Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'peggiori server'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 1 result

  1. Salve a tutti, vorrei riportarvi la mia esperienza con il provider Online.net ( Dedibox ). Premetto che ho altri server con altre noti ISP e sono un sistemista *NIX con 15 anni di esperienza. Ho acquistato un server dedicato della serie Start LTS, che rispondeva bene ai benchmark, quindi settato e messo in produzione ho ricevuto da subito lamentele dai miei clienti. Riscontrato il problema di lentezza sulla rete, avvio i primi ticket, faccio i loro test nei quali risulta che la velocità della rete tra il server e il loro gateway è regolare. Insistendo sul problema che evidentemente si riscontra sull'instradamento in Italia, mi dicono che per loro stà tutto bene e che dovrei segnalare il problema a chi di competenza in Italia, in pratica io da utilizzatore finale pagante dei loro servizi dovrei diventare (gratuitamente) un loro manager aziendale che crea accordi di instradamenti con i maggiori provider nazionali. Loro pur non concependo l'assurdità richiestami, e messi di fronte al problema che un server di tipo business non può andare in timeout o comunque metterci 2 minuti con una sola sincronizzazione imap nei momenti serali ( a server totalmente svuotato ), continuavano a negare un problema loro. Quindi concluso che per me non è un comportamento onesto vendere servizi in una nazione in cui non si verifica di fatto il funzionamento di tale servizio, ho comunicato la mia intenzione a disdire il server. Ma... beffa oltre il danno, non mi concedono di disdire il server perchè una settimana prima è troppo presto per disdirlo, nonostante siano passati 2 mesi di ticket, test ecc.. nella speranza che qualcuno risolvesse il mio problema. Trovando disonesto tutto ciò, ho disattivato l'addebito automatico di paypal per nn permettergli di prendere altri soldi senza darmi alcun servizio, ed oggi mi comunicano una procedura di recupero credito a mio favore. Inoltre.. online.net / dedibox hanno intere subnet in blacklist come smtp, Non sapendolo ho provato ad acquistare IP aggiuntivi, ma nessuno mi ha mai concesso la pulizia degli IP nonostante provato le firme digitali DKIM, SPF, SSL e quant'altro per avere una reputazione almeno neutra. Riportato anche questo problema e fingevano anche di ignorare il problema delle intera subnet, si limitavano a restringere il problema solo sul mio ip di base e sugli aggiuntivi. Alla luce di tutto ciò, posso semplicemente dire che online.net sarà un ottimo provider, ma.. almeno per l'Italia.. arrivarci senza velocità di rete è come avere una ferrari senza ruote. Sono rimasto molto scontento della scorrettezza di vendere in un paese un servizio che di fatto non c'è, delle subnet tutte in blacklist, dell'assistenza molto frivola, e di aggrapparsi ad un cavillo nel contratto in cui la dismissione del server andava fatta un paio di giorni prima ignorando però che già da 2 mesi il server era in disservizio.. e di essere entrato in una procedura forzata di recupero credito. Con qualche euro in più sono passato al loro diretto concorrente e sono arcicontento, ho un servizio decisamente all'altezza di quello che pago e ho ripreso a dormire tranquillo senza bestemmie dei miei clienti. Saluti a tutti.
×