Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'multidominio'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 43 results

  1. Dopo molte ore di ricerche e letture cerco di tirare le fila su ciò che mi servirebbe...ho attualmente due domini di secondo livello ( stesso nome con .it e .com) ed un blog (wordpress) su spazio gratuito e dominio di terzo livello che devo urgentemente trasferire su un hosting a pagamento e far puntare dai due domini che ho già; premesso che vorrei separare mantainer (credo Domainregister) ed hoster e che forse potrei aggiungere un altro paio di domini al massimo, mi serve un hosting multidominio che ospiti il blog che devo trasferire ed al quale punteranno i miei due domini e che possibilmente (ma non obbligatoriamente al momento) mi dia anche la possibilità di frazionare lo spazio per dar vita ad un altro sito differente (se trovo l'indicazione di più database Mysql disponibili significa automaticamente che lo spazio è frazionabile?), diciamo in sintesi 4/5 domini ospitati al massimo e 2/3 siti differenti, il tutto formato low-cost diciamo a meno di 50 euro + iva l'anno...inutile dire anche di comprovata serietà ed affidabilità ed italiano Avrei trovato al momento questi (nell'ordine indico: nome piano, spazio disco, traffico mensile, domini gratuiti, domini ospitabili, sottodomini, database mysql, pannello controllo, IP dedicato, costo annuo netto iva): web4web: Professional, 1gb, 20gb, 1, 4, illim, illim, directadmin, no, 35 euro. fastnom: Personal, 3gb, 30gb, 1, illim, illim, illim, plesk, no, 35 euro + 4 euro per ogni dominio agg. da configurare. flamenetwork: Premium, 5gb, 50gb, 1, 5, 5, 3, plesk, si, 40 euro (non si capisce se iva esclusa) hostingprofessionale.net: Giga, 1gb, 45gb, 1, 5, ?, 5, ?, no, 55 euro (per il rotto della cuffia...) servwise: Personal, 0.5gb, 5gb, 0, illim, illim, illim, cpanel, no, 31,50 euro Scontata la necessità di poter gestire bene i CMS più diffusi, il mod_rewrite ecc. Ce ne sono altri da aggiungere e valutare? Quali di questi sono anche frazionabili? I vostri consigli? Grazie...! ps-chiedo scusa per i link a GT, ho fatto un copia incolla avendo postato anche lì e mi sono portato dietro i link che non riesco a togliere...se un mod può provvedere, grazie
  2. Salve a tutti. Sono attualmente cliente da anni di Icebluehost con cui mi sono trovato sempre molto bene e dove ho attualmente un piano hosting shared multidominio. Visto che recentemente la compagnia sembra in difficoltà, il supporto non risponde e il proprietario sembra sparito dalla circolazione volevo lasciarli (anche perchè le issue non vengono corrette e ho paura che mi cada da un giorno all'altro). Volevo chiedere un consiglio a voi per un nuovo hoster. Le mie necessità attualmente sono queste: 10gb di spazio web (ma anche 8 sono sufficienti) 50gb di brandwidth 10 database MYSQL senza limiti assurdi (almeno 512mb ognuno) supporto per 10 domini Supporto per PHP, RoR, Mysql. Eventuale edit del php.ini e cambio versione php. Stavo prendendo in considerazione un self-managed VPS, più che altro per sviluppare con Java, ma posso anche attendere anche perchè le mie conoscenze sistemistiche sono a livello programmatore... (qui se volete potete consigliarmelo o no in base alle vostre esperienze) :cartello_lol: Come budget siamo sul max 70-120 euro annui. Avevo visto le offerte di Register.it, cosa ne pensate? http://www.register.it/hosting/linux/ Sono stato e sono cliente netsons, ma sui condivisi c'e spesso del down (di pochi minuti/ore) e non ho mai apprezzato molto il supporto per quanto sia comunque un'opzione che prendo in considerazione in quanto non ho mai avuto grosse problematiche. Non ho problemi anzi sono molto propenso per host europei non italiani, per il prezzo essenzialmente, ma preferirei piccoli host con supporto rapido (come era icebluehost!) e magari più accomodanti che grosse case. Grazie mille! ;)
  3. Buongiorno. Da poco ho scoperto questa nuova azienda italiana, tantrahost, che offre servizi di hosting a prezzi interessanti. Dopo aver utilizzato la versione prova per qualche giorno ho deciso di acquistare un dei loro servizi (al momento offrono solo due pacchetti) ma, a parte qualche sito personale di prova, non ho ancora avuto modo di utilizzare i loro servizi per dei clienti. Per quanto sia convinto che spendendo poco non si possa pretendere molto devo dire che il servizio offerto mi sembra, finora, più che buono rispetto al prezzo. Qualcuno di voi ha avuto modo di testare i loro servizi per siti più o meno grandi o comunque qualcosa che vada al di la dei test? Qualunque esperienza riportata è bene accetta.
