Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'punti'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 4 results

  1. Ciao a tutti, chiedo un consiglio e qualche spunto da provider e utenti, mi trovo a dover buttare giu una serie di punti su quali sono state le maggiori evoluzioni nel mondo dei data center negli ultimi 10/15 anni, sul fronte della gestione, dell'hardware e anche della realizzazione. Insomma, come è cambiata la struttura tipica da quando si ospitavano solo mainframes ad oggi. Ho alcuni spunti più che altro su: condizionamento, dimensioni, necessità di alimentazione e anche disposizione dei racks. Quali potrebbero esser altri punti interessanti? ;) Grazie!
  2. Vi faccio l'esempio con del.icio.us Se io registro il dominio icio.us e poi faccio un dominio di terzo livello del.icio.us.... che succede?
  3. Buonasera, :asd: Visto che il forum si allarga, visto che le regole a volte vengono evitate, visto e rivisto che oggi è il 2 settembre 2006, apro questa discussioni con l'intento di spiegare la nuova funzione del forum, una patente a punti, ogni utente avrà a disposizione 20 punti e in base alle infrazioni che farà gli verranno scalati, ovviamente per alcune infrazioni i punti non verranno mai riassegnati, per alcune invece solo il tempo può aiutarvi.. :lode:(oppure pagando 15 euro ogni punto in più a me :banana: per ordini di 10 punti e più è previsto lo sconto quantità :fuma:) Di seguito l'elenco delle infrazioni e la loro penalità: User & Provider Certificati Interventi ripetitivi Off Topic Punti detratti: 5 Riassegnazioni punti dopo: 7 Giorni Liti e Flame Punti detratti: 10 Riassegnazioni punti dopo: 20 Giorni Linguaggio inappropriato Punti detratti: 5 Riassegnazioni punti dopo: 7 Giorni Linguaggio inappropriato [bestemmie] Punti detratti: 14 Riassegnazioni punti dopo: Mai Provider Certificati Inserimento propria offerta in area non idonea Punti detratti: 7 Riassegnazioni punti dopo: 1 Mese Inserimento propria offerta in area non idonea 2 Avviso Punti detratti: 15 Riassegnazioni punti dopo: 1 Mese Inserimento propria offerta in area non idonea 3 Avviso Punti detratti: 21 Riassegnazioni punti dopo: 2 Mesi Eventuali aggiornamenti al sistema di infrazioni verrà comunicato aggiornando questo topic. :sisi: Una volta esauriti tutti i punti, sarà possibile visualizzare solo 1 forum, di nome "Purgatorio degli sdrumati" :D chi è curioso di sapere cosa c'è dentro si faccia bannare :cartello_lol:
  4. Chiedermi se per caso stiamo scherzando. Un virtuale è nettamente migliore di un dedicato. I vantaggi li ho detti alla disperazione. 1. Posso fare uno snapshot del mio disco e reinstallarlo quando voglio. 2. Posso montare altri 2 GByte di RAM in un click sena dover prendere ed andare in farm. Magari mi tocca anche cambiare la scheda madre in un dedicato. 3. La ridondanza di un virtuale costa molto meno di quella di un dedicato. 4. Niente più cazzi hardware. 5. Varie ed eventuali Ripeto, se la virtualizzazione è completa, non c'è storia che tenga. Devo installare dei software per reinstallare il sistema in caso di sputtanamento? Perfetto. A parte il fatto che il mio server meno robaccia ha su, meglio è, c'è anche il discorso che per ripristinare uno snapshot ci metto pochi minuti. Quanto ci metto a ripristinare da un'immagine su CD/DvD? Poi, voglio proprio vedere come faccio su un dedicato a reinstallare l'OS da remoto... Pensate che solo per accendere/spegnere serve un'apposita scheda... E se all'improvviso ti tagli fuori con il firewall, come pensi di cavartela? Se io faccio 1 backup al giorno non ci sono problemi con un virtuale. Con un dedicato è un'operazione molto più lunga. Siamo seri. Sono d'accordo nel dire che un virtuale costa di più, ma non c'è storia come qualità/prezzo. Oltretutto, un virtuale permette dei burst maggiori, che a quelle cifre mi posso sognare con un dedicato.
×