Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'passare'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 17 results

  1. Salve, vi volevo chiedere come fare per passare da apache prefork a worker; ora è installato il prefork. Cortesemente fatemi sapere se i passaggi sono esatti: -disinstallo i pacchetti di apache attuali -disinstallo il php5 -installo apache worker con il seguente comando: apt-get install apache2-mpm-worker libapache2-mod-fcgid -abilito fastcgi: a2enmod fcgid -installo php per fastcgi: apt-get install php5-cgi php5-curl php5-gd php5-ldap php5-mysql php5-mysqli php5-sqlite php5-xsl -Inserisco il seguente codice all'interno del file httpd.conf: <Files *.php> SetHandler fcgid-script Options +ExecCGI FCGIWrapper /usr/bin/php-cgi .php </Files> Cosi dovrei andare bene o c'è qualche passaggio sbagliato o mancante?? grazie :)
  2. Salve, Ho un sito che, basandomi su google analytics di qualche settimana fa, conta un 600/700/800 unici al giorno, con 5.7 pagine viste per utente. Ho 11.*** iscritti, e da questo si deduce che è un forum (warez). Purtroppo, avendo l'hosting con godaddy, quest'ultimo mi ha confermato che il mio sito (basato su phpbb) consuma troppo, ed infatti, dolenti o nolenti, il mio sito sta iniziando ad impiegare minuti per l'apertura anche di una sola pagina. Il tutto, ovviamente, non mi sta più bene, ed ho deciso di passare ad un server dedicato (o vps? non ne conosco la benchè minima differenza). Purtroppo non ne so nulla di questo mondo, e sarei davvero lieto di studiare un pò di più su questi server dedicati. La mia paura è quella di non riuscire a farlo funzionare, spendendo così cifre per me per ora un pò altuccie (si parla di 70$ al mese, sempre godaddy), anche se ho visto un utente (seflow) che ha dei dedicati anche a 39€ al mese, ma il problema è che non saprei davvero di quanta ram occorra per il mio sito, ne tantomento la banda e cose simili. Per chi se ne volesse fare un'idea, il mio sito è b4ck.org (se non era possibile linkarlo, chiedo la gentilezza ai MOD di cancellarlo). Sarei lieto di venirne a conoscenza di queste cose, anche da voi linkandomi qualche guida che andrò senz'altro a leggere... Insomma, purtroppo è già una settimana che il mio sito subisce forti rallentamenti ed offline, quindi devo davvero sbrigarmi a prendere una decisione. Grazie mille, scusate il papiro :approved:
  3. Salve a tutti. dovrei metter su un nuovo sito con joomla come CMS per un'agenzia d'informazione abbastanza nota nella mia zona e limitrofe, ora non so per certo i contatti che tale sito svilupperà però il cliente è disposto ad investire senza problemi. Secondo voi qual'è il limite per passare da un buon shared ad una soluzione vps o dedicata? Vale solo il concetto di numero di visite o bisogna tener ben presente altri parametri? Grazie in anticipo a tutti.
  4. Salve a tutti, sono proprietario del blog crashdown.it che attualmente è anche in vendita. Tuttavia il traffico è in continua crescita e sono fiducioso nel fatto che possa ancora salire (siamo sulle 35.000 visite uniche giornaliere). Dunque, come potete immaginare, devo continuamente tenere d'occhio i server per assicurarmi che siano in grado di reggere questo traffico. Attualmente mi sto muovendo in due direzioni: - Da un lato, sto cercando in ogni modo di alleggerire le pagine web, riducendo immagini e apportando altre modifiche; - Dall'altro lato, sono alla ricerca di un hosting che sia in grado di gestire senza intoppi questo traffico, soprattutto nel caso in cui continui a crescere! Penso proprio che ogni situazione business o professional degli hosting sia superata, in quanto potrebbe al massimo permettermi di gestire l'attuale traffico ma non sarebbe in grado di contenerlo in caso di crescita! Quindi sto passando di fare il grande salto verso un server dedicato! Piccolo problema: non ho idea di come vada configurato e gestito, quindi credo mi servirebbe un server managed! I budget non sono altissimi e credo di potermi permettere una cifra massima intorno ai 70-80 euro mensili. Il mio Blog è ospitato su Wordpress, quindi a livello di spazio web non dovrei avere particolari esigenze, ma ho necessariamente bisogno di un buon database e di almeno e di molto traffico web mensile. Ovviamente preferirei una società italiana con un buon supporto tecnico! Avreste qualcosa da consigliarmi? Grazie mille in anticipo per la disponibilità e scusatemi se, affacciandomi per la prima volta in questo settore, ho detto qualche cavolata tecnica!
