Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'scelta'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 97 results

  1. COME CHIEDERE CONSIGLIO SUI SERVIZI HOSTING Sul nostro forum sono decine i messaggi di utenti che chiedono consiglio sulla scelta dell'hosting più adatto alle loro esigenze, vediamo insieme come strutturare il messaggio per fornire le informazioni corrette e ottenere il maggior numero di consigli mirati :approved: TITOLO DEL THREAD E' bene evitare titoli come "Consiglio hosting" o " Cerco Hosting" in quanto non forniscono alcuna informazione basilare a chi legge il titolo della discussione, quando aprire un thread cercate sempre di specificare almeno due o tre elementi fondamentali : - Tipologia di servizio : Hosting condiviso o reseller - budget : riuscire a inserire un'idea del budget disponibile all'interno del titolo è un buon inizio - piattaforma : meglio specificare se cercate un hosting su server windows, linux o altro, in tal modo chi legge i titoli sa se puo contribuire da subito con un consiglio o no L'esempio di un buon titolo sarebbe ad esempio : "Cerco hosting shared linux, intorno ai 90 euro " Logicamente piu informazioni riuscite a inserire nel titolo maggiore sarà la possibilità di avere risposte in un periodo di tempo più breve. CONTENUTO Per avere risposte il più precise possibile è necessario fornire una serie di dati relativi al servizio che vorremmo avere, ecco le informazioni basilari che è consigliabile fornire all'apertura del topic : Tipologia servizio : Shared o Reseller Piattaforma : windows o linux Informazioni sul sito : spesso per determinare quale hosting sia piu adatto è utile conoscere i dati del sito che dovrà essere ospitato, quanti gb di traffico mensile fa, quanti mb di spazio disco utilizza e di che tipo di sito si tratta ( statico, dinamico ecc ). Nel caso non si sapessero tutti i dati, è buona norma dire quanti accessi fa il sito giornalmente. Linguaggi e database utilizzati : sapere quali linguaggi utilizzate nel vostro sito ( php, asp, asp.net ecc ) è un dato rilevante per aiutare nella scelta . Lo stesso per il tipo di database utilizzato. Mb di spazio disco: quanti mb di spazio disco viene utilizzato e quanti si prevede verranno utilizzati per un futuro evolversi del sito. Parlare di illimitato ha poco senso, almeno che non abbiate intenzione di rivolgervi a questo tipo di offerta Traffico mensile : di quanti gb di traffico mensile si ha bisogno, come per lo spazio disco, parlare di traffico illimitato ha senso solamente se volete rivolgervi a un servizio di quel tipo Connettività e Locazione server : specificare se i server devono risiedere all'estero o in Italia e ancora se il sito ha bisogno di una banda minima garantita. Uptime e SLA : se cercate un servizio con un uptime garantito da contratto è meglio specificarlo, in quanto spesso le offerte variano di molto proprio in relazione a questo fattore Budget : il parametro fondamentale per consigliare una società piuttosto che un'altra, dite chiaramente quando volete spendere annualmente o mensilmente CONSIGLI Prima di chiedere un consiglio senza aver la minima idea delle aziende e delle offerte presenti, è bene consultare la nostra sezione OFFERTE HOSTING in modo da potersi fare un'idea delle offerte disponibili :approved: Ultima cosa, essendo un forum spesso le richieste non arrivano dopo 10 min dalla richiesta, per cui basta avere un minimo di pazienza e per esperienza tutte le richieste ricevono risposta :D Insomma pochi utili consigli, questo mini-howto cerca di fornire le basi per l'apertura del thread, sappiamo poi tutti che essendo un forum dedicato all'argomento le variabili discutibili sono molte altre :approved:
  2. mattia.pascal

