Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'mail'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 99 results

  1. dopo aver effettuato la migrazione del dominio di un cliente su un nostro server il cliente ci ha segnalato che non riceve più email da mittenti che hanno un collegamento ad internet alice o interbusiness. tutto il resto funziona correttamente. cosa può essere successo? è la prima volta che mi capita una cosa simile
  2. Salve, è da un pò che sto cercando di configurare i DNS per inviare e-mail dal mio hoster e dalla VPS (con postfix). Ho seguito questa guida: mysql-apache-php.com/mailserver.htm e le e-mail me le invia! Solo che vanno nella cartella di Spam e ho subito pensanto a un problema che i DNS non li ho ancora configurati. Chiedo a voi cosa dovrei fare che tanto esperto non sono. L'hosting ha cPanel e mi permette di usare solo A, CNAME e TXT. Dal pannello della VPS posso usare A, CNAME, TXT, MX.. e tutti quelli esistenti. Ps. l'IP della vps non è in nessuna blacklist di spam. Grazie mille! Alfr
  3. Sto avendo una pessima esperienza con un fornitore italiano (inizia per K), il quale mi fornisce un servizio di posta managed. Molti clienti si lamentano del fatto che alcune loro mail finiscano in spam, ed effettivamente, per determinati provider, prevalentemente della piattaforma di Libero, finisce tutto in junk. Molti loro IP sono listati da SORBS ma non vengono rimossi. Che io sappia richiedendo la rimozione via ticket dal pannello di SORBS avviene in 24/48h, ma a detta loro è impossibile farlo. Sto quindi cercando un servizio di posta managed entry/medium level (quindi no GSuite o Office 365) che mi dia il servizio base e storage personalizzabile, quindi niente ammennicoli di contorno. Il costo a casella dovrebbe essere intorno ai 10€ all'anno, od ancora meglio, costo a spazio occupato. Grazie!
  4. Ciao, ho un mail server in azienda (Kerio Connect) attivo da Lunedì. Il problema è questo: Tutte le email inviate dal dominio alice.it verso il mio server tornano al mittente con questa dicitura: - These recipients of your message have been processed by the mail server: xxx@xxxx.com; Failed; 5.1.1 (bad destination mailbox address) Remote MTA xxx.xxxx.com: SMTP diagnostic: 550 5.7.0 Your server IP address is in the SORBS DNSBL database, bye Reporting-MTA: dns; smtp201.alice.it Received-from-MTA: dns; user (IP.IP.IP.IP) Arrival-Date: Thu, 4 Dec 2014 17:39:20 +0100 Final-Recipient: rfc822; xxx@xxxx.com Action: Failed Status: 5.1.1 (bad destination mailbox address) Remote-MTA: dns; xxx.xxxx.com Diagnostic-Code: smtp; 550 5.7.0 Your server IP address is in the SORBS DNSBL database, bye (ho mascherato ip e indirizzi) Ho controllato se sui database SORBS se esiste il mio ip o il dominio ma il sito mi dice che è tutto ok... Qualcuno può aiutarmi?
  5. Giovanni Setaro

    Email in coda Server HETZNER

    Salve a tutti, ho da un paio di anni un vps acquistato su Hetzner. tra i vari siti che gestisco ho un cliente che tutti i giorni invia una newsletter a circa 2000 contatti tramite componente joomla che sfrutta PHP mail. Circa un mese fa le newsletter hanno iniziato ad arrivare ai destinatari con 10 ore di ritardo, poi ho scoperto che si era accumulata una coda sul server di quasi 10000 mail che ho ovviamente eliminato. Da allora però, le email con dominio tiscali.it, virgilio.it e altre mi rimangono in coda e non raggiungono i destinatari. Non riesco proprio a trovare una soluzione! questo è il log di una delle mail che mi rimane in coda: Received: (qmail 31333 invoked by uid 10000); 29 Nov 2014 19:00:58 +0100 To: Mimma <nome.utente@virgilio.it> Subject: ccc X-PHP-Originating-Script: 10000:class.phpmailer.php Date: Sat, 29 Nov 2014 19:00:58 +0100 From: test <info@niomedominio.com> Reply-To: test <info@nomedominio.com> Message-ID: <ODUyNzQxMAAC1697Y307BAMTQxNzI4NDA1ODc2ODM2@www.nomedominio.com> X-Priority: 3 X-Mailer: PHPMailer (phpmailer.sourceforge.net) [version 2.0.4] MIME-Version: 1.0 Content-Type: multipart/alternative; boundary="b1_8d7f7d00521e63ea11d576ebe0999f09" Spero di trovare supporto e grazie!
