Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'legali'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 12 results

  1. Ho cercato, senza esito, in questa sezione del forum qualche informazione agli obblighi legali dell'hoster. Non sto parlando di P.Iva, Inps, CameraCommercio e simili ma di quello che prevede la legge (se prevede qualcosa) dal punto di vista di garanzie sui dati, sulla connettività, obblighi di sistemi di backup, conservazione dei dati dei clienti... C'è qualcuno di voi che ha sottomano qualche informazione ufficiale? Grazie
  2. Buongiorno, Ho un cliente che ha la necessità di tenere un suo server all'interno del mio ufficio accedendovi in desktop remoto. Vorrei sapere se vado in contro a qualche problema in caso di possibili controlli da parte di autorità. Ci tengo a precisare che non so cosa c'è memorizzato in questo server, ne posso fisicamente accedervi dall'interno del mio ufficio ma solo tramite desktop remoto. Il server infatti è su una virtual lan diversa. Grazie
  3. Nel mia per ora breve (ma intensa) esperienza da webcoso freelance mi è capitato di fare diversi siti, di diversi generi e per clienti molto diversi fra loro. Ho imparato che ci sono dei requisiti legali per i siti aziendali (partita iva sempre visibile in tutte le pagine), requisiti aggiuntivi per le società di capitali (iscrizione alla camera di commercio, capitale sociale ecc.) ed altro ancora... Mi domandavo, secondo voi ci sono controindicazioni legali ad offuscare il proprietario di un dominio? tipo: Domain Name: MIODOMINIO.XXX Registrar: NEW DREAM NETWORK, LLC Whois Server: whois.dreamhost.com e poi... esiste un elenco, o un posto dove posso trovare tutti questi requisiti legali senza dover ricorrere ad un avvocato solo per sapere che sul sito ci deve stare obbligatoriamente tale dato? grazie... :fuma:
  4. Abbiamo più volte parlato di server Meetin2, spesso si è chiuso dicendo che sono illegali. Adesso è venuta fuori la discussione, qualcuno ha info chiare sul come mai metà dei server che ci sono in giro non sono regolari? Come si fa ad aprirne uno regolare? (no, non mi sto dando al gaming) Grazie Giorgio
  5. Non ho potuto fare a meno di notare che vi sono studi legali che si stanno specializzando nel recupero dei domini, come questo che appare ora nei nostri adsense: Studio Rossini - Riassegnazione e Recupero Nomi a Dominio (STUDIO ROSSINI del Dr. Stefano Rossini - RIASSEGNAZIONE DOMINIO) e mettono alla luce anche la procedura con un caso reale: CRDD.IT - Decisione di riassegnazione del nome a dominio "sonepar.it" (STUDIO ROSSINI del Dr. Stefano Rossini - E-BUSINESS) Interessante, dimostra che qualcosa si muove e che Internet ha un ruolo sempre più centrale.
  6. Cercando informazioni sulla registrazione di un sito .eu (e a questo punto estendo la domanda anche ai .it e .com) mi è sorto un dubbio. E' necessario che chi registra il dominio sia anche l'intestatario dei servizi professionali offerti nel sito a cui il dominio fa' riferimento?
  7. Supponiamo di voler aprire un forum dedicato alla pubblicazione e condivisione di fotografie di personaggi pubblici, più o meno noti... che so, facciamo un esempio concreto: le cantanti o le attrici più belle! Ovviamente, si vieterebbe espressamente qualunque nudità e qualunque tipo di contenuto esplicito, o volgare, osceno o lesivo della altrui sensibilità. Allo stesso modo si pubblicherebbe in ogni pagina una dichiarazione di declino di responsabilità da parte del titolare del dominio. Un'altra dichiarazione ben visibile potrebbe indicare la piena disponibilità dell'amministratore a rimuovere materiale fotografico dietro semplice richiesta dell'interessato. Si potrebbe addirittura permettere la pubblicazioni di sole immagini residenti su altri server (includendo semplicemente il link diretto negli appositi "tag"). ...anche avendo tutti questi accorgimenti, mi resta il dubbio che un sito simile potrebbe esporsi a responsabilità giuridiche o altre implicazioni "spinose"... Che cosa ne pensate? Qualcuno ha indicazioni precise riguardo la pubblicazione di tale tipo di materiale o anche solo conosce siti dove poter trovare una risposta al mio dubbio? Grazie in anticipo.
  8. Salve, mi affido a voi che sicuramente ne sapete abbastanza. Sul mio sito ho aperto un piccolo servizio di creazione siti, e il pagamento si dovrebbe fare tramite PayPal, precisamente come una donazione. Ora io mi chiedo, è legale? Posso farlo o vengono fuori casini con le tasse e via dicendo? Saluti
  9. Balanza

    Note legali

    Ciao a tutti, cerco delle informazioni riguardo gli aspetti legali derivanti dalla scelta dell'hosting. In particolare, vorrei sapere come devo comportarmi in caso voglia usare un hosting estero, come devo registrare un dominio in tal caso, e tutte questi dubbi a cui finora non ho trovato risposta. Grazie
  10. ciao, mi è giunta voce che se compro un dominio .ru e sopratutto scelgo una webfarm in russi è possibile pubblicare sul sito warez? è vero ? in russia si possono pubblicare questi contenuti? conoscete qualche posto in cui sia possibile farlo? grazie ciao
  11. è da un po che penso di mettere su un sitino con qualche amico appassionato di informatica che tratta argomenti del genere. Avrei anche intenzione di fare la sezione "download" dove non metto il programma da scaricare ma il link alla pagina ufficiale, o se posso anche il link diretto di download ma sempre dai server della casa produttrice del sw. Inoltre in questa pagina ci vorrei mettere qualcosa di scritto, ad esempio una descrizione ma giusto 20 righe, qualche screenshot e magari un modulo per votare... quello che volevo chiedere è se posso io fare una minirecensione con gli screenshots senza avere casini, cioè io la faccio e la carico nel database e basta, non che devo far presente alla casa del sw che ho recensito un suo prodotto?? grazie,ciao
  12. Prima domanda: Velocità Cosa cambia a livello di velocità, nel caso in cui l'utenza sia italiana? E' più veloce un sito i quali server risiedono in Italia o uno i cui server sono negli USA? Qual'è la migliore posizione geografica per il server sul quale risiederà il mio sito insomma? ^^ Seconda domanda: Permessività E cosa cambia a livello di "permissività"? Nel senso di eventuali problemi con la legge.. a quanto ho letto se un forum ha un server in Italia è più facile che possa avere problemi nel caso in cui qualche utente posti certi contenuti (su punto-informatico lessi qualche giorno fa il caso dei forum dell'aduc..). E' vero? Un server negli USA è più sicuro di un server in Italia? E che mi dite dei server in Germania e in Olanda? Mi sembra che un famoso sito "estremo" che ora non ricordo si spostò in una di queste due (o da quelle parti insomma) proprio perchè un server lì è più "permissivo".
×