Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'indirizzo'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 5 results

  1. Salve! Ho trasferito recentemente "www.miodominio.it" su TopHost. Tutto bene se nella barra degli indirizzi digito "www.miodominio.it", ma i problemi nascono se scrivo l'indirizzo senza il www. TopHost dice che la funzione non è supportata (evvvvabè.... a saperlo prima...), ma, purtroppo, con le ricerche di google compaiono spesso pagine che fanno riferimento all'indirizzo senza www e il navigatore non può più accedere al mio sito, se non ridigitando l'indirizzo. Tenete presente che in realtà il sito è su un hosting americano con un dominio .org e che quindi viene eseguito una redirezione tramite CNAME da tophost al sito .org. C'è qualche possibilità di risolvere il problema senza TopHost? C'è qualche maintainer che consente di usare o meno il www senza tanti problemi a prezzi simili a quelli di TopHost? Grazie Ciao
  2. Ciao a tutti chi vi parla è un ignorante completo, ma cercherò di essere chiaro. attualmente ho un sito con un hosting italiano dove è registrato anche il dominio.it Quello che voglio è andare su un server americano, cosa che ho fatto, ma loro NON hanno domini.it Nella mia ignoranza ho fatto una prova: ho caricato la copia del sito sul server americano e funzionava regolarmente sull'indirizzo IP (menomale!!) A questo punto sono entrato nell'hosting di un dominio.it che avevo libero e ho cambiato semplicemente l'indirizzo Ip di questo dominio mettendo quello del server americano. Il risultato che in pratica funziona "regolarmente". Tra l'altro sotto il cambio di Ip c'erano un sacco di avvertimenti (incomprensibili per me ma di cui ho già letto su questo forum) tipo di probabili sparizioni per 24/48 ore per far riprendere i DNS che per me sono incomprensibili.... da quello che ho capito, potrei mettere quel ns1.dominio.it del server americano, ma sparirebbe tutto... così non ho toccato nulla. In pratica, se trasferissi il dominio ufficiale (quello dove ho il sito originale) mi ritroverei con un server in america, l'indirizzo ip in america, MA il dominio in Italia parcheggiato su questo hosting italiano Ora io non so cosa fare... va bene così^ ?? Oppure devo avventurarmi nel mondo dei dns? Avrò problemi? rallenterò il traffico? mi costerà in banda? l'hosting italiano mi chiederà soldi? ho agito correttamente e legalmente? Tenete presente che la procedura che ho eseguito è solo casuale... Grazie
  3. Un po' di data mining sull'archivio da 36 milioni di domini, detenuto da GoDaddy, e la scoperta di un trend insolito quanto interessante per il colosso dei nomi a dominio. Dal 2005 ad oggi è cresciuto il trend nella registrazione di nomi a dominio contenenti indirizzi civici, o parti di essi, e nel solo 2009 questo fenomeno è cresciuto del 320% rispetto al 2008, una crescita che ha spinto la stessa compagnia a indagare sui motivi che spingono gli utenti e le aziende a registrare gli indirizzi di abitazioni come nomi a dominio. Leggi GoDaddy: registrare il proprio indirizzo di residenza è un trend crescente, quale utilità?
  4. Ciao ragazzi , ho un server ubuntu 8.04 con pannello Directadmin su cui sto facendo un bel po si esperimenti e smanettamenti senza avere nulla in produzione. Adesso vorrei togliere il bind di mysql che di defualt è settato su localhost/127.0.0.1 ed aprirlo solo verso un mio dominio o due . Ho guardato nel file /etc/my.cnf ma riporta solo queste due righe cat /etc/my.cnf [mysqld] local-infile=0 Secondo voi dove e come bisogna intervenire. Grazie mille Ciao Pierpaolo
  5. Salve a tutti...mi ritrovo con uno strano problema a un sito e non riesco a risolverlo. Il sito è http://www.alebbio1954.net Se andate su Basket --> Squadre e selezionate una squadra, la pagina successiva dà errore, e come si vede dalle poche righe presenti, non riconosce nè la variabile $id nè $sport. Lo stesso difetto si verifica anche nella pagina dei link. Io credo che sia dovuto proprio al fatto che per qualche motivo non riconosce più le variabili passate da stringa, perchè in locale funziona tutto e anche online fino a pochi giorni fa funzionava. Il sito sta su natan.it ma non saprei neanche cosa chiedere al loro servizio assistenza...qualcuno ha qualche idea? Se serve posso postare gli script
×