  5. Mai come in questi ultimi giorni mi sembra che sulla nostra community siano state aperte discussioni inerenti la scelta di un servizio di hosting per "un sito che crescerà, non sappiamo di quanto ora". Quasi tutti i nuovi utenti che ci raggiungono aprono la discussione in VPS o Server dedicati, due delle sezioni in assoluto più visitate all'interno di HostingTalk.it. leggi tutto Leggi il resto di Lo shared hosting non deve passare di moda sul blog di HostingTalk.it
  6. Egregi c'e un modo per entrare in phpMyAdmin senza passare da cpanel in poco parole un link che dopo aver inserito user e psw apra phpMyAdmin grazie
  7. La recente conferenza di Pechino riporta alla luce il problema del passaggio ad IPv6, da qui a tre anni gli esperti stimano la fine della disponibilità di indirizzi IPv4. Leggi la News
  8. Gestisco un sito ospitato su Register (Hosting Business) con 10.000 visite al giorno, oltre 13 giga di dimensione (in crescita...), 470 giga di traffico mensile. Quando dovrò cominiciare a pensare a una soluzione superiore? C'è un parametro che mi fa capire quando è troppo? E' solo una questione di visitatori o devo tenere d'occhio altro? Inoltre ho notato che il server virtuale di linux per le mie esigenze mi costerebbe ben 149 € al mese, e avrei solo 13 giga di spazio, mentre i server dedicati partono da 137 € al mese, ma non essendo un sistemista non ci capisco niente di server. Che faccio?
  9. Ciao ragazzi , volevo chiedervi una cortesia: su una vps aruba linux , che voi sappiate c'è il modo di accedere al phpmyadmin senza passare dal apnnello totale o comunque senza usare le password di amministrazione del server? Grazie mille Pierpaolo
  10. Secondo alcuni rumors, Apple potrebbe abbandonare Akamai per affidarsi a Google, la sola compagnia a disporre di banda e server sufficienti a soddisfare le richieste dell'azienda di Cupertino. Leggi la News
  11. Ho un problema vorrei passare dalla visualizzazione da report statici a report dinamici, ma non so come fare. Il tutto su un Server Virtuali Aruba VPS linux. grazie in anticipo
  12. Ciao a tutti, avrei bisogno di passare a server dedicato per un sito che genera circa 300GB di traffico mensile, con 80-90.000 pagine viste giornaliere. Attalmente il sito è statico e dovrebbe passare a dinamico (php). Per questo avrei bisogno di una macchina che lo possa gestire nel meglio dei modi, con tempi di risposta brevi. Un'altra questione è che vorrei che il server fosse in Italia. I prezzi saranno sicuramente un pò più alti ma mi permetterebbero di scongiurare problemi legale, nel caso ci fossero (parlando con qualche legale ho sentito che potrebbero esserci problemi legali nel caso succedesse qualcosa, in quanto se il server è all'estero - in USA per esempio - dovrei rispondere alle leggi americane e non quelle italiane). Avrei intenzione anche di passare nel dedicato anche altri domini di mia proprietà (meno di una decina) che però non generano troppo traffico (200-300 unici giornalieri di media). Quali sono le cose che dovrei sapere prima di fare questo passo? Dovrei aggiornare io periodicamente i vari software? Per i backup come funziona? Quali sono quindi le cose nelle quali dovrei essere autosufficiente? In caso di attacco da parte di hacker dovrei essere io a ripristinare il tutto? Non ho mai gestito un server, quindi non so quali siano le problematiche che dovrò affrontare e per questo chiedo aiuto a voi . Attualmente posseggo un server virtuale (non se si possa veramente chiamare così) su dreamhost quindi ho a che fare con il pannello di controllo, user, ftp, shell e tutte queste cose qua. Proprio a digiuno non sono . Quale potrebbe essere la configurazione migliore per la mie esigenze? Confido nel vostro aiuto e per questo vi ringrazio anticipatamente. Ciao