  4. Per il blog della mia associazione in wordpress, vorrei acquistare un dominio con cinque estensioni: .it .com .eu .org .net Accogliendo il suggerimento di Ste, penso di prendere solo il dominio e poi agganciare lo spazio web così da rischiare meno in caso di down del provider che gestisce lo spazio web. Chiaramente, come suggerito da Ste, il provider deve avere il pannello per gestire il DNS e di poterli modificare. Che provider mi consigliate di non eccesivamente costoso?
  5. Ciao, sono un web-design (al momento freelance) alle prime armi con all'attivo una decina di siti/portali realizzati ,(alcuni dei quali li devo anche gestire periodicamente), e con altri progetti già in cantiere ( penso di raggiungere i 20 siti entro la fine del 2015). Fino ad oggi mi sono sempre affidato a servizi di hosting acquistati sul momento in occasione della realizzazione del sito (we4bweb,keliweb,sl-hosting,aruba etc...); ben presto mi sono reso conto che questo modo di organizzare i siti sui quali lavoro non è molto intelligente ed economico in termini di tempo; troppe password tra cui districarsi, troppi pannelli di configurazione diversi, troppe scadenza da ricordare etc.. etc... quindi volevo sapere quale soluzione mi consigliereste di adottare in futuro per avere un'organizzazione più snella del lavoro in mondo da gestire più facilmente e velocemente i vari domini. Inoltre avrei anche bisogno di un buon servizio email per il mio dominio personale .net. Grazi
  6. Buongiorno a tutti, sto iniziando un’attività come web developer freelance e sto cercando la soluzione hosting più adatta a me. Sto testando da quasi un anno un hosting multidominio su netsons, con 5 siti all’attivo che generano poco traffico, ma in previsione di crescere questa soluzione non è più sufficiente (1)*. La proposta di netsons è un piano reseller, quello base viene sui 30e/mese con le seguenti caratteristiche: Memoria riservata 512 MB, CPU riservata 25%,dimensione database 100 MB, spazio disco 10 GB. Ci sono altri 2 tier successivi, che raddoppiano le caratteristiche e naturalmente il prezzo. Come servizi per me è importante avere mailserver, cPanel e Installatron, su LAMP. Pensate sia una buona soluzione per cominciare? L’alternativa è un VPS Managed, che da quello che ho visto mi verrebbe a costare dai 100e/mese in su (VPS VMware Managed sempre su netsons). A me di base non serve rivendere l’accesso al cPanel, voglio solo gestire da lì tutti i miei siti. (1)* la mia attuale soluzione multidominio prevede che ogni volta che aggiungo un nuovo dominio (esempio pippo.it) mi viene creato in automatico il sottodominio pippo.dominiohosting.it dove dominiohosting.it è il mio dominio a cui è associato il piano di hosting. Contattata l’assistenza a riguardo, mi dicono che è così per una questione tecnica. Evidentemente è per differenziare l’offerta multidominio dal reseller, che dite? PS. la permanenza su netsons non è obbligatoria, quindi ben vengano altre proposte valide! :) TL;DR Consigliatemi una soluzione LAMP adatta a un web developer freelance agli inizi, possibilmente con un costo mensile sotto i 50 euro/mese :) Grazie a tutti :)
