Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'registrazione domini'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 38 results

  1. Si diceva alcune settimane fa che l'obbligo per tutti i provider di passare da MNT a REG sarebbe potuto slittare a causa della richiesta di alcune aziende al NIC, qualcuno ha maggiori informazioni in merito? Mi sembra che non sia auspicabile una simile condizione, e soprattutto penso sia ormai tardi per tutti gli MNT cercare una soluzione per il passaggio a REG :)
  2. Ciao a tutti. Ho necessità di trovare un provider affidabile per la sola registrazione di domini .it. Ho passato una buona mezzora sul forum a cercare altre recensioni, e ho cercato recensioni anche su altri siti, ma non sono ancora riuscito a trovare la soluzione ai miei problemi. Gestisco circa una 50ina di siti. Una volta erano su aruba, adesso ho trasferito quasi tutto su un affidabile hosting provider USA. Che però non permette la registrazione dei .it. Quindi ho mantenuto la registrazione dei domini .it su aruba, modificando i dns per gestire tutto il sito (hosting, sottodomini, email, ...) sul mio hosting provider. Ora, visti gli ultimi 2 noti eventi, e visto anche che alla fine per la sola gestione del dominio Aruba vuole 12 euro iva compresa, è da un po' che sto cercando un nuovo provider per la sola registrazione dei domini .it. Ancora non sono riuscito a trovare una soluzione decente, voi cosa mi consigliate? Sostanzialmente cerco qualcosa che mi permetta di: registrare velocemente un dominio; un minimo di pannello di controllo per gestire autonomamente i dns senza dover aprire ticket o dover telefonare; Rinnovo automatico dei domini; Un servizio che ovviamente sia affidabile (se spendo tanto per il server, non voglio che mi salti il dominio!) Un prezzo-per-dominio decente non guasterebbe. Vi ringrazio in anticipo per i contributi che vorrete dare.
  3. Redazione Hosting Talk

    Quanto vale un nome a dominio?

