Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'nameserver'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 30 results

  1. Salve a tutti e i ringrazio subito per tutto il materiale e le informazioni rese disponibili su questo sito/forum. Complimenti. il mio problema è il seguente: ho preso da hetzner un server EQ4 e ci ho montato sopra debian lenny e su di esso ci ho installato un server virtuale Xen con debian etch. su quest'ultimo ho installato l'ultima versione di plesk. Ho cominciato a creare i nameserver in plesk come spiegato in un tutorial che già precedentemente mi aveva aiutato in questi problemini. Il punto è che non funzionano... nel senso che vado a registrarli nel pannello di controllo di seflow (ho un dominio presso seflow.it e vorrei usare quello come NS)e va tutto bene ma poi quando cerco di cambiare i NS di seflow con i miei non funziona, mi da errore(l'operazione nn puo essere effettuata).il servizio tecnico ha solamente potuto consigliarmi che il problema stava nel mio server. se mi date il via posto anche il link della guida x non spammare ora :) qualcuno ha mai avuto gli stessi problemi con i NS su server virtuale? p.s. il server Xen funziona perfettamente e gli ho assegnato 1ip aggiuntivo se servono altre informazioni fatemelo sapere cordialemente
  2. absenso

    Nameserver

    Premetto di essere un novizio. Ho da poco preso un server con directadmin, teoricamente full managed ma nella pratica ho capito che chi fa da se fa per tre :33: Sto cercando di orientarmi adesso nel mondo dei DNS e dei nameserver. Una semplice domanda. Associati al server ho diversi indirizzi IP, uno con cui accedo a directadmin, 1 a kvm, e altri 3 che sono associati a differenti clienti. Ora vorrei settare come autoritativi i nameserver associati ad un mio dominio che ho configurato su directadmin su uno degli ip dei clienti. Quindi gli ns autoritativi sul dominio dovranno essere associati all'ip di directadmin e all'ip associato al dominio in directadmin. Corretto? Per gli altri domini, anche se associati a differenti IP devo usare come autoritativi sempre gli IP che ho associato al dominio principale? Spero di essere stato chiaro... please help! :lode:
  3. Ho comprato un VPS unmanaged dove ho installato Ubuntu 12.04 + ISPConfig. Non riesco però a creare i nameserver. Come si fa? Qualcuno può aiutarmi? Grazie
  4. Ciao ragazzi, è da qualche anno che non scrivo più, ma ho comprato un vserver su server4you.de (per adesso ottimo) e mi serviva qualche dritta. Volevo chiedervi qualche esperienza su un'azienda che fa registare domini .it e gestire "automaicamente" (senza inviare ticket o cose simili) i 2 name server. Mi servirebbero prezzi buoni 10€/anno solo gestione DNS/NS. Un pannello discreto e funzionale e magari una gamma normale di estensioni per i domini abbastanza vasta (.net .com .info .me) Per i domini non .it ho pensato a godaddy che fa prezzi buoni mentre adesso sto usando FASTNOM ma per cambiare NS la procedura non è automatica. Grazie e scusate se sono stato prolisso. Francesco Montemurro
  5. buonasera, ho un vps con su 2 account e 2 domini a cui puntano. primo account e primo dominio (casetta.com) hanno: ns1.casetta.com (ip del primo dominio) ns2.casetta.com (ip del secondo dominio) secondo account e secondo dominio (casolare.com) hanno: ns1.casetta.com (ip del primo dominio) ns2.casetta.com (ip del secondo dominio) i siti sono raggiungibili ma a questo punto volevo fare 2 domande: 1 - è giusta una configurazione così? 2 - se io digito nel browser ns1.casetta.com mi visualizza il primo dominio (casetta.com), mentre se digito ns2.casetta.com mi visualizza il secondo dominio ma non facendomi alcun redirect mi visualizza nel browser sempre l'indirizzo con "ns" davanti. Dovrei fare un redirect via htaccess per aggiustare le cose? Spero di esser stato chiaro. :) ciao
  6. hosting-newbie

    nameserver quali usare?

