questo è tuttavia uno solo degli aspetti che definiscono una struttura cloud: la possibilità di aggiungere risorse alle nostre istanze virtuali, o allo spazio che ci viene riservato, deriva dalla scalabilità di questi ambienti, che grazie a tecnologie di virtualizzazione sono in grado di espandere lo storage e la potenza delle singole istanze in base alle richieste degli utenti. Oggi il termine cloud computing non è utilizzato solamente in questa accezione, i servizi cloud sono di fatto tutti quei servizi online, centralizzati, in cui l’utente può andare a porre i propri file, siano essi documenti, immagini o quanto altro. Un esempio? Flickr, il noto servizio per lo storage di immagini di Yahoo, Google Docs, o ancora, sul fronte dei servizi SaaS e di Cloud computing per l’enterprise, possiamo citare SalesForce.com.
  11. Buona seraaaaaaa..... Non avendo uno straccio di lavoro e non avendo un BEEP da fare, mi è venuta un idea dal mio piccolo cervellino.... Beh non voglio allungare il brodo senza una presentazione "Live" di quello che ho fatto per farvi vedere che a me gusta HOSTINGTALK :lode: :sbav: Allora in sintesi, ho creato una specie di wizard in ajax che, una volta raccolti i dati mostra i vari pacchetti dei vari host... Prima di farvi vedere tutto online vi dico che per questioni di noia ho solo messo 3 hoster... Tophost, web4web e noaweb (il mio compaesano che saluto ciaoooo). Questi hoster mi hanno pagato 300 mila euro per essere recensite nell'esperimento (no scherzo hihihi, però qualcuno potrebbe crederlo :lode:). [PREMESSA] - Lo script l'ho sviluppato in 1 oretta e qualcosa.... quindi se ci sono errori ecc ecc ve li assuppate :D - Ovviamente ho fatto la base, ulteriori funzioni possono essere implementate (domande più dettagliate o se si vogliono cercare server dedicati, vps o quello che volete insomma), però siccome non sapevo cosa ne pensavate prima ho voluto presentarvelo. - La grafica è un po' scopiazzata. Allora, per prima cosa ... andate qui: HT Express Search (non mi bannate per spam perchè vi vengo a cercare fino a casa :sisi:). Qui inizia il progetto, lo script vi farà delle domande alla quale voi dovete "rispondere". Man mano man mano che andrete avanti e una volta terminate le domande vi usciranno i risultati.. Ora, avendo caricato pochi hosterz vi guido sulle domande per farli visualizzare: [Visualizziamo Tophost e NoamWeb] 1) alla prima domanda rispondete come volete 2) 100 MB o più 3) più di 10 GB 4) Linux 5) Si 6) Indifferente andate avanti e vedrete i due pacchetti :D [Visualizziamo web4web] 1) alla prima domanda rispondete come volete 2) 100 MB o più 3) da 1 a 2 gb 4) Linux 5) Si 6) Indifferente [Non visualizziamo niente lol] Basta selezionare come sistema operativo windowz. ORA!!! Possiamo implementarlo nei migliori dei modi, popolando il db con i vari pacchetti, così da poter dare un esperienza maggiore.... Potremmo fare anche un sistema di votazione degli host nonchè commenti..... Che ne pensate ? Vi piace come idea ? Chi si associa ? Chi mi aiuta a programmare ? Critiche, suggerimenti, mandatemi a quel paese, insultatemi basta che commentate questo post :cartello_lol: Ciao HostingTalkiani :banana:
  12. Ciao, non so se qualcuno conosce questo social network orientato al lavoro: Linkedin. E' molto ben fatto, all'estero e' diffusissimo, purtroppo qui in Italia le persone sono troppo occupate su facebook e le sue cavolate. Suggerirei di creare un gruppo "HostingTalk" principalmente al fine di poter esporre una faccia di questa ottima comunita' al di fuori dall'Italia. Magari si potrebbe fare un sondaggio... ditemi cosa ne pensate.
  13. tzm.net

    template hostingtalk

    Sono l'unico a cui la homepage viene con il testo tutto in fondo? Avete cambiato template? Uso IE 7
  14. Computerchaos

    [Proposta]Chat su hostingtalk.

    Sarebbe bello avere una chat su hostingtalk dove discutere di tutto,ad esempio esperienze con hardware,provider,ecc... Consiglio flashchat che è molto carina come grafica. Voi che ne pensate?
  15. A quest'ora un anno fa nasceva HostingTalk.it, nei primi di giorni di Febbraio stavamo infatti allestendo il tutto e fu lanciato proprio negli stessi giorni il portale. In un anno abbiamo raggiunto importanti traguardi, non vorrei dilungarmi troppo su questi perchè ne abbiamo molti ( troppi ?! ) altri da raggiungere. Solo un ringraziamento veramente sentito a chi ci ha seguito e ci segue quotidianamente ;) Per il resto abbiamo ancora moltissimo da fare, crediamo nella strada intrapresa e ce la stiamo mettendo veramente tutta per continuare :sisi: a voi il resto dei commenti, grazie, Luca,Stefano e tutto lo staff HT :approved:
  16. Redazione Hosting Talk

    Ecco il nuovo HostingTalk

    Con grande piacere che vi presentiamo la nuova versione del portale HostingTalk. Dietro la fantomatica nuova versione ci sono state numerosi voci, mesi di attesa e numerose idee. Leggi la News
  17. Ciao! Ho visto che qui su hostingtalk (ma anche su altri siti) l'advertising è gestito su un dominio di terzo livello, in questo caso sad.hostingtalk.it ecc.. Vedo anche in altri siti che la struttura del link pubblicitario è molto simile a questa, ad esempio c'è "adclick.php...poi bannerid ecc" il che mi fa pensare ad un software specifico per questo tipo di attività che lascia all'inserzionista la possibilità di monitorare i click generati dal suo banner. Potreste illuminarmi? Grazie :sisi:
×