Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'privacy'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 32 results

  1. Sera ragazzi, è il mio primo post, spulcio il forum da settimane! Mi aiutate a capire come funziona Privacy Protection? Tramite voi, ho capito che serve per oscurare i dati personali dai whois, è quello che sto cercando di fare.. Ho un sito vuoto su aruba, con .com che uso per fare esercizi, a breve dovrò riempirlo.. è su linux antispam e antivirus, buckup giornalieri e settimanali, caselle mail, insomma non mi ha mai dato noia e credo vada bene per un uso personale. Mi aiutate ad eliminare i dati personali in qualche modo? Ho paura di fare guai da solo..
  2. Ciao a tutti, ho un dominio .COM registrato su godaddy, al momento ho deciso di parcheggiarlo ho trovato sempre su godaddy questo servizio. Però appunto sono andato a vedere il mio dominio in modalità anonima ed esce la pagina di godaddy, con su scritto ''per acquistare 69.99'' penso che sarà un servizio di godaddy appunto per mettere in contatto il venditore con l acquirente (anche se mi sembra tanto 69.99) 1)Per questo volevo sapere come faccio a parcheggiare un dominio e semplicemente mettere una mia email di contatto, nel caso una persona vuole fare un offerta?? 2) inoltre ho visto su drwhois, che i miei dati compreso il mio numero di telefono, email, indirizzo ecc... sono tutti in chiaro, vorrei proteggere, in questo caso l unico servizio è quello di usare il servizio a pagamento di privacy? nel caso mettessi un altro nome, almeno per tutelare da SPAM grazie
  3. Ciao a tutti, scrivo per una questione un po' particolare e per condividere eventuali dubbi, suggerimenti e possibili soluzioni tecniche. Come forse saprete l'Unione Europea ha aggiornato in modo massiccio le norme che riguardano il trattamento dei dati personali e la sicurezza dei dati, approvano un Regolamento che andrà gradualmente a sostituire le norme attualmente in vigore negli stati dell'unione (con le eventuali modifiche ed adattamenti locali). In pratica stiamo parlando del pensionamento dell'amato/odiato D.Lgs. 196/2003, altrimenti noto come Codice in materia di protezione dei dati personali http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/1311248 Siamo già passati un paio di anni fa attraverso il calvario delirio dei disclaimer sull'utilizzo dei cookie e la cookie policy da inserire obbligatoriamente in ogni sito, anche amatoriale, che faccia uso di cookie propri o di terze parti. Per chi non lo sapesse il Regolamento UE 2016/679 entrerà pienamente in vigore entro il 24/05/2018 e andrà a soppiantare le precedenti norme. Questo significa che chiunque abbia inserito una privacy policy nel proprio sito, o attraverso il proprio sito raccoglie, trattiene e tratta dati personali dei visitatori/iscritti, sarà tenuto ad adeguare le relative informative e a verificare eventuali adempimenti necessari. Il regolamento introduce parecchie novità rispetto alle norme precedenti. La buona notizia è che le novità e gli adempimenti più dispendiosi riguardano esclusivamente le aziende con più di 250 dipendenti e quelle aziende/servizi web che raccolgono e trattano dati di natura sensibile (es. dati sanitari e biometrici, riferimenti ad orientamento religioso/politico, dati giudiziari, ecc). ma ci sono novità che possono chiamare in causa chiunque si sia installato un wordpress, un phpBB, un joomla o si sia fatto un proprio cms con iscrizione di utenti e registrazione di dati personali. Il sito del Garante ha già pubblicato delle ottime guide e vademecum per gli adempimenti richiesti, ma ovviamente il focus di quei vademecum è tutto sulle aziende, grandi organizzazioni e le pubbliche amministrazioni. C'è poco o nulla sugli adempimenti richieSti a privati cittadini che debbano "mettere in regola" un blog, un forum, un cms, una qualsiasi web community basata sulla registrazione di utenti e, quindi, implicanti il trattamento di dati personali dei visitatori e degli iscritti. Qualcuno ha già iniziato a mettere la capoccia sulla questione? Suggerimenti, problemi riscontrati, dubbi?
  4. vi copio incolo per cc avevo promesso al joomlahost che se cancellavano il post dal loro forum lo avrei postato su altri eccolo ................................. S.re Joomlaceo Vi avevo ripetutivamente chiesto in base alla legge sulla privacy di cancellare tutti i miei dati e di non ricevere nulla da parte vs. mail del genere mandatele a chi non vi conosce ancora chi vi conesce vi evita!!!!!!!!!!!! ....................... Gentile Utente, da una verifica ci risulta che tu ti sia registrato su www.joomlahost.it, ma fino ad oggi non hai ancora acquistato uno dei nostri prodotti. Ti ricordiamo che con soli 59 euro +i.v.a./anno e' possibile avere un proprio dominio del tipo www.nome.it/com/net/org/info/biz/eu dove poter installare Joomla! Inoltre consoli 5 euro in piu' potrai avere Joomla versione 1.0 o 1.5 automaticamente installato sul dominio. Cosa aspetti? Acquistare e' facile basta collegarsi su www.joomlahost.it eseguire il login nell'area clienti e cliccare su "Hosting Joomla" Per informazioni di tipo commerciale siamo disponibili all'indirizzo info@joomlahost.it Customer Care Joomlahost.it ............... Come comunicatto in data 24/3/08 Pertanto con la presente confermiamo la didetta del contratto e vi preghiamo di provvedere al più presto a disabilitare e cancellare in base alla legge sulla privacy tutto ciò che ci riguarda ivi inclusi accessi ai server e ftp. Da tale data nulla vi è più dovuto Un eventaule altra sua risposta negativa alla mia richiesta mi vedrà costretto ad inviare la presente in cc E-mail: garante@garanteprivacy.it. ........................ pertanto come potete vedere dalla mail che vi ho inviato oggi cio è stato fatto! la presente mail è tata recapitata per cc garante@garanteprivacy.it. Nota : se questo post sarà cancellato lo postero altrimenti su tutti gli altri forum !!!!!!! ..................
