Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'housing'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 26 results

  1. Qualcuno sa se esiste una webfarm, serverfarm o che altro a Venezia e provincia? Abbiamo già avuto rapporti con altre aziende in pd e vi ma vorremmo avvicinarci giacché dobbiamo spesso presidiare le macchine. Grazie
  2. Citazione: Se google entrasse nel settore hosting... Andrea una cosa è pretendere il 100% di up senza SLA una cosa sono i down giornalieri. Io aspetto che arrivi Google nell'hosting. Darà il servizio migliore del mondo a 10 dollari l'anno e a quel punto giù tutti a pedalare. -------------------------------- Io invece mi son sempre chiesto cosa succederebbe se fosse DELL ad entrare nel settore dell'hosting o del cloud computing. In fondo, Google non mi fa paura perché ha una cultura dell'innovazione (-->dei margini alti) ed entrare in un settore di commodities (-->Hosting o Cloud Computing con i margini risicati che conosciamo) vorrebbe dire cambiare tutta la cultura aziendale. Invece DELL ha: 1) Una forte esperienza nell'operare in maniera profittevole nei settori a margine risicato 2) I server, i call center per la vendita ed il supporto e la base clienti già qualificata Gli basterebbe costruire o rilevare qualche datacenter strategicamente piazzato o riorganizzare le infrstrutture (le fabbriche) già esistenti e sparse per il mondo.
  3. Poco tempo fa ho postato una discussione per capire come è cambiato l'uso del server dedicato nel tempo (qui la discussione: http://www.hostingtalk.it/forum/server-dedicati/15102-server-dedicato-cosa-e-cambiato-nel-2010-a.html). Abbiamo parlato di server dedicati a noleggio, ma sarebbe curioso parlare anche di come va il mercato della colocation: quali sono i clienti che oggi scelgono ancora questa strada? Come e perchè lo fanno? Da quel che vedo non sono molti e quasi sempre si fa per esigenze particolari, ma anche con costi superiori, che se non giustificati, quasi sempre portano i clienti ad una soluzione a noleggio.
  4. Salve a tutti, fra pochi mesi mi trasferisco a Roma.Non ho al momento ben chiara la situazione di Web farm e Provider che offrono server dedicati o servizi di colocation. (meglio quest'ultima possibilità). Come server non ho bisogno di troppa potenza, anche un quad non xeon va bene. 4GB di ram, raid 1. Banda una 5 mega dedicata tipo flat, meglio se con burst a 10. (opzione dedicato). Mi sto muovendo per sondare il terreno. A parte ITnet in Roma cosa c'é? Spero sia giusta la sezione.
  5. Ciao a tutti! Avrei bisogno di un consiglio per piazzare un server in Housing. La finalità nel mio caso è quelli di farlo fungere da game server e ho bisogno di un 150gb di traffico con una banda intorno ai 5/10 mbit/s. Cosa mi consigliate? Io per ora ho visto Aruba ma non so se c'è di meglio...
  6. ciao sapreste indicarmi i migliori datacenter in zona milano/ bergamo che facciano servizio di housing? avete un'idea di prezzi per la banda? grazie a tutti per le info!
  7. Buongiorno a tutti! sto cercando un housing per un server tower 1 socket senza limiti di traffico e con minimo 1mbps o 2mbps......il budget non è molto alto....massimo 45 euro al mese grazie sergio
  8. Buongiorno a tutti, lavoro in una azienda che si occupa principalmente di servizi multimediali e videostreaming. Attualmente siamo in housing presso un blasonato datacenter italiano e stiamo valutando la possibilità di espandere il parco macchine anche in un altro datacenter. Chiederei pertanto di essere contattato dai provider presenti sul forum per discutere insieme alcuni dettagli tecnici e commerciali relativi ad un servizio di housing. Le caratteristiche di massima sono le seguenti: -20U spazio rack -6 Ampere consumo massimo -25Mbps banda flat garantita Grazie in anticipo