    consiglio scelta dominio

    Ho intenzione di comprare un dominio. Sono indeciso tra prendere un .com o un .it. Se prendo un .it non ho il problema dei dati personali, se prendo un .com mi tocca spendere un po di piu` per aver il servizio di protezione dei dati personali. Che vantaggi ha un dominio .com rispetto ad un .it? Il dominio che ho intenzione di prendere e` del tipo nomecognome. Mi servirebbe solo per essere presente su Internet, per avere una pagina personale. Mettere i progetti a cui ho lavorato, quelli attuali etc..., i link ai miei profili su linkedin, facebook, sourceforge etc.. Lo voglio usare anche per le email, appoggiandomi a google apps. A proposito di email il dominio sarebbe xxxxxxxyyyyyyy.com. E' troppo lungo secondo voi? Cosa dovrei usare come email? contact@nomecognome.com ? nome@nomecognome.com ? Per un dominio personale da usare per gli scopi sopra elencati penso che l'unica scelta sia nomecognome. No? Scusate per le domande non proprio tecniche.
  3. Ciao a tutti! Scusate se sbaglio sezione, ma volevo sapere se avete esperienze con woocommerce e wordpress. Ho un sito aziendale sviluppato con wordpress e vorrei collegare un ecommerce e non so se rimanere con wordpress, e quindi installare woocomerce, oppure "dividere" il sito e installare prestashop. Cosa consigliate? pro e contro? L'idea di woocomerce come plugin non mi convince, anche se venderò, almeno per ora, solo 4 tipi di vino, quindi non è una roba complessa. Grazie in anticipoo!ciaooo
  4. Quando si sceglie un server, un cloud o una vps, la prima cosa da fare è scegliere il sistema operativo. Linux rappresenta in genere la scelta per grandissima parte delle persone, e può essere diviso in due grandi rami principali, quello delle distro basate su Debian, e quelle basate su Redhat/Centos. Cosa vi ha portato a scegliere un ramo anzichè un altro? Pura abitudine? O avete riscontrato vantaggi nell'optare per no anzichè per l'altro? Magari maggiore sicurezza o stabilità, o maggiore facilità...
  5. Ciao a tutti, devo fare una premessa; per quanto riguarda la conoscenza dei computer e in particolare dei server sono ad un livello molto basso .... quindi siate clementi....... Devo decidere cosa fare all'interno dell'azienda dove lavoro e vorrei qualche consiglio e capire anche se sono su un forum adatto (pivello!!). Stiamo valutando di sistemare tutto il parco macchine che gestisce tutti i documenti aziendali, le mail, il portale aziendale ecc e naturalmente devo rimanere dentro ad un certo Budget. Attualmente sono combattuto tra due soluzioni: a) una soluzione che prevede tre server (domain controller + file system + posta) con più dischi (Raid 1 su un server e raid 5 sugli altri) e con una replica di ogni server B) una soluzione con due server e una Sun con tecnologia SAS e virtualizzazione. Prima di dare più dati vorrei sapere se sono su un forum "adatto" e se potete aiutarmi. Un grazie a tutti ciao.
  6. In questi giorni sto decidendo se spostare le mie caselle di posta su un servizio esterno a dove è ospitato il sito (Linux, Plesk). Vorrei qualcosa di più in termini di webmail (Horde), di spazio (con Plesk viene condiviso con quello del sito) e connettività mobile (sincronizzazione con iPhone, BlackBerry, Android). Ho letto questo articolo su hostingtalk e, dopo una attenta ricerca, ho ristretto il campo di scelta a questi tre fornitori (ovviamente tra quelli che forniscono delle garanzie di uptime): 1) Zoho 2) Serverplan 3) Google Apps for Business Quella di Google è ovviamente la soluzione più completa ma anche la più costosa (50 euro per account di posta). Zoho ha la soluzione migliore ma l'interfaccia grafica (webmail) non è il massimo (meglio Horde). Il giusto compromesso sembrerebbe essere Serverplan con il servizio PowerMail (visto anche che la posta rimarrebbe sul suolo italiano). Vorrei sapere se qualcuno ha utilizzato questi servizi e se mi può indicare eventuali problemi che potrei incorrere nell'avere il sito e la posta su server diversi. Grazie mille