  13. Ciao, il mio attuale sito è un .COM ma per varie motivazioni stavo pensando di trasferirmi su un .EU, cosa ne pensate? Rischio di perdere quote di vistatori o altro? Grazie
  14. Salve a tutti, premetto che ho letto le regole d'oro prima di passare ad un VPS e vi dico subito che io non ne ho mai gestito uno, tuttavia se mai lo faccio, mai mi imparerò. Volevo sapere innanzitutto se c'è qualche servizio gratuito che mi permette di imparare a gestire un VPS, altrimenti come faccio? Inoltre volevo un consiglio su quale servizio scegliere.... (Io ho visto quello di Aruba e sembra un offerta molto allattante). Purtroppo su un piano di hosting non ci vado più bene perchè in 20 giorni ho già consumato più di 50GB di traffico, e non credo che ci siano hosting migliori di quello su cui mi trovo attualmente io... (in 10 mesi nemmeno 1 secondo di down...) Che mi dite?
  15. Salve a tutti...mi ritrovo con uno strano problema a un sito e non riesco a risolverlo. Il sito è http://www.alebbio1954.net Se andate su Basket --> Squadre e selezionate una squadra, la pagina successiva dà errore, e come si vede dalle poche righe presenti, non riconosce nè la variabile $id nè $sport. Lo stesso difetto si verifica anche nella pagina dei link. Io credo che sia dovuto proprio al fatto che per qualche motivo non riconosce più le variabili passate da stringa, perchè in locale funziona tutto e anche online fino a pochi giorni fa funzionava. Il sito sta su natan.it ma non saprei neanche cosa chiedere al loro servizio assistenza...qualcuno ha qualche idea? Se serve posso postare gli script
  16. Posto qui perchè credo che il problema dipenda da come ho configuarto il server e/o il modulo php. Il problema è che non mi passa le variabili di un form (metodo POST) e non riconosce le variabili che passo dalla stringa dell'indirizzo...ho provato a uppare lo stesso script sul mio spazio e funziona, quindi il problema è locale. Solo che non ci capisco molto =(
  17. Ciao a tutti...io ho diversi siti hostati in internet (per ora da aruba e register) però stavo valutando l'idea di spostare tutto su un server dedicato sempre in casa aruba o register,cosa che mi è stata proposta diverse volte anche da loro...ho cercato di capire se veramente mi conveniva fare una cosa del genere,ma non ne riesco a venire a capo!!!:( Vi illustro un po la situazione: Gestisco questi tre siti che si occupano di vendita di soggiorni in hotel..hanno circa 500 accessi al giorno...quindi non è niente di troppo pesante... Mi potreste indicare la migliore soluzione??? Nel caso mi spostassi in un server dedicato mi sapreste guidare un pokino nella scelta della macchina?? Ho chiamato un tecnico di aruba e mi ha consigliato un server nella fascia town (http://serverdedicati.aruba.it/notice.aspx?sel=comparativa)...ma quale precisamente?? Credete che spostandomi su un server mio avrei dei vantaggi o cmq dei miglioramenti visibili (es. maggiore velocità di navigazione per gli utenti,o altro)???? P.S. Un altra cosa..su cosa si basano i servizi di hosting normalissimi??..cioè si basano cmq tutti su una macchina tipo server solo che invece di essere tutta dedicata a un sito è dedicata a più siti??(spero di essermi spiegato....) Grazie mille x l'attenzione!!! ciao ciao buona domenica :signs3:
×