  9. Ciao, abbiamo intenzione di mettere online un social network con joomla, in cui ci sia la possibilita' di caricare immagini. Inoltre avremmo l'esigenza di gestire direttamente il server per i processi di automazione. Server con Debian. Quali servizi di housing/virtualizzazione consigliate?...magari a buon prezzo..
  10. ciao a tutti :fagiano: avrei bisogno di mettere in housing due server 1U, stavo vedendo i prezzi di Aruba, ma mi sfugge qualcosa. vorrei avere 2TB/mese su entrambi i server, il fatto è che da aruba questo mi costerebbe circa 900€+iva/mese solo di banda. ho notato però che Aruba garantisce i "100mbit al 100%", cosa di cui io non ho affatto bisogno :asd:, se gli chiedo un preventivo personalizzato avendo molta meno banda garantita è possibile che mi prendano in considerazione? :asd: sono rimasto abbastanza sconvolto, perchè con Seflow tutto ciò mi costerebbe appena 170€+iva, con 100mbit garantiti al 30% per ogni server. spero di essere stato chiaro PS: ho necessità di tenere i server da aruba per un fatto di latenze, per quanto possa sembrare strano :zizi:
  11. Salve a tutti, volevo un vostro consiglio per sciogliere un dilemma che mi attanaglia. Gestisco un sito che genera circa 4 TB di traffico al mese, con un load medio di 2.5/3. Attualmente mi appoggio su 2 macchine presso la farm di netdirekt (attraverso la società exportal/dediserv) di fascia top. Per fascia top intendo dire che non esiste configurazione hardware più performante tra quelle disponibili presso il provider (q6600 4GB ram). Prevedendo un incremento di visite del 10-15% per i prossimi mesi ritengo opportuno cominciare a pensare a qualcosa di più performante onde evitare di ritrovarmi a piedi nel momento cruciale. Volevo sapere se, secondo voi, è il caso di cominciare a pensare ad una configurazione scalabile (di tipo cluster) e passare ad un piano housing o se proseguire sull'accoppiata di due semplici macchine una per l'application server e l'altra per il db server. Premetto che dopo settimane di ricerca tra le offerte hosting dedicato ho trovato solo OVH (che voi avete già testato con successo da quanto leggo) in grado di soddisfare le mie esigenze di traffico e risorse hardware. Scarto a priori le offerta made in USA perchè, vista la composizione della mia utenza, preferisco rimanere nella cara e vecchia Europa. Per quanto riguarda l'housing preferirei restare fuori dai confini italiani, prediligendo la Svizzera perchè facilmente raggiungibile dalla mia abitazione.
  12. Abbiamo intenzione di mettere un servizio simile a Youtube (ma non sto ad aggiungere altri dettagli irrilevanti), secondo voi conviene usare un dedicato o mandare un server in housing (parlo al singolare perché almeno all'inizio dovrebbe essere più che sufficiente) ed eventualmente quali provider consigliereste? Con l'housing come ci si comporta quando si hanno dei problemi col proprio hardware? Suppongo che la farm debba essere raggiungibile in modo da poter risolvere di persona, giusto? Ho visto anche alcune offerte di hosting condiviso tipo quelle di lunarpages.com che _in_teoria_ potrebbero fare al caso nostro, ovviamente sospetto che da qualche parte ci sia una bella fregatura che le renda poi non molto adatte a portali del genere, sbaglio?
  13. Salve, sto cercando un'offerta per un housing low cost. Le caratteristiche del server: Sun Netra con processore Sparc 500 MHz, 1.5 GB di RAM, 2x18 GB di HD Raid 1 Il consumo rilevato con un apposito strumento è di circa 60-70 Watts in idle. Il contenuto del server attualmente è più o meno questo: 1) Sito per una concessionaria (40 utenti/giorno) 2) Sito per un Bed and Breakfast (5 utenti/giorno) 3) Sito personale (10 utenti/giorno) 4) Sito personale parcheggiato In futuro ci andranno (forse e se avrò tempo) 1) Blog personale 2) Sito e-commerce a basso traffico Diciamo che al momento l'unico sito che genera traffico è il primo, circa 2,5-3 GB al mese il resto ha un impatto quasi nullo. Andrebbe bene anche la banda limitata a tot GB/mese. Se a qualcuno avanza uno spazio 1U :lode: Grazie, Alberto.
  14. francesco.pardo

