Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'scalabilità'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 13 results

  1. Una guida in 3 lezioni per capire come sfruttare il cloud computing per gestire una installazione di Wordpress con migliaia di visite che si trova a crescere nel tempo. Vediamo come gestire l'aumento di visite grazie ad una infrastruttura con... Continua a leggere, clicca qui.
  2. Disqus, una delle più grandi applicazioni Django al mondo, spiega in una serie di slide come gestisce la complessità di scalare in una piccola startup. Lo sforzo compiuto dal team è quello di mante... Continua a leggere, clicca qui.
  3. I database giocano un ruolo fondamentale sulla velocità totale delle applicazioni e sull'user experience. Le letture e le scritture dovrebbero essere eseguite istantaneamente anche quando la base di ... Continua a leggere, clicca qui.
  4. L'ambiente Platform-as-a-Service ha la grande opportunità di trasformare lo sviluppo applicazioni per come lo conosciamo tradizionalmente, ma i fornitori di questi servizi stanno riponendo troppa att... Continua a leggere, clicca qui.
  5. La scorsa settimana durante l'evento MySQL Connect*è stata presentata*la nuova versione del popolare RDBMS, ovvero MySQL 5.6. Rispetto alla versione 5.5 sono stati applicati una serie di migliorame... Continua a leggere, clicca qui.
  6. Il sistema ideale aumenta la capacità linearmente aggiungendo hardware. In tale sistema se abbiamo una macchina e ne aggiungiamo un'altra la nostra capacità dovrebbe teoricamente raddoppiare. Se abb... Continua a leggere, clicca qui.
  7. Wordpress serve più di 33 milioni di siti che attraggono oltre 339 milioni di persone e 3,4 miliardi di pagine ogni mese. Dall'aprile 2008 Wordpress.com ha vissuto una crescita di 4,4 volte nelle pag... Continua a leggere, clicca qui.
  8. Un servizio di cloud computing è fornito ai clienti generalmente per assicurare determinate capacità di scalabilità, ma ciò non toglie che ci sia chi può considerare un servizio cloud come un'anc... Continua a leggere, clicca qui.
  9. Il cloud ha trasformato alla radice il tradizionale ramo della gestione dei dati. Molti pensano ancora che saranno d'ora in poi in grado di comandare una qualsiasi quantità di risorse senza interruzi... Continua a leggere, clicca qui.
  10. Ciao a tutti, mi trovo a dover progettare un portale istituzionale su piattaforma joomla di cui non ho mai progettato la parte architetturale, la necessità è di dover prevedere sia alla parte di scalabiltà che della distribuzione dei componenti sia dell'alta affidabilità dei vari componenti HW. L'ipotesi è di utilizzare un'architettura di questo tipo: Un Load Ballacer hardware, DUE webserver APACHE bilanciate tramite Load Ballacer UN DATABARE MYSQL ( IN CLUSTER ) Un server separato per un eventuale LDAP Tutti i server sono: --------------------------------------------- HP Proliant DL360G4 Processori 1 processore Xeon Dual Core RAM 4Gb RAM Disco 2 dischi da 72Gb in modalità RAID1 Schede di rete 2 schede di rete Gbit Ethernet Sistema Operativo Red Hat 2.4.21-15 32 bit --------------------------------------------- Cosa ne pensate, un architettura di questo tipo che picchi di carico può reggere ? Secondo voi con jommla è possibile utilizzare tale architettura ? O me ne consigliate qualcuna. Ciao e grazie Luciano
  11. Il primo di quattro articoli dedicati alla scalabilità, cerchiamo di comprendere come un'applicazione deve essere progettata per essere definita scalabile e quali sono i criteri con cui si ragiona nel mondo dei grandi software, dove spesso la scalabilità è l'unico strumento possibile per consentirne l'utilizzo online a milioni di persone. Leggi il contenuto dell'articolo L'Arte della scalabilità, come rendere scalabile il nostro sistema - Prima parte
  12. Negli ultimi anni vicino al termine “Web 2.0” abbiamo sempre visto anche la parola “Scalabilità”, ma cosa significa veramente essere scalabili? Leggi il contenuto dell'articolo Introduzione alla scalabilità
  13. Marco Borromeo

    Scalabilità dei DBMS

    Ciao a tutti, chi mi conosce sa della mia passione nell'ottimizzare sistemi, e scrivere applicazioni web tenendo sempre in vista il problema performances. Usando memcached, e network file systems, sono sempre riuscito a "spalmare" una applicazione su più servers, e a monte di questi ci sono altri proxy che fanno da caching o da load balancers verso gli application servers. Mi trovo però di fronte ad un grosso dubbio: come rendere un dbms scalabile? Pensando a MySQL, ho come opzioni: - Replicazione Master/Slave - Replicazione Master/Master - Replicazione "ad anello" - Clustering Replicazione Master/Slave: Posso effettuare operazioni di scrittura solo sul master, e di lettura su entrambe. Scalabilità praticamente nulla, non potendo uscire da questa logica di avere solo 2 nodi :-( Replicazione Master/Master: Due nodi, operazioni di scrittura e lettura su entrambi i nodi, scalabilità morta dovuta proprio al "limite" dei 2 nodi Replicazione "ad anello": Un set di X servers in configurazione "Master", tecnicamente carino, ma se 1 nodo dell'anello muore, la replicazione sul resto dell'anello lo segue :-( Clustering (NDB): Tanto bello, tanto carino, ma in 3 giorni di test ho incontrato più errori incomprensibili che altro, per non parlare di query che tornano risultati diversi ('select * from categories' -> 50 righe, 'select * from categories where id = 1' -> 0 righe, e ovviamente la categoria 1 esiste eh :P) Peccato, perché gli hot backups erano veramente una manna dal cielo, vista la mole di dati, e la scalabilità era garantita. Quindi, mi chiedo, voi hosters, che sistemi di scalabilità usate sui vostri shared? Ne usate? Ne vale la pena? Capisco che tante cose non si possono/vogliono dire, ma mi piacerebbe sapere se mi sto perdendo qualche strada, o se il clustering di altri prodotti != MySQL funziona meglio help :lode:
×