  7. Salve a tutti, leggendo questa guida Magento - Knowledge Base - Tutorial: Multi-Site, Multi-Domain Setup - eCommerce Software for Growth non capisco se la modifica al file di configurazione di Apache httpd.conf è strettamente necessaria in hosting di tipo condiviso. La modifica indicata dalla guida è quella dei virtual-hosts, che vengono aggiunti in automatico quando viene aggiunto un dominio tramite, ad esempio, un pannello Plesk. E' possibile quindi che non sia necessaria? Nello specifico ecco la modifica richiesta nella guida: // Now we re-configure the Apache configuration file, httpd.conf, for all domains to set the DocumentRoot to our Magento directory. //In this case, the directory is /var/www/http <VirtualHost *:80> ServerAdmin webmaster@domain1.com DocumentRoot /var/www/http ServerName domain0.com </VirtualHost> <VirtualHost *:80> ServerAdmin webmaster@domain2.com DocumentRoot /var/www/http ServerName domain1.com </VirtualHost> <VirtualHost *:80> ServerAdmin webmaster@domain3.com DocumentRoot /var/www/http ServerName domai2.com </VirtualHost>
  8. Ciao a tutti, sono un nuovo iscritto (e abbastanza novice anche nelle scelte per l'hosting). Attualmente gestisco pochi siti web e per ognuno ho attivato dei piani di hosting base (solo un dominio associato allo spazio web, dominio e spazio gestiti assieme). Vorrei passare a una gestione un po' più professionale, un po' per questione economiche e un po' per questioni di praticità nella gestione. Vorrei quindi consigli su uno spazio frazionabile, con un minimo di funzionalità incluse (ssh, db mysql illimitati, domini illimitati; non ho bisogno della creazione di accout cpanel distinti, immagino.. un po' perchè gestisco tutto io, un po' perchè mi sa che sconfinerei nella categoria account reseller un bel po' più costosa). Il prezzo, per ora, è determinante nelle mie decisioni (vorrei spendere max 120 all'anno). Fin qui io ho visto due soluzioni, che un po' rispondono alle caratteristiche: su netsons, 6,90€ mese, con piano hosting fast; su a2 hosting, Prime Web Hosting, 78/104€ annui, con server in islanda, a seconda si attivi l'opzione ssd o meno. Vorrei passare anche a gestire i domini anche su un provider separato (all'inizio ci ho pensato perchè la gestione domini .it con a2, americana, sembrava difficoltosa; poi ho letto un paio di post qui su hosting talk che mi hanno convinto della praticità; senza contare che proprio in queste ultime 48 ho avuto un problema con i nameserver che mi ha parecchio "ansiato"). E' benvenuto ogni suggerimento, o spunto di riflessione (quanti siti si dovrebbero ospitare, pur contando che sono siti con poco traffico in generale, quali provider per lo spazio hosting, quali per la gestione dei domini, siti rivolti a utenti italiani ospitati in islanda: qual è la soluzione più "veloce" come tempo totale di risposta, contando risposta dns). Insomma sono molto a grado zero! Grazie!
