Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'italiana'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 24 results

  1. Salve, trovando Virtualmin molto interessante ho deciso di cominciare la traduzione in italiano. Se qualcuno lo usa, potrebbe ricontrollare le frasi che ho inserito fino ad ora. Inoltre, se magari qualche volontario si offrisse per aiutarmi, potrei creare per lui un account sull'installazione di test che utilizzo. Dopo tre giorni ho tradotto 1500 frasi circa su 5000. In allegato c'è il file. Saluti. it.zip
  2. Se a qualcuno interessa da qualche mese a questa parte sto portando avanti la traduzione in lingua italiana della skin enhanced di directadmin.. Trovate link e guida per l'installazione qui: http://assistenza.seflow.net/forum/viewtopic.php?t=588 Ciao! :approved:
  3. Ciao, ho appena effettuato un ordine con Noamweb per un hosting linux entry level, specificando che sceglievo la localizzazione italiana. Ma ora mi dicono che la localizzazione italiana funziona solo con hosting windows o "reseller". Eppure nel sito c'è solo scritto che bisogna specificare che localizzazione si vuole, nel dettaglio dei servizi del piano non c'è nessun riferimento al fatto che la localizzazione è solo americana, e pure qui e nel loro forum non mi è stato detto niente. Che mi dite? Io volevo la localizzazione italiana perché sto per costruire una directory che verrà usata quasi esclusivamente da un pubblico italiano, e qui e altrove ho letto che è molto meglio far combaciare localizzazione di pubblico e datacenter. Mi dicono che possono rendermi il pagamento e tutto. Ma cosa consigliate? Scusate, sono al mio primo sito ed è una cosa importante per il lavoro!
  4. Il primo caso italiano di condanna per SPAM, il tribunale di Milano ha infatti giudicato colpevoli l'amministratore delegato e il responsabile finanziario di Buongiorno Vitaminic, un colosso del business online che è stato accusato di aver utilizzato, al di fuori dei termini di contratto, le email raccolte dal sito Fuorissimo per inviare promozioni sui propri prodotti, a oltre 180.000 persone. Buongiorno Vitaminic è stata assolta dal giudice dall'accusa di frode informatica, dato che il fatto non sussiste, ma ha invece confermato la pena di 9 mesi di carcere, poi sospesi, per i due accusati. leggi tutto Leggi La prima condanna italiana per SPAM
  5. Ciao a tutti, A quanto pare hostingperte sta spostando i suoi server in Italia (connettivitrà I-NET), mi hanno inviato questa e-mail.... Gentile Giuseppe.... Hosting Per Te è lieta d'informarla che da oggi offre connettività italiana. In concomitanza con la nuova connettività sono pronte nuove macchine più potenti, stiamo lavorando per migliorare il servizio senza maggiorazioni di costi per i nostri clienti. A partire da oggi il suo sito sarà migrato su una nuova macchina più potente e con connettività italiana, al termine dell’operazione il nuovo ip del suo sito sarà: 151.1.159.66 Per ulteriori informazioni non esiti a contattarci. Grazie per averci preferito, Servizi Clienti - Hosting Per Te Guardando la loro firma mi sono accorto anche che hanno un nuovo dominio: Hosting windows e linux .... Qualcuno li ha già provati ? :D
  6. Qualcosa si muove. Nel paese che è da sempre al centro della cronaca per la sua lentezza nella diffusione delle connessioni a banda larga, in bilico per gli 800 milioni promessi per la banda larga, qualcosa si muove. Telecom Italia ha un ruolo marginale in questo caso, dato che la più grande compagnia di telecomunicazioni italiana sta per ora solamente guardando il piano messo in campo da Fastweb, Wind e Vodafone, tre telcos molto attive sia nel settore della connettività a banda larga sia nei collegamenti mobili. Leggi La svolta della fibra italiana, l'alleanza di Wind, Fastweb e Vodafone e il ruolo di Telecom
  7. La prima class action italiana è diretta contro Microsoft. A pochi giorni dalla formalizzazione di questo provvedimento anche in Italia, l'ADUC ha presentato la propria class action con Microsoft, riprendendo un provvedimento avviato nel 2005 e ancora oggi testimone, secondo ADUC, di un comportamento scorretto nei confronti dei clienti che acquistano un pc o un notebook nuovo. Leggi La prima class action italiana: contro Microsoft
  8. L'opensource è bello, almeno negli intenti, lo è meno quando bisogna metterlo in pratica, sembra questa l'idea alla base di molte istituzioni, soprattutto italiane, che continuano a sfornare gare d'appalto per l'acquisto di software Microsoft. Questa volta la Consip ha indetto un banda per la fornitura di 65000 licenze Microsoft e altrettanti contratti di assistenza, per un valore totale di 27 milioni di euro. Cifra consistente che verrà aggiudicata a chi presenterà la migliore offerta entro il 28 Gennaio 2010. Le licenze sono destinate a tutti i comparti della pubblica amministrazione italiana e fanno riferimento in particolare a Microsoft Office. Leggi Microsoft e PA italiana, sul piatto ci sono 27 milioni
  9. usu