    Da quando uso Top host sto avendo qualche problema con la gestione dei domini. Ho un server esterno e un dominio su Tophost,quali nameserver devo usare, quelli del server esterno o di Tophost e far puntare gli stessi al server esterno? Grazie
  7. Domanda forse stupida, ma non per me perchè sono poco pratico di hosting: ho un dominio su tophost e lo spazio hosting su un altro hosting appunto. dominio su tophost: sitoprova.com ip del server su hosting "spazioweb": xxx.xxx.xxx.xxx adesso se entro nelle impostazioni del mio hosting perchè mi trovo: | NameServer1: ns1.spazioweb.net | NameServer2: ns2.spazioweb.net non dovrei avere i nameserver di tophost?
  8. Buonasera mi servirebbe una buonaguida passo per passo su come installare le seguenti applicazione su server virtuale centOS 64bit: Mencoder 1.0rc1 Mplayer 1.0rc1 FFmpeg (from SVN) flvtool2 or yamdi Inoltre su come configuare i nameserver su netsons, che nomi di server della mia VPS devo usare? Se ho scritto qua..vol dire che quello che ho trovato su google non l'ho capito bene. Grazie.
  9. Buonasera mi servirebbe una buonaguida passo per passo su come installare le seguenti applicazione su server virtuale centOS 64bit: Mencoder 1.0rc1 Mplayer 1.0rc1 FFmpeg (from SVN) flvtool2 or yamdi Inoltre su come configuare i nameserver su netsons, che nomi di server della mia VPS devo usare?
  10. Per favore potete spiegarmi cosa vuol dire questo errore che mi arriva via email dal mio vps ogni 1-2 giorni? l'errore contenuto nell'email è il seguente: "nameserver failed @ Wed Jun 9 20:30:23 2010. A restart was attempted automagically. Service Check Method: [check command] Cmd Service Check Raw Output: named is not running" ps mi dite anche la soluzione se potete? Grazie e buonasera
  11. Buongiorno, ho un piccolo problema nel cambiare i nameserver di un .it su misterdomain puntando il dominio su un vps con kloxo. Ho 2 ip sul VPS: ho aggiunto un DNS Templates per il dominio: Hostname Type Priority Value __base__ A - 208.115.210.131 cp A - 208.115.210.131 mail A - 208.115.210.157 ns A - 208.115.210.131 ns1 A - 208.115.210.131 ns2 A - 208.115.210.157 ftp CN - __base__ lists CN - mail webmail CN - mail www CN - __base__ mail.xxx.it.dnst ns1.xxx.it NS - ns1.xxx.it ns2.xxx.it NS - ns2.xxx.it e ho modificato di conseguenza i nameservers su misterdomain: ns1.xxx.it 208.115.210.131 ns2.xxx.it 208.115.210.157 la modifica è stata effettuata ma il risultato non è positivo. al 99,99% ho sbagliato qualcosa sul VPS. C'è qualcuno che può dirmi se ho settato bene il VPS per ricevere il dominio? Grazie
  12. Non l'ho mai fatto prima... di solito quando trasferisco dei siti su un nuovo server cambio il dns di ogni sito per far raggiungere il nuovo server. Ora vorrei cambiare gli ip dei nameserver per far raggiungere il nuovo server con la copia degli account del vecchio server... il vecchio server rimane attivo finché non si propaga bene il tutto... Non l'ho mai fatto... vado bene o rischio di "oscurare" i siti per una settimana? :fagiano:
