Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'passo'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 12 results

  1. Si chiama Google Energy ed è una nuova compagnia creata dalla nota azienda di Mountain View per l'acquisto e vendita di energia nel mercato wholesale. Apparentemente una prima mossa per quello che potrebbe essere un vero e proprio nuovo business per la società di Mountain View: da tempo gli ingegneri sono impegnati nel miglioramento dei data centers per ridurre i consumi energetici e utilizzare energie rinnovabili. La società spiega la propria necessità di poter acquistare energia di alta qualità, prodotta con attenzione per l'ambiente e soprattutto proveniente da fonti rinnovabili. Leggi Google Energy: il prossimo passo è l'ingresso nel settore energetico?
  2. Twitter, il famoso social network da 140 caratteri, da pochi giorni anche in Italiano, muove i primi passi nel mondo business, con la sperimentazione di alcuni strumenti che potrebbero aiutare le aziende nell'uso del sistema per la promozione di contenuti e per tenersi in contatto con i propri clienti. Leggi Twitter, un primo passo nel mondo business
  3. Microsoft Azure è il sistema di cloud computing al centro delle cronache, Redmond ha lavorato alla creazione di un vero e proprio sistema che consenta di portare nel data center tutte le applicazioni, aiutando lo sviluppo e il deployment diretto. Ma come spiega chiaramente The Register, il problema ora, dopo aver realizzato una piattaforma avanzata, su cui Microsoft ha investito milioni per data center e software, è lo storage. Leggi Microsoft e Cloud Computing: il prossimo passo è lo storage
  4. Si chiama Affiliated Computer Services, è una società specializzata nell'outsourcing di processi di business ed ora è nelle mani di Xerox, per la modica cifra di 6.4 miliardi di dollari. Un passo importante per l'azienda specializzata in document management, il suo comparto dei servizi passa da un fatturato di 3.5 a 10 miliardi di dollari, per un totale di 22 miliardi annui di fatturato, a collocarla tra le aziende più "importanti" nel settore IT. Leggi Xerox acquisisce ACS, un passo nel mondo dell'outsourcing
  5. Per chi, come me, ha poca dimestichezza con il mondo dei domainers, questo articolo sarà sicuramente interessante. Nel passato, fino a 2 o 3 anni fa, ci sono stati facili guadagni per i professionisti della compra-vendita di nomi a dominio, favoriti da una scarsa evoluzione di questa professione e dal fatto che l'attività fosse solo all'inizio, con migliaia di domini ancora disponibile per attività "di lucro". Oggi il discorso è cambiato, non vi sono più molti domini appetibili a poco prezzo, la maggior parte è già in mano a grandi gruppi o in vendita su Sedo.com ad un "giusto prezzo". leggi tutto Leggi il resto di Un passo nel mondo dei domainers sul blog di HostingTalk.it
  6. Direttamente dal loro sito http://aziende.fastweb.it/offerta/micro_imprese/ser_opzint_h.html Spazio disco 100 MB 500 MB Numero caselle E-mail da 30 MB 5 20 Traffico mensile 10 GB 12 GB Accesso Data Base su server o MS Access su server o MS Access Contributo di attivazione 45,00 € 70,00 € Importo mensile 15,00 € 30,00 € Già solo il costo del “contributo di attivazione“ (solitamente gratuito in altri fornitori) permette di avere soluzioni di Hosting Alternative decisamente MIGLIORI presso i diretti concorrenti. Se pensiamo ad esempio che l’offerta “Hosting Avanzato” costa ben 516 Euro (Iva COMPRESA l’anno), vi faccio presente che con quella cifra vi potete permettere anche un server dedicato di tutto rispetto nelle farm europee con almeno 10 megabit di banda. Da non sottovalutare poi il costo di 10 Euro per ogni Gigabyte d’eccesso dal vostro Piano : con 12 Giga ci accontentate giusto giusto i vari Crawler dei motori di ricerca che passano a indicizzare il vostro sito. (Se indendete mettere poi contenuto multimediale o animazioni flash pesanti) allora ancora peggio ! Per non parlare poi di eventuali sabotaggi mirati che qualcuno potrebbe farvi semplicemente lanciando varie sessioni di wget o teleport pro in grado di scaricare 12 giga in mezza giornata. E poi quando paghereste ? 300 mila euro perchè avete ecceduto nel traffico ? :banana::fuma::lode::ciapet::062802drink_prv::asd: HOUSING : Direttamente dal loro sito FASTWEB - Housing riporto i costi dei loro servizi. Importo mensile per 1 Mbit/s di banda in Internet Euro 258,22 Importo mensile per 1 self Euro 206,58 Contributo di attivazione per 1 self Euro 1291,14(tutti i prezzi si intendono IVA esclusa) Inutile parlare : 258 euro + Iva per un Megabit di Banda ! Un’insulto all’intelligenza umana praticamente ! :cartello_lol: Ovviamente server e configurazione a spese del cliente :asd: Avere un server da loro cosa la bellezza di 4300 Euro all'anno IVA inclusa (server escluso). E' ASSURDO. :ciapet: Siamo davvero alla frutta signori. :062802drink_prv: Chiedo dunque a voi : CHI è quel pazzo che decide di comprare da Fastweb a quei costi che a mio avviso sono lontani ANNI LUCE dal più caristoso dei fornitori italiani ?