  6. Ciao a tutti, sono nuova del Forum e spero non aver sbagliato argomento. Il mio GROSSO E URGENTE problema è questo: a seguito di una sospensione di servizio del sito da me creato, per problemi di spam mi era stato chiesto di cambiare tt le pasword. ora dopo aver cambiato la pasword anche della mail : info@nomedominio.it e dopo aver provato a cambiare la pasword da outlook del cliente in questione, non riesco comunque a ne ricevere ne leggere mail tramite outlook ma solamente tramite webmail. Tralatro non so perche riesco a vederla solo con la mia connessione internet e non con quella del cliente. Come devo procedere?? Grazie milleee Ciaooo:asd:
  7. Salve a tutti. Volevo fare una domandina semplice. Ho due domini hostati su joomlahost piano medium con ipcondiviso. Fin quì tutto bene. Da qualche giorno purtroppo è successo che le mail che inviamo ci tornano indietro perchè l'ip da cui partono è entrato a far parte di varie blacklist e comunque ha una "reputabilità" molto bassa. A questo punto visto che noi inviamo solo e-mail singole; per le newsletter utilizziamo apposito servizio autonomo, ho provato a chiedere se potevo acquistare un ip dedicato. Mi è stato risposto che posso acquistare solo l'ip dedicato con ssl .... robetta da 140 € + iva ... Che soluzione mi prospettate? Potrei acquistare un miniserver solo per l'invio delle mail? se si cosa consigliate e da chi? Ovviamente budget basso ... Attendo vostre soluzioni / consigli Ps Peccato per Joomlahost ... da la possibilità di acquistare gli ip dedicati solo per i piani reseller ....
  8. Buongiorno a tutti, ho un piccolo problema con le mail: Ho una VPS che uso per ospitare i miei siti, la posta invece la faccio gestire direttamente ad Aruba, Gmail, etc... Il problema non sta tanto nelle caselle postali, che arriva e viene spedita correttamente tramite programmi come Outlook, ma sta nel comando mail() che utilizzo per i form di contatto. Utilizzo linux centos 5.9 + Virtualmin (Postfix) Fino a qualche tempo fa tutto funzionava correttamente, non so per colpa di qualche aggiornamento dei moduli o altro i messaggi inviati dai siti internet con il comando mail() non arrivano più. Questo è un esempio di log dell 8 maggio dove ancora sono sicuro tutto funzionava: May 8 16:29:49 ddstaff postfix/pickup[24693]: 6BD4E4AA86DF: uid=48 from=<apache>May 8 16:29:49 ddstaff postfix/cleanup[25831]: 6BD4E4AA86DF: message-id=<20130508122949.6BD4E4AA86DF@ddstaff.it> May 8 16:29:49 ddstaff postfix/qmgr[32485]: 6BD4E4AA86DF: from=<apache@ddstaff.it>, size=652, nrcpt=1 (queue active) May 8 16:29:49 ddstaff postfix/smtp[25835]: 432B94AA8849: to=<info@ddstaff.it>, relay=mx.ddstaff.it[62.149.128.154]:25, delay=0.57, delays=0.36/0/0.09/0.13, dsn=2.0.0, status=sent (250 2.0.0 ZQTh1l0070UNlg201QTh97 mail accepted for delivery) May 8 16:29:49 ddstaff postfix/qmgr[32485]: 432B94AA8849: removed Mentre questo è un log di oggi dove la posta non arriva: May 21 13:05:41 ddstaff postfix/pickup[2861]: DA3874AA8558: uid=48 from=<apache>May 21 13:05:41 ddstaff postfix/cleanup[5057]: DA3874AA8558: message-id=<20130521090541.DA3874AA8558@ddstaff.it> May 21 13:05:42 ddstaff postfix/qmgr[32485]: DA3874AA8558: from=<apache@ddstaff.it>, size=614, nrcpt=1 (queue active) May 21 13:05:42 ddstaff postfix/smtp[5062]: B08254AA87AF: to=<info@ddstaff.it>, relay=mx.ddstaff.it[62.149.128.154]:25, delay=0.57, delays=0.27/0/0.09/0.21, dsn=5.1.1, status=bounced (host mx.ddstaff.it[62.149.128.154] said: 550 5.1.1 <info@ddstaff.it> recipient rejected (in reply to RCPT TO command)) May 21 13:05:42 ddstaff postfix/cleanup[5057]: 2F88D4AA8847: message-id=<20130521090542.2F88D4AA8847@ddstaff.it> May 21 13:05:42 ddstaff postfix/bounce[5063]: B08254AA87AF: sender non-delivery notification: 2F88D4AA8847 May 21 13:05:42 ddstaff postfix/qmgr[32485]: 2F88D4AA8847: from=<>, size=2381, nrcpt=1 (queue active) May 21 13:05:42 ddstaff postfix/qmgr[32485]: B08254AA87AF: removed Qualche suggerimento di quale può essere l'errore?
