Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'molto'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 30 results

  1. Buongiorno. Sto cercando consigli per la scelta di un hosting che possa permettermi la realizzazione di un progetto. Sono il fondatore di un forum, attualmente su circuito gratuito, che conta circa 5.000 utenti iscritti e dalle 2.000 alle 5.000 visite uniche al giorno(Numero sempre variabile). Ho intenzione ora di trasferire il forum su un dominio di primo livello ma non so di quante risorse avrei bisogno. Ho intenzione di utilizzare invision power board, e i numeri non cambieranno. Circa 5.000 visite uniche al giorno, con picchi di 10.000...e una media di 200 utenti connessi, con picchi di 350/400. A volte, in casi del tutto straordinari, si raggiungono picchi di 3.000 utenti connessi nello stesso momento. Ora vi chiedo: che soluzione dovrei adottare? Quanto andrei a spendere mensilmente? Grazie Saluti P.s. mi stavo orientando verso Seflow
  2. Cosa ne pensate di 7windows.netsons.org, un sito interamente dedicato a Windows 7, il nuovo S.O. della Microsoft? Al momento potete trovare una guida su come installare la RC, un forum e delle info generali. PS: il sito ha meno di 48 h, normale che non sia pieno...
  3. Anche Aruba.it, il più grande provider italiano di servizi hosting, alla fine ha ceduto e da poche settimane ha consentito il pagamento dei suoi servizi con PayPal. E in effetti il servizio è in continua crescita, e complice la sua fama, gli utenti adorano acquistare e pagare in pochi minuti tramite PayPal, per loro con grandi vantaggi e un po' meno per i venditori, siano negozi di e-commerce o hosting provider. leggi tutto Leggi il resto di PayPal, tariffe molto alte e un servizio in continua crescita sul blog di HostingTalk.it
  4. Ciao a tutti, avrei necessità di attivare un servizio housing su nostra macchina proprietaria (gestione nostra). Il server gestisce un sito con download di file e mi serve quindi molta banda, stimiamo un taglio iniziale da 50 Mbit/s garantiti, con a tendere fino a 100 Mbit/s. Detto che ci serve in Italia, sto trovando quotazioni di ogni genere e non so orientarmi! Ad esempio: sono reali 450 Euro/mese di Aruba per 100 Mbit/s garantiti 100%? Personalmente mi sembra poco, e in effetti NGI per lo stesso traffico mi ha proposto cxosti completamente differenti! DOve sta il trucco, qualcuno vuole sbilanciarsi su un ordine di grandezza accettabile per un servizio professionale, affidabile e credibile? Grazie a tutti!
  5. it-web-services

    VPS molto economica

    Ciao, siete interessati ad una VPS con 128MB di RAM, 15GB di disco e 150GB di traffico mensile? RackVM – £6/Year 128MB OpenVZ VPS in UK Exclusive Offer – Low End Box Io ne ho presa una al costo di 7 euro per un anno, si 1 anno :approved: vista la cifra, ho pensato che si potesse rischiare l'investimento. Tempo di attivazione : 18 minuti Sistema Operativo : Debian L'installazione non è proprio una netinst base, ho trovato qualche pacchetto di troppo, però può andare, al massimo aprirò un ticket per vedere se è possibile un reinstall vps001:~# free total used free shared buffers cached Mem: 262144 28088 234056 0 0 0 -/+ buffers/cache: 28088 234056 Swap: 0 0 0 vps001:~# cat /proc/cpuinfo processor : 0 vendor_id : GenuineIntel cpu family : 6 model : 23 model name : Intel(R) Core(TM)2 Quad CPU Q8300 @ 2.50GHz stepping : 10 cpu MHz : 2499.715 cache size : 2048 KB physical id : 0 siblings : 4 core id : 0 cpu cores : 4 apicid : 0 fpu : yes fpu_exception : yes cpuid level : 13 wp : yes flags : fpu vme de pse tsc msr pae mce cx8 apic sep mtrr