Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'prestazioni'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 20 results

  1. Come posso fare a capire le prestazioni di un hosting condiviso prima di acquistarlo? Ovviamente mi rendo conto che i fattori da considerare sono molti. Ad esempio se pure riesco ad ottenere dai vari fornitori le caratteristiche hardware delle macchine usate (alcuni non le indicano esplicitamente), le prestazioni dipenderanno anche dal numero di siti web ospitati sulla macchina e dall'utilizzo di risorse che fanno questi siti. O le prestazioni dei vari hosting ospitati sulla macchina sono bloccate come avviene per una macchina virtuale? In particolare ho un sito Wordpress con un plugin multilingua che fa largo uso di espressioni regolari (plugin che ho intenzione di modificare per eliminare cose che non mi servono e semplificare il codice). Attualmente il sito è ospitato su un hosting condiviso il cui datacenter è negli USA e le prestazioni sono davvero scadenti. Ecco quindi quello di cui ho bisogno: - il dominio e le email sono ospitati su un altro distributore e non ho intenzione di spostarli - il datacenter deve essere in europa (il sito riceve visite da Italia, Svizzera, Germania e Austria) - PHP versione 5.3 o superiore - il memory limit di PHP impostato ad almeno 64M - il sito ha poco traffico (qualche decina di visite giornaliere) e non supera i 100 MB di dimensioni - il database MySql non supera i 3MB - budget: entro i 50€ annui IVA compresa - possibilmente il file PHP.ini modificabile (potrebbe essere utile in futuro) Ho preso in considerazione questi hosting low cost: - XLogic - IlTuoHosting - SLHosting - VHosting - FlameNetworks - CoolNetwork - Fastnom Ho testato il sito su un altro hosting condiviso Aruba per confrontare le prestazioni e c'è un miglioramento netto. Quindi già una soluzione che come prestazioni è allo stesso livello di Aruba mi va bene se poi è superiore ancora meglio. Aruba l'ho scartato perché se non ho capito male richiedi il trasferimento del dominio, che come detto non voglio fare. Ho capito bene? E gli altri distributori come si pongono a riguardo? Permettono di avere hosting e dominio separati? Vari distributori di hosting hanno diversi piani low-cost. Nella tabella comparativa di solito sono indicati la banda, lo spazio web, il numero di email ecc. Nessuno indica se passando da un piano ad un altro si ha pure un incremento di prestazioni. Che mi dite a riguardo? Di solito è cosi? Scusate eventuali castronerie tecniche e grazie in anticipo a chiunque avrà il coraggio di leggersi tutto quello che ho scritto e rispondermi :)
  2. I provider di servizi Cloud si sono diffusi in tutto il mondo, però possiamo notare due modelli di offerta. Quello anglosassone, fatto di risorse e prestazioni molto "generiche" e banda a consumo per GB. Poi quello "italiano", che tende a fornire più certezza di prestazioni, ma soprattutto un modello di tariffazione della banda più flat o in stock a basso prezzo. Detto in termini semplici, la cloud italiana è un pò più smussata, evitando di esporre il cliente a spese eccessive impreviste. Da parte mia, io vedo l'approccio italiano ben più efficace e sicuro. Come sottilineavo in un topic qualche tempo fà, nutro perplessità nel porre un servizio sul cloud di amazon o rackspace, visto che a causa di un attacco, votato a sprecare banda (considerando che il client utilizzerebbe la banda di download che è elevata anche per gli utenti di casa) si potrebbero generare enormi costi indesiderati (reso possibile dal fatto che entrambi i provider non consentono un limite di budget). Il cloud italiano, con tariffazioni flat come Aruba, CloudUp, e anche Seeweb e Seflow(che sono a consumo, ma con una tariffa molto bassa... a contrasto di chi dice che in italia la banda costa di più :D), mi fà stare ben più tranquillo di mantenere i costi sotto controllo. È un modello secondo me esportabile e da esportate. Voi che ne pensate?
  3. ciao a tuti ho una domanda da niubba. Il server load ha un limite massimo? cioè vedendo il mio server load attuale è 0.2, vuol dire che sto usando 0,2% delle risorse o mi sto sbagliando?
  4. Salve a tutti. Ho da pochi giorni fatto configurare una VPS con queste caratteristiche: CPU: 1.13 GHZ RAM: 768 MB I suddetti valori NON sono condivisi con altri utenti ma sono solo a mia disposizione. Ho trasferito un blog wordpress che dava qualche problema in termini di traffico su uno spazio hosting frazionabile (in una giornata di particolare traffico ha sforato le risorse assegnate al mio account). Guardando le statistiche su Virtuozzo noto che alla voce Resource Alerts sono presenti 4/5 allarmi al giorno di "slmmemorylimit" che indicano un uso oltre il 90% delle risorse a me assegnate; in effetti la CPU è spesso sopra il 90% e la RAM oltre il 70% Arrivando da un hosting condiviso credevo di aver sopradimensionato il problema visto che il blog in questione girava tranquillamente per 99% del tempo sul mio vecchio caro ed economico Hosting e che attualmente le visite sono al di sotto della media solita. Accetto consigli ed eventuali dritte sul da farsi. Grazie in anticipo
  5. hosting-newbie