  9. Ho bisogno di gestire l'invio di email (sia regolare sia una tantum) a diverse migliaia di email. Non ho ancora dati certi ne sul numero di contatti (diciamo dai 5mila ai 10mila ma forse anche di più in futuro) ne sul numero di email da spedire nel corso del tempo. Ho preso in considerazione sia servizi "all inclusive" come mailchimp o mailup sia l'uso di cms come phplist e Newsletter Mailer. Dovendo creare anche un sito in php per l'azienda che richiede il servizio, propenderei più per i cms che sono gratuiti o quasi. Quello che mi chiedo è se gli hosting low cost tipo Aruba consentano di invare tramite i propri server smtp un numero illimitato di email o se ci sono dei limiti. Nel caso ci siano dei limiti qualcuno è in grado di dirmi quali sono quelli di Aruba? O ci sono soluzioni hosting + mail che consentano l'invio di un grande numero di email? O la soluzione migliore è quella di servizi come mailchimp e simili?
  10. Sto cercando un hosting per gestire circa 60 indirizzi mail di cui 30 da 1 giga, le altre sui 250/300 mega. Vorrei IMAP/POP3 e webmail abilitati. Attualmente ho 15 giga occupati in aumento e il servizio e' molto carente, e non conosco il provider perche' mi e' stato fornito insieme ad un contratto di telefonia. Per il futuro avro' bisogno di un po' di spazio web ma non di database che ho già su un altro server. Avevo pensato anche a google apps ma 40 euro l'anno per casella (60) sono un budget troppo alto. per ora il budget e' sui 20 euro/mese , se spendo meno ovviamente.... Ho visto un' offerta su one.com da 60 giga di spazio a 4,90 euro mese ma non vorrei fosse carente di banda/servizio. Grazie in anticipo per l'interessamento.
  11. Ciao, è da poco pochissimo che mi interesso di queste cose. Dove lavoro dobbiamo spedire una mail informativa ai Nostri clienti. (spediremo 1 mail al mese, con le novità e altre informazioni). L'infrastruttura mail nostra è molto semplice: (client outlook) - (exchange) - (unico punto di uscita SMTP è uno smart host di telecomitalia) Capisco che spedire una mail a migliaia di clienti con il client outlook non è una cosa da farsi. Allora mi sono iscritto a MailChimp. Per gestire la cosa. Ma ho un grosso problema. Spiego tra poco... MailChimp fa tante cose, mi gestisce correttamente servizi di newslettering. Importo i miei contatti e li inserisco in una lista. Fin qua tutto bene. Non ho nessuna necessità di gestire iscrizioni/sottoscrizioni/eliminazioni direttamente da mailchimp. vabene... torniamo al problema. Io ho già la mail da spedire, si tratta di una semplice mail con un immagine JPG allegata e 3 link: uno per vedere l'immagine su web in caso fosse disabilitato il render html del client destinatario e gli altri due link sono due PDF che ho condiviso da dropbox. Io vorrei usare questa mail! MailChimp invece mi dice di creare un template, di importarlo, di costruirlo, di verificarlo o di modificarlo... Ma non centra nulla con la mia mail... Non potrebbe importare direttamente questa benedetta mail e spedirla?? Mi pare tanto semplice.. perchè non lo fa? Boh... A questo punto credo di sbagliare servizio, forse devo cercare qualcos altro. Cosa ne pensate? thx