  7. Salve a tutti, l'azienda presso quale lavoro sta decidendo di cambiare locazione per il proprio sito internet (che verrà preso in mano e risistemato dal sottoscritto). In questo momento il sito si trovava su una shared hosting, dalla quale era stata tolta quest'ultima settimana a causa della fine dello spazio disponibile (il sito contiene molte immagini e al momento presente 4gb di file caricati) su una vps temporanea. Approfittando del problema sto proponendo di passare su una nuova vps gestita dal sottoscritto e configurabile a piacimento. La mia scelta per l'hosting è ricaduta su ovh che uso da un po di tempo con un dedicato, del quale sono anche molto soddisfatto. Vorrei però prima chiedervi qualche parere sulle vps di ovh per essere sicuro di fare la giusta scelta. Il sito che verrà hostato è un sito dinamico in php+mysql (piattaforma drupal al momento) nel quale vengono inserite più volte al giorno informazioni di tipo giornalistico (articoli con immagini principalmente). Il numero di visite contemporanee non è elevatissimo al momento quindi il server non credo debba avere chissà quale potenza. Il server sarebbe utilizzato esclusivamente per questo sito, che prossimamente avrà anche una espansione (dovrà contenere dei podcast di una radio) che richiederà un poco di spazio e banda in più. Detto questo l'offerta che avrei scelto è la vps 8, o 9 di ovh, con 50gb di disco e SLA 99,99% (per sicurezza, essendo un sito di un azienda). Secondo voi può andare bene? Sono stato abbastanza "largo" come potenza per poter prevedere anche picchi di connessioni simmultanee? Avete notizie di queste vps? (esperienze d'uso, problemi, malfunzionamenti, segnalazioni, o anche utilizzi positivi) Banda 100mb, traffico illimitato, è vero o come per i server se superi un tot, ti abbassano la connessione a 10mb? (Mi serve per valutare se mettere i podcast su quella macchina o dedicarla solo al sito e piuttosto utilizzare un serverino muletto in azienda per il download dei podcast). Altre eventuali alternative? Vi ringrazio per ogni tipo di consiglio Un saluto Mix
  8. Salve a tutti, devo costruire e mettere in rete un sito e-commerce di articoli sportivi, ho molta esperienza nell'ambito dei siti web, ma non nella vendita on-line, quindi vorrei dei consigli sinceri e chiari. Non ho idea di quanti accessi il sito potrà avere, però l'azienda è già leader nel settore della vendita al dettaglio ed ha intenzione di fare grande pubblicità. Con molta probabilità userò il software OsCommerce Piattaforma linux. Il servizio hosting deve essere SLA, backup almeno giornalieri, certificato SSL, assistenza on-line e telefonica, insomma massima serietà. Cosa mi consigliate? Grazie Alba
  9. Salve, sono un webmaster e ho domini sparsi tra vari provider, vorrei acquistare un piano reseller o uno multidominio per essere in grado di gestirli tutti da un pannello solamente. - Quale mi consigliate tra i due piani? Ho letto varie discussioni su questo forum e ho valutato le diverse offerte. Sono arrivato a queste due: WebHostingPerTe: Reseller con il piano PREMIUM_RESELLER Euroland: Hosting Rivenditori frazionabile Più o meno sono simili(a parte i 50GB di spazio e il supporto java di euroland contro l'ip statico di webhostingperte). - qualcuno di voi ha esperienze in merito con questi due provider? Grazie
  10. Ciao a tutti, mi serve una mano per la scelta del server dedicato per un e-commerce su base prestashop. Attualmente è ospitato su bluehost, però con l'aumento delle visite questo servizio inizia a presentare i primi limiti. Al momento abbiamo circa 200-250 accessi unici e 1200-1500 aperture di pagina al giorno. Mentre la banda utilizzata nell'ultimo mese è stata di 10GB. Volevo sapere da voi quali altri dati è necessario guardare per scegliere il server e il servizio adatto. Mi potete aiutare? Grazie Buona giornta
  11. alesh