    vps e prestazioni

    ciao a tutti, sto gestendo con altro collega un sito realizzato con drupal. ho notato che nell'ultimo periodo il server si sovraccarica facilmente, spesso il sito è lento come se stessi utilizzando qualche modulo molto pesante. A questo coincide un calo delle visite del 30-40%, non so se possono essere legate le 2 cose. come posso verificare che script mi sta dando cosi fastidio? ps ho contattato il mio hosting e mi ha detto che la causa è uno script di drupal che mi rallenta il tutto.
  6. Salve a tutti, ho appena trasferito un sito su VPS su vpsland (1GB di RAM, Windows 2003 a 64 bit) con le seguenti caratteristiche: - 2 database MySql a cui accedo da tutte le pagine. - 4000 visitatori unici al giorno. - linguaggi impiegati ASP e ASP .NET. Normalmente va come una scheggia ma riscontro il seguente problema nelle ore di punta: ho sempre 800 MB occupati (principalmente dal processo w3wp.exe), il server va piano e dà errori tra i più vari: - http 1.1 impossibile avviare una nuova sessione - Applicazione non disponibile - Servizio non disponibile Che cosa posso fare per contenere gli sprechi di MySql, IIS e ASP? Usare il caching lato server in questo caso mi facilita o mi danneggia? Grazie a tutti per le risposte che verranno!
  7. Salve, sono molto inesperto in server dedicati. Ne ho uno con hostingperte e pago 100 euro al mese ma il sito mi va più lento ora di quanto era lento sua aruba. Secondo voi è il sito hostingperte che offre servizi cosi scadenti o sono io che non so usare il server? Se è la seconda ipotesi, qualcuno mi aiuterebbe a migliorare le prestazioni? (A pagamento) http://www.stilegames.com
  8. Salve, se vi dicessi che sto lavorando su una piattaforma i cui requisiti, da una prima analisi, sono: spazio richiesto da 100gb a 500gb banda minima in download ma anche in upload > 500kb /sec (e poi supporto php - mysql per oscommerce) mi date del pazzo o si può avere senza spendere follie? Tenete presente che un utente che si collega alla piattaforma deve poter fare l'upload (e anche il download) di file audio/video pesanti fino a 100mb in tempi ragionevoli. Come budget credo che l'azienda possa anche permettersi di spendere x-mila € l'anno per questo progetto, se ne valesse la pena, ma ovviamente è sempre meglio contenere i costi.. Grazie, Filippo
  9. Salve a tutti, volevo chiedervi, prendendo un pacchetto a pagamento di hosting da netsons, ci si riesce a mettere senza problemi su un forum tipo vbulettin magari con un cms? le visite ovviamente non saranno tante.... O magari dopo un giorno mi tagliano dicendo che occupo troppe risorse? Le prestazioni come sono? Ciao
  10. giarca