  12. Ciao ragazzi, è da un paio di giorni che ho messo le mani su mailchimp. Sembra tutto coerente e fatto piuttosto bene. E una serie di API per interfacciarlo con i miei programmi. Ho solo un piccolo problema... Ho un database di circa 4-5mila contatti, tra i quali clienti storici e nuovi contatti. Vorremmo spedire UNA mail con le novità aziendali a questi contatti al MESE. Beh... ho visto che mailchimp ha un pricing particolarmente articolato. Secondo Voi, quale formula dovrei sottoscrivere? thx,bb
  13. Il futuro della comunicazione aziendale è nella mail: secondo una ricerca condotta dalla società tedesca Eleven ben il 95,2% degli intervistati credono che la mail giocherà un ruolo importante per molto tempo nella comunicazione d'impesa. I risultati del report annuale arrivano a una settimana dal discorso tenuto dal Ceo di Open-Xchange Rafael Laguna al World Hosting Days in cui ha affermato che è possibile fare affari offrendo servizi di posta elettronica. Laguna ha mostrato un dato secondo cui il 40% del tempo trascorso su internet è speso sulla propria posta elettronica. ... Continua a leggere, clicca qui.
  14. Stamattina ho scoperto di aver inviato delle email nel 1970 O_O. La cosa strana è che fino a ieri era tutto a posto, qui c'è qualcosa di assurdo. In ogni caso ho provveduto a riordinare anche queste email: Tutto questo è successo dopo aver visto una puntata del doctor who. E stanotte avevo sognato Tokyo. Ragazzi mi date il numero del vostro esorcista? Grazie
  15. Una domanda di carattere tecnico: come mai con le mail inviate con exim (outlook smtp) se richiedo la conferma di recapito non ricevo nulla? Sarà forse qualche parametro di exim da configurare? Configurazione mailserver: exim come fornito da Seflow; clamav; spamassassin.
  16. Salve ragazzi, è il mio primo post qui, spero riusciate a darmi una mano. Ho la necessità di convogliare le mail inviate a una decina di indirizzi mail su aruba presso un'altra casella (e mandare mandare una copia a un secondo indirizzo) e ho bisogno che ogni risposta risulti come scritta dalla mail cui era indirizzata. Ovvero: tipo scrive a caio@posta.boh, la mail arriva in copia a 1@posta.boh e in copia a caio@posta.boh, poi la risposta scritta da 1@posta.boh parte come scritta da caio@posta.boh. Si può fare su Aruba? o devo attivare qualche alternativa? Inoltre posso attivare qualche servizio mail tipo horde su Aruba? Scusate se è un po' complicato, ma il cliente mi ha fatto esattamente questa richiesta... :cartello_lol: Grazie a tutti quelli che mi risponderanno!
  17. Ciao a tutti ragazzi, Gestisco da qualche tempo un server dedicato di piccole dimensioni per una WebRadio di mia proprietà. Il tutto comprende server Apache + Mysql + Php + Shoutcast. Durante la configurazione non mi sono mai addentrato nella gestione di un server mail per il mio dominio perchè in rete ho trovato numerose guide, spesso obsolete, con pareri contrastanti e mai chiare al 100%, per questo avevo deciso di puntare ad un redirect smtp verso gmail, escludendo così alla radice il problema. Vorrei sapere se c'è qualcuno di voi in grado di consigliarmi una buona guida / manuale che mi permetta di configurare un server mail multidominio con una interfaccia web per la gestione delle mail che comprenda sia la gestione (creazione nuovi utenti) sia la webmail classica. Vi ringrazio per l'aiuto :emoticons_dent2020: p.s. Dimenticavo, attualmente uso Debian come sistema operativo
  18. Se io do agli utenti del mio sito le mail qualcosa@miosito.it e loro le usano per fare roba illegale, di chi è la responsabilità?