  5. Quando si registra un nome a dominio i dati del Registrant, del contatto amministrativo e del contatto tecnico vengono memorizzati all'interno del Data Base dei Nomi Assegnati. Tramite lo strumento WHOIS, su Internet, è possibile risalire a tutti i dati... Continua a leggere, clicca qui.
  6. La Norvegia dichiara illegale per le proprie leggi Google Analytics, mentre il consiglio di protezione dati svedese vieta l'uso delle Google Apps a tutte le amministrazioni pubbliche ad ogni livello. Un colpo che Mountain View forse non aspettava Continua a leggere, clicca qui.
  7. Yahoo chiude i battenti di Mail Classica e obbliga gli utenti ad accettare condizioni di servizio giudicate lesive della privacy. Chiunque decida di rifiutare la scansione dei contenuti, dovrà scaricare la posta e disattivare il proprio account in modo... Continua a leggere, clicca qui.
  8. I nuovi SLA (Service Level Agreement) danno a Microsoft la possibilità di condividere i dati di un utente con tutti i suoi servizi cloud-based. La nuova modifica agli SLA, annunciata via mail vene... Continua a leggere, clicca qui.
  9. Un po' come è successo per architetture precedenti come il modello client-server, o il modello three-tiers, il cloud computing potrebbe diventare entro i prossimi 2-3 anni il modello architetturale s... Continua a leggere, clicca qui.
  10. Twitter qualche giorno fa ha annunciato di voler prendere in considerazione le richieste degli utenti che non vogliono che i loro comportamenti on-line vengano tracciati, in contrasto con compagnie we... Continua a leggere, clicca qui.
  11. Fra meno di una settimana il mondo finanziario assisterà ad una delle più grandi proposte finanziarie della storia di Facebook. Questa, potrebbe portare alle casse di Facebook un capitale non indiff... Continua a leggere, clicca qui.
  12. Il recente lancio di Google Drive ha riportato all'attenzione il problema della privacy e l'uso di servizi cloud storage.*Non che le polizze di privacy di Google presentino grandi differenze rispetto... Continua a leggere, clicca qui.
  13. Nel corso del World Hosting Days 2012 parlando con un hosting provider italiano, si discuteva del rischio per i clienti dei servizi cloud della possibilità di accesso ai loro dati da dipendenti e personale addetto ai sistemi. In fondo in Dropbox o in qualsiasi altro account di hosting noi ospitiamo anche dati molto sensibili, soprattutto nelle email, ma abbiamo una certezza, spesso "fasulla", quei dati possiamo accederli solamente noi. ... Continua a leggere, clicca qui.
  14. Le piccole aziende stanno imparando adesso a sfruttare la potenza del cloud computing, e ad apprezzarlo. Con il diminuire dei costi del cloud e le sue capacità sempre più alte non c\'è dubbio che g... Continua a leggere, clicca qui.
  15. Cari Per un semplice modulo contatti-richiedi info con nome mail e box per la richiesta è obbligatoria l'accettazione della privacy se no dove posso trovare qualche riferimento legislativo che non la obbliga grazie
  16. Ciao, sono nuovo del forum e scrivo per avere un consiglio. Ho un dominio personale che uso solo per le email. Fino ad ora ho adottato la soluzione Tophost + Google Apps. Mi piacerebbe passare a qualcosa di più professionale e sicuro sia in termini di uptime che di privacy, infatti Tophost non è il massimo dell'affidabilità ed è risaputo che a Google non piace farsi gli affari suoi... ;) Leggendo un pò il forum e in rete, ho visto che register.it è considerato un buon manteiner italiano, mentre myhosting.com offre uno SLA che assicura più del 99,9% di uptime e avrei una casella di posta exchange. I prezzi sarebbero a favore di myhosting. Cosa mi consigliate? Se ritenete che ci siano altre soluzioni che meglio si addicono alle mie esigenze, valuto anche altri consigli. Grazie. Francesco
  17. Google continua a cercare di migliorare la propria immagine agli occhi degli utenti più sospettosi, quelli che iniziano a dubitare seriamente della bontà dei servizi sul fronte della privacy, non certo rincuorati dalle dichiarazioni del CEO, che tende a vedere la privacy come un non problema. Ma la compagnia si continua a migliorare su questo fronte e lo fa ora rivedendo le proprie policy relative al trattamento dei dati e alle linee guida per aiutare gli utenti a lasciare meno dati sui server di Google. Leggi Google: alcune modifiche per migliorare la privacy, anche a pagamento
  18. Salve, Scrivo qui, perchè questa problematica, ce l'ha chi gestisce in proprio delle macchine. Se non fosse il posto giusto, prego gli amministratori di scusarmi e di spostare loro nella sezione consona ... Vengo al dunque : al 15 Dicembre 2009, tutti gli accessi alle varie piattaforme, da parte degli amministratori dovranno essere loggati e registrati in modo tale da non essere alterati e tali dati dovranno essere tenuti a disposizione per almeno 6 mesi ... Ebbene, CHI ha uno o più server dedicati, come si sta attrezzando ? Come si attrezza con MySQL ? Che logga "di tutto di più" ??? E con le password degli utenti in chiaro ... Francamente, chi ha un blog , un Forum, un Portale ... mi sembra sia abbastanza penalizzato ... insomma, iniziamo una bella discussione su come fare per ... Ciao !!
  19. WizOfOz

