Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'poco'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 20 results

  1. Ne ho già parlato diverse volte sul blog, ma oggi, alla lettura di alcuni dati di un noto provider italiano, ho notato che pur avendo numeri di tutto rispetto, il nuovo sincrono .it di fatto non abbia raccolto l'interesse che ci si aspettava...pochissimi i magazines online e non che hanno trattato l'argomento, solo una mia idea? Ci sono motivi?
  2. Salve a tutti, È da tempo che vi seguo trovando tutte le risposte che cerco, ma adesso sto facendo un poco di confusione... Ho letto per quanto riguarda i cambiamenti per diventare registrar dei domini .it e fin qua ho recepito tutto, ma invece come si diventa un MNT per tutte le altre estensioni di dominio? In pratica come si diventa accreditati per i .net. org, com ed altre ed avere la possibilità di venderli? Grazie :cartello_lol:
  3. ciao, cerco per un amico uno shared hosting in USA con poco o nullo overselling... non un low cost spinto insomma... ci starà su un sito Joomla, quindi serve LAMP mi sa :fagiano: non ho ancora dati riguardo spazio e banda purtroppo, ma non cerco un piano specifico, mi bastano dei nomi di hoster grazie
  4. Salve ragazzi, sono nuovo nuovo e avrei un problemino da "mostrarvi" Allora ho un VPS basic su aruba linux, riavvio i servizi httpd e mysqld, il sito che c'è sopra parte e dopo poco che navigo, roba di 10-15 click non carica piu la pagina, o meglio dopo circa 3 o 4 minuti presenta la pagina richiesta mi sono accorto che questo succede nelle pagine dove l'apache non trova le immagini da rimandare al browser... So che le informazioni sono poche per avere una risposta ma se mi dite cosa devo postarvi per chiarire la situzione alemeno ho un punto di partenza.. Grazie a tutti. ZIZU
  5. MarvinivraM

    dominio + hosting a poco!

    Ciao a tutti, stavo cercando un dominio a poco, tipo 10€ all'anno. Volevo sapere se ci sono domini + hosting a tale prezzo o se è necessario usare un redirect (se ho capito bene come funziona) che mi permetta di digitare http://www.mionomesito.it e agganciarlo a dove voglio (il mio aggancio avverrebbe con altervista).. consigli?
  6. Ho 5 min di tempo per approfondire un argomento che mi sta a cuore e che dovrebbe far riflettere aziende e clienti. Qualche giorno un utente di HostingTalk.it ci ha scritto per chiedere la modifica di un messaggio, piuttosto vecchio, in cui diceva che con la compagnia X non si era trovato molto bene (nessun tono diffamante o arrogante), semplicemente un disappunto in merito alla lentezza del server. L'utente richiedeva l'eliminazione o modifica del messaggio perchè ora X, ancora fornitrice del servizio, per un upgrade o per un nuovo accordo di fornitura poneva degli ostacoli per il messaggio lasciato su HostingTalk.it dall'utente. Una minaccia: togli il messaggio e continuiamo a parlarne, altrimenti i nostri rapporti finiscono. Ovviamente il messaggio non è stato rimosso, ma al di la di ciò il consiglio è di abbandonare queste aziende poco serie che si prestano a simili comportamenti :) Non si tratta di aziende professionali e portano avanti comportamenti scorretti e fuori luogo. La mia opinione, nel caso succeda, è che la migliore soluzione sia cambiare fornitore! Un comportamento che anche WHT anche in passato ha discusso ed ora, da loro, un simile atteggiamento non solo viene rifiutato ma anche denunciato pubblicamente Qualsiasi parere in merito è il benvenuto :)
  7. Secondo uno studio recente di Chitika, una compagnia che si occupa di pubblicità e distribuzione, ha scoperto che gli utenti che navigano da dispositivi mobili hanno un click rate dello 0.48%, il che è la metà dello 0.84% raccolto dai siti in cui non è presente una versione mobile. Un vero e proprio studio che consente di guardare con maggior dettaglio le potenzialità dell'advertising nel comparto mobile. Su 92 milioni di impressions, solamente 1,5 milioni provenivano da dispositivi mobili. Al primo posto l'iPhone, dal quale provengono il maggior numero di impressions, ma che, rispetto ai modelli provati, raccoglie il più basso click rate di tutti, con solamente lo 0.30%. Leggi Pubblicità su siti mobili, gli utenti cliccano poco sui banner
  8. Il Corriere delle Comunicazioni vi ha dedicato un lungo pezzo nella giornata di ieri, ma in rete si parla da settimane della PEC e del bando in gara per la fornitura della casella di posta certificata ai cittadini italiani, come promesso dal ministro Brunetta. Poco chiaro il bando che dovrebbe regolare la presentazione delle offerte per un budget totale di 50 milioni di Euro, che verranno pagati direttamente dai cittadini italiani. Leggi PEC e pubblica amministrazione, i sospetti di un bando poco chiaro
  9. IlMerovingio