    Il seguente articolo è stato scritto da Marc Van Wesemael, Direttore Generale di EURid, il registro dei nomi a dominio .eu. HostingTalk.it ha da sempre particolare attenzione al mondo dei domini e al mercato secondario della compravendita di domini già registrati, pensiamo che le informazioni contenute in questo articolo possano essere di aiuto per chi si avvicina al mondo dell'acquisto dei domini su piattaforme esterne e vuole capire esattamente quanto può valere un nome a dominio. ... Continua a leggere, clicca qui.
  4. Nuovi domini ICANN sono pensati per offrire flessibilità e personalizzazione alle aziende italiane che vogliono operare su Internet Continua a leggere, clicca qui.
  5. Il nuovo RAA approvato proprio nei giorni scorsi prevede l'indicazione obbligatoria di un numero di telefono e di un indirizzo email validi ai fini della registrazione dei nuovi nomi a dominio. Su questi dati verrà effettuata una verifica dell'identità del... Continua a leggere, clicca qui.
  6. Novità per il cloud computing di Aruba, interfaccia rinnovata per il sito web e la disponibilità di un servizio che permette di registrare domini, gestire i DNS in piena libertà e avere una infrastruttura distribuita per gestirli, una ulteriore evoluzione... Continua a leggere, clicca qui.
  7. Quando si registra un nome a dominio i dati del Registrant, del contatto amministrativo e del contatto tecnico vengono memorizzati all'interno del Data Base dei Nomi Assegnati. Tramite lo strumento WHOIS, su Internet, è possibile risalire a tutti i dati... Continua a leggere, clicca qui.
  8. Nella prima lezione abbiamo intuito quanto sia importante registrare il proprio nome a dominio. In questo secondo appuntamento faremo chiarezza sui termini registro, regitrant, registrar e manteiner. Illustreremo, inoltre, i passi da seguire per registrare un dominio .it e... Continua a leggere, clicca qui.
  9. Oggi parliamo di un'azienda di recente creazione che si affaccia sul mercato italiano con una offerta di soluzioni webhosting, registrazione domini e cloud computing e configurazioni pensate per professionisti e aziende. Continua a leggere, clicca qui.
  10. In questa guida vediamo come creare e gestire in completa autonomia i sottodomini collegati al prorio dominio principale tramite l'utilizzo delle Wildcard DNS. All'interno anche il codice necessario per automatizzare la creazione di nuovi sottodomini all'interno dei propri siti web! Continua a leggere, clicca qui.
  11. Se lavoriamo sul Web è abbastanza normale possedere più di un dominio. Le aziende che si occupano di hosting ne sono ben consapevoli e propongono ai clienti soluzioni che semplificano la gestione di molti domini diversi. La possibilità di gestire molti domini con uno strumento è un'esigenza sempre più comune. Ci si potrebbe domandare quali sono i vantaggi e i motivi per cui dovremmo gestire tutti i nostri domini presso un unico provider. Apparentemente anche la scelta contraria presenta dei vantaggi. Ad esempio, se gestiamo progetti molto diversi tra loro, con esigenze specifiche e differenti, può accadere che un singolo progetto sia particolarmente adatto ad un certo piano di hosting, mentre un altro progetto risulta più conveniente con un altra tariffazione.... Continua a leggere, clicca qui.
  12. Nella giornata di ieri il Registro italiano NIC, l'ente che si occupa della registrazione dei domini con estensione .IT, ha organizzato una assemblea dedicata ai registrar, chiusa al pubblico. All'interno dell'evento, a cui erano invitate tutte le aziende italiane registrate presso il NIC, sono stati comunicati alcuni dati e iniziative per il nuovo anno.... Continua a leggere, clicca qui.
  13. Aruba continua la sua campagna di investimenti sul prodotto Cloud, come dichiarato anche nel corso della nostra intervista con il CTO del gruppo. Stefano Sordi, Manager di punta del gruppo Dada e figura di spicco all'interno di Register.it, è stato assunto dal Gruppo Aruba per occuparsi proprio del ramo cloud computing della compagnia. Stefano Sordi ha una esperienza decennale in questo settore ed è sicuramente uno dei manager più esperti del settore domini e webhosting, una figura conosciuta nel settore e già nostro ospite in diverse interviste, di cui l'ultima l'ultima nel corso del World Hosting Days 2012. ... Continua a leggere, clicca qui.
  14. Ieri il Registro italiano, l'ente che controlla e regola la registrazione dei domini .IT nel nostro paese, ha lanciato ufficialmente la registrazione dei domini .IT accentati, a partire dalle ore 14.00. Come era prevedibile i nomi più papabili sono stati registrati nei primi secondi, lasciando a chi è arrivato tardi solamente alcune scarse alternative. Parlo di domini come "Caffè.it" o "Casinò.it" andati rispettivamente a Solodom.ch, un provider svizzero che si occupa di registrazione domini in scadenza, e a Netview Srl, azienda che risulta intestatario di oltre 1300 domini. Il colpo migliore è sicuramente Cartasì.it, registrato 12 secondi dopo l'apertura delle registrazioni del NIC. ... Continua a leggere, clicca qui.
  15. Oggi alle 14.00 il Registro Italiano aprirà ufficialmente le registrazioni di domini .IT con caratteri accentati e lettere non appartenenti all'alfabeto latino. Una possibilità che rientra nel passaggio dei domini .IT tra le estensioni IDN, Internazionalized Domain Names, ovvero quei domini che non fanno uso esclusivo di caratteri latini e possono contenere lettere accentate. ... Continua a leggere, clicca qui.
  16. Dal prossimo Lunedì 11 Luglio 2012 sarà possibile registrare domini .it accentati, ovvero registrare anche domini come "www.papà.it", una possibilità che ad oggi è preclusa perchè il registro italiano non ha ancora effettuato il passaggio agli IDN (International Domain Names), ovvero quei domini che possono contenere anche caratteri ASCII al loro interno. Per semplicità riportiamo qui direttamente da Registro.it come può avvenire la registrazione di un dominio da Lunedì, quando saranno attivati i caratteri accentati al loro interno: ... Continua a leggere, clicca qui.
  17. KOLST, il brand di KPNQwest dedicato alla registrazione domini, webhosting, posta elettronica e cloud computing, ha aggiornato nei giorni scorsi la propria offerta di registrazione domini aggiungendo oltre 30 estensioni disponibili, a livello europeo e internazionale.... Continua a leggere, clicca qui.
  18. L'ICANN Meeting di Praga, in corso in questi giorni, è particolarmente importante, perchè solamente pochi giorni fa l'associazione che gestisce i domini di tutto il mondo ha rilasciato la lista delle oltre 1900 nuove estensioni che dovrebbero essere create nei prossimi anni. Imprenditori tecnologici e non vedono in queste nuove estensioni grandissime opportunità e ovviamente le grandi aziende hanno inviato applications per decine di estensioni. Per farvi capire cosa significa avere nuove estensioni disponibili, consiglio di guardare attentamente questa infografica pubblicata dal WSJ: ... Continua a leggere, clicca qui.
  19. Oggi ICANN ha pubblicato la lista ufficiale di proposte ricevute nell'ambito del suo programma per l'espansione della rete con la creazione di migliaia di nuovi domini, un argomento che HostingTalk.it ha trattato nei dettagli all'interno di questo articolo. Le aziende hanno avuto diverso tempo per inviare le loro proposte di estensioni, con un costo per singola estensione di 185.000 dollari più le spese accessorie. ... Continua a leggere, clicca qui.
  20. Con qualche centinaio di nuove estensioni che potremo trovare online nel giro di pochi mesi, dovremmo chiederci quale sarà il futuro del web e quali siano le opportunità per gli imprenditori digitali, che oggi hanno servizi di registrazione domini o sviluppano contenuti e applicazioni per la rete. Oltre 1900 nuove estensioni proposte ad ICANN, e molte di queste verranno approvate, alcune saranno nelle mani dei grandi gruppi, e rimarranno pertanto poco "trattabili", altre invece finiranno sul mercato della registrazione domini. ... Continua a leggere, clicca qui.
  21. MarkMonitor, azienda specializzata della protezione del marchio aziendale, ha presentato un database gratuito di domini di primo livello generici (gTLD), ideato per aiutare i marchi a capire gli effetti delle nuove domande per i gTLD.... Continua a leggere, clicca qui.
  22. Dopo la pubblicazione delle proposte di registrazione di nuove estensioni da parte di ICANN scopre che anche Aruba Spa, il noto provider di servizi italiani, ha inviato la richiesta di registrazione dell'estensione .Cloud. La compagnia ha programmi ambiziosi per la propria infrastruttura di cloud computing e non è detto che questo faccia parte della strategia di lungo termine per l'ingresso in questo mercato. ... Continua a leggere, clicca qui.
  23. Il NIC, il registro italiano che si occupa della gestione del ccTLD .IT, ha comunicato negli scorsi giorni che a partire dai prossimi mesi (probabile da Luglio) la registrazione dei domini .IT sarà e... Continua a leggere, clicca qui.
  24. In termine tecnico si chiamano Typos, e sono quei domini che rappresentano una storpiatura o degli errori rispetto ad un dominio esistente, tali da sfruttare gli errori di battitura degli utenti per g... Continua a leggere, clicca qui.
×