Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'mobile'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 67 results

  1. Secondo la ricerca AudiWeb Mobile, l'audience online sta sempre più spostandosi dai dispositivi mobile a quelli online. Mentre le connessioni da PC diminuiscono nell'ultimo anno del 3%, gli accessi da tablet e smartphone aumentano rispettivamente del 160% e 35%. Nel... Continua a leggere, clicca qui.
  2. Secondo una ricerca condotta sugli utenti americani, circa il 41 per cento degli utenti stessi non utilizzerebbe lo smartphone, ma un cellulare tradizionale. Verrebbe così da pensare che il mercato degli smartphone sia in crisi negli USA, ma non è... Continua a leggere, clicca qui.
  3. Ciao a tutti, con piacere vi annuncio che abbiamo completato l'implementazione di Tapatalk per la nostra community, in modo da dare interazione completa anche da smartphone, iOS e Android. Tapatalk è una applicazione molto famosa che consente di usufruire del forum al 100%: lettura messaggi scrittura messaggi e apertura discussioni ricerca visualizzazione profili e ultime discussioni notifiche di risposta alle discussioni a cui si partecipa Vediamo brevemente come iniziare a utilizzare Tapatalk: 1. SCARICARE TAPATALK Il primo passo è scaricare Tapatalk dall'Apple Store o Google Play Store. Tapatalk in versione base è gratuito per iOS e 2.29 Euro per Android. Tapatalk 2, con alcune features aggiuntive, ha un costo di 3.29 Euro. HostingTalk.it è compatibile con entrambe le versioni, iOS e Android, sia gratuite che a pagamento. 2. Accedere ad HostingTalk.it su Tapatalk Ci siamo, apriamo Tapatalk e spostiamoci sulla ricerca dei forum. A questo punto dobbiamo digitare "hostingtalk.it", troveremo immediatamente la nostra community e sarà possibile accederci, eseguire il login o registrarsi e iniziare ad interagire. Di seguito gli screenshots con tutta la panoramica di interazione: Per qualsiasi richiesta o aiuto è possibile utilizzare questa discussione o richiedere assistenza a info@wetalkgroup.it . Grazie, Stefano
  4. La latenza è il parametro (insieme alla lingua) che più spinge, quando si sceglie un hosting, ad acquistare un servizio di hosting localizzato in prossimità degli utilizzatori, quindi o in Italia o in Europa. Per le connessioni desktop, la latenza di un sito in italia è intorno ai 50ms, su mobile queste latenze si dilatano considerevolmente. Per esempio su rete 2G EDGE, la latenza si aggira in media attorno ai 750ms. Su rete 3G HSDPA, si và sui 250ms di media. Raggiungere dall'italia un server americano comporta in genere un addizione di 80ms di latenza. Mentre per una connessione desktop, si arriva sostanzialmente a 130ms, cioè ben il 160% (centosessanta) in più, su rete 2G, si arriva a 830ms, cioè solo il 10% in più, mentre per una connessione 3G, si arriva a 330ms, cioè un modesto 36% in più. Senza considerare, la notevole instabilità della latenza mobile, con oscillazioni che mediamente si aggirano intorno anche i 250ms rispetto la media. A fronte di questi dati, ha ancora senso usare la latenza come parametro nella scelta?
  5. Internet in forte aumento in tutta la popolazione italiana, con percentuali di utilizzo elevatissime non solo fra i teenager, ma anche fra gli adulti fino a 34 anni. E nonostante la richiesta di banda continui ad aumentare, il BelPaese si... Continua a leggere, clicca qui.
  6. Internet e mobile: due aspetti tecnologici affetti da alcune problematiche di non poco conto. Internet è ancora troppo lento e le chiamate dai cellulari sono ancora troppo costose. Per l'UE questo stato di cose è inaccettabile Continua a leggere, clicca qui.
  7. Google raccoglie la metà della pubblicità mobile e oltre un terzo di quella online guadagnando così la medaglia d'oro dei fatturati dell'intero settore del net advertising. A Mountain View seguono poi Facebook, Yahoo e Microsoft con percentuali di raccolta in... Continua a leggere, clicca qui.
  8. Il mobile rappresenta una opportunità crescente, con il traffico da smartphone che tocca nuovi record ogni quadrimestre, è evidente che i proprietari di una attività online debbano organizzarsi per accogliere adeguatamente i visitatori che arrivano da mobile. Continua a leggere, clicca qui.
  9. Bene la banda larga mobile, per recuperare sul fisso Telecom pronta a lanciare il piano-fibra ottica Continua a leggere, clicca qui.
  10. Una buona landing page deve soddisfare alcuni requisiti specifici. Innanzitutto il contenuto deve essere specifico e contestualizzato al canale di provenienza. La pagina dovrebbe enfatizzare qual è l'azione suggerita all'utente, che dovrebbe essere l'unica operazione permessa (Call to Action o CTA). Non dovrebbero esserci né altri link, né altri suggerimenti di navigazione, a parte eventualmente la possibilità di condividere la pagina sui social network. Una volta arrivato sulla landing page l'utente dovrebbe avere solo due scelte: o aderisce alla proposta (ordina il prodotto, si scrive alla newsletter ecc.), oppure abbandona la pagina.... Continua a leggere, clicca qui.
  11. Amazon ha rilasciato negli scorsi giorni una nuova applicazione per Android per la gestione dei propri servizi di cloud computing da smartphone, a condizione che questo funzioni con sistema operativo ... Continua a leggere, clicca qui.