    Prestazioni CMS - blog & forum

    Volevo sapere se qualcuno conosce dei risultati attendibili in termini di prestazioni di cms per blog e per forum. Quello che mi interessava e' soprattutto la memoria che questi begli aggeggini risucchiano per poter funzionare, magari qualche info anche in termini di richieste al database ed altro ancora che in questo momento non mi viene in mente ma che potete suggerire senza problemi... :)
  11. Le appliance Strm migliorano la gestione per semplificare le attività di protezione. Leggi la News
  12. Si allarga la portata della Self Defending Network con nuovi apparati Asa che combinano firewall e Vpn. Switch Catalyst a 10 Giga Leggi la News
  13. Quattro nuovi server da HP, l'azienda mira al settore delle piccole-medie imprese, puntando sulla sicurezza e la business continuity. Leggi la News
  14. Salve, starei facendo il pensierino di comprare un vps da seflow, avrei xò il seguente dubbio: vorrei prenderlo in configurazione + minima possibile, e quindi vorrei chiedervi, se io ho come utenza circa 1000/1200 utenti, con 128mb di ram me la cavo? e con 256? i siti ke ospiterei, una decina, sono tutti basati su forum o portali. Anke come processore terrei il minimo, 20% di 1 processore 2,66ghz, può bastare? Grazie dell'aiuto, Mix ^^
  15. Ciao ragazzi , nella mia piccola webagency , cominciano ad aumentare i server , cosi ci servirebbe un persona che sappia mettere le mani per benino su linux , e che si trovi preferibilmente su Roma. si inizia con il salvataggio di un server hackerato abbastanza celermente , la configurazione di questo server , piu di 1/2 vps e ci sono anche altre cosine :sisi: Chiedo agli interessati , contatti qui o via pm. Grazie mille:fagiano:
  16. Attratto dall'idea di webhostingtalk.com propongo questa iniziativa: Praticamente ognuno di noi che ha una vps o un dedicato fa questo benchmark e posta i risultati così possiamo farci un'idea della perdita di prestazioni tra le 2 soluzioni, chi sono gli hoster che garantiscono le vps più performanti eccetera, poi potremmo, sempre basandoci su questo script, fare qualche test "casalingo" per vedere a parità di hw e di ram assegnata qual'è il sistema di virtualizzazione che rende di più, la discussione originale la trovate qua: http://webhostingtalk.com/showthread.php?t=308055 sotto coi test:banana: Per i mod: Non sapevo bene in che sezione aprire il topic, se dovessi aver cannato abbiate pietà di un povero studente che sta crollando dal sonno :emoticons_dent2020:
  17. Ciao ragazzi , avrei una domanda di carattere tecnico , piu che altro una curiosità....come si testano le prestazioni di un server - vps sia a livello di connettività che prestazioni hardware? C'è qualche tool che simula la presenza di utenti sul sito? Grazie:approved:
  18. Ciao ragazzi , sapete se esiste qualche programma per pc , oppure qualche altra maniera per testare le prestazioni di un sito , connettività , tempo delle generazioni pagine php , e magari qualcosa che simuli la presenza di utenti online? Grazie:approved:
  19. Secondo voi, le prestazioni migliori di questi 2 signori, si hanno sotto Linux o sotto Windows? S'intende a parità di macchina. Secondo me c'è un po' di vantaggio ad usarli sotto Linux.
  20. riccardo81

    Prestazioni server

    Ciao, Ho appena effettuato un ping verso il mio server, che ne pensate dei risultati: Esecuzione di Ping 194.177.96.218 con 32 byte di dati: Risposta da 194.177.96.218: byte=32 durata=68ms TTL=54 Risposta da 194.177.96.218: byte=32 durata=65ms TTL=54 Risposta da 194.177.96.218: byte=32 durata=69ms TTL=54 Risposta da 194.177.96.218: byte=32 durata=66ms TTL=54 Statistiche Ping per 194.177.96.218: Pacchetti: Trasmessi = 4, Ricevuti = 4, Persi = 0 (0% persi), Tempo approssimativo percorsi andata/ritorno in millisecondi: Minimo = 65ms, Massimo = 69ms, Medio = 67ms Tenete conto che questo è solo l'indirizzo del server, attualmente nn ci sono domini attivati. Che ne pensate?
×