pge mca cmov pat pse36 clflush dts acpi mmx fxsr sse sse2 ss ht tm syscall nx lm constant_tsc pni monitor ds_cpl vmx est tm2 ssse3 cx16 xtpr sse4_1 lahf_lm bogomips : 4999.43 clflush size : 64 cache_alignment : 64 address sizes : 36 bits physical, 48 bits virtual power management: processor : 1 vendor_id : GenuineIntel cpu family : 6 model : 23 model name : Intel(R) Core(TM)2 Quad CPU Q8300 @ 2.50GHz stepping : 10 cpu MHz : 2499.715 cache size : 2048 KB physical id : 0 siblings : 4 core id : 1 cpu cores : 4 apicid : 1 fpu : yes fpu_exception : yes cpuid level : 13 wp : yes flags : fpu vme de pse tsc msr pae mce cx8 apic sep mtrr pge mca cmov pat pse36 clflush dts acpi mmx fxsr sse sse2 ss ht tm syscall nx lm constant_tsc pni monitor ds_cpl vmx est tm2 ssse3 cx16 xtpr sse4_1 lahf_lm bogomips : 4999.38 clflush size : 64 cache_alignment : 64 address sizes : 36 bits physical, 48 bits virtual power management: processor : 2 vendor_id : GenuineIntel cpu family : 6 model : 23 model name : Intel(R) Core(TM)2 Quad CPU Q8300 @ 2.50GHz stepping : 10 cpu MHz : 2499.715 cache size : 2048 KB physical id : 0 siblings : 4 core id : 2 cpu cores : 4 apicid : 2 fpu : yes fpu_exception : yes cpuid level : 13 wp : yes flags : fpu vme de pse tsc msr pae mce cx8 apic sep mtrr pge mca cmov pat pse36 clflush dts acpi mmx fxsr sse sse2 ss ht tm syscall nx lm constant_tsc pni monitor ds_cpl vmx est tm2 ssse3 cx16 xtpr sse4_1 lahf_lm bogomips : 4999.59 clflush size : 64 cache_alignment : 64 address sizes : 36 bits physical, 48 bits virtual power management: processor : 3 vendor_id : GenuineIntel cpu family : 6 model : 23 model name : Intel(R) Core(TM)2 Quad CPU Q8300 @ 2.50GHz stepping : 10 cpu MHz : 2499.715 cache size : 2048 KB physical id : 0 siblings : 4 core id : 3 cpu cores : 4 apicid : 3 fpu : yes fpu_exception : yes cpuid level : 13 wp : yes flags : fpu vme de pse tsc msr pae mce cx8 apic sep mtrr pge mca cmov pat pse36 clflush dts acpi mmx fxsr sse sse2 ss ht tm syscall nx lm constant_tsc pni monitor ds_cpl vmx est tm2 ssse3 cx16 xtpr sse4_1 lahf_lm bogomips : 4999.21 clflush size : 64 cache_alignment : 64 address sizes : 36 bits physical, 48 bits virtual power management: vps001:~# wget http://cachefly.cachefly.net/100mb.test --2010-07-21 20:58:32-- http://cachefly.cachefly.net/100mb.test Resolving cachefly.cachefly.net... 140.99.94.175 Connecting to cachefly.cachefly.net|140.99.94.175|:80... connected. HTTP request sent, awaiting response... 200 OK Length: 104857600 (100M) [application/octet-stream] Saving to: `100mb.test' 100%[======================================>] 104,857,600 7.42M/s in 23s 2010-07-21 20:58:57 (4.36 MB/s) - `100mb.test' saved [104857600/104857600]
  6. Buongiorno. Scrivo qui per la prima volta perchè pieno di dubbi...spero possiate darmi una mano. Sono il founder di un forum abbastanza grande Siamo aperti da un anno ma abbiamo già 4.500 utenti(in continuo aumento) e contiamo circa 10.000 visite uniche giornaliere. solitamente abbiamo una media di 300 connessioni simultanee tra utenti registrati e visitatori,ma abbiamo avuto picchi fino a 4.000 persone connesse,sempre divise tra utenti registrati e non. Per il momento siamo su forumfree,ma per vari motivi vorremmo allontanarci. Qui sorge il problema. Finchè si tratta di scegliere un cms posso cavarmela leggendo pareri e opinioni sul web,ma non ho idea di cosa "comprare". Non so che paramentri devo considerare per poter poi gestire tutti quegli utenti. Insomma io sento parlare di traffico,banda,database,ma non capisco nulla...non vorrei comprare qualcosa che poi non mi potrà coprire tutto il forum,oppure comprare troppo. Avreste qualche consiglio da darmi? Grazie in anticipo Un saluto