    NAS Raid a poco prezzo

    Sono intenzionato a comprare un NAS RAID per uso domestico (sto diventando paranoico per la ridondanza) ma faccio veramente fatica a trovare soluzioni valide senza spenderci vagonate di soldi. La mia esigenza è quella di avere un sistema da almeno 2/3 dischi (SATA) da mettere in configurazione RAID (5 nel caso di tre dischi, 1 nel caso di due soli) su rete LAN 100/1000 Mbps che abbia prestazioni decenti e che abbia appunto un buon sistema di gestione degli errori dei dischi. Non me ne frega niente che abbia slot di espansione USB, possibilità di streaming, client BitTorrent etc... Viste le mie esigenze mi sono soffermato su questi tre prodotti: - NETGEAR RND2000 225$ - LINKSYS NAS 200 74$ - Acer Aspire Easystore 385$ che ovviamente variano molto di prestazioni in base alla fascia di prezzo a cui si riferiscono. La prima e l'ultima sono ottime soluzioni che però necessitano di un'esborso di soldi non indifferente. Da quanto ho letto in alcune recensioni l'Acer è il prodotto migliore. Da buon genovese però avevo visto anche il Linksys (sottomarca CISCO) che da quanto ho letto però è un colabrodo sia per prestazioni che per la gestione degli errori nei dischi. Prima di effettuare spese volevo avere però qualche consiglio :emoticons_dent2020: Qualcuno ha esperienze dirette su questi articoli? Altri prodotti validi?
  10. ciao a tutti, io dovrei registrare un dominio .eu ma non ho grandi pretese dallo spazio. In realtà mi servirebbe: 1) gestire un elevato numero di sottodomini (domini di terzo livello). E non come redirect ad una cartella dello spazio. Per iniziare ne basterebbero un due o tre. 2) la possibilità di creare un buon numero di email. Anche in questo caso all'inizio ne basterebbero due o tre. 3) per lo spazio andrebbero bene anche 250/300 Mb. Non devo metterci niente di particolare. giusto un profilo per ogni sottodominio.. e le email non devono avere necessariamente tanto spazio. Avevo trovato l'offerta Micro di Web4Web (10€) che faceva proprio al caso mio e ho anche visto che sono molto gentili e veloci nel rispondere. Solo che ho "scoperto" che per i soli domini .eu bisogna pagare 20 per la registrazione... Avete qualche suggerimento? grazie
  11. Salve a tutti, Sono abbastanza disperata. A novembre mi sono affidata all'hosting Shellrent, non l'avessi mai fatto. Dopo aver concordato insieme un piano che metteva d'accordo le mie esigenze sono tornati indietro sui loro passi, e ora dicono che devo salire di livello per poter continuare a stare con loro, e che pago troppo poco per quello che ricevo. Ho un sito con circa 2000/3000visite al giorno che ora è offline perchè è sotto continuo attacco e il server è andato out. Non mi permettono di modificare quasi nulla (ne il pannello, ne database), per cui non capisco come risolvere la situazione...(vorrei aggiornare da joomla 1.0 a 1.5), ma a parte questo la mia domanda è: che tipo di hosting mi consigliate per un sito con 2000 visite o poco più? non oltre i 40 euro annuali non meno di 3 giga un database basta
  12. Salve a tutti, ho appena assistito ad una situazione che secondo me è veramente fuori di testa. Durante dei controlli di routine per il rifacimento di un sito per un mio cliente mi sono messo a controllare i dati relativi al dominio sul registro domini italiani ed ho fatto una scoperta per me molto strana. Il dominio è registrato a nome del mantainer! :63: Praticamente la mia cliente ,sprovveduta e mal consigliata a suo tempo, quando ha registrato il proprio dominio si è affidata ad una ditta di hosting che non cito, la quale a quanto pare a pensato bene di registrare il domino a se stessa. Non sto parlando dei campi tech e mantainer ma della sezione Registrant! Secondo voi è una cosa plasuibile / legale ? Visto che il registrant non è in nessun modo reperibile non ho la più pallida idea di come muovermi... consigli, impressioni sul caso?