    alla faccia della privacy

    sottotitolo ma quanto è stupida certa gente? Perché sul Web svendiamo i fatti nostri? - Corriere della Sera leggete tutto l'articolo c'è da rimanere basiti...
  20. Uno stralcio dell'articolo pubblicato oggi da ANSA: "Troppo spesso - si legge nella lettera dei Garanti - il diritto alla privacy dei cittadini finisce nel dimenticatoio quando Google lancia nuove applicazioni tecnologiche. Siamo rimasti profondamente turbati dalla recente introduzione dell'applicazione di social networking Google Buzz, che ha purtroppo evidenziato una grave mancanza di riguardo per regole e norme fondamentali in materia di privacy. Inoltre, questa non è la prima volta che Google non tiene in adeguata considerazione la tutela della privacy quando lancia nuovi servizi". Altro punto chiave della faccenda: Con questo comportamento - spiegano i Garanti - è stato violato un principio fondamentale e riconosciuto a livello mondiale in materia di privacy: ossia, che spetta alle persone controllare l'uso dei propri dati personali. Le Autorità riconoscono che Google non è l'unica società ad avere introdotto servizi online senza prevedere tutele adeguate per gli utenti. Ben più che d'accordo, metodi e azioni deprecabili e poco rispettosi dei principi base di rispetto della privacy. Principi che non dovrebbero nemmeno avere una legge che li impone. Tutto l'articolo a questo link: Google: Garanti privacy, pi tutele per utenti - Tecnologia e Internet - ANSA.it .
  21. martel

    Whois e privacy

    Salve, ho recentemente acquistato presso Aruba alcuni domini con le seguenti estensioni: - .it - .com - .net - .org - .info Mi è bastato inviare una semplice richiesta, via mail, a privacyprotect.org per vedere oscurati tutti i miei dati sui domini .com e .net, ma non sugli altri domini .org ed .info. Perchè? Cosa devo fare per oscurare i miei dati anche su questi domini? Sui domini .it compare solo il mio nome e cognome, è possibile oscurare pure quello? Se si, come? Attendo Vs. suggerimenti. Grazie. :)
  22. ReadWriteWeb dedica uno speciale a Facebook e alla privacy, prendendo come spunto l'ultimo intervento di Zuckerberg, il giovane fondatore, ai microfoni di Techcrunch. A differenza di quanto detto in passato, la compagnia si muove ora verso una visione molto differente della privacy degli utenti: per riassumere il pensiero di Zuckerberg, la privacy non è più un elemento essenziale, da difendere a tutti i costi, per gli utenti. Leggi Facebook e la privacy, per Zuckerberg non è un problema
  23. Nella giornata di ieri Amazon ha annunciato la disponibilità di un nuovo servizio di cloud computing, Virtual Private Cloud. Stiamo sempre parlando di EC2 e del servizio di cloud computing pay as you go lanciato nel lontano 2006, con il supporto di Xen, utilizzato per rendere disponibili le singole macchine virtuali. Virtual Private Cloud fa il passo successivo, rende disponibile una serie di istance EC2 isolate dal resto della infrastruttura di Amazon. Leggi Amazon lancia Virtual Private Cloud, più privacy anche nella cloud
  24. Mi è appena arrivato l'avviso, entro l'8 aprile del 2009 bisogna adeguare le dichiarazioni di privacy perchè le pubblicità non rifletteranno solo i contenuti del sito ma anche le preferenze dei mavigatori.
  25. Google sembra interessata a migliorare il proprio servizio di advertising online, il famoso Google AdSense, che, nonostante i ban senza apparenti ragioni e l'assistenza spesso latitante di Google, rimane comunque tra le prime scelte per ogni nuovo webmaster che decida di ripagare almeno il costo del proprio webhosting. leggi tutto Leggi il resto di Google AdSense: cambiate le privacy policy dei vostri siti e miglioriamo il servizio sul blog di HostingTalk.it
×