  19. Facebook ha fissato un nuovo incontro per Lunedì prossimo con la stampa. In rete i rumors aumentano e si dice che la compagnia voglia lanciare Project Titan, il proprio progetto per la creazione di un servizio di posta elettronica che potrebbe essere del tutto simile a quello che fa Gmail, o Hotmail. leggi tutto Leggi il resto di Facebook Mail, sarà qui che registrerete le vostre prossime caselle di posta? sul blog di HostingTalk.it
  20. Salve a tutti. Da parecchi anni utilizziamo un provider locale che ci fa hosting e servizio mail, ultimamente sono sorti dei malumori (soprattutto legati ai costi) e la ditta mi ha chiesto di guardarmi intorno. Ora, se non ho perplessità per quanto riguarda l'hosting del nostro sito web (sia il traffico che l'occupazione è ridicola e non aumenterà in futuro), ho grossi dubbi sulla gestione delle caselle di posta... mi spiego meglio. Ora come ora abbiamo un server mail interno (VPOP3), con una settantina di account configurati. Questo server fa polling periodico via POP3 su 1 account del nostro provider (ho ereditato questa situazione senza poter avere spiegazioni) e scarica quindi tutte le mail che poi vengono processate e girate ai singoli account. Ho fatto qualche prova e sembra che tutte le mail che vengono inviate verso il nostro dominio vengono processate e poi messe su questo account, anche quelle verso indirizzi che non esistono: in questo caso è il mio server che genera il bounce. Ora mi chiedo: se dovessi cambiare provider, è logico che se optassi per un provider che offre 100 caselle di posta poi potrei teoricamente fare a meno del nostro server interno... e fin qui ok, ma se optassi per uno che ne offre solo 5? Potrei comunque replicare la situazione attuale secondo voi? Oppure tutte le mail tornerebbero indietro perché non sono configurate sul server del provider? Scusatemi per l'incompetenza ma non vorrei avere brutte sorprese... e vorrei capire come fa a funzionare la soluzione attuale! (non posso certo chiederlo al provider :))
  21. Ciao a tutti! Ad agosto ho iniziato i lavori per migrare tutti i miei servizi (posta esclusa) su SeeWeb usando una Cloud Hosting e lavorando parecchio a stretto contatto con i tecnici di Seeweb per renderla adatta alle nostre esigenze. Finalmente dopo quasi due mesi il tutto è perfetto. A inizio settembre ho iniziato la dismissione totale dei server vecchio che avevo in housing da circa 4 anni, un server in affitto da loro e un server di mia proprietà. Il server in affitto rimarrà al provider quindi devo spostare gli unici servizi al momento presenti sul server: DNS e MAIL Per il DNS ho risolto temporaneamente mentre per il Mail server pensavo di spostare tutto sul server nostro che dovevano spedirci e metterlo online in ufficio con un ip statico. La soluzione era perfetta e la mole di mail scambiate dai miei 20 domini non è tale da saturare una adsl business... Se non fosse che il provider in uno scatto di "Non siamo professionali e te la facciamo pagare perché te ne stai andando via", hanno iniziato a fare ostruzionismo, quindi ora mancano solo 5 giorni allo shutdown dei server e non ho ancora un posto dove mettere i mail server e spostare tutti gli acocunt e le mail... Ora cerco una virtual machine o un servizio di mail server dove posso mettermi anche temporaneamente... Qualche consiglio? Non mi interessa se managed o meno, solo non voglio spendere un patrimonio solo per un mail server, se poi posso importare anche le rule di spamassassin è tanto di guadagnato, se no pazienza... Grazie e ciao!
  22. Ciao a tutti! Ad agosto ho iniziato i lavori per migrare tutti i miei servizi (posta esclusa) su SeeWeb usando una Cloud Hosting e lavorando parecchio a stretto contatto con i tecnici di Seeweb per renderla adatta alle nostre esigenze. Finalmente dopo quasi due mesi il tutto è perfetto. A inizio settembre ho iniziato la dismissione totale dei server vecchio che avevo in housing da circa 4 anni, un server in affitto da loro e un server di mia proprietà. Il server in affitto rimarrà al provider quindi devo spostare gli unici servizi al momento presenti sul server: DNS e MAIL Per il DNS ho risolto temporaneamente mentre per il Mail server pensavo di spostare tutto sul server nostro che dovevano spedirci e metterlo online in ufficio con un ip statico. La soluzione era perfetta e la mole di mail scambiate dai miei 20 domini non è tale da saturare una adsl business... Se non fosse che il provider in uno scatto di "Non siamo professionali e te la facciamo pagare perché te ne stai andando via", hanno iniziato a fare ostruzionismo, quindi ora mancano solo 5 giorni allo shutdown dei server e non ho ancora un posto dove mettere i mail server e spostare tutti gli acocunt e le mail... Ora cerco una virtual machine o un servizio di mail server dove posso mettermi anche temporaneamente... Qualche consiglio? Grazie e ciao!
