Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'illegali'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 2 results

  1. Ciao, mi capita spesso di vedere e leggere di alcuni a cui hanno sospeso gli account di hosting Web perché avevano creato siti con link a materiale warez ospitato su Rapidshare (e altri). Ora mi chiedo: ma qual è la legge che Italia vieta l'inserimento di questi link nei siti? Ad esempio, Altervista, pur essendo gratuito (si fa per dire), accetta siti con link a Rapidshare (e altri) mentre altri (a pagamento) no. Inoltre, i fornitori di hosting Web potrebbero ugualmente sospendermi l'account se inserissi un link a una pagina su PasteBin contenente i link a Rapidshare (e altri)? Grazie e arrivederci. P.S.: Non voglio creare un sito di warez: non ho né il tempo né la voglia. Voglio solo capirci un po' di più perché ognuno dice una cosa diversa...
  2. Non è la sezione giusta, ma togliendo l'off topic era quella che più si adattava, perchè parliamo di quella che ultimamente sembra l'America di alcuni "webmaster". Parlo di quei siti che elencano film, musica ed altro che poi si trova in server come megavideo etc.... Ogni tanto anche qui sul forum qualcuno chiede info su come mettere su siti del genere pensando che se mette solo i link non è a rischio con la legge. Beh attenzione perchè la polizia postale Film gratis in rete fino a 100mila utenti al giorno| Liguria | Genova| Il SecoloXIX ne ha appena chiusi due con conseguenze per i gestori. La motivazione è che sui siti anche se non veniva fatto pagare nulla ai visitatori, quest'ultimi attirati dalla ricerca facile dei film producevano un gran traffico con coseguente ricavi pubblicitari. Quindi i gestori tramite i film illegali (anche se non presenti sul sito) lucravano e guadagnavano. Pur non essendo un legale presumo che se uno aprisse un sito identico ma senza neanche la pubblicità forse sarebbe un pelino più tranquillo, ma a che scopo aprire un sito da 100.000 utenti al giorno (immaginiamo le spese) senza guadagno, anzi rimettendoci? Inoltre non sono così sicuro che non sia comunque configurabile il reato di favoreggiamento. Per la cronaca ricordo che anche se il server è in qualche paese orientale fuori dal diritto internazionale, se il gestore risiede in Italia (o in paese che sottostà al diritto internazionale) ed è rintracciabile non è salvo. Pensateci bene prima di imbarcarvi in progetti simili, o fate subito tanti soldi da pagarvi un buon avvocato (e ciò non toglie i guai) o rischiate parecchio.
×