    Scelta hosting

    Ciao a tutti, mi sono da poco iscritto perchè avrei bisogno di consigli per la scelta dell'hosting. La mia intenzione è di avere un sito in wordpress e un'applicazione web VB.NET. Nel mio caso, dalla persona che sta facendo l'applicazione, mi è stato detto che: 1) c'è la possibilità teorica di usare siti ASP.NET su hosting linux, ma bisogna testare l'applicazione nel determinato hosting. 2) c'è la possiblità di utilizzare wordpress su hosting windows se l'estensione PHP per IIS è installata nella piattaforma. Io sono a un livello principiante, vorrei sapere in che modo mi conviene scelgliere, e quali hosting mi danno una di quelle due possibilità. Mi sono chiesto anche se è possibile e converrebbe creare il sito in wordpress su un hosting (linux) e l'applicazione web su un altro (windows). Grazie
  12. Buongiorno a tutti, sono in cerca di una soluzione VPS a buon prezzo o meglio ancora sarebbe un server dedicato indipendente per poter caricare tutti i miei siti basati su Wordpress. Ero indeciso tra Hostgator e Eurovps finchè un amico mi ha segnalato ieri questa soluzione di 1&1 1&1 Webhosting - Premium Server Dual Core M Le caratteristiche incluse sembrerebbero molto buone per me... Non sarà mica un server virtualizzato e venduto come dedicato? Vorrei il parere di qualche esperto prima di cannare in pieno nell'acquisto... Grazie per l'attenzione
  13. Ciao ragazzi, nonostante abbia dei siti da anni capisco ancora poco sui servizi d'hosting perchè non sono mai andato oltre i servizi shared di base. :tongue: Vi descrivo la mia situazione: ho qualche sito hostato da anni su nethosted.co.uk con cui mi trovo benissimo per l'assistenza e la qualità del servizio (a parte qualche down ogni tanto). Ora vorrei cambiare perchè vorrei avere un servizio d'hosting con server in Italia. Ho più di un sito, di cui solo tre mi consumano 6-7 gb di banda ognuno e che pesano circa 300 mb di spazio. Ne ho altri 2-3 che consumano molto meno. Tutti questi siti mese dopo mese stanno facendo sempre più visitatori e consumano sempre di più. Inoltre nei prossimi mesi aprirò altri siti. Più o meno questa è la mia situazione. Cosa mi consigliate di fare? Sparpagliare ogni sito su uno spazio shared o più siti su uno stesso shared (con l'opzione addon)? O vps o altro, di cui so davvero poco? Ma non avrei problemi ad imparare, mai avuto problemi con gli shared almeno :fuma: E a seconda della scelta, che hoster mi consigliate? Alla fine mi basta che abbia server in Italia (se l'azienda è italiana o straniera non importa), ottima assistenza (anche in inglese), che sia adatto a siti fatti in joomla e con forum in vbulletin, e che possibilmente abbia un pannello di controllo in cpanel. Grazie in anticipo :)
  14. Sto cercando un script E-Commerce, ho visto questa lista Open Source eCommerce Scripts - opensourceCMS , quale mi consigliate? Ne cerco uno facile da usare :)
  15. vision82

    Scelta Hosting

    Salve a tutti :zizi:, un saluto a tutti e un augurio di un buon 2011 :):062802drink_prv: Sono qui per chiedervi un consiglio.:afraid: stiamo rinnovando il nostro sito, che ora è in uno shared in Germania. Qualche info sul sito: circa 2000 unici al giorno la maggior parte del traffico è dato dal forum, ora un SMF che tra poco diventerà un phpBB. Il sito generale verrà realizzato con Wordpress. Un problema è che gli utenti inseriscono moltissime foto siamo a più di 10gb di roba. Sarebbe preferibile connettività italiana Purtroppo non penso di avere conoscenze sufficienti per settare da solo un server o un vps, anche se l'ho fatto qualche volta per server casalinghi Attendo i vostri consigli Un grazie anticipato a tutti coloro che risponderanno Luca
  16. Salve a tutti, è da tempo che seguo appassionatamente questo forum, ma soltanto adesso esco allo scoperto. Sono il proprietario di 4 siti web realizzati con wordpress da 3000 visite ciascuno, in media. Il migliore adesso sta sfiorando le 5000 e l'attuale hosting servage spesso ci taglia le gambe, a causa del limite di 100.000 hits orarie (credo queries al database). Vorrei sottolineare che i siti sono ottimizzati con i migliori plugin di cache, ma purtroppo, come si sa, wordpress è un sistema abbastanza pesante da gestire. Vorrei quindi trasferire i miei siti web sotto un'unica macchina performante, un server dedicato managed di seflow. A disposizione ho Supermicro i7 920 con 8gb di Memoria RAM Intel E3300 con 4gb di RAM Dite che la seconda configurazione mi possa bastare? O devo per forza optare per la prima? Grazie mille :)
  17. Salve, mi potreste consigliare un azienda che offra un servizio di hosting condiviso su server linux con database mysql e id shield. Devo registrare un domino .com il sito non necessità di molto spazio (max 100mb). Fin ora mi sono rivolto ad aruba per ospitare alcuni siti, ma ho la necessità del servizio id shield e vorrei sapere se c'è qualcosa di simile (anche nei costi) ma col suddetto servizio. Grazie, Rufy :D
  18. intanto ciao a tutti visto che è il mio primo post :) dovrei scegliere il servizio hosting per spostarci un dominio creato erroneamente su aruba, e creare un sito, con wordpress, che dovrebbe prevedere l'utilizzo di sottodomini (es. http://www.xxx.dominio.it), utenti unici giornalieri non altissimi (nell'ordine di qualche centinaia al massimo), spazio necessario abbastanza basso (non superiore al GB, almeno per cominciare)... ero indeciso fra queste tre opzioni: https://signup.hostgator.com/hg4/shared-3/step2 HOSTGATOR Netsons: Hosting Gratuito, Hosting Professionale, Server Virtuale, Server Dedicato NETSONS Pegaso Hosting - Piano Hosting Large PEGASO quale mi consigliate?! grazie!
  19. buongiorno a tutti. volevo chiedervi un consiglio per un mio sito, che attualmente utilizza l'offerta di hosting di aruba. Il sito utilizza joomla e un forum (ha un database di circa 80 mb), e ha dalle 400 alle 1500 visite giornaliere, quindi fino ad ora il servizio offerto da Aruba andava benissimo (a parte che non offre la possibilità di eliminare i dati personali dal who is). Ora però ho la necessità di caricare files video di grosse dimensioni per un totale attuale di circa 70 GB ma sono in continua espansione. Questi files sono ad accesso libero agli utenti e prevediamo che possano essere scaricati in media un centinaio di volte al mese. Quello che temo è che aruba, pur prevedendo spazio e traffico illimitato nell'offerta, possa dare dei problemi, visto che non garantisce la banda. Prima di caricare tutto il materiale, vi chiedo se potete darmi gentilmente qualche consiglio su cosa potrebbe essere adatto per un sito simile. Premetto che si tratta di un hobby e non volevo arrivare a spendere cifre folli ^^" grazie.
  20. djmatto