  13. In questi mesi la questione IPv6 sta invadendo i principali blog tecnologici e le testate specializzate di tutto il mondo, ormai ogni tot settimane un nuovo annuncio ci ricorda che andiamo verso la fine degli indirizzi appartenenti a IPv4 ed entro 3 o 4 anni questi potrebbero essere esauriti. Anche su HostingTalk.it ne abbiamo parlato più e più volte, ricordando quanto il passaggio sia evidentemente in ritardo e molte aziende non abbiano ancora pianificato nulla a riguardo. Leggi Google: il passaggio a IPv6 è facile e costa poco
  14. I risultati di una indagine condotta da Arbor Networks svelano una scarsa diffusione del protocollo IPv6 anche se la sua adozione dovrebbe essere completata fra pochi anni. Leggi la News
  15. Ciao, scrivo molto poco qui sul forum specie per il fatto che non ho competenze, però ci passo molto spesso. Gradirei il vostro consiglio, se non vi scoccia. Il mio obiettivo è arrivare (niente di certo) ad avere un parco clienti ristretto e quindi ipotizzo una situazione di 100 siti joomla! poco trafficati (media giornaliera per sito 100 visite e un traffico mensile complessivo di tutti i siti di 200GB al mese), da sistemare tutti su un'unica macchina. Naturalmente efficiente con un buon uptime e managed poichè io non saprei da dove partire. Una cosa del genere potrebbe stare su un VPS e nel caso con che caratteristiche? Non sto cercando VPS economici, sto cercando VPS di buona qualità. Qualcuno di vuoi può darmi un conmsiglio? Ciao Carlo
  16. Tempo fa avevo letto che qulacuno raccomandava un sito dove poter comprare domini con gestione dns a relativamente poco. Mi sapete dire l'url? Grazie1000
  17. Salve a tutti, ho un hosting su Aruba ed ho creato una sezione fatta con un CMS. Ora vorrei comprare un dominio che permetta di scrivere magari www.nomesezione.it invece di www.nomesito.it/sezione. Non vorrei spende molto, voi cosa consigliate?
  18. salve a tutti volevo chiedervi consiglio qu quele servizio di hosting faccia al caso mio forse chiedo troppo però non si sa mai:sbonk: allora innanzitutto il sito si dovrebbe chiamare http://www.miosito.it o com o net cioè basta che nell'indirizzo sia visualizzato solo il nome che voglio io poi vorrei libero accesso ftp libero accesso mysql e un bel database anche non molto grande ma almeno sopra i 100mb una buon bandwich e naturalmente un server veloce:fagiano: ora qui viene la nota dolente...il servizio non deve costare più di 30€ annui:sisi: forse è poco per avere tutti quei servizi per tentar non nuoce:emoticons_dent2020: aspetto vostre risposte
  19. Salve a tutti, sono nuovo ma gia' vi rompo le pelotas :D Cerco un hoster (conn. straniera che costa meno) che mi dia parecchia banda mensile (almeno 100GB). Non ho bisogno di molto spazio disco, 200MB-300MB vanno piu' che bene. Supporto php, mysql, ID SHIELD (questo importante) e null'altro. Budget 50 euro. Chiedo troppo?
  20. Utilizzando Google ho trovato questo link, ci sono delle offerte assurde, gb di hd e traffico a poche decine di euro. Ma i prezzi negli Usa sono così bassi ?
×