  7. La nuova offerta (ISPmanager Cluster) di questo (non tanto conosciuto) pannello si presenta, nella newsletter che mi arriva, come un prodotto che può aiutare ad erogare servizi cloud anche senza aver la pretesa di essere LA Soluzione: "Cloud technologies are very popular all over the world. We have decided to meet our customers’ needs and offer beneficial terms for Cloud hosting management." Ho letto molto velocemente la pagina che vi linko, in sostanza è un comune pannello ma con alcune marce in più: Failover Scalability Single entry point Caratteristiche che messe così non vogliono dire tanto, bisognerebbe studiare un momento la documentazione, ma ad occhio penso che possano dare una buona mano.
  8. Ciao ragazzi, arrivo subito al dunque: 1) Hosting per sito in Joomla (php/mysql) di un software che produciamo MA nel quale devono girare anche degli script in .asp 2) Molti (30 mediamente) utenti connessi contemporaneamente in FTP per scaricare file (anche da 100MB cadauno) di aggiornamento del gestionale in questione Ho cercato un po' in giro ma trovo limiti di banda non sufficienti (stimiamo in 5.000 GB/mese la nostra necessità) oppure non disponibilità contemporanea di php/asp... :-( Consigli, suggerimenti, dritte? Grazie a chiunque ci possa aiutare!
  9. Sono alla ricerca di un servizio hosting full managed molto performante, che possa gestire al meglio il mio sito (cms con database mysql). L'attuale hoster fornisce un buon servizio, ma ogni tanto si verificano dei rallentamenti o piccoli downtime. Io voglio un servizio sempre al 100%. Pensavo dunque ai semidedicati, con pochissimi clienti per server. Ma non riesco a trovare dei parametri oggettivi tra le varie proposte. Alcuni dicono max 10 clienti, altri max 50. Poi però non specificano la potenza del server utilizzato. Che senso ha allora? C'è molta asimmetria informativa secondo me tra hoster e cliente. I siti web spesso non sono completi. Venendo al punto, conoscete delle imprese note per un ottimo servizio (anche d'assistenza ovviamente) che offrono semidedicati a prezzi non fuori dal mondo? Il mio budget per ora preferirei non dirlo, tanto il prodotto che cerco DOVREBBE essere abbastanza uniforme. Se posso far nomi, ho visto la proposta hosting plus di serverplan, la hosting mega di hosting virtuale, la cloud hosting di seeweb (non ho capito cosa sia)... Cosa consigliate? Altre alternative più valide? EDIT: non ho esperienza con il mercato estero. So solo che, ad esempio negli USA, i prezzi sono stracciati rispetto a quelli italiani. Ma temo per la qualità del servizio, anche dovuta alla distanza per le connessioni. Se però mi dite che non ci sono problemi e conoscete qualche ottimo hoster, sono tutto orechie. Grazie
  10. La tecnologia Java Card permette di avere un ambiente di esecuzione Java all'interno di dispositivi a dimensioni e capacità ridotte come smart card e dispositivi usb. Il più grande difetto fino alla versione 2.x delle specifiche era il limitato supporto al linguaggio Java e alle librerie standard del JDK. Con la versione 3.0 la musica è decisamente cambiata, date un'occhiata al post di Terence Barr (senior technologist di Sun): Check out Java Card 3.0 Connected Edition: Real Java, just really flat ;-) Across the Universe Alcune delle caratteristiche più rilevanti: - ambiente di esecuzione compatibile con il JDK 6 (o 1.6 che dir si voglia...); - pieno supporto alla sintassi Java 5 (alias -ehm- 1.5) - un servlet container! - dimensioni esigue. A quando un data center... nel portafoglio?