    Scelta Hosting

    Salve, avrei una domanda e spero voi sappiate rispondermi. Io ho un cliente, sono un web designer da poco e con tutti questi hosting non so cosa fare, che ha, al momento, 6 siti gemellari, 1 per ogni lingua (è stato fatto così in maniera da ottimizzare le campagne adwords ed anche l'indicizzazione), ma in futuro dovrebbero anche aumentare. I siti sono tutti fatti con joomla, quindi mi serve anche un db mysql Il mio problema è che al momento si trovano su tophost ma i siti risultano molto lenti nel caricamento quindi ho consigliato al cliente di cambiare hosting e di sceglierne uno che offra un servizio più professionale. I siti fanno in media giornaliera tra le 200 e 250 visite giornaliere, caduno. Voi cosa mi consigliate? Attendo vostre notizie e spero di essere stato chiaro
  21. Ciao a tutti Premetto di essere nuovo nel forum ma di leggere già da un pò gli interessanti articoli/recensioni di hostingtalk. Ma veniamo al nocciolo del mio problema. Abbiamo una piccola agenzia che (tra le altre mille cose) si occupa di progetti web per terzi. Gestiamo quindi, oltre ad un paio di siti nostri, anche alcune decine di siti e/o applicazioni web di clienti. La maggior parte dei siti sono ospitati su hosting acquistati direttamente dal cliente, ma in qualche caso, chiedono a noi la possibilità di registrare per loro conto il dominio presso un provider di nostra fiducia. Il punto è che in questi anni abbiamo sempre analizzato le esigenze specifiche del cliente e gli abbiamo consigliato la migliore soluzione in funzione anche del budget. Adesso però ci troviamo a gestire tanti siti con tanti provider differenti, con inutile spreco di tempo. Quindi vorremmo piano piano centralizzare la gestione presso un unico provider. Premetto che trattandosi per lo più di siti aziendali, non fanno numeri di visitatori molto alti... In buona sostanza ecco quello che ci servirebbe. Una soluzione solida che ci permetta di: gestire inizialmente 6/8 siti, che cresceranno man mano che i contratti dei clienti scadranno (difficilmente andranno oltre i 30/40) Circa 1000/1500 visitatori unici iniziali al giorno divisi tra i vari siti (difficilmente andremo oltre i 5000) Possibilità di registrare/trasferire ed associare domini in maniera rapida ed a costo non troppo elevato (i domini che puntano a ciascun sito sono spesso tanti) Possibilità di creare domini di terzo livello Possibilità di avere più di un indirizzo IP Possibilità di creare permessi FTP Possibilità di creare e gestire diversi db mysql Almeno 20 gb di spazio espandibili in futuro secondo le esigenze che si presenteranno. Backup giornaliero Ottima assistenza che non ci abbandoni nel momento del bisogno e che possa intervenire anche in caso di eventuali problematiche dovute ad una nostra cattiva gestione (abbiamo una discreta esperienza su plesk, e ci è capitato di usare direcadmin e webmin, ma non abbiamo alcuna esperienza di gestione senza pannello di amministrazione). Un pò di flessibilità nella gestione del php.ini Pensavamo di spendere circa 500/700 € all'anno. Ci piacerebbe restare su server italiani, anche perchè il 95% degli utenti dei vari siti è italiano. Grazie mille a chi vorrà darci una mano nella scelta!
  22. Salve, dovrei scegliere un Hosting per creare un sito php con forum. Il mio problema è che non so quale scegliere e come comportarmi. Non vorrei spendere molto e ho visto alcuni siti che offrono servizi a basso prezzo. Sono indeciso fra Web4Web e TopHost. Dal primo, prenderei o il servizio Micro (da 10€) o quello Standard (da 25€). Le mie domande sono le seguenti: 1) Offrono anche forum (senza doverseli fare), o è meglio puntare ad esterni (tipo forumfree)? 2) Essendo un sito dove si incontreranno appassionati di modellismo (quindi vi saranno immagini)... mi basterà il traffico? Cosa mi consigliate di fare? Calcolate che vorrei inserire pubblicità di Google Adsense... anche queste generano traffico? Insomma, come pensate sia meglio? Mettere la pagina principale in un loro sito di primo livello (tipo il Micro) e puntare Forum, immagini, download su altri siti gratuiti? Sapete dirmi quali sono i migliori? ... oppure posso inserire tutto su di un loro servizio (massimo il Professional)? E che mi dite di TopHost? PS:Scusate per le tante domande.
  23. technologymania

