Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'rapporto'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 7 results

  1. Ciao a tutti :) Spero intanto che sia la sezione adatta! Nel caso scusatemi! Chiedo aiuto riguardo un problema esposto da un mio possibile cliente. Allora, è un pò complicato da spiegare poichè la persona in questione non mi haspiegato chiaramente tutta la situazione non essendo tecnicamente preparata in tutte le domande da me sottopostole. Alla fine della conversazione, comunque, le ho dato la mia parola che almeno avrei provato ad informarmi meglio sulla questione. Per meglio farvela capire provo ora a spiegarvi ciò in cui mi sono "imbattuto". La persona in questione (TIZIO, titolare di un'agenzia viaggi) ha un sito web realizzato da una web agency la quale ha curato per lui la registrazione del dominio, relativo spazio hosting, sito web ed un piccolo cms per un'area intena privata per l'inserimento in un database di news\offerte\clienti in un sito secondario cui potevano accedere solo determinati clienti "selezionati" provvisti di relative credenziali e relativo lavoro di manutenzione nel corso del tempo. Ora, Il rapporto tra loro è terminato in modo improvviso (non so esattamente cosa sia successo). La persona in questione in un primo momento dopo avermi fatto vedere il sito web principale e relativo "database" privato, mi ha chiesto se era possibile poterlo ripristinare ed aggiornare poichè aveva si ancora accesso nell'area di amministrazione, ma lato internet era visualizzato un errore di database sql. Ho successivamente scoperto che era dato dal fatto che non era stato rinnovato lo spazio utente nel db di aruba. Era inoltre sprovvisto di relativi dati FTP dei siti web in questione (sito principale e sito privato per i propri clienti) e, non sapeva in che server erano appoggiati. Ho incominciato quindi le mie ricerche, e tramite whois e tracciamenti vari sono arrivato a capire che i domini in questione erano stati registrati dalla web agency (ma comunque intestati a TIZIO) ed erano ospitati penso tramite un loro spazio nei datacenter di Aruba. La mia idea finale è stata quella che si, era possibile il trasferimento dei due domini anche senza consenso del registrante poichè a lui intestati ma che non era possibile il trasferimento fisico via ftp di tutti i files dei siti web e relativo database poichè sicuramente ospitati globalmente in uno spazio hosting di proprietà della web agency stessa. Quindi, a meno che non trovi un'accordo con quest'ultima, tutti i sorgenti se li può ben che dimenticare... :( La mia domanda quindi è la seguente. Premetto che ancora non sò la natura del contratto da cliente e relativa web agency ma, quando viene pagato un servizio del genere, a termine di un possibile rapporto di lavoro, se il cliente richiede TUTTI i files fisici dei propri siti web per poter comunque nel tempo proseguire nel proprio lavoro, la web agency in questione può tranquillamente rifiutare di inviarli? In parole povere. Se io pago una società per la creazione di un sito internet + database, al termine dei rapporti posso esigere di avere tutto ciò che hanno creato per me? Il mio dubbio più grande cade propri sulla possibilità di poter avere i sorgenti del piccolo cms creato ad hoc per ciò che serviva e, anche, del relativo database sql. Spero che sia stato abbastanza chiaro, scusatemi per essermi divulgato così tanto ma era davvero difficile da spiegare! Ringrazio in anticipo per qualsiasi aiuto. Ciao, Daniele.
  2. Terzo rapporto annuale di Symantec dedicato al mondo dei data center e in particolare modo al settore enterprise, quello chiamato a gestire gli ambienti più grandi e complessi presenti in questo campo. Quel che emerge dal rapporto, liberamente scaricabile a questo indirizzo, è che una buona percentuale dei data center di tutto il mondo, specialmente nell'ambito enterprise di fascia più alta, hanno una carenza di personale rispetto alle reali necessità. Leggi Rapporto Symantec: la metà dei data centers è sottodimensionata nel personale
  3. Nelle ultime settimane ho discusso con diverse persone della apparente stagnazione in cui versa il mondo del webhosting tradizionale: ovviamente la nostra posizione favorisce valutazioni sul mercato italiano, e non su quello estero. leggi tutto Leggi il resto di Spiragli di innovazione, dalle statistiche al rapporto clienti sul blog di HostingTalk.it
  4. Più volte abbiamo parlato della necessità, per qualsiasi azienda di questo settore, di fare marketing utilizzando strumenti come i blog, i forum o i social networks. Per i primi, i blog, molti hosting provider italiani hanno intrapreso la giusta via e devo dire che alcuni di quelli che ho visto da vicino danno anche soddisfazioni! Purtroppo, in Italia, le compagnie non sono così aperte a questi esperimenti come altrove e spesso nel blog trovate semplici comunicati formali, niente di paragonabile a qualche blog estero, come The Inner Layer per intenderci. leggi tutto Leggi il resto di Utilizzare Twitter per gestire il rapporto con i clienti in hosting sul blog di HostingTalk.it
  5. Stavo guardando questo sito : .:: 9Net - Web Hosting e Housing Provider ::. in cui segnalano il noleggio di un dedicato A PARTIRE DA : 1000 euro + IVA ad anno. Disco unico di base, 1 giga di RAM e 256 kbit di consumo medio di banda mensile (ad occhio e croce 80 giga di dati). Adesso non voglio creare ne flame ne altro, ma mi chiedo, com'è possibile che riescano a sviluppare un business a quei costi ? Non per essere cattivo ma qui in ufficio a 25 euro a mese ho un mega in UP con la classica Telecom. Adesso voglio dire, in un mondo dove il più lento va a 2 mega in download questi ancora vendono servizi a 256 kbit di consumo medio mensile ?!? :cartello_lol:
  6. Netcraft pubblica il rapporto inerente il mercato dei webserver nel mese di Agosto 2008: in crescita, ai vertici della classifica, Apache e Google, IIS in leggera perdita, mentre guadagnano terreno Nginx e LiteSpeed. Leggi la News
  7. Ciao ragazzi , sulla mia Vps di prova , vorrei installare Zimbra , solo che tutte le risorse reperite in rete dicono di farlo tramite ssh , solo che non so come pormi rispetto al pannelo Plesk , dato che prevdere l'aggiunta di nuove applicativi in rpm o sh . Voi come vi comportereste? Lo avete mai installato/provato Zimbra? Grazie per le informazioni!:zizi:
×