  11. Synaptic Computer as a Service è il nome della nuova piattaforma di cloud computing di AT&T, la nota compagnia americana di telecomunicazioni. Il servizio si va ad affiancare a quello di cloud hosting e di cloud storage già offerti dalla compagnia, ma si delinea con un modello molto simile a quello di Amazon, con la possibilità di creare cloud con accesso pubblico o privato. Leggi AT&T lancia un servizio di cloud computing molto simile ad Amazon
  12. Allora gestico un blog con circa 70/100 utenti al giorno. Attualmente ha 200 articoli. Il problema sta che il sito occupa 6 Gb su disco perchè ci son ocaricati molti video tutorial fatti da me e ogni mese lo spazio aumenta di circa 2 Gb è prevedo che andrà avanti per molto tempo... Ho una certa paura che Aruba da un momento all' altro mi sospenda il servizio. Io gli ho contattati e mi rispondono che NON c'è nessun problema, lei può riempire tutto lo spazio che vuole basta che rispetta la policy. Io mi fido poco, credo che appena il sito cresca di traffico e di spazio me lo staccano. Voi cosa ne pensate, ho ragione di preoccuparmi? Attendo risposte
  13. Uno studio di Ipoque, compagnia che si occupa di hardware per la deep packet inspection, ha appena pubblicato uno studio sul traffico del web nel 2008. Lo studio giunge dopo l'analisi di oltre 1.3 Petabytes di dati, equivalenti a circa 300.000 dvd. Leggi Web e Streaming consumano più di tutti, il p2p molto meno
  14. Savvis, una delle società più grandi al mondo impegnate nel settore data center e servizi housing all'interno delle proprie facilities, ha comunicato che i risultati ottenuti negli ultimi mesi sono in linea con quanto si attendeva Wall Street e ha dato parere fiduciosi sulla crescita dei prossimi mesi del mercato della colocation. Leggi Savvis: la colocation è ancora molto richiesta
  15. Vorrei solo sapere se succede solo a me, o è un problema diffuso. Il ping verso il mio server (kimsufi) su ovh è verso i 50ms durante il giorno, mentre verso sera (leggasi verso questo orario) raddoppia, portandosi vero i 110/120. Da un mio amico anche verso i 200. I ping verso i server italiani è invariato. linkino per demo: techforum.it Sapete dirmi qualcosa a proposito?
  16. Salve a tutti, sono nuova qui, piacerissimo :) vorrei chiedervi un suggerimento per la scelta di un hosting per un mio sito. NON mi serve molta banda (è a carattere religioso di certo non fa moltissime visite mensili), e neanche database. Mi occorre giusto una casella di posta, supporto php, piattaforma Linux ma tanto ma tanto spazio! Ho molte foto da inserire, foto che aumenteranno man mano nel tempo, come inizio mi servirebbero sui 300 mb :( Il mio budget annuale è sui 20 euro (son disoccupata) anche meno se è possibile :fammipensare: Uhm... cosa mi consigliate?? (no Aruba please) Dimenticavo: hosting italiani, non sono molto pratica con l'inglese... Un grande grazie anticipato! :ciao:
  17. Salve a tutti... Ho notato che molte hosting company offrono programmi di affiliazione per aumentare le vendite. Ma, mentre le compagnie europee riconoscono ai loro affiliati delle commissioni che si aggirano al massimo attorno al 20-30% del prezzo del pacchetto hosting venduto, in America apparentemente le cose funzionano diversamente, in quanto le hosting company USA riconoscono in genere ai loro affiliati 100 $ o anche di più per ogni vendita generata; e questo avviene anche su piani hosting da cui ricavano (quando va bene) poche decine di dollari, visto che il pagamento lì è mensile... Mi chiedo: ma come fanno a concedere delle commissioni così alte senza lasciarci le penne? (dato che le commissioni che pagano sembrano perfino più alte del ricavato delle loro vendite)... O forse c'è qualche inghippo sotto? Qualcuno sa dirmi come stanno le cose? Grazie
  18. Salve, Visto che questa è la sezione per "pubblicizzare" i propri siti... http://www.pctrio.com è il mio ... dove potrete trovare tante informazioni riguardanti il mondo dell' informatica in generale, driver di periferica, Software free (sviluppato da noi e non), Software Open Source , tanti servizi , ovviamente gratuiti e , immancabile, il forum dove poter discutere di tutto ciò che è PC (e non solo) e fare 4 chiacchere in amicizia. Ciao a Tutti :banana: e :signs3: per aver messo a disposizione quest'area... che , credetemi, non è così scontata. Ciao !!