  12. Alcune delle app per iPhone più basilari e ben visitate nell'app store di iOS non sono appannaggio di Apple, bensì di uno dei suoi più grandi rivali, Google. Quest'ultima ha lanciato quest'anno una... Continua a leggere, clicca qui.
  13. Non è facile essere uno specialista informatico in un mondo in cui la tecnologia cambia così rapidamente. I professionisti dell'IT devono considerare non solo ogni avanzamento tecnologico importante... Continua a leggere, clicca qui.
  14. C'era una volta un tempo in cui Flickr era il re tra i siti di condivisione di foto. Il progetto di proprietà di Yahoo diventò poco dopo il suo lancio un must per qualsiasi fotografo, professionista... Continua a leggere, clicca qui.
  15. Il mondo del mobile sta vivendo una crescita vertiginosa, con oltre 1.3 milioni di nuovi smartphone Android attivi ogni giorno, e una diffusione dei sistemi iOS (iPhone e iPad) che sfiora il 30% del m... Continua a leggere, clicca qui.
  16. Ad inizio settimana ho scritto un pezzo su HS che ha lanciato goMobi per far convertire siti web base in siti ottimizzati per il mobile. Mi sembra che goMobi abbia solo loro in italia come clienti, però devo dire che vedo poca "attenzione" sul mobile da parte degli ISP e anche degli utenti che ci leggono qui. Ho due domande: 1) hosting provider, pensate che non vi tocchi la crescita del mobile? ci state lavorando? io vedo enormi possibilità per i propri servizi da sfruttare lato mobile ma anche per creare nuovi prodotti da offrire agli attuali clienti (site builders....) 2) Utenti, come state affrontando l'ondata di visite da mobile, ovvero da iphone e android vari? Una versione ottimizzata del sito, apps o cos'altro? Io ci sto pensando sinceramente, mi sembra che sia ancora poca l'attenzione su questo tema, così come chi studia soluzioni ad hoc per attività pensate online che potrebbero letteralmente "esplodere" come utilizzo su smarpthone Ne parliamo? :) ps. link alla news che dicevo (liberi di segnalare altri casi qui nella discussione, con link please): http://www.hostingtalk.it/news/webhosting-italiano/11063/hostingsolutionsit-lancia-gomobi-convertire-il-sito-web-per-smartphon
  17. Il cloud computing e le app mobile diventeranno sempre più intrecciate tra loro entro i prossimi anni, secondo le previsioni di Forrester Research. Secondo la compagnia di analisi e previsioni di mer... Continua a leggere, clicca qui.
  18. Con oltre 1.3 milioni di nuovi smartphone Android attivati ogni giorno, una crescita di Apple con oltre il 30% del marketshare solo in Italia e l'evoluzione delle piattaforme mobile, è evidente che i prossimi anni richiederanno un ripensamento totale del web in chiave mobile. HostingSolutions.it ha deciso di focalizzarsi sul mondo mobile con una partnership con goMobi, nota compagnia che permette la conversione del proprio sito web esistente in versione ottimizzata per qualsiasi smartphone.... Continua a leggere, clicca qui.
  19. Gli sviluppatori di applicazioni hanno sempre compreso la necessità del load testing per le tradizionali applicazioni web, per garantire che si comportino bene sotto determinati requisiti di traffico... Continua a leggere, clicca qui.
  20. Ci avviciniamo alla fine dell'anno 2012, che molti avevano previsto come l'anno in cui l'HTML5 avrebbe preso il sopravvento sia sul Web che sulle interfacce mobile. Guardandoci attorno questo non sembra essere successo. Persino un colosso come Facebook sta usando il mancato successo di HTML5 come capro espiatorio per giustificare la non completa affermazione sul mercato mobile. In realtà non è corretto parlare di mancato successo in riferimento ad HTML5. Con questo articolo cercheremo di chiarire quali erano le aspettative nei confronti di HTML5, discutendo se tali aspettative fossero giustificate o meno. Vedremo anche quali sono i ritardi dovuti alla (supposta) mancata affermazione di HTML5, e per quali motivi essi hanno impattato le strategie commerciali di molte aziende.... Continua a leggere, clicca qui.
  21. Il sistema di Facebook archivia foto ad un ritmo di 300 milioni al giorno, un tasso che molto probabilmente aumenterà ancora in futuro. La compagnia sta ora introducendo i suoi utenti ad un servizio ... Continua a leggere, clicca qui.
  22. Un gruppo di scienziati ha messo a punto un meccanismo basato su browser che gli consente di eseguire calcoli molto pesanti su servizi cloud gratuitamente, e a valle di tale esperimento i ricercatori ... Continua a leggere, clicca qui.
  23. Quando le applicazioni software-as-a-Service furono sviluppate per la prima volta, venivano accedute tramite browser desktop ed i dati delle applicazioni venivano memorizzati nel cloud del provider. P... Continua a leggere, clicca qui.
  24. Una delle domande chiave che un'azienda deve considerare quando comincia a sviluppare un'applicazione mobile è se adottare un approccio basato sul browser e sviluppare usando HTML5, oppure creare app... Continua a leggere, clicca qui.
  25. La compagnia di analisi dati e ottimizzazione nel cloud Newvem ha realizzato la prima app iPhone di sempre per aiutare le compagnie a gestire i loro servizi cloud su Amazon Web Services.*Cloud Smart ... Continua a leggere, clicca qui.
×