    scelta hosting

    Tipologia servizio : Shared Piattaforma : linux Informazioni sul sito : technologymania.net è un sito con un forum (phpbb3) ed un blog (wordpress) con circa 250/350 visite giornaliere. Traffico mensile oltre gli 11 GB ( quindi lo cercherei illimitato), spazio occupato 200 mb . In questo momento il sito è su altervista e ne ho solo acquistato il dominio. Linguaggi e database utilizzati : php e i vari linguaggi di phpbb3 e wordpress, database MySql Mb di spazio disco: 500mb/1 Gb Traffico mensile : Illimitato Connettività e Locazione server : i server possono risiedere all'estero o in Italia. Budget : 20/25 € I dati riguardanti il traffico della banda sono stati presi dal pannello di altervista e volevo sapere come mai genero così tanto traffico
  24. Scegliere una soluzione di hosting diventa sempre più complesso. Esistono diverse tipologie di servizi offerti: Dedicato, Condiviso, Virtuale, Gestito, Co-Located e Cloud. Bisogna quindi sapersi orientare e capire quale di queste formule faccia al caso proprio. Leggi il contenuto dell'articolo Guida alla scelta della soluzione hosting dedicata, VPS o Server dedicato
  25. Salve a tutti, volevo chiedere un consiglio a tutti voi ormai che vedo che siete molto esperti nei server dedicati e VPS. Ecco i vari 'scripts' che dovrei utilizzare sul mio server dedicato: * Un blog con WordPress. * Un captcha Bypasser online. * 2 script che controllano i cambiamenti di alcune pagine web,ed emettono un suono al cambiamento. * Uno script che gestisce da remoto circa 20 licenze e script di altri utenti funzionanti tramite PHP. Tutto questo prima era ospitato su un dominio ospitato dall'azienda Hosting24,ho deciso di passare ad un dedicato/VPS perchè ospitato su Hosting24 ricevevo spesso messaggi di 'sospensione temporanea' perchè superavo il 20% della CPU totale dei loro server e perchè tutti i miei script erano molto lenti sul loro hosting :cartello_lol: Mi sapreste consigliare cosa mi sarebbe più adatto per i miei 'scripts' senza rischiare rallentamenti e troppo utilizzo di CPU? Vi ringrazio in anticipo. Buona giornata.
×