  19. Ciao ho un cliente che deve inviare circa 50.000 email di una newsletter, gli sto consigliando un VPS, pensate che possa essere una soluzione performante per un invio di questa portata ogni 3 giorni? Il VPS conterrebbe solo questo sito.
  20. Ciao a tutti, vorrei sentire i vostri pareri su uno strano fatto che mi è capitato su PowWeb. Leggo qui che lo sconsigliate in molti, anche se non ho capito bene perché.. la scarsa assistenza? Bhe, io lo uso da diversi mesi e per l'umile sito che gestisco va più che bene. Io più che altro l'ho preso per la possibilità di avere più domini pagando poco l'hosting. Ho confrontato diverse offerte economiche estere e PowWeb mi sembrava la migliore. Lle italiane costano troppo, per un mio portale uso Aruba da 2 anni solo che 100 euro all'anno x me sono tantissimi, quello me lo tengo ma per un secondo sito non spendo più di 50 euro all'anno. Devo dire che in questi 6 mesi non ho mai avuto un problema con PowWeb, tutto ha sempre funzionato alla perfezione. Ieri ho provato a comprare un'altro dominio sempre sul mio account (costo 10 euro il dominio+hosting aggiuntivo utilizzando lo spazio in comune col primo sito). Il terzo in realtà, ma il 2° ho reg. solo il dominio, non ho un sito. Vado per pagare.... la carta di credito era già inserita, se la ricordava. Quindi clicco avanti. Mi viene fuori la scritta in inglese che per "motivi di sicurezza" il pagamento è bloccato e che verrò contattata dallo staff di PowWeb. Ho riprovato più volte durante la giornata pensando a un problema tecnico del sito, ma nulla. Stanotte mi arriva una mail di PowWeb: Ma stiamo scherzando????? Fronte-retro della carta di credito??? Non farei prima a spedir loro la carta per posta?? In un pacco regalo magari! Sono rimasta alquanto perplessa. Io penso che le carte di credito siano universali, il codice di sicurezza penso sia dietro a tutte.. non credo che le americane siano fatte diverse. Io ho risposto loro che non fornisco dati sulla mia carta di credito perché con tutti questi dati oltre la clonazione (che è un caso estremo) c'è comunque il fatto che possedendo tutti i miei dati e quelli della carta chiunque può utilizzarla x fare le sue spese in internet. C'è da dire che la mia "carta di credito" è una PostePay :P Mi sono informata e comunque c'è il rischio (minimo dicono) che la carta vada in addebito. Vorrei evitare di trovarmi a -1000 euro.. Se possibile. Ma comunque, anche se non fosse possibile non esiste che un hosting chieda queste informazioni!!! Non so cosa fare. Attendo la replica, altrimenti sarò costretta a cambiarlo, facendo un trasferimento dominio poco prima che mi scade l'anno. Sicuramente me lo consiglierete, ma io preferirei evitarmi lo sbatti. Altrimenti posso rinnovare, quando il sarà, il dominio con una seconda PostePay. Però sinceramente vorrei risolvere sta cosa. Ho pensato che magari loro non conoscono la PostePay e in qualche modo han visto che qualcosa non tornava, che non era una semplice carta di credito. Mi fa troppo strano che vogliano rubare dati sensibili.. sono un hosting famoso, penso siano negli USA quello che è Aruba in Italia... Voi cosa pensate di tutto ciò???? :(