  9. Ho un solo sito importante sia per dimensione che come funzionalità realizzato con Drupal 7 che spesso supera il picco di 1G di consumo di memoria. Dall'immagine si possono vedere meglio i consumi (anche allegata): Poi ci sono 14 siti più piccoli che in effetti si limitano a 20/30 pagine con poco traffico e basso consumo di risorse. Attualmente sono su un piano hosting reseller che funziona bene ma ovviamente crea notevoli problemi di funzionamento per il sito principale. Ho visto 2 piani interessanti ma completamente diversi tra loro e vorrei un consiglio su quale possa essere più adeguato alle mie necessità: 1. OVH WH Business Offerte di web hosting. - OVH 2. HETZNER VPS19 Hetzner Online AG: vServer VQ 19 Grazie mille
  10. Prima di tutto i migliori auguri per una Buona e Felice Pasqua! Ho ordinato un piano hosting condiviso e dato che vorrei hostare più di un sito sullo stesso piano (in futuro) vorrei sapere se posso mettere il mio sito (Joomla) in una sottocartella nella root /www. Vorrei quindi capire se si può puntare il dominio www.mioprimodominio.com alla cartella /www/Sito1 e non alla root /www e quindi evitare di dover digitare www.mioprimodominio.com/Sito1 per accedere al sito. Così facendo mi basterebbe mettere gli altri siti in altre sottocartelle in modo da avere: /www/Sito1 /www/Sito2 /www/Sito3 e puntare i nuovi domini dei nuovi siti alle relative directories: /www/Sito1 --> www.mioprimodominio.com /www/Sito2 --> www.miosecondodominio.com /www/Sito3 --> www.mioterzodominio.com Info del piano da me sottoscritto: Hosting Pro di OVH (prevede opzioni di multidominio). Il registrar del dominio è sempre OVH. Vi ringrazio per l'attenzione! :)
  11. Salve :) Ho letto questo articolo: Che differenza c'e' tra hosting frazionabile multidominio e hosting rivenditori? | HostingTalk.it E mi sono chiesto: ma se acquisto un pacchetto hosting multidominio, posso comunque "rivendere" parti di questo a dei clienti? Se possibile chiedo il parere di qualche webmaster o sviluppatore che si è trovato davanti a questo dubbio quando ha dovuto mettere insieme i suoi primi 10-15 siti web. Vi ringrazio in anticipo :) (spero sia la sezione giusta ^_^) Edit: Dovrei ospitare una decina di siti web (per ora solo 4 ma aumenteranno in futuro) el'unica differenza che vedo tra i due servizi è che il reseller permette la gestione dei clienti direttamente da pannello, cosa che potrei fare io con uno script creato ad-hoc e risparmiando un bel po' di soldini.
  12. Salve io sto cercando di creare un sito web con wordpress attivando la funzione multisito con sottodomini di wordpress 3.0 ... Al momento ho preso il dominio con hosting da OVH Perso. Ma ho 1000 problemi con la configurazione ed ho aperto vari ticket ma per il momento ancora non hanno saputo darmi una mano concreta nel risolvere... Dal pannello wordpress creo i sottodomini ma non vengono creati realmente. Dal forum wordpress mi dicono che probabilmente l'hosting non è adatto. Le domande sono 2: 1) Che tipo di hosting devo prendere per far funzionare sto benedetto multisito di wordpress? Non sono pratico per niente su gestione domini, hosting, dns ecc... Vorrei qualcosa di semplice ma che funzioni bene. 2) Se OVH non è adatto, siccome io prima di prenderlo chiesi consiglio a loro su quale tipo di offerta prendere per fare il multidominio wordpress e loro mi consigliarono perso. Posso chiedere un rimborso??? Secondo voi è Ovh il problema? O sono io che sbaglio qualcosa? Ho seguito la guida ufficiale perfettamente. Ed ho modificato il file http.conf come è scritto nella guida! Grazie mille :)
  13. Ciao a tutti, vorrei aprire una società che realizza siti internet e vorrei offrire ai miei clienti un servizio completo, cioè anche lo spazio hosting. Sono alla ricerca di un buon servizio per quanto riguarda la qualità e come prezzi se ci si riesce ad un max di 25€ al mese. I siti da ospitare almeno all'inizio penso saranno con poco traffico e di piccole dimensioni, però in futuro non si sa, quindi vorrei fare subito una buona scelta. L'hosting per me va benissimo anche all'estero dato che ho visto come rapporto qualità prezzo sono migliori. Cosa potreste consigliarmi? Io mi sono fatto una lista: Reseller Hosting - Cheap Reseller Web Hosting | UK 2 Reseller Hosting | Reseller Web Hosting InnoHosting - Reseller Hosting WHM WHMCS End User Support RapidSSL cPanel Linux - cPanel Reseller Hosting Services in UK only at eUKhost Hosting Rivenditore Multidominio Linux | Cpanel WHM | Serverplan UK and US Reseller Hosting - cPanel Reseller Hosting Free WHMCS ClientExec End User Support Free SSL Certificate Hosting Frazionabile multidominio per rivenditori Ho scelto i reseller, ma io non rivenderò traffico, ci sono soluzioni migliori per il mio caso? Grazie