  13. Ciao a tutti, scrivo in questo forum per potermi farmi consigliare da qualcuno esperto che sicuramente ha già passato la mia esperienza è spero che qualcuno di voi mi possa aiutare nel mio problemino di nameserver. ho noleggiato un server dedicato con 2 ip fissi (Stessa subnet). per potermi creare i miei nameserver personali, anche se e meglio avere 2 server dislocati da altre parti ho letto in giro che si può fare anche così.... successivamente ho comprato un dominio.it su dominiofaidate.com. il dominio è stato attivato tutto regolarmente e funziona. Sul mio server è installato già plesk con licenza x 30domini, siccome ora vorrei crearmi un mio dns con i miei ns (ovvero ns1.dominiocomprato.it e ns2.dominiocomprato.it) nel pannello di dominiofaidate ho aggiunto 2 record A che puntano sui 2 ip del server diversi tra loro creando così (ns1.dominiocomprato.it e ns2.dominiocomprato.it) verificandoli con un ping risultano attivi. Ora ho detto aggiungo il dominio a plesk in maniera tale che mi crea in autoamtico le impostazioni dei dns....ma aspettando un paio di giorni vedo che cmq su plesk non avevo i dns miei sul mio dominiocomprato facendo uin semplice whois c'erano ancora quelli di dominiofaidate....allora molto probabilmente ho pensato che nella mia inesperienza dovevo ovviamente "delegare" il dominio sul mio dedicato cambiando i nameserver, sono entrato nel panello di controllo di dominiofaidate e ho cambiato i nameserver con ns1.dominiocomprato.it e ns2.dominiocomprato.it facendo così me li ha accettati, ma con un whois sul dominio mio comprato ci sono ancora i nameserver di dominiofaidate...premetto che ho aspettato 48 ore ma niente...non vorrei che sia un problema di plesk sul mio server che i miei nameserver non sono attivi o che dovrei fare altre cose...e qui mi sono bloccato. chiedo a voi esperto dove ho sbagliato o che altro mi rimane da fare poichè in giro ho letto che è semplice creare nameserver ma io ci sto sbattendo da giorni e giorni :( ringrazio a chi mi aiuterà ciao P.S. dimenticavo sul server c'è installato plesk 9.3.0
  14. Buonasera ragazzi! Dopo qualche tempo che vi seguo ho deciso di registrarmi perchè mi servirebbe un aiutino ;) ... Vi spiego il mio problemino che non riesco a risolvere... :cartello_lol: Sto configurando per un amico un server dedicato dove dovranno girare un paio di applicazioni web in fase di sviluppo. Fin qui tutto bene. Ho noleggiato un server dedicato con Centos 5, cpanel 11.xx e 4 indirizzi IP. Tutto okey anche fin qui! Ho registrato un dominio che chiamerò miodominio.com su xxxxxx e ho aggiunto un paio di host che ho chiamato ns1 e ns2. Inizialmente gli ho assegnato 2 ip tra quelli che ho disponibili quindi ipotizzo ns1 a 111.222.333.444 e ns2 a 111.222.333.445 tutto funziona perfettamente, in cpanel ho configurato i due nameserver e tutto funzionava. Ho anche puntato un dominio sul nuovo server con i due nameserver che ho creato. tutto okey! Dopo vari giorni di test con altre cose ho scannato miodominio.com su intodns e mi segnalava: ->WARNING: Not all of your nameservers are in different subnets ->WARNING: Single point of failure E ha pienenamente ragione...! Qui arriviamo al nocciolo del problema che mi sta trastullando bene! Per ovviare al problema, giusto perchè voglio togliere quei due warn ho pensato di risolvere il problema prendendo un VPS da pochi euro sempre con centos, un indirizzo ip e senza alcun pannello di controllo. Quindi vorrei puntare NS2 all'ip del piccolo vps con i soli servizi dns. Bene! Ho installato sul vps Cpanel dns only (gratuito) e configurato la clusterizzazione tra server e vps. Una volta sincronizzato il tutto pensando che tutto funzionasse ho puntato l' ns2.miodominio.com sul nuovo ip (del vps) pensando che funzionasse. Ma nada... cpanel dns only non son riuscito a farlo funzionare... (l'ns2 diventa irragiungibile perche cpanel dns only non funge cosi'.) Bene! Ho installato per provare webmin con Bind dns server... Ma anche qui ho un paio di problemi... il primo: se configuro una nuova zona di miodominio.com come Slave bind vuole leggere i record sul master che sarebbe bind su cpanel ma non son riuscito a farlo funzionare. (credo proprio che non possa funzionare). per ovviare alla zona slave un amico webmaster mi ha consigliato di creare una doppia zona master una stara' su cpanel e una su webmin ma mi suona proprio male... qui sono arrivato alla frutta! ... helpppppppppp :062802drink_prv:
  15. buongiorno a tutti, Vi scrivo per richiedervi un aiuto per comprendere meglio quelli che sono i nameserver e i DNS. cerco di spiegarvi: ho un server dedicato acquistato presso Aruba, su questo server ho installato Plesk Control Panel dal quale ho creato e spostato diversi domini (registrati dai miei clienti in alcuni registrar quali: Aruba, misterdomain e altri). il primo dominio che ho "installato" nel mio server è stato general-bit.com che ho registrato io personalmente su myplesk.com, dove ho trovato il pannello di controllo dove inserire i miei nameserver legati al dominio. ho inserito NS.general-bit.com e NS1.general-bit.com come nameserver e come indirizzo IP quello del server dedicato. dopo qualche ora i nameserver inseriti erano visibili e si potevano pingare tranquillamente. dal basso della mia "immane esperienza" ho pensato che questo si potesse fare con tutti i registrar...pensiero naufragato miseramente al primo trasferimento che mi è capitato. un cliente mi ha fatto spostare 2 domini che erano sotto registrar diversi, 1 su Aruba e 1 su MisterDomain. sono entrato nei due pannelli di controllo e ho inserito i nameserver come ho fatto su myplesk.com: NS.netarts.it e NS1.netarts.it (IP 95.110.224.97) su Aruba NS.Ufficiofacile.com e NS1.ufficiofacile.com (stesso IP di prima) su MisterDomain in tutti e due i casi i NS risultavano errati, eppure il formato con cui li ho inseriti sono identici al formato con cui ho inserito i primi du su myplesk.com... quindi mi sorge un dubbio: non è che Aruba e MisterDomain richiedono un formato particolare? spero riusciate a darmi qualche spiraglio di luce perchè sto diventando matto e non ne vengo a capo... grazie mille e Buon Anno a tutti! ciao e grazie.
  16. Sto cercando di installare usare bind9 su un vps da usare come nameserver slave per copiare le zone da un altro vps... ho seguito principalmente questa guida [Debian Sarge] Installing A Bind9 Master/Slave DNS System | HowtoForge - Linux Howtos and Tutorials e alla fine la connessione al master riesce (credo di poterlo affermare, visto che, se cambio la chiave, bind nemmeno parte)... però non copia nulla... forse con sta procedura devo indicare le zone (nomi dominio) una per una? Come potrei fargli copiare un nameserver per intero?
  17. enolasky

    Problemi di nameserver

    Ciao a tutti, vi scrivo eprchè totalmente inesperta di host e quant'altro mi sono ritrovata a gestire lo spostamento del sito web dell'azienda in cui lavoro da virgilio a hostgator. Abbiamo fatto il contratto con hostgator mesi fa, spostando tutto il contenuto da virgilio a hostgator mamantenendo comunque il contratto con virgilio anche se ancora per poco. Il sito web e la posta hanno funzionato perfettamente fino a mercoledì scorso quando d'improvviso il sito è andato in down e la psota ha smesso di funzionare. da Hostgator mi dicono che il problema è che il nameserver è puntato ancora su tin. Allora ho chiamato tin per effettuare il cambio ma ancora non ci siamo. adesso la posta funziona e il sito no. Come mai secondo voi di punto in bianco ha smesso di funzionare? C'è qualche modo con cui posso ripuntare i nameserver senza aspettare la lentissma procedura di tin? Grazie mille a tutti Fabiana