    censura tutta italiana

    Sembra che i vari ISP italiani abbiano bloccato a livello di routing thepiratebay.org C:\Users\Andrea>tracert thepiratebay.org Tracing route to thepiratebay.org [83.140.176.146] over a maximum of 30 hops: 1 1 ms 1 ms <1 ms 192.168.1.1 2 10 ms 10 ms 10 ms 151.23.224.0 3 82 ms 10 ms 10 ms 10.0.31.1 4 10 ms 10 ms 10 ms 151.6.250.66 5 10 ms 10 ms 10 ms 151.6.7.118 6 27 ms 14 ms 13 ms 151.6.7.93 7 14 ms 14 ms 14 ms 151.6.195.28 8 * * * Request timed out. 9 * * * Request timed out. 10 * * * Request timed out. 11 * * * Request timed out. 12 * * * Request timed out. 13 * * * Request timed out. 14 * * * Request timed out. 15 * * * Request timed out. 16 * * * Request timed out. 17 * * * Request timed out. 18 * * * Request timed out. 19 * * * Request timed out. 20 * * * Request timed out. 21 * * * Request timed out. 22 * * * Request timed out. 23 * * * Request timed out. 24 * * * Request timed out. 25 * * * Request timed out. 26 * * * Request timed out. 27 * * * Request timed out. 28 * * * Request timed out. 29 * * * Request timed out. 30 * * * Request timed out. Trace complete. A voi va? E' assurda sta cosa.
  10. Nessunowin32

    Legge italiana sul freehosting

    Ho vist oche sull' hosing free HelloWeb, che stanno per chiudere perchè c'è qualcosa che vieta in italia il freehosting? Potete dirmi di più Ringrazio in anticipo
  11. TheDarkITA

    Legge italiana antiweb

    Cosa ne pensate della legge che obbligherà tutti i blog ad iscriversi al ROC. E pensate ciò abbiamo un utilità, escluso tassare ulteriormente i cittadini italiani?
  12. iettafune