  14. Ciao a tutti. Sto cercando un hosting per una web application in php+mysql che sto sviluppando e, dopo un periodo di testing, presenterò al mondo :zizi: Attualmente, con un gruppo di 5 persone, sto testando l'applicazione sul classico server Aruba; tutto sommato gira bene anche se a volte le latenze sono sensibili. Quando il volume di traffico aumenterà servirà sicuramente una soluzione più adeguata (la mia idea, come avrete capito, è di avere un'installazione accentrata e vendere gli account). Mi servono quindi essenzialmente tempi di risposta rapidi, un db "capiente", uptime garantito e assistenza veloce nelle risposte. Prevedo accessi massicci al database e quindi non voglio limitazioni su questo fronte (anche se è difficile, allo stato attuale, fare quantificazioni) Essenziale sarebbe un hosting multidominio, così ne approfitterei per "convogliare" sullo stesso spazio vari domini di rappresentanza che ho sparsi tra i vari Aruba e Tophost e che generano pochissimo traffico (ovvero vorrei mappare i singoli domini ad altrettante sottodirectory del server). Immagino che i costi siano elevati e quindi pensavo di coinvolgere nell'impresa un paio di amici, che si troverebbero a loro volta a gestire i propri siti e clienti. L'ideale in questo caso sarebbe avere accessi ftp personali o addirittura partizionare lo spazio. Insomma, avrete capito che le classiche soluzioni "a pacchetto" non bastano ma che è necessaria flessibilità e autonomia. Alcuni mi consigliano il cloud hosting (es. Seeweb) e la scalabilità delle risorse potrebbe essere una buona cosa. Altri mi parlano di server dedicati. Boh... non so dove sbattere la testa... è la prima volta che penso così "in grande" e forse magari esagero. :sbonk: Budget: per ora avrei stanziato 300/350 euro l'anno (da suddividere eventualmente coi miei "soci"), ma in futuro l'investimento può aumentare. Cosa mi consigliate?
  15. Buongiorno, gestisco, attualmente, una decina di siti web con dominio (registrati su vari siti), la maggior parte con visite che non superano i 300 visitatori al giorno, e soltanto un paio con visite che si aggirano sui 1000 visitatori unici al giorno, e nessuno che li superi. La maggior parte dei siti sono fatti per essere letti dall'Italia e girano su wordpress o joomla, uno solo è in flash; un paio di siti (su wordpress) sono invece fatti per essere letti dagli Stati Uniti. Tra i vari siti che vorrei caricare su questo hosting, ce n'è poi uno che ha una serie di sottomini (una ventina), che di fatto caricano dei mini siti con 4-5 pagine l'uno. Sono interessato a trovare un hosting che con poco prezzo (possibilmente sotto i 100 euro) mi permetta di caricare questi i miei siti. Cercando molto in internet, ho trovato l'Hostgator baby plan (Web Hosting - Shared cPanel Web Hosting) che mi sembra interessante; ho letto di qualcuno che racconta la sua esperienza che, quando un sito ha superato circa i 1000/1500 visitatori unici, però, hostgator ha cancellato tutti i suoi siti senza preavviso dicendo che, se non sbaglio, occupavano troppa percentuale di banda; questo mi preoccupa un po', ma comunque, dato che penso di restare sempre sotto quella soglia di visitatori, non credo sia un problema per me Un'altro hosting che ho trovato è quello il deluxe di Godaddy (Web Hosting Services With GoDaddy, Compare Our Prices). Quale dei due, secondo voi, da prestazioni migliori, in merito all'up time e alla velocità di caricamento? O avete forse qualcos'altro da consigliarmi? So che, facendo probabilmente tutti overselling, non posso aspettarmi il massimo, ma avendo siti così piccoli non penso abbia senso spendere di più. Se poi uno di questi siti diventerà più grande, non avrò problemi a comprarmi qualcosa di migliore. Vi ringrazio molto.