    Hosting o housing?

    Ciao a tutti, premesso che sono un profano, ma è molto importante per me capire se mi serve un hosting o un housing! In pratica mi sto facendo fare un portale di carriere (tipo monster) e la web agency mi ha imposto di acquistare già dal primo anno un housing da 3500 euro l'anno. Visto che mi servono i domini di terzo livello illimitati, cosa mi consigliate di fare? Sono un'azienda in fase di startup e non vorrei spendere tanto, anche perchè il sito all'inizio sarà quasi vuoto! Potete aiutarmi. Chiedetemi cosa vi serve per capire meglio, cercherò di fornirvi il più materiale possibile! Grazie. Ciccio.
  15. Salve, non so se questa sia la sezione giusta per postare, cmq volevo avere pareri e consigli su chi ha più esperienza di me nell'ambito dell'housing a Roma. Sono entrato in contatto sia con la INET e la Mclink che hanno una farm presso roma, ho preso un appuntamento per andarci a parlare in settimana. Vorrei avere qualche parere da chi è loro cliente, se mi sa dare qualche informazione su queste due aziende, o comunque su altre società che hanno farm nei pressi di Roma. Grazie, Fabio.
  16. Salve a tutti! stavo giusto facendo due conti dopo un anno di affitto di vari server dedicati e vps e mi è sorta l'idea di provare con l'housing! Premetto che sono uno studente con tante idee, e pochi soldi!:sbonk::sbonk: calcolando e ricalcolando il mio budget attuale mi consentirebbe di acquistare 2 tower, e ripeto due tower con le seguenti funzioni: 1 x filestorage con 5TB (no raid, non mi serve e non mi importa) e 1 x LAMP, collegati tra di loro con una gbit. ebbene il grande problema è sì lo storage (dove li metto i dischi se i rack costano (x me) una follia?? ma soprattutto la banda che attualmente è poco meno di 5TB al mese e un traffico medio di 5mbit/s con picchi massimi di 35/40mbit nelle ore di "punta". Ora la domanda: quanto mi verrebbe a costare ospitare in farm codesti server? Ho sentito parlare dei PoP dei vari Isp e la possibilità di ospitare server lì! Avete qualche conferma? Lascio a voi la risposta ps. sono di torino e non mi dispiacerebbe colt o comunque un'azienza che si appoggia li!
  17. Ciao a tutti, Ho un piccolo dilemma, un mio cliente ha portato un server assemblato in housing ma non lo hanno accettato. Hanno detto che o presenta la certificazione CEE dell'apparato oppure si fa un'assicurazione. Vi è già capitato ? :63: Mi sembra strano...
  18. Come ho fatto intuire in un po di post, la mia intenzione è quella di mettere alcuni miei serverini presso una bella webfarm... Il problema primario insorto è però quello della banda... Beh, il fattore banda costosa, si sa, non è una novità... Ciò che non mi è chiaro è la disparita trà il costo di X mbit di banda ed il costo di un servizio completo di server dedicato con banda nettamente superiore: prendiamo ad esmpio l'offerta di un dedicato con 5mbit di banda e l'offerta di housing; se nel primo caso l'offerta ha un costo di 60 euro, nel secondo si arriva a minimo 120 euro... Eppure il consumo di banda (che in teoria è il fattore più costoso) è lo stesso... Perchè allora tale disparità di costo, tralasciando elementi retorici quali assistenza, consumi, etc...?
  19. denadai2