  18. enolasky

    Problemi di nameserver

    Ciao a tutti, vi scrivo eprchè totalmente inesperta di host e quant'altro mi sono ritrovata a gestire lo spostamento del sito web dell'azienda in cui lavoro da virgilio a hostgator. Abbiamo fatto il contratto con hostgator mesi fa, spostando tutto il contenuto da virgilio a hostgator mamantenendo comunque il contratto con virgilio anche se ancora per poco. Il sito web e la posta hanno funzionato perfettamente fino a mercoledì scorso quando d'improvviso il sito è andato in down e la psota ha smesso di funzionare. da Hostgator mi dicono che il problema è che il nameserver è puntato ancora su tin. Allora ho chiamato tin per effettuare il cambio ma ancora non ci siamo. adesso la posta funziona e il sito no. Come mai secondo voi di punto in bianco ha smesso di funzionare? C'è qualche modo con cui posso ripuntare i nameserver senza aspettare la lentissma procedura di tin? Grazie mille a tutti Fabiana
  19. Problemi di nameserver Ciao a tutti, vi scrivo eprchè totalmente inesperta di host e quant'altro mi sono ritrovata a gestire lo spostamento del sito web dell'azienda in cui lavoro da virgilio a hostgator. Abbiamo fatto il contratto con hostgator mesi fa, spostando tutto il contenuto da virgilio a hostgator mamantenendo comunque il contratto con virgilio anche se ancora per poco. Il sito web e la posta hanno funzionato perfettamente fino a mercoledì scorso quando d'improvviso il sito è andato in down e la psota ha smesso di funzionare. da Hostgator mi dicono che il problema è che il nameserver è puntato ancora su tin. Allora ho chiamato tin per effettuare il cambio ma ancora non ci siamo. adesso la posta funziona e il sito no. Come mai secondo voi di punto in bianco ha smesso di funzionare? C'è qualche modo con cui posso ripuntare i nameserver senza aspettare la lentissma procedura di tin? Grazie mille a tutti Fabiana
  20. Ciao a tutti, ho un server dedicato managed su serverplan. Ho un dominio registrato su aruba con il pannello di controllo DNS che mi permette di utilizzare i ns di aruba o quelli gestiti da me. Secondo voi è meglio: 1) utilizzare i dns di Aruba dns.tecnorail..... 2) I dns del server mio, es. ns1.miodominio.com Non vorrei trasferire il dominio su serverplan. Teoricamente utilizzando i dns di aruba il sito dovrebbe essere, anche se in infinitesima parte, più lento e meno sicuro, se vanno giù i ns di aruba anche il mio sito non sarà raggiungibile? Configurare i dns direttamente nel proprio server ha qualche svantaggio, in termini di perfomance, sicurezza, stabilità? Inoltre con la gestione propria dei dns il server è raggiungibile in meno tempo? anche se parliamo di nanosecondi.... e se va giù bind ? Si possono utilizzare i dns di serverplan o quelli di i.net senza avere un dominio registrato da loro? Serverplan mi ha proposto di trasferire il dominio presso di loro e così configuravano loro i dns, dato che io non ci sono riuscito a configurare i dns da whm con i ns: ns1.miodominio.com e ns2.miodominio.com Ma non voglio trasferirlo! Cosa mi consigliate? Grazie
  21. Salve, buongiorno a tutti. Cerco un rivenditore a cui affidarmi per l'acquisto di domini di qualsiasi tipo (it, com, org, net e via dicendo), possibilmente in Italia, che mi permetta di variare i nameserver. Pensavo che con TopHost fosse possibile e ho da poco registrato due domini, ma solo successivamente mi sono accorto che non è possibile. Vostre esperienze in proposito? Cari saluti a tutti.
  22. ciao a tutti! Cerco di spiegare il tutto schematicamente e con chiarezza. Ho registrato un dominio su regfly.com e ho lo spazio web su netsons.org. Regfly.com mi permette di impostare i nameservers che voglio oltre ai suoi e dato che il mio sito spesso non era raggiungibile (se non impostando OpenDNS sul mio pc) ho voluto aggiungere altri nameserver: | |\___ ns4.netsons.com | |\___ ns3.netsons.com | |\___ ns1.vcsweb.com | |\___ ns0.vcsweb.com | |\___ dns3.registerfly.com | \___ dns1.registerfly.com così oltre ai due di registerfly ho quelli di netsons e di vcsweb (che è un servizio gratuito di nameserver) Primo problema: non hanno tutti lo stesso TTL perchè non è impostabile da tutti, può esser un problema? Ad ogni modo, ora tutto va a meraviglia e il mio sito è sempre raggiungibile (tranne quando netsons è in blackout per fulmini o rotture varie :062802drink_prv:) Secondo. Per evitare i blackout di netson voglio prendermi un altro spazio web a basso costo da usare come backup e impostare il DNS failover (che con zoneedit.com mi costa davvero poco). Però devo ovviamente impostare come nameservers quelli di zoneedit (perchè sarà lui a cambiare automaticamente l'ip del mio dominio se il mio sito è down). Quindi tutti gli altri nameservers non serviranno più. Ma ho letto che se un nameserver è secondario, gli si può far aggiornare i dati automaticamente a partire dal nameserver primario. Quindi Nameserver primario: ns1.zoneedit.com e ns2.zoneedit.com (che avrà i dns impostati manualmente da me e che cambieranno automaticamente se rileva che il server di webhosting è down). Nameserver secondario: ns1.vscweb.com e ns0.vscweb.com che devono aggiornarsi non appena quelli primari vengono cambiati. Sul pannello di controllo di vscweb si può aggiungere un nameserver secondario impostando il "Domain Name" (immagino sia il mio sito) e il "Master Nameserver IP" che dovrebbe essere l'ip del nameserver ns1.zoneedit.com. Giusto? Ok, e quindi alla fine devo cancellare tutti i nameservers che ho se voglio impostare un DNS failover con più di due nameservers di diverse compagnie. Giusto? Ma quello che cerco di capire è: quando vado a configurare i DNS, spesso vedo che c'è il record NS seguito dal nome del nameserve. Ma a cosa serve questo campo? Serve per dire a tal nameserver quali sono i vari parametri A CNAME MX che ho impostato? Esempio: su vscweb.com c'è di default l'impostazione "NS ns0.vscweb.com". Se io aggiungo il record "NS ns3.netsons.org" allora vuol dire che le impostazioni che ho messo nei dns di vscweb.com vengono aggiornate anche ai nameserver di netsons.org? O questo accade solo se il nameserver è di tipo secondario? Ditemi, ho le idee confuse o un po' ci sono vicino alla soluzione? Grazie mille dell'aiuto
  23. ciao a tutti! Cerco di spiegare il tutto schematicamente e con chiarezza. Ho registrato un dominio su regfly.com e ho lo spazio web su netsons.org. Regfly.com mi permette di impostare i nameservers che voglio oltre ai suoi e dato che il mio sito spesso non era raggiungibile (se non impostando OpenDNS sul mio pc) ho voluto aggiungere altri nameserver: | |\___ ns4.netsons.com | |\___ ns3.netsons.com | |\___ ns1.vcsweb.com | |\___ ns0.vcsweb.com | |\___ dns3.registerfly.com | \___ dns1.registerfly.com così oltre ai due di registerfly ho quelli di netsons e di vcsweb (che è un servizio gratuito di nameserver) Primo problema: non hanno tutti lo stesso TTL perchè non è impostabile da tutti, può esser un problema? Ad ogni modo, ora tutto va a meraviglia e il mio sito è sempre raggiungibile (tranne quando netsons è in blackout per fulmini o rotture varie :062802drink_prv:) Secondo. Per evitare i blackout di netson voglio prendermi un altro spazio web a basso costo da usare come backup e impostare il DNS failover (che con zoneedit.com mi costa davvero poco). Però devo ovviamente impostare come nameservers quelli di zoneedit (perchè sarà lui a cambiare automaticamente l'ip del mio dominio se il mio sito è down). Quindi tutti gli altri nameservers non serviranno più. Ma ho letto che se un nameserver è secondario, gli si può far aggiornare i dati automaticamente a partire dal nameserver primario. Quindi Nameserver primario: ns1.zoneedit.com e ns2.zoneedit.com (che avrà i dns impostati manualmente da me e che cambieranno automaticamente se rileva che il server di webhosting è down). Nameserver secondario: ns1.vscweb.com e ns0.vscweb.com che devono aggiornarsi non appena quelli primari vengono cambiati. Sul pannello di controllo di vscweb si può aggiungere un nameserver secondario impostando il "Domain Name" (immagino sia il mio sito) e il "Master Nameserver IP" che dovrebbe essere l'ip del nameserver ns1.zoneedit.com. Giusto? Ok, e quindi alla fine devo cancellare tutti i nameservers che ho se voglio impostare un DNS failover con più di due nameservers di diverse compagnie. Giusto? Ma quello che cerco di capire è: quando vado a configurare i DNS, spesso vedo che c'è il record NS seguito dal nome del nameserve. Ma a cosa serve questo campo? Serve per dire a tal nameserver quali sono i vari parametri A CNAME MX che ho impostato? Esempio: su vscweb.com c'è di default l'impostazione "NS ns0.vscweb.com". Se io aggiungo il record "NS ns3.netsons.org" allora vuol dire che le impostazioni che ho messo nei dns di vscweb.com vengono aggiornate anche ai nameserver di netsons.org? O questo accade solo se il nameserver è di tipo secondario? Ditemi, ho le idee confuse o un po' ci sono vicino alla soluzione? Grazie mille dell'aiuto
  24. Salve, sto avendo un problema. Ho comprato un server dedicato e mi sono stati assegnati due indirizzi ip. A questo punto volevo redirigere tutti i miei domini all'interno del server dedicato. Il mio problema è che la società con cui ho registrato alcuni domini mi chiede i dns. La società che gestisce il mio server dedicato mi dice che i miei dns sono i due indirizzi ip. La società che gestisce i domini vuole i nameserver. Come posso risolvere questo problema? Qualcuno mi sa dire come creare i nameserver per un server dedicato?
  25. allora ragazzi, io ho un VPS su seflow, e sinceramente su questa società non ho niente da ridire, il pannello DirectAdmin mi sembra un ottima soluzione congeniale ai miei bisogni, anche se ho dei seri problemi con le email dovuti molto probabilmente alle mie scarse capacità sistemistiche. Volevo quindi un aiutino per capire alcune cose. io registro i miei domini con Aruba, naturalmente acquisto solo la gestione dei DNS, e, fino ad adesso anche la posta, in quanto non ho mai capito bene come poterla gestire affidabilmente con il VPS. Da qualche mese ho deciso di prvare con un dominio a spostare dal pannello della gestione dei DNS di aruba il record MX sull'ip del mio VPS. Premetto che sul mio VPS non ho alcun antispam, (a meno che su directadmin non ci sia qualcosa di occulto preinstallato) Alcune email non mi arrivano, ed alcune non vengono inviate. Vi chiedo alcuni chiarimenti su come inpostare appunto i nameserver, dns, mx ecc ecc per rendere più affidabile possibile la gestione delle email sul VPS. allora: su aruba io non ho toccato la parte relativa alla gestione dei nameserver, la devo modificare? Se la modifico, che ci inserisco? ns.nomedelmiovps.it? oppure ns.seflow.it visto che è proprio seflow che mi da il servizio? Se cambio i nameserver (da Aruba al mio VPS) è giusto dire che la parte della gestione dei DNS su Aruba non conta + in quanto do "autorità" a quanto setto sul mio VPS su seflow? In teoria se io scrivessi dei numeri a caso sulla gestione dei DNS aruba il DNS non li cambierebbe, in quanto prende sol i settaggi inseriti sul mio VPS su Seflow, ..giusto? :fagiano::fagiano: A questo punto, per far funzionare la posta sul mio VPS, nell'area di gestione dei DNS ho settato queste cose: Naturalmente ho anche creato gli l'account di posta (POP3 mail account). VA bene? Che sbaglio? Sono superflui il "POP3" e l'smtp? Cosa indica l'ultimo (TXT"v=spf1 a mx ip4:***.***.***.*** ?all") Grazie
×