  16. Mi sto accingendo a prendere i miei domini (una trentina) e spostarli verso un hosting shared multidominio. In generale (tanto sarà la medesima procedura per qualsiasi hoster) come funziona "spostare un sito"? Alcune cose, anche se manualmente (e forse anche troppo lentamente) saprei recuperarle. I file si spostano bene, i db un po' meno... ma con un po' di tempo si sistemano Ma sopratutto... Ho n siti, e quasi tutti hanno caselle di posta. Uso awstats e non vorrei perdermi lo storico delle statistiche (4,5Gb di log totali, suddivisi in file diversi per ogni singolo sito). Posso fare anche un fermo macchine di qualche ora (se dichiarato prima), ma non posso abusare della pazienza degli altri. Come ci si prepara per un passaggio del genere?
  17. Ciao a tutti! Questo è il mio secondo post. Per presentarmi posso dire che ho iniziato con i siti tanti anni fa e mi reputo abbastanza esperto. Detto questo, ecco il punto. Tra due settimane mi scade un account DreamHost che non mi ha soddisfatto a causa della sua lentezza esasperante e vorrei un aiuto per cercare un host affidabile perche ho confromtato offerte in questi giorni e ora sono spaesato :asd:. L'idea di base è che non devo aspettare troppo ( dopo 2 secondi mi stufo) per caricare le pagine. E voglio usare connessioni criptate oltre a quelle in chiaro. Seguendo le linee guida per i consigli: Per avere risposte il più precise possibile è necessario fornire una serie di dati relativi al servizio che vorremmo avere, ecco le informazioni basilari che è consigliabile fornire all'apertura del topic : Tipologia servizio : Condiviso Piattaforma : Linux Informazioni sul sito : I siti sono tutti dinamici (wordpress e drupal) e una caratteristica importante sono le connessioni https e sftp. Linguaggi e database utilizzati : php, mysql e cronjob sono d'obbligo. Poter eseguire script lato server è un optional bene accetto. Mb di spazio disco: Non penso di utilizzare molto spazio, ma sono orientato su 1/2 Giga Traffico mensile : Secondo il vecchio host io muovo quasi 800 Mb al mese, ma secondo me è gonfiato. Connettività e Locazione server : Come già detto voglio che ci metta poco tempo a rispondere. Siccome i miei user saranno più che altro italiani forse se è in italia risponde prima. Uptime e SLA : sarebbe carino fosse affidabile Budget : intorno ai 100 € ma sono disposto a spendere anche di più se l'offerta è interessante e di qualità. Mi sento un pò niubbo a chiedere aiuto sull'hosting :sbonk: però spero di ricevere aiuto perchè molto spesso i siti dei fornitori non hanno molte indicazioni, e su quelle poche indicazioni rimane il dubbio sulla autenticità. Potete segnalarmi qualcuno che reputate affidabile? Grazie! Per i mod: è lecito parlare di aziende che ho già valutato e dire cosa mi rende perplesso? o è pubblicità troppo negativa?
  18. Salve a tutti, ho appena postato nella sezione "Il tuo sito" del forum [#######] e ho deciso di fare un elogio anche al provider con cui ormai da anni lavoro e mi affido per una parte dei domini gestiti da me. Il provider in qustione è ION - Italia on Net Voglio innanzitutto farlo conoscere agli operatori del settore. Io non posso fare altro che consigliarlo vivamente. Persone gentili, che sanno fare il loro lavoro, che "ti stanno a sentire" se hai una richiesta che esula dagli "standard". Ti vengono incontro e hanno un buon rapporto prezzo qualità. Qualcun'altro lo conosce e lo utilizza a livello professionale (web agency o rivenditori) ? Condivide con me gli stessi pensieri ? Un saluto a voi del forum e allo staff di ION.