  23. Ciao a tutti, sono nuovo del forum, mi sono iscritto perché da quello che vedo mi pare una community molto attiva ed esperta, e spero di poter ricevere alcune delucidazioni :) Ho buona esperienza di gestione di server linux a livello "amatoriale", ma non mi sono mai occupato di hosting, sono un niubbo assoluto, e dato che sono arrivato al punto di dover fare delle scelte "delicate" vorrei non andare a tentoni e farmi consigliare da chi ha più esperienza. Scusatemi in anticipo se faccio richieste senza senso ._. In soldoni mi serve di avere una paginetta personale (magari con un blog wordpress) che funga un po' da "vetrina" per l'ambiente professionale (insomma, per non avere la homepage su blogger dot com ), con tanto di indirizzo email dall'aria "ufficiale" e dominio che sia riconducibile direttamente a me (es.: con un whois). Inoltre per motivi vari preferirei che il sito fosse hostato fisicamente in Islanda. La cosa importante, sia per quanto riguarda l'hosting che per quanto riguarda il dominio, è che sia una soluzione affidabile "duratura", nel senso che non vorrei risparmiare 2 euro al mese per avere un hoster semisconosciuto che può fallire senza preavviso da oggi a domani. Per il nome di dominio stesso discorso, se fosse possibile registrarlo direttamente a nome mio (senza passare per intermediari insomma) preferirei, ma non so nemmeno se è possibile. Infine, per quanto riguarda l'email, l'ideale sarebbe un indirizzo miouser@miodominio che non faccia altro che reindirizzare le email verso la mia casella di posta che ho da molti anni su un servizio col quale mi trovo molto bene. E' possibile paciugando con i campi del DNS, sbaglio? Ricapitolando: host islandese nome di dominio, possibilmente un .org o un .net, registrato a nome mio, magari con la possibilita' di far puntare l'indirizzo da un'altra parte (es.: a un server di backup in caso di down dell'host islandese) apache+php+wordpress, spazio web ne basta poco, possibilita' di ftp/sftp/webuploader, possibilita' di https casella di posta in grado di reindirizzare le email su un'altra (sarebbe poi mia premura modificare i campi "rispondi a" e "inviato da" nel mio client di posta in modo che chi riceve le email vada a rispondermi a miouser@miodominio ) banda non e' un grosso problema uptime anche non garantito, ma soprattutto serieta' amministrativa costo non esorbitante Non mi viene in mente altro. Sapreste consigliarmi qualcosa in particolare, o almeno schiarirmi le idee se sono stato "nebuloso" su alcuni punti? Grazie :)
  24. Ciao a tutti, sto cercando un hosting provider che offra i seguenti servizi: gestione dns domini terzo livello posta affidabile con almeno un 2 gb ad utente almeno 20 caselle mail che si possano aumentare nel tempo un uptime del 99,9% Suggerimenti? grazie mille!
  25. Ciao, sto utilizzando il servizio mail di Tiscali a pagamento per avere una e-mail più capiente. Il problema è che il servizio è limitato, e le mail vengono memorizzate tutte (via pop3) su 4 pc vecchi che non riescono più a gestirle. Il problema è che le mail sono molte (anche 20/30 mila l'anno con foto allegate talvolta o documenti vari), e mi viene chiesto di averle sotto mano anche quelle degli anni passati. Ora, esiste un servizio virtuale di posta che faccia al caso mio (magari consultabile via Imap), che mi permetta di mantenere le vecchie e-mail anche di 3 o 4 anni prima in linea o c'è bisogno anzi di un server mail fisico sul luogo? Chiedo a consigli a chi ha più esperienza di me. Grazie mille per le risposte. bye
×