    Licenze PLESK e lingua italiana

    Salve, possiedo un VPS con plesk 8.3.0 e virtuozzo installati.Nel plesk ho anche la licenza per powerpack (ho aggiunto questa licenza per l'antispam), e poi ho anche la lingua italiana. ho appena preso un dedicato nel quale ho anche plesk 8.6.0. come posso prendere le licenze del powerpack e metterla sul plesk del nuovo dedicato?? e poi come posso fare per mettere la lingua italiana nel plesk del dedicato?? grazie
  13. Per caso c'è qualcuno che usa Clientexec e ha la traduzione in Italiano ? Grazie...:approved:
  14. Ciao a tutti. Ho un sito che è già ben posizionato per alcune parole chiave. Ora però ho la necessità di dover fare la traduzione di alcuni articoli li presenti in varie lingue. Allora mi domandavo se non rischio poi di peggiorare il posizionamento nella serp italiana a favore di quella della lingua nuova tradotta. Come conviene fare in questi casi? Sottodominio? Solo che poi si parte da zero con pagerank, backlink ecc. Il discorso cambia se invece il sito parte da zero ma con la necessità di dover essere predisposto già per più lingue? Qual'è la via migliore da seguire in entrambi i casi? Grazie __________________ guida programma per vedere divx, nuove idee regalo per compleanno, forum scuole superiore, sito righetto
  15. Abbiamo chiesto a HostingSolutions di parlarci della sua esperienza nel mercato italiano, azienda consolidata da diversi anni nel settore hosting e che continua ad innovarsi e migliorare. Leggi l'Articolo
  16. HostingVirtuale sposta il proprio servizio di hosting free su connettività italiana, con evidenti miglioramenti nell'erogazione e nella disponibilità del servizio stesso. Leggi la News
  17. Vorrei fare un indaggine mettendo a confronto le web farm italiane (solo farm no rivenditori allocati) che offrono servizi di VPS. Vi chiedo cortesemete di rispondere a questo post indicando: URL sito web / e breve vostra esperienza. è necessario l'apporto di tutti, alla fine mettero a disposizione di tutti il report ricavato, con la speranza di riuscire a fare un lavoro abbastanza completo. Grazie Salvino www.goowai.com/fidacaro
  18. Ciao ragazzi , devo scegliere un piccolo dedicato o una vps per un cliente , o meglio due macchine (o fisiche o virtuali) una che faccia da web server , una per l'invio di massiccie newsletter :emoticons_dent2020: Vorremmo restare un connettività italiana , sia per motivi di target (i nostri utenti sono tutti italiani) sia per motivi di assistenza...certo se si trova gente con ottimi server in germania ma con staff ita ben venga , ma il gioco deve valere la cendela. Dovrò fornire al cliente uno schema delle migliori proposte a mio (nostro :fagiano:) modo di vedere Ma vorrei sapere qual'è la differenza in termini pratici tra un e managed , che operazioni comportano ecc... Quali sono le differenze a livello economico? Pensae che la spesa maggiore di un managed sia ripagata dal non dover chiamare ogni volta un sistemista? Che offerte mi consigliate? Poiche èer la newsletter useranno phplist avevo pensato di prendere una vps su aruba cosi ho buona banda ad un costo accessibile e riverso i soldi risparmiati su un server web migliore . Cosa ne dite? Grazie:zizi:
  19. Il provider italiano annuncia la disponibilità da ora di connettività italiana, la scelta nella collocazione dei nuovi account sarà delegata ai clienti, che potranno decidere in fase di acquisto. Leggi la News
  20. Un ciao a tutti gli utenti di questo meraviglioso forum :sisi: posto qui per presertarvi un mio progetto che sto portando avanti personalmente in locale. arrivo subito all'idea di fondo: diffondere la cultura informatica in Italia e fornire agli utenti più o meno bravi un punto di riferimento. Il progetto è paragonabile a una wiki focalizzata interamente sul web e sull'informatica. L'intendo è di creare un dizionario dei vari termini, delle tecnologie, ecc. unito tutto a guide, tutorial. Per esempio per Apache, descrizione della tecnologia, origini, usi e guide per installarlo su sistemi windows/linux, ecc. per fornire più informazioni possibili. Adesso con i siti attuali bisogna andare su wikipedia ita e informarsi, spesso le informazioni non sono sufficienti, quindi bisogna cercare un altro sito, poi cercare delle guide ecc., magari informarsi su dei forum : tutto ciò sarà in un sito, un sito italiano della cultura informatica italiana assolutamente imparziale e non influenzato da nessuno. E' un progetto ambizioso lo so che non si sviluppa nè in 1 mese nè in 3, ma è un lavoro continuo. Visto che cmq siamo in un forum e l'intento primario è aiutarsi tra utenti, penso che potrete raccogliere questo mio invito. Il sito sarà up quando il quantitativo di informazioni sarà sufficiente. Chiunque voglia aiutare questo progetto, mi puo' mandare un'email con un proprio articolo/guida scritto per l'occasione o gia pubblicato per altri siti o tradotto da siti stranieri. L'intento non è di entrare in competizione con colossi del web (non sono pazzo) nè tantomeno con wikipedia, sia ben chiaro. grazie a tutti.
  21. Chiunque sia possessore di una linea ADSL qui in Italia si sarà reso conto che ultimamente la connessione è molto altalenante, con problemi di raggiungiblità di siti web e addirittura disconnessioni continue. Interessante notare come la colpa sia stata girata su malware informatici. Leggi la News
  22. daniele_dll

    dannata poste italiana ...

    mi hanno rubato il contenuto di un pacco ... e c'ho perso il notebook 8.4" che avevo acquistato :bua::bua::bua::bua:
  23. Ciao a tutti, volevo segnalarvi il mio sito http://www.guidahosting.net, è una directory che contiene le migliori offerte di hosting italiano, straniero, server dedicati,hosting per rivenditori e registrazione domini. Presto troverete una sezione contenente i codici da inserire nei siti dei fornitori per avere degli sconti vantaggiosissimi. Prima di scegliere il vostro hosting fate un salto sul sito!
  24. come mio solito sono alla scoperta di VPS e ho trovato questo sito italiano che offre interessanti VPS su connettività italiana o americana. facendo un paragone tra virtuo e questa su connettività italiana, è molto interessante come offerta, soprattutto per il costo della banda flat. poichè mi ha molto colpito, al più presto contatto in live chat l'assistenza e faccio un paio di domande, soprattutto se gli chiedono il posizionamento in italia me lo danno!:cartello_lol: www.y2khosting.biz edit: mi era sfuggita che le offerte VPS e dedicati sono su connettività italiana. quella america è utilizza per gli hosting probabilmente
×