Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'punto'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 9 results

  1. Un esempio vale più di mille parole. Sto implementando un editor wysiwyg in javascript (ma il discorso vale anche per altro) e mi sta venendo bene con contentEditable che ormai è standard e compatibile con i browser più moderni (ed anche ufficiale in HTML5) ma non funziona con Firefox 2 per esempio... probabilmente neanche con con Opera sotto del 9 e Safari con i motori webkit più vecchi. Si, potrei usare designMode ma non mi gusta.... Premetto che (per me ed i miei parametri) il codice deve avere una alternativa usabile anche su browser testuali e/o software per ipovedenti Ma se uno può utilizzare un software più moderno devo diventare matto per dargli la stessa funzionalità (che in questo caso è una comodità il wysiwyg) o è meglio che mi limito a supportare bene i browser più recenti e do un'alternativa (per esempio bbcode, markdown, wiki code etc) ai pigri? Tra l'altro uno switch lo metterei comunque perchè il wysiwyg per quanto studiato bene può incantarsi se non si riesce ad uscire da un tag mentre si scrive Ovviamente do anche una textarea nuda e cruda a chi non ha neanche javascript... Io sono giunto alla conclusione che me ne frego altamente :asd: In fin dei conti possono scrivere lo stesso, se non aggiornano il browser problemi loro. Non stiamo parlando di cambiare tutto il S.O. Insomma alla fin fine penso di seguire il modello dell'editor qui di vbulletin, mi pare che sia buono anche se non mi piace il codice che produce ed intendo fare meglio. Che ne pensat? Se vi va anche di allargare il discorso...
  2. Durante il VMworld 2009 di Cannes uno degli interventi più apprezzati fu proprio quello inerente la virtualizzazione mobile, una dimostrazione in diretta delle potenzialità della tecnologia VMware su di uno smartphone di casa Nokia. A quasi un anno di distanza ComputerWorld ha deciso di fare il punto della situazione e tornare sui passi di VMware. Leggi Virtualizzione Mobile, a che punto è VMware?
  3. Maurizio Goretti, CEO di NaMeX, ci racconta come NaMex sia impegnato nello sviluppo della rete italiana: l'IXP romano oggi ha 28 membri e continua a migliorare la propria struttura per consentire il peering tra i suoi consorziati. Goretti parla del Peering Forum, il recente evento Pisano che ha visto come protagonisti proprio i maggiori IXP italiani e i professionisti più influenti della Internet italiana. Leggi il resto dell'intervista: NaMeX, focus sul punto di interscambio romano
  4. Maurizio Goretti, CEO di NaMeX, ci racconta come NaMex sia impegnato nello sviluppo della rete italiana: l'IXP romano oggi ha 28 membri e continua a migliorare la propria struttura per consentire il peering tra i suoi consorziati. Goretti parla del Peering Forum, il recente evento Pisano che ha visto come protagonisti proprio i maggiori IXP italiani e i professionisti più influenti della Internet italiana. Leggi l'Articolo
  5. Sta per nascere un nuovo punto di riferimento per gli amanti della fantastica PS3 Sony!! PS3Space cerca collaboratori per le sezioni News, Recensioni, Anteprime, Tutorials e moderatori per il Forum. PS3Space non prevede stipendi per i collaboratori, ma se il progetto decolla, grazie alla pubblicità che inseriremo e agli sponsor si potrà stipendiare i redattori con regali (come giochi) o denaro. Se sei davvero intenzionato a collaborare con il progetto in questione invia un e-mail all'indirizzo ps3space(at)hotmail.it N.B.=Il dominio non è ancora stato acquistato, ma provvederà a presto a registrarlo!!
  6. Ieri mi è capitata una situazione un pò strana nel mio vps... ad un certo punto tutti i processi(apache, mail, mysql, directadmin, ecc) erano down e da console ho visto che diceva dev/sda1: |========== / 17.5% che dovrebbe essere un check al filesystem. Purtroppo era tardi ed ero stanco quindi l'ho lasciato fare e oggi mi sono svegliato che era tutto up(tranne come sempre /dev/null con i permessi sbagliati e la data idem) con un uptime di sole 6 ore. Non posso chiedere informazioni a Seflow perchè ho un account unmanaged quindi magari voi del forum mi sapete dire qualcosa di più... perchè debian all'improvviso fa un check del file system mettendomi offline tutto? Durante quel processo, non rispondeva neanche ai ping! Solo da console riuscivo a vedere cosa faceva.
  7. Apro questo thread quasi in successione a quello sui server dedicati lowcost e ora vi spiego anche le ragioni :sisi: Circa un anno fa era il momento delle VPS, quasi tutti i provider hanno iniziato ad offrire questa soluzione nei propri listini, chi riservandole ampio spazio, chi invece cercando di "averla" per non far andare il cliente altrove, per cui, di fatto, dandole poca importanza. A un anno di distanza le cose mi sembrano cambiate, lo noto dalle nostre campagne pubblicitarie, dai contatti con i provider che sempre meno mi parlano di VPS, ma piu di shared hosting, account reseller e server dedicati. A cosa è dovuto tutto cio? Possibile che la VPS abbia gia stancato i clienti o ne siano in parte rimasti delusi? Occorre forse chiedersi quali siano ancora i margini sfruttabili di questa tecnologia, ovvero cosa ancora serva al cliente e lo porti a scegliere una soluzione VPS. Personalmente ho come la sensazione che molte offerte e molte tecnologie abbiano finito per confondere l'acquirente e cosi molte altre, di fascia base, abbiano finito per far considerare le VPS solo in relazione ad una determinata offerta o prova. Ora che arrivano sul mercato i dedicati lowcost, il rischio che questa tecnologia passi in secondo piano mi sembra maggiore, o sbaglio? Tutto questo però in un momento di forte sviluppo della virtualizzazione in generale (invito a leggere: http://www.hostingtalk.it/news/virtualizzazione/virtualizzazione-qualcosa-si-sta-muovendo/) ... vorrei capire grazie ad utenti e provider, quale pensano sia il futuro delle vps almeno nel nostro mercato e soprattutto, questo dai provider, quanto successo hanno riscosso :approved:
  8. Ciao a tutti. Ponendo di avere due siti uguali in tutto tranne che nel pagerank e nei backlink (tutti uguali con anchor "pippo") Il primo PR3 con 100 Backlink Il secondo PR4 con 10 Backlink. Se io poi vado su google e scrivo "pippo", quale compare prima dei due nella serp? E dove sta il punto d'incontro, quanto è importante l'uno rispetto all'altro? Ci sono degli studi in proposito? Grazie __________________ Assistenza macchine punzonatrice taglio plasma creazione siti internet castelnovo
  9. SWsoft inizia il 2007 con un aumento notevole del proprio fatturato. Il successo dell'azienda non si arresta, i ricavi maggiori soprattutto dalla virtualizzazione, e dalle numerose partnership con Microsoft. Leggi la News
×