Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'opinione'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 8 results

  1. Quando ho iniziato la ricerca per trasferire il mio sito per un servizio hosting migliore, ho visto moltissime opzioni, tante aziende, tanti piani ecc., e ho anche provato diversi. Tra questi ho scoperto, proprio su Hostingtalk, anche Netimax hosting (netimax.it). Avevo deciso di provare l'ennesimo provider, quindi ho iniziato con un piano hosting base per verificare l'uptime, la rete, l'hardware, le prestazioni, l'assistenza ecc., e il risultato è che dopo 2 anni, da quei giorni di prova, li uso ancora e sono davvero molto soddisfatto. Ecco una mia recensione, e di come sono passato da un hosting condiviso a un server virtuale (VPS cloud): Servizio/hardware/software/prezzo In genere è molto difficile distinguere in base all'hardware un servizio hosting condiviso, perchè le prestazioni possono variare molto per tante ragioni, però ci provo.. Con l'hosting condiviso, ho chiesto all'assistenza che configurazione hardware avevano e mi hanno risposto "hardware server fatti per i server". Dunque, decifrando quello, poi con le altre informazioni, hanno server con intel E5 con molti Ghz ecc, moltissima RAM e solo server con spazio/storage SSD.. tanta roba insomma, che ho visto sono uno standard per server di alte prestazioni, almeno per l'uso di siti. Poi, i pacchetti condivisi hanno tante funzioni, antiSpam avanzata, softaculous per installare e gestire wordpress e altro velocemente, backup automatici giornalieri più snapshot che posso gestire direttamente da cpanel! e davvero tant'altro, ma focalizzo su questi detti perchè li uso di più. C'è anche Litespeed che è davvero fantastico! Io sul VPS ho iniziato per un periodo senza litespeed, e poi quando ho deciso di installarlo (beh hanno fatto loro per me), il sito è cambiato sensibilmente..molto più veloce! Devo dire che il mio sito, che è in 3 lingue, è stato sempre veloce per gli utenti, anche negli USA, dove abbiamo 30-40% di vendite. Nessuno si è mai lamentato, anzi alcuni ci chiedevano del design del sito (merito mio IMHO) e del provider, perchè era sempre super veloce. Non so qual'è il motivo preciso per questo, ma una stretta combinazione di hardware-software è sicuramente da ringraziare. Mi sono trovato fin da subito molto bene col servizio, anche se mi è capitato un periodo, davvero brutto, con l'hosting condiviso, che avevano continui problemi con i server (mi dicevano che erano errori dai server backup), che aveva rallentato tutto e tutti ed è stato un periodo nel quale li stavo anche per lasciare e trasferire il sito altrove. Però, l'assistenza che sempre esaustiva e veloce, mi rassicuravano che avrebbero risolto quanto prima, e mi hanno dato un bonus "rimborso", quindi ho dato un altro po' di fiducia. Alla fine della recensione capirai perchè sono contento di aver rimasto, ma intanto dico che ci hanno messo un po' di tempo per risolvere, forse troppo, ma alla fine la mia pazienza ha ripagato alla grande. Hanno risolto il problema e andava anche meglio di prima e mi hanno regalato (anche se userei il termine ridato) 3 mesi di hosting gratuito e anche il dominio pagato per un altro anno. Credo che questo sia un segnale di un Host davvero eccellente..poteva finire che li lasciavo e in questo momento potevo scrivere l'opposto, ma hanno risolto, migliorato, e ci ho anche guadagnato qualcosa su! Grande :) Con il mio VPS, invece, per l'hardware in uso ho controllato via WHM e in effetti vi erano solo componenti di ultima generazione (come CPU) ecc. Vi sono tante configurazioni che puoi scegliere, e danno assistenza su installazioni di software, come all'inizio ho fatto Nginx e Varnish per poi passare a Litespeed che mi gestiscono tutt'ora. Anche come VPS mi sono trovato subito bene, dalla migrazione da hosting condiviso a VPS, che si sono occupati Netimax; all'installazione di LiteSpeed e configurazioni di Google Apps ecc. tutto. Il VPS è stato lanciato subito in pochi secondi, letteralemente! E la configurazione è stata fatta abbastanza rapido (direi che potevano metterci un po' meno per farlo, ma alla fine m'hanno fatto un bel lavoro). Per il prezzo, io li metterei nella fascia medio-alto..anche se dicono che sono economici. E' vero che hanno diverse opzioni, quindi puoi incominicare "economico" come ho fatto io, e pian piano fare upgrade che comunque ti costano qualcosa in più, forse più di quanto volevo spendere. Poi, il VPS stiamo nella fascia alta, troppo alta. Forse vogliono che fai questa scala verso su, ma dico sinceramente che alla fine qualità/prezzo ci vado benissimo io.. Direi che la qualità si paga. Assistenza Non uso molto l'assistenza, o almeno non con una certa frequenza (per fortuna), ma quando li ho utilizzati, si sono sempre trovati pronto ad aiutarmi, mi rispondono velocemente, e mi aiutano a risolvere qualsiasi questione, anche nelle mie richieste e seccature più noiose..oh, stanno li per me eh :P Aggiungerei, però, che qualche volta ci vogliono 2-3 risposte per allinearci su una questione, come se le prime risposte siano per "solo rispondere" in tempi veloci e farmi contento, per poi mandarci qualche messaggio in più per finalmente capirci e trovare la via ad una soluzione definitiva. Anche nei momenti più difficili, come il periodo del sito "lumaca", mi hanno assistito (o sopportato) bene. Hanno sempre migliorato dopo un problema, quindi senti che se va storto qualcosa, ci lavorano su e non pensano ad altro (o peggio, si disinteressano) una volta che è stato risolto un problema. Cosa che mi dà piu garanzie e pazienza in certe situazioni (che va bene quando si parla di un'attività online). Come ho detto prima, se non fosse stato per quello, a un perto punto li avrei già lasciati. D'altronde, sono famosi per l'assistenza, quindi non puoi sbagliare li. Davvero ottima. Rete/uptime Per i test, ho usato Pingdom, un ottimo servizio di monitoraggio dei server in termini di tempi di risposta e uptime dei server, e vari strumenti di Google. Come velocità di caricamento, Pingdom mi da' molto spesso "più veloce di 90% dei siti" (hanno uno strumento online gratuito per testarlo tools.pingdom.com oltre all'account gratuito che puoi fare), e come uptime sempre al di sopra di quello garantito che è 99,9%, e ad esempio, l'anno scorso, in tutto il 2015, il 99,99% !! Che non avevo mai visto :) Capivo perchè i provider mettevano 99,9.. ma mai mi era capitato il 99,99%. Comunque, scusate per l'euforia (lol), però lo trovo davvero grande come risultato. :lode: chissà se riusciranno a fare 100%, soprattutto visto che ora ho un VPS! Conclusione Netimax Hosting, seppure con qualche noia nel mezzo, come i backup server che mi avevano causato rallentamenti continui per del tempo, in conclusione mi ha dato molte soddisfazioni. Mi ha fatto iniziare la mia azienda online in modo sereno, e ora mi stanno aiutando anche a crescerlo. Credo che il provider sia una cosa molto importante, perchè hai bisogno di uno che ti dia prestazioni, e soprattutto sicurezza. Sono un loro cliente da 2 anni, provenivo da più hoster nel passato in quanto dovevo cambiare spesso, quindi netimax è stata l'unica a tenermi per tanto tempo. Li posso solo ringraziare ancora, e sperare che continui così, anche se sono molto confidente che così sarà. Ho lanciato un servizio CDN con loro, di cui non conoscevo tanto le funzionalità, per arrivare meglio a tutti i miei clienti nel mondo (vediamo come sarà), e non posso fare altro che lasciare questa recensione che spero sia utile ad altre persone.
  2. Salve a tutti, qualcuno ha provato i servizi di http://www.Regdom.it per la registrazione dei domini ? Pare che si indirizzino specificamente a operatori del settore e questo garantirebbe alcuni vantaggi (anche solo nella gestione delle scadenze e dei pagamenti cumulativi) I prezzi non mi interessano, (semmai li chiedo direttamente a loro) mi piacerebbe avere qualche commento sull'affidabilità, professionalità, semplicità di gestione tramite il loro pannello ecc... grazie
  3. andrea.public

    Enter Cloud Suite

    Ciao a tutti, stavo valutando la possibilità di utilizzare Enter Cloud Suite come provider IaaS ma non riesco a trovare opinioni a riguardo. Qualcuno di voi l'ha provato e può darmi il suo parere a riguardo? Nello specifico non trovo in giro informazioni su: L'uptime della piattaforma. Una eventuale pagina NOC, Network Status, ecc. Recensioni/pareri a riguardo. Opinioni sulla qualità del supporto tecnico. Grazie a tutti
  4. Ciao a tutti, mi vedo costretto a scrivere una recensione del pessimo servizio di cloud hosting dell'azienda Seeweb. Oltre ad una struttura tecnica e burocratica vecchia di due generazioni, le mie principali lamentele sono 3: - mi hanno disattivato il servizio per 4 giorni senza avvisarmi (sito offline con enormi danni) perché non avevo pagato una fattura da 20 (VENTI) euro per il semplice fatto che non mi era stata recapitata. - in un'altra occasione, il mio sito è stato offline per 2 giorni, nonostante le mie insistenti richieste tramite ticket i tecnici non mi hanno saputo dire il perché. - infine, oltre il danno la beffa, disdico il servizio con 10 giorni di ritardo e mi vogliono far pagare lo stesso un intero anno. Il servizio in se non è malaccio, ma per la stessa cifra si trovano molte, moltissime alternative migliori sotto tutti i punti di vista, soprattutto quello dell'assistenza. Sconsiglio vivamente tutti i servizi di questa azienda che si approfitta dell'ignoranza media dei clienti nascondendosi dietro un contratto che anch'essi non rispettano.
  5. Ho provato il servizio di Hosting condiviso offerto da Webperte per circa 3 anni, sin da subito sono iniziati i problemi di lentezza con Joomla, nonostante avessi acquistato il pacchetto dedicato proprio a tale CMS e non avessi installato praticamente nessuna estensione o pligin aggiuntivo. Comunque il problema tecnico imputabile a loro, anche se in maniera non rapida, successivamente è stato parzialmente risolto. Ultimamente c’erano dei problemi temporanei e di breve durata con il Database MySql e, visto che non offrono un server smtp, e che nel frattempo ho trovato un servizio di hosting condiviso o mio avviso migliore, ho deciso di trasferire il dominio....e quì sono iniziati i problemi. Invio tramite Ticket la richiesta per avere l’authcode, mi rispondono abbastanza celermente indicandomi solo l’authcode senza nemmeno un salve, ma vabbè, nemmeno io sono uno molto socievol, o forse è semplicemente una risposta automatizzata. Avvio la procedura di trasferimento presso il nuovo provider e appena la procedura ha inizio ed il dominio va nello stato di PendingTransfer, il sito va subito offline, mi accorgo che probabilmente hanno immediatamente tagliato la zona DSN…. viewdns.info riporta un laconico: “Sorry, I couldn’t seem to find that domain. Perhaps you entered an invalid domain name? Please check the spelling and try again later.” Contatto il nuovo provider e mi confermano che il problema dipende da WebPerte (in effetti avevo fatto il nuovo ordine solo da 10/15 minuti ed avevo appena confermato la volontà di trasferire il dominio cliccando sul classico link che arriva via mail all'Admin-c). Quindi ricontatto Webperte chiedendo che il tutto venisse ripristinato sino a trasferimento concluso, ricordando che il dominio è pagato ancora per altri 12 giorni… nessuna risposta, il sito è sempre offline e perdo tutta la posta entrante. Dopo 2 giorni rimando un ulteriore ticket con alta priorità e l’esito è il medesimo, vengo completamente ignorato. In definitiva sono 5 giorni che il sito è offline, non posso ricevere la posta e non si degnano di darmi nemmeno una risposta, che è la cosa che sinceramente mi da più fastidio. Quindi se volete un mio parere, come Hosting condiviso è un servizio senza infamia e senza lode, con prestazioni e servizi spesso al disotto dei concorrenti (sovraccarico DB MySql, assistenza che non rispnde e mancanza di server smtp). Ma quello che mi da più fastidio è che attuino quelle che, non rispondendo ai ticket di assistenza, sembrano delle ripicche nei confronti dei clienti che per un motivo o per l’altro decidono legittimamente di andarsene…e per cosa? Solo per creare al cliente che se ne va 5 giorni di disagio? Mah. Ho trasferito anche altri domini in passato e non sono mai stati 5 giorni offline.
  6. Guardando in giro servizi hosting che rientrano nel mio budget ho trovato webtropia, ma prima di fare il grande passo vorrei l'opinione vostra che stimo e reputo altissima e assolutamente necessaria in questo campo. Quindi cosa ne pensate di webtropia, avete avuto esperienze con loro?
  7. Domani pubblicheremo una news inerente le ottime performance di Sedo, la compagnia piu famosa che permette di mettere all'asta i propri domini, o di acquistarne in diversi tld e cctld. Si parla di una crescita molto consistente per .it, volevo sapere quale è la vostra opinione in merito a questi servizi e quale l'idea che si ci puo fare da questo dato, un'evoluzione del web italiano? Un maggior numero di persone online? Anche un'idea sui risvolti che ciò potrebbe avere è interessante :) Grazie a chi vorrà dire la propria !
  8. Ciao a tutti, sono alla terza volta con un cambio server condiviso. Dopo due delusioni in USA vorrei tentare con uno in europa. Ho notato che servwise ha attivato un nuovo datacenter in europa, che ne pensate? c'è qualcuno che ha avuto esperienze? grazie
×