  7. Ciao a tutti , per la prima volta ho registrato un dominio.it su tophost venerdì.. venerdì stesso spedii la lettere del LAR e sabato pomeriggio ebbi la comunicazione che era stato dato l'ok per il dominio.. ora quanto tempo devo aspettare per l'attivazione dello spazio web da parte di tophost? Grazie in anticipo ;)
  8. In questi giorni Facebook introdurrà sulla propria piattaforma un nuovo sistema per gli url dei propri utenti, non più un ID generico con cui vengono identificati nella query string, ma un vero e proprio url come http://www.facebook.com/username. leggi tutto Leggi il resto di Facebook e gli url, un passo verso i domini? sul blog di HostingTalk.it
  9. il passo dopo il low cost: allora ciao a tutti vi spiego un po' la mia situazione. ho progettato una community/gioco http://www.fanta-trade.eu ora inizo ad avere una decina di nuovi iscritto al giorno ed un traffico che dai 100 utenti singoli ai 2 o 3cento. ho un database sql abbastanza complesso che processa un bel po' di query a contatto. che dire sono partito da tophost e a parte una gestione del database (creazione, modifica pass, gestione dimensione) alle volte lacunosa che ha creato un bel problema mi sono trovato bene. ora però si sente che arranca... ci vorrebbe un servizio migliore... in realtà pensavo di mantenere tophost per fare un redirect al nouvo provider con un nuovo dominio. insomma mi devo ingrendire e senza spendere moltissimo vorrei un servizio migliore... idee? ricapitolando: - php - sql (senza limiti di query) - banda preferirei illimitata - spazio... bhe non me ne serve molto
  10. Alcune indiscrezioni sulle nuove feature che verrano incluse all'interno di Hyper-V 2.0, la nuova versione dell'hypervisor alla base della strategia di Microsoft per il settore della virtualizzazione. Leggi la News
  11. Salve a tutti, volevo un vostro consiglio per sciogliere un dilemma che mi attanaglia. Gestisco un sito che genera circa 4 TB di traffico al mese, con un load medio di 2.5/3. Attualmente mi appoggio su 2 macchine presso la farm di netdirekt (attraverso la società exportal/dediserv) di fascia top. Per fascia top intendo dire che non esiste configurazione hardware più performante tra quelle disponibili presso il provider (q6600 4GB ram). Prevedendo un incremento di visite del 10-15% per i prossimi mesi ritengo opportuno cominciare a pensare a qualcosa di più performante onde evitare di ritrovarmi a piedi nel momento cruciale. Volevo sapere se, secondo voi, è il caso di cominciare a pensare ad una configurazione scalabile (di tipo cluster) e passare ad un piano housing o se proseguire sull'accoppiata di due semplici macchine una per l'application server e l'altra per il db server. Premetto che dopo settimane di ricerca tra le offerte hosting dedicato ho trovato solo OVH (che voi avete già testato con successo da quanto leggo) in grado di soddisfare le mie esigenze di traffico e risorse hardware. Scarto a priori le offerta made in USA perchè, vista la composizione della mia utenza, preferisco rimanere nella cara e vecchia Europa. Per quanto riguarda l'housing preferirei restare fuori dai confini italiani, prediligendo la Svizzera perchè facilmente raggiungibile dalla mia abitazione.
  12. Sono costretto a fare il grande passo dallo shared hosting di register a una soluzione più professionale. Una azienda appena nata, ma di cui conosco la professionalità, mi ha proposto un server dedicato a 1.490 € all'anno con banda GARANTITA a 4 Mbit. L'unico costo di setup è di 200 € per la configurazione del server. Ho un paio di domande: 1) cosa ne pensate dell'offerta, soprattutto alla luce del fatto che la banda è garantita 2) dato che non ho la minima conoscenza di sistemi linux mi farò installare ispconfig e non avrò accesso SSH. Dite che la posso fare? Mi preoccupa la normale manutenzione del server, non ho nemmeno idea di cosa bisogna fare.... 3) esiste un modo per trasferire direttamente via FTP i dati dal vecchio al nuovo server? sono 30 giga e ci metterei una giornata se scaricassi e poi riuploadassi...
×