  21. ciao a tutti! devo scegliere un hosting per un sito che consuma fra forum e sito vero e proprio, 3.5gb di banda / giorno. il sito occupa circa 300Mb su disco, il db mysql 400. il forum phpbb ha raggiunto anche i 130 utenti contemporanei, in genere ne fa 20 di media contemporanei. stavo per comprare uno shared hosting su hostgator (supporto eccellente) quando ho scoperto la gabola: 25 maximum mysql connection contemporanei e 500 overall. se non ho capito male vuol dire che fra sito e forum non posso avere più di 25 utenti contemporanei, 500 al giorno. mi date conferma di questa cosa? se confermate, potete orientarmi verso qualcosa che possa fare al caso mio ? (prezzi?) inoltre: è vero che altri forum sono molto più snelli anche in termini di query sql di phpbb? avete esperienze dirette? grazie in ogni caso
  22. Salve a tutti, dovrei aggiungere un servizio di imahe hosting al mio sito, ma le immagini caricate dagli utenti le vorrei mettere su un servizio di hosting a parte, differente dal VPS sul quale risiedo. Per tale motivo mi servirebbe un hosting che fornisca abbastanza spazio, tipo, per iniziare, 5 o 10 GB. Possibilmente dovrebbe garantire un uptime minimo del 95% Che costi meno possibile. Non mi interessa se sia italiano o meno, basta che sia abbastanza affidabile. Grazie per l'interessamento ;)
  23. Ciao a tutti ^^ Dopo una disdicevole esperienza su Aruba sono alla ricerca di un hosting con le seguenti caratteristiche: - Almeno 15\30 GB di Banda (il sito ha molti accessi giornalieri, sui 200) - Almeno 2 GB di spazio web - Supporto PHP\Apache; hosting Linux - Il forum è in continua crescita, quindi anche molto spazio mysql! - Sottodomini opzionali Qualche consiglio? Il budget è intorno ai 100 euro annuali... Grazie!
  24. Ciao, in parallelo al topic su OVH, ho deciso di parire questo nuovo topic per informarmi su dove potermi spostare mantenendo più o meno cifre e prestazioni di OVH (kimsufi). So di chiedere troppo, comunque il mio budget non può salire sopra i 30 euro al mese, avrei bisogno di un dedicato, semidedicato o VPS che mi permetta di installare le applicazioni che desidero comprese quelle che occupano banda come teamspeak, almeno 256 MB di RAM, un HD di almeno 20 GB, banda e traffico disponibile abbondantemente grandi da non dovermi preoccupare ogni tot di sforare. Lo cerco senza costo di setup e con possibilità di reinstallazione del SO libera (su kimsufi potevo ripristinare il sistema quante volte volevo ed in completa autonomia). So di chiedere l'impossibile, ma come ho trovato (anzi, ha trovati Rebel :P) Kimsufi che era ottimo in tutto meno quella cosa contro gli italiani, sono certa che qualcosa in giro di simile c'è. Su ngz per il momento non è il caso, costa 30 euro la mese, c'è ben 100 euro di setup e non sono sicura che col traffico starei proprio tranquilla. Mi è saltato sotto gli occhi questo: http://www.webperoni.de/index.php?menu=pprod&proddefcat=3 Dato che non capisco il tedesco, qualcuno sa dirmi se è conveniente? Se si avvcina lontanamente a quello che voglio? Inoltre: che differenza c'è tra root e rootDS? Grazie infinite a voi :) P.S.: a quello citato sopra, ne inserisco uno italiano che magari ha il vantaggio di essere comprensibile: http://www.serverdedicati.it/sx_512.php Consigliatemi voi quale scegliere
  25. Ho tratto le mie conclusioni: non avendo mai gestito un server, imparare mi costerà sudore e fatica; a questo punto il mio sito lo trasferisco su un dedicato che sia completamente managed (proattivamente si dice, vero?). Mi consigliate qualche sito che ne offre? Magari da voi testati? E nagari estero perchè costano meno!
×