Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'privati'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 8 results

  1. buongiorno scusate ma non sono molto pratica... diciamo sono una webmaster alle prime armi e che faccio da sola.... Ho bisogno di aiuto.:icon_rolleyes: Ho chiesto al mio provider cancellazione del mio dominio .net, ma ovviamente per ora risulta ancora mio in whois. La mia domanda è la seguente: ora vorrei in realtà trasferirlo finché è ancora possibile da qualche altra parte dove i miei dati privati potrebbero rimanere protetti. Infatti dall'inizio è questo il mio problema... i miei dati whois sono pubblici e io ingenuamente non ci ho pensato prima:19: , anzi ho creduto che chiedere cancellazione del dominio implicasse cancellazione dei dati whois. Pensate che sia possibile? (prima domanda) In proposito sapete quanto tempo dalla cancellazione di un dominio ci vuole per vedere sparire ip ropri dati dal registro whois? (seconda domanda) grazie per l'aiuto... è un po' urgente...:63:
  2. Ciao a tutti, ho acquistato da poco un server virtuale con directadmin e, per poter gestire i record dns direttamente dal mio pannello, volevo usare dei dns privati. Posseggo due domini xxxxx.com e xxxxx.it (dove xxxxx è uguale) e volevo usare il primo per i dns. Ho impostato i server dns a ns1.xxxxx.com e ns2.xxxxx.com e ho creato la zona. Ho chiesto a misterdomain di registrare il mio dominio come nameserver e l'hanno fatto. Ho reindirizzato xxxxx.com per usare i nuovi dns e riesco ad accedervi. Poi ho creato il dominio xxxxx.it e ho settato i record ns a ns1.xxxxx.com e ns2.xxxxx.com. Ho reindirizzato anche xxxxx.it per usare i nuovi dns, ma niente. Misterdomain mi ha risposto che il nic non accetta i miei dns. Non ho idea di come muovermi e nemmeno di come provare a fare un debug. Mi potete aiutare? Grazie
  3. GrG

    Messaggi Privati

    Ho una richiesta per i miei amministratori preferiti <3 :D Visto che il costo dei db aumenta e il costo dei server anche ma voi sentite la concorrenza di GMail che va verso lo spazio illimitato, perchè non alzare (tipo quadruplicare) la quota di messaggi privati? Sarebbe utile perchè è difficile far pulizia e segare dei pezzi, soprattutto perchè la gestione di VB non è molto agile. Grazie!
  4. Attualmente ho registrato il mio dominio grandufficio.com presso un hoster italiano, con pannello paralles. Ho acquistato da poco un reseller hosting presso hostgator, che mi ha anche assegnato ns privati (ns1.miodominio.it) e ip relativo. Dal pannello paralles dell'hoster italiano relativamente ai ns ho impostato quelli privati che mi ha dato hostgator, ma sono 5 giorni che aspetto la propagazione, niente, sito sempre down. domanda: ma ns privati vanno registrati in qualche modo? Grazie
  5. Il Coventry Telegraph ha pubblicato negli scorsi giorni una bella storia sul perchè investire nei domini è ancora un business molto redditizio e un ottimo passo per far partire al meglio la propria attività. Richard Cholerton è un imprenditore di 37 anni, la sua passione sono le chitarre, e ben 10 anni fa ha acquistato il dominio Guitars.co.uk per la cifra di 10.000 sterline, una pazzia, come fu considerata da molti allora. Quattro anni dopo decise di aprire il proprio negozio online di chitarre, usando quello stesso dominio. leggi tutto Leggi il resto di Guitars.co.uk: perchè continuare a investire nei domini, come privati e come aziende sul blog di HostingTalk.it
  6. Salve, stavo dando un'occhiata alle offerte di ovh.it ed ho notato che oltre ai dedicati offrono dei server "privati", l'offerta sembra conveniente per chi ha bisogno di poco spazio su disco ma mi chiedo se ci sono anche altre differenze rispetto ai dedicati, sapete niente al riguardo?
  7. francesco.monte

    Messaggi Privati

    Quando mi arriva un Messaggio Privato e mi appare la finestrella..qualsiasi opzione schiaccio "Visualliza MP" "Apri Casella MP" Ecc.. mi dà sempre ERRORE 404 NOT FOUND il problema e che lui va qui: hsotingtalk.it/private invece hostingtalk.it/forum/private P.S=Poi please...non ci vuole niente a fare un redirect per gli Errori 404.... ciao e buon lavoro/vacanze... <html> <head> <title>Errore 404</title> <script language="javascript"> function redirect() { location = "http://www.hsotingtalk.it" } function start_counter() { self.setTimeout('redirect()', 3000); } </script> </head> <body onload="start_counter()"> <-- MODIFICA IL TESTO DA FAR APPARIRE --> </body> </html> puramente skopiazzato dal "not found" di altervista ...
  8. Ciao, un amico ha registrato un dominio EU, ed effettivamente eseguendo il whois abbiamo notato che a differenza di altri domini (COm e IT) i dati visualizzati sono molto pochi. Ma davvero il dominio EU visualizza meno dati nel caso si sia privati? Leggendo sull' Eurid, indica proprio così, solo le aziende sono obbligate a rilasciare tutti i dati sul whois in chiaro. Ciao
×