    Hosting vs Housing

    Scusate ma non sapevo dove mettere il thread. Non so se è la sezione giusta. Volevo chiedervi, siccome nella tesina devo fare un confronto tra housing e hosting in un grafico cartesiano, voi come lo mettereste? io all'inizio avevo pensato prezzo e prestazioni ma è troppo difficile... le prestazioni sono troppo varie... come faccio?
  20. Ciao a tutti, in questi giorni ho spulciato una marea di post cercando la soluzione giusta per le mie esigenze. Apro questo nuova discussione perchè spero che Voi, dalla lunga esperienza, possiate consigliarmi al meglio sulla scelta che per i prossimi 12 mesi dovrò gestire. da questa scelta ovviamente ne va della mia reputazione coi clienti. Io sono un semplice webmaster, ogni tanto uso linux (debian e/o centos) ma lo pratico poco perchè lavoro sotto windows (non fatemi la paternale di passare a linux per lavorare, sarebbe solo off-topic). Ho abbandonato del lavoro per non consegnare i sorgenti dei siti in php. Poi ho scoperto (tramite il post dell'amico dll) che Unbit supporta eaccelerator. Unbit come hosting è ottimo, ma la necessita di maggiore spazio (legato ad alcuni progetti), e la necessità di avere accesso esclusivo a determinati siti mi obbliga a fare il grande passo. Ecco cosa cerco: ambiente linux con php almeno 5.1.6 dove posso andare ad includere eaccelerator spazio minimo di 20 giga (solo per i siti web) supportare 30 connessioni che scaricano almeno a 30 k (video flv da scaricare, non in streaming) reggere un traffico di almeno 1500 persone al giorno (come somma del traffico di tutti i siti che vi saranno ospitati) pannello di controllo semplice dei domini/utenti/permessi/posta... web-mail (in italiano) con antirivus/antispam e gestione per i redirect delle e-mail (da poter girare eventualmente su gmail). assistenza rapida. considerate che con l'inglese non ho problemi, del francese ho vaghi ricordi di quel che ho studiato alle medie. il tedesco proprio non lo conosco. Le spese dell'housing le ricavo annualmente da hosting/assistenza dei siti dei clienti, quindi la cifra totale dovrebbe aggirarsi (più o meno) sui 1000 euro annuai. Questo è tutto.
  21. Salve a tutti, sono nuovo del forum, mi sono iscritto perchè trovo molto interessanti i vostri argomenti e trattati molto bene. Ho un server rack 1U di mia proprità per hosting web. Stò cercando qualche buona co-location / housing. Attualmente sono da Aruba, tutto abbastanza ok tranne qualche blackout che in passato mi ha danneggiato anche dell'hardware, ma i prezzi dei tagli di banda sono eccessivamente alti. Ho visto delle offerte in germania di ngz che sembrano le migliori, se trovassi offerte non molto lontane da quei prezzi in Italia sarei ben felice di tenermi il server in patria.. Non ho particolari pretese di supporto e servizi opzionali, mi servirebbe una banda media di almeno 5mbit [non al di sotto di 2mbit] con un 150GB di traffico mensili. Ho letto i post esistenti, mi sono informato su alcune aziende citate, ma i prezzi che ho avuto sono troppo + alti di quello che mi aspettavo. Sapreste consigliarmi qualcosa ? Grazie
  22. Salve A titolo strettamente informativo, l'housing di aruba come va? E le vps windows?
  23. Salve a tutti Avevo intenzione di costruirmi un serverino e mandarlo in housing, solo che non essendo molto esperto, volevo sapere all'incirca che tipo di hardware doveva avere un server (ho messo su un athlon 64 3000+, 1GB, 80GB di HD, il tutto su un miditower). In particolare volevo sapere se c'erano particolari note sul sistema di raffreddamento (attualmente è abbastanza scarso :asd:) del tipo: -Tipo di dissipatore della CPU (Boxed o qualcosa di + "avanzato" in rame?) -Dissipatori per Hard Disk (si o no?) -Ventole per case (quante? 2 bastano?) -L'alimentatore di che tipo (penso che un 500W vada bene, ma non so con che caratteristiche sceglierlo) -Schede madre deve essere particolare per server oppure va bene una qualsiasi scheda madre? -Anche gli hard disk devono essere particolari o va bene un qualsiasi shd IDE (contando che non necessito di prestazioni da paura). Inoltre non so a chi rivolgermi per l'housing, avevo intravisto server24, pero' ho alcuni dubbi visto che ho letto su questo forum che i loro server sono collocati in germania (e non mi andrebbe di spedire in germania sinceramente). Magari se conoscete qualche altra compagnia italiana che fa housing a basso prezzo (aruba costa troppo e mi da troppa poca banda). Grazie :D
  24. lillop

    Housing e webfarm

    Salve Perchè non aggiungete una sezione housing o e webfarm? Visto che si parla di webhosting, server dedicati, vps, domini ecc.. giusto per completare l'opera. Almeno elencare le varie webfarm :zizi:
  25. Salve, Ho intenzione di mettere in piedi un serverino da collocare presso la Web Farm di ARUBA (per motivi di vicinanza... Siena-Arezzo si percorre in 1 ora circa...) Il Serverino sarà un P4 3.0Ghz, 2 GB di Ram, 3 HDD da 80GB (di cui 2 in RAID 1) S.O. : Win 2003 , Server Web IIS , DB sia MSSQL Server che MySQL , interprete PHP oltre ad ASP e ASP.NET ... E fino qui.... ora passo alle domande ... :asd: Qualcuno di Voi ha già esperienza sulla "trafila" da fare ? Come Firewall, accettano anche "scatolotti" esterni , tipo Zyxel (per non fare nomi..ma solo cognomi...) oppure occorre configurarne uno software ? Nel qual caso mi orienterei su ISA Server 2004 ... e , conseguentemente, le configurazioni vengono comunicate con anticipo ? E come fare per provarle ? (Isa Server 2004 è abbastanza "sensibile" , in fase di installazione alla configurazione...specialmente degli IP ... che non sarebbero quelli "originali"...) In definitiva...che cosa mi consigliate ? Grazie a tutti coloro che leggerano e che vorranno rispondere :emoticons_dent2020: Ciao !!
×