Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'seri'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 2 results

  1. Salve, tanto per iniziare premetto che sono un nuovo utente ed è la prima volta che scrivo in questo forum. I complimenti per hostingtