Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'italiane'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 8 results

  1. Aziende italiane che offrono servizi di cloud computing Una raccolta, in continuo aggiornamento, delle aziende che offrono un servizio di cloud computing/cloud hosting: Seeweb Srl - Cloud Hosting ( su HostingTalk.it: Seeweb lancia cloud hosting, un primo assaggio di cloud computing italiano ) Ultimo Aggiornamento: Lunedì 28 Settembre 2009
  2. Buongiorno a tutti, settimana scorsa per esigenze lavorative ho contattato Bt Italia spa (ex inet) e KPNQwest Italia Spa per collocare 2 server dedicati in una loro farm. Mi sono fatto fare 2 preventivi dalle suddette società rimanendo di stucco dai prezzi loro proposti. Bt Italia: Hosting in sala condivisa SMALL (6 spazi) Gestione Base SLA GOLD Canone annuo 4.600,00 + IVA Una Tantum 300,00 + IVA Attestazione Eth. (10 Mbpsa) Attestazione NON ridondata Gestione Base SLA GOLD Canone annuo 4.200,00 + IVA Una Tantum 200,00 + IVA Shared Firewall Canone annuo 2.500,00 + IVA Una Tantum 700,00 + IVA KPNQwest Italia: Secondo voi sono in linea con le offerte italina? Come mai in Hetzner Online AG un rack intero costa solo 199 euro al mese iva inclusa? Specifiche Rack Hetzner: Prezzo 199/mese iva inclusa + Once-off Setup fee 299 € Prices incl. 19 % VAT Colocation Rack Features 49 unit rack space in a 19" rack External dimensions: 245 cm (H) x 60 cm (W) x 90 cm (D) Recommended maximum server depth: 75 cm 1000 MBit fast ethernet connection to router High speed access to all external internet connections Carrier neutral internet connection via other providers possible 1 TB traffic inclusive Uninterrupted power supply (UPS) Redundant power supply (2 x 16 A) via A/B splint Diesel power generator Climate controlled server room Raised floor system 24/7 camera monitoring 29 IP Addresses (/27 subnet), more available (Allocation in accordance with RIPE guidelines) Power and climate flat: 29,75 Cent per kWh Additional traffic per TB 6,90 Euro Seconda offerta Hetzner: 39 euro/mese iva inclusa + Once-off Setup fee 59 € Prices incl. 19 % VAT 1 unit rack space (additional unit in rack at 5,95 Euro per month) Fitting width: 19” 100% switched network – no collision domains 100 MBit Fast Ethernet switch High speed access to all external internet connections Climate controlled server room 50 watt power consumption included Additional power usage 29,75 cents per watt 5000 GB traffic 1 IP address, including reverse delegation of your IP address 24 hour server monitoring with email notification 100 GB backup space Rescue System Additional traffic per TB 6,90 Euro Secondo voi conviene collocare in Germania o sbaglio? Grazie
  3. Il caso italiano della PEC non sembra avere tregua, tra confusione nelle normative e nei regolamenti, e una diffusione sul mercato che in questi mesi sembra rallentare, vi è un fatto che non lascia un buon segno su questa "tecnologia". Lottomatica e Aruba si sono opposte all'assegnazione dell'appalto per la fornitura di PEC ai cittadini, ora nelle mani di Poste Italiane insieme a Telecom Italia e Postecom. Si tratta di un bando da 50 milioni di Euro, per il quale Aruba e Lottomatica chiedono l'annullamento. Leggi Aruba e Lottomatica non ci stanno, contestazione sul caso PEC e Poste Italiane
  4. Una indagine di IDC Italia, condotta nei primi mesi del 2009 per conto di NetApp e Fujitsu, cerca di mettere a fuoco quali sono le esigenze delle aziende italiane nel campo dello storage, settore che in Italia registra una forte crescita come nel resto del mondo, con la ricerca di soluzioni scalabili e facilmente gestibili anche in presenza di enormi quantità di dati. Leggi Gestione dello storage, così la pensano le aziende italiane
  5. Salve a tutti I miei complimenti agli admin per questo forum molto interessante. Ma iniziamo a parlare di questo nuovo progetto che ha in mente un amico nel comasco. L'idea base è offrire server dedicati senza limiti, ne di espandibilità hardware nè di banda. Veniamo alla configurazione scelta come base di partenza Low Cost. Intel Atom Dual core 1.6/2.0 ghz 2 Gb di ram 80/160gb 7200 rpm 1 indirizzo IP 2mb/s Flat connettività Italiana SSH Qualsiasi distribuzione linux Backup su nas interna giornaliero possibilità di upgrade hardware basato su una tantum (hdd, ram, banda) Costo base: 30€/mese Setup: 25€ Sottoscrivibile mensilmente Opzionali: Pannelli di controllo vari KVM Raid 1 Managed La mia discussione su questo forum è stata aperta per sondare il terreno, verificare attraverso le vostre opinioni se un'offerta di questo tipo potrebbe esser interessante, discutere insieme di eventuali pro/contro. a disposizione per qualsiasi chiarimento... L'offerta ( chiamiamola cosi ) non esiste sul mercato e non è in vendita non sono qui per vendere nulla, solo per sondare... Ringrazio tutti!
  6. Vedo molti post in cui si parla sopratutto di offerte low-cost. Qui sinceramente non voglio parlare di quelle azienda che offrono soluzioni a basso costo ma poi ti ci ritrovi malissimo. Voglio aprire questo thread perchè non conosco bene la situazione italiana per quanto riguarda server dedicati di aziende che hanno delle webfarm proprie. Parlo di webfarm strettamente italiane perchè fino ad ora ho provato solo server stranieri e nessun server straniero mi ha soddisfatto per quanto riguarda la banda garantita. (Per me una delle caratteristiche più importanti è la velocità per esempio con cui un utente può scaricare un file) Quindi quali sono le migliori aziende che gestiscono meglio webfarm proprie, e che ovviamente hanno tecnici-sistemisti che per un problema non devi aspettare 1mese per risolverlo? ( Mi sento di scartare aruba. ) itnet,inet,seeweb? grazie a tutti coloro che vorranno intervenire..
  7. Sarebbe molto interessante credo, si parla molto di hosting, di vps, un po meno di housing ma quasi per niente di webfarm. Io non ho grandi competenze ma penso che fare un "censimento" delle varie offerte analizzando quello che offrono al livello di servizi (e a livello di rete che è molto importante) potrebbe essere utile. Ho visto che qualcuno (per la verità fin'ora solo due: Aruba e Seeweb) riportano dati sulla webfarm e su com'è fatta la rete. Per esempio non ho trovato nulla nemmeno su I.Net e questo mi sembra molto strano. Intanto comincerei con un elenco delle webfarm in italia e poi cercherei di capire che servizi offrono (magari quanto costano visto che anche questo pare stranamente "top secret") e come sono organizzati quanto a rete e ad offerta di banda, che ne pensi ? Magari ne potresti fare un articoletto per hostingtalk addirittura. Comincio dall'elenco delle webfarm (almeno da quelle che conosco e mi vengono in mente), qualcuno le può cominciare ad arricchire con le informazioni che ha. http://www.aruba.it http://www.seeweb.com http://www.inet.it http://www.levelip.it http://www.netscalibur.it http://www.redbus.it .... forse potrebbe avere senso spezzare ed aprire un thread nuovo, che ne pensi ? magari c'è anche qualcuno che è cliente e ci può dare dettagli.
  8. Prendendo spunto dalla discussione precedente (costo della colocation in Italia) mi sono chiesto perchè non facciamo un bel thread in cui si parla delle webfarm italiane ? Soprattutto rapporto qualità/prezzo e presenza di servizi a valore aggiunto (Backup, VSAN,..). Io non parlo in quanto non ne ho mai provate ... a voi la parola !
×