  19. Ciao a tutti, avrei l'esigenza di acquistare uno shared host (linux) unmetered e con possibilità di registrare più domini. Tutti i siti si basano sul framework CakePHP e non tutti hanno bisogno di database MySQL. Cosa fondamentale è quella di poter posizionare il framework in una directory comune a tutti i domini, in modo da poter "risparmiare" spazio e facilitare l'update del framework, una cosa di questo tipo: /home/myusername/cake/ /home/myusername/domainone.com/ /home/myusername/domaintwo.com/ L'offerta professional di Fastnom sarebbe stata perfetta ma non si può più acquistare. Hostgator potrebbe essere la soluzione ma preferivo qualcosa di italiano. Il budget diciamo che è di 150€/anno Grazie
  20. Ciao, qualcuno sa se il pacchetto hosting Artera PRO-L è uno shared multidominio? Grazie
  21. Ciao a tutti, sono nuovo del forum, e intanto complimenti per questo sito, è molto ricco di informazioni. scusate la domanda da neofita (probabilmente sarà già stata trattata prima, ma non sono riuscito a trivare una risposta) ho una decina di domini su diversi provider (aruba, tophost) e un hosting multidominio con webhostingbuzz (all'epoca era molto conveniente) Non sono contento di aruba (attacchi malware, spazio illimitato sì ma ultimamente sembra abbiano ridotto la banda), tophost rende la vita difficile se hai un db corposo (wordpress, oltre 4.000 post) e usi più di 6 plugin, webhostingbuzz a volte è difficile raggiungerlo (alcuni siti down per ore), e stavo pensando di razionalizzare i domini spostandoli su un unico hosting (penso che manterrò le registrazioni su tophost e godaddy, che mi sembrano i più economici, e punterò i dns al nuovo hosting) leggendo nel forum mi è sembrato di capire che flamenetworks è il migliore come rapporto qualità prezzo; quello di cui ho bisogno è qualche giga di storage e banda minima che faccia si che i siti siano sempre raggiungibili (per il momento sviluppo circa centomila visite al mese con tutti i domini, ma vorrei farli crescere). mi date qualche consiglio di un hosting facile da configurare e usare (principalmente applicazioni wordpress, ma non escludo software di e-commerce come magento) e che abbia un buon rapporto qualità prezzo? stavo anche pensando di testare la versione base di flamenetworks (quella da 20 € l'anno) per un paio di siti più piccoli, per vedere come mi trovo, sapete se dopo è possibile fare l'upgrade (o bisogna comprare un nuovo piano)? grazie a tutti per i consigli che mi darete
  22. Ciao a tutti! :zizi: Stanca di incappare in recensioni fatte ad arte ed affiliazioni varie, vorrei un vostro consiglio quanto può oggettivo possibile. Con altri amici abbiamo registrato da qualche anno, su diversi manteiner, una 30ina di domini attualmente posizionati quasi tutti in parking. Vorremmo ora provare a svilupparne almeno una decina, contando sulle varie conoscenze che ognuno di noi ha in varie materie. I siti web non avranno per soggetti, comunque, file musicali, video o altri oggetti pesanti. Le estensioni sono “com”, “it”, “eu”, “info” e (attenzione) anche “in”. Considerati anche i costi annuali che dobbiamo sostenere per il semplice mantenimento dei soli domini, vorremmo trovare un hosting multidominio che non ci pesi molto (diciamo sotto i 50 euro/anno). Certo, l’intento è quello di riuscire ad incrementare le visite, ma almeno per il momento contiamo/speriamo di avere circa 200-300 visitatori giornalieri per ogni sito (quindi, al massimo 2000-3000 visitatori totali). Quelli connessi contemporaneamente non dovrebbero esser tanti. Quanto alle dimensioni di spazio e banda massime, in media ciascun sito non dovrebbe occupare più di mezzo Gb (quindi, un totale di circa 5 Gb) ed una banda mensile di 5 Gb (quindi, in totale circa 50 Gb) In particolare, l’hosting dovrebbe avere queste caratteristiche/potenzialità: - supportare i cms Wordpress e Joomla - almeno qualche database mysql per sito (quindi, in totale circa 30-40) - una decina di sottodomini per sito (quindi, in totale circa 100) - una decina di caselle di posta per sito (quindi, in totale circa 100) Un’ultima cosa. Possibilmente dovrebbe avere tempi di risposta almeno “normali”. Lo dico perché, al costo che cerchiamo noi sembra esserci solo Godaddy, ma i suoi tempi di risposta non sembrano certo spiccare per velocità. Un grazie infinito a chi potrà aiutarci!:zizi:
  23. Salve a tutti, ho uno spazio multidominio e 4 domini. Ho provato a linkare le home page e sono andata nel sito Backlink Checker - SEO Tool (Check Backlinks) per verificare la presenza di questi link ma essi non risultano. E’ come se non esistessero. Ne deduco che i link provenienti da diversi domini residenti in uno spazio multidominio vengono considerati link interni. Se questo è vero, cosa mi consigliate di fare. C’è qualche procedura particolare per indicare che si tratta di link esterni, oppure l’unica soluzione è emigrare presso hosting per singoli domini? Grazie
  24. Sono alla ricerca di un piano multidominio per ospitare i siti di tre associazioni che gestisco (se poi posso far puntare 5 o 6 domini è meglio). La cosa importante è che abbiano Mailman per le mailing list (sono 7/8) e che su queste possa agire spamassassin cancellando lo spam che raggiunge una certa soglia; specifico questa cosa perché ho già sperimentato due soluzioni dove lo spam viene rediretto all'owner, al contrario di quello verso le caselle normalmente eliminato. Sempre a riguardo di spamassassin vorrei che, definite le varie impostazioni, queste si estendessero a tutto il sistema di posta, liste incluse, e non che debba accedere alle impostazioni di ogni casella ed alias per configurarlo; mi è capitato anche questo, con plesk... Le richieste in termini di traffico non sono eccessive, il più visitato farà al massimo 20 accessi giornalieri, mentre per lo spazio credo che 1 GB vada più che bene. In questo momento utilizzo complessivamente 6 sottodomini e 4 database, 6/7 account email, qualche decina di forward, e come script drupal, coppermine photo gallery, dokuwiki, wordpress. Richiesta anche la webmail. Facendo delle ricerche nei siti dei provider più attivi su questo forum ho già notato il piano Flame Web Premium che forse mi sta stretto solo per via degli alias email ma chiedo a Flame, se capita per questa discussione, se è personalizzabile nell'aggiunta di alias email appunto, sottodomini, database pagando la relativa differenza. Non si sa mai che nel futuro sorgano nuove esigenze. Certo che se Guest avesse offerto anche Mailman... Grazie a quanti mi vorranno offrire delle indicazioni. Buona giornata
  25. Salve a tutti, sono un nuovo utente del forum anche se seguo da tempo e ho spesso trovato consigli ottimi che mi hanno aiutato non poco...quindi complimenti agli amministratori e agli operatori. Attualmente però sono un po' in difficoltà alla ricerca di una nuova casa per i miei domini/siti rimasti orfani dopo la dipartita del vecchio hoster (trovato proprio leggendo questo forum). Venendo al sodo sto cercando un hosting adatto alle mie esigenze: Tipologia: shared ,linux italiano o europeo (se ha assistenza e supporto in italiano ovviamente è meglio vista le mie scarse competenze tecniche) multidominio con possibilità di hostare domini esterni (tenuti da un mantainer esterno) e senza fee aggiuntive al costo del piano, al momento almeno 5 domini ma potrebbero diventare 10 Spazio: attualmente compreso tra 500Mb e 1Gb complessivi Banda: non saprei ,ma si tratta di tutti siti "leggeri" con una media di 30/40 accessi al giorno mailing list: almeno una per dominio e senza limiti di numero massimo di iscritti database: almeno uno per dominio (per comodità) altro: possibilità di attivare il piano senza dover trasferire/registrare un domino budget: max 60 euro/anno spulciando il forum ho posato gli occhi su alcune offerte: web4web.it: non c'è possibilità di mailing list fastnom.it: non consente di ospitare domini tenuti da altri mantainer servwise.com: ha un limite agli iscritti delle mailing list flamenetworks.com: qui ne ho visto parlare bene più volte, devo contattarli per capire se è possibile attivare il piano senza trasferire/registrare domini ovh.it: non saprei ! altri : ?? Grazie!
×