Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'parigi'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 4 results

  1. Un altro gigante del mondo data center si espande nella zona di Parigi, da tempo uno dei mercati più vivaci per la realizzazione di nuovi data center: Interxion, azienda che opera attualmente con 25 data centers in 11 paesi, ha comunicato l'apertura del sesto data center parigino, a Ivry-sur-Seine. La maggior parte dello spazio del nuovo data center - di 1400 metri quadri, 15000 square feet- è stata già affittata da nuovi clienti, come comunicato dall'azienda. Leggi Interxion apre il suo sesto data center a Parigi
  2. Continua crescita per Equinix, la compagnia affitta nuovo spazio a Parigi per far fronte alla continua richiesta di nuovo spazio nell'area, dopo che i due centri già aperti sono stati completamente riempiti. Leggi la News
  3. SWsoft si concentra sul mercato europeo e decide di rafforzare la propria presenza con i suoi primi uffici a Parigi. Il mercato francese riuscirà a espandere l'azienda anche nel vecchio continente, avendo come punti di forza supporto e servizi localizzati. Leggi la News
  4. Parigi - Ad anni di distanza dalla nascita dei domini internet francesi.fr, l'ente che li gestisce ha deciso di aprire le registrazioni e consentire anche a chi non è titolare di impresa o di trademark di attivare un proprio dominio.fr. L'annuncio di AFNIC, l'equivalente del NIC nostrano, spiega che da oggi chi ha più di 18 anni potrà registrare un dominio di propria scelta. In caso di dispute interverrà l'Internet Rights Forum che, insieme ad AFNIC, gestirà le eventuali contestazioni sull'assegnazione dei domini. Ma nelle nuove regole c'è una clausola che sta già sollevando polemiche: per poter registrare un dominio.fr è necessario disporre di un indirizzo postale in Francia, una misura che quindi toglie di mezzo le eventuali richieste provenienti da persone che oggi non hanno interessi o sedi in Francia, né vi abitano. Si tratta di una misura protezionistica che si scontra con l'orientamento di altri paesi e che a molti pare incomprensibile. L'Italia, che gestisce un dominio peraltro "ghiotto" per molte attività economiche, il.it, ha da lungo tempo varato regole assai più aperte: oggi possono registrare domini.it tutte le persone fisiche e giuridiche residenti o appartenenti ad un paese membro dell'Unione europea, compresi evidentemente anche i francesi. "Questo nuovo servizio - ha comunque dichiarato Isabelle Falque-Pierrotin, presidente del Rights Forum - contribuisce ad espandere la fiducia in Internet". Va detto che, diversamente da quanto accade in Italia, i servizi per la gestione delle controversie sui domini sono gratuiti. E il Forum ne ha già risolte circa 4mila da settembre 2004, quando è stato reso operativo. Fonte : punto-informatico.it ho postato questa news perchè proprio ieri ne stavo discutendo con netjaguar, in Italia chiunque, anche residente all'estero può intestarsi un dominio .it , in Francia si vede che sono poco più furbi di noi e per lo meno bisogna avere un punto fisso sul territorio ( indirizzo postale ) C'è da dire anche che erano indietro, perchè qui i privati possono registrare da un pezzo domini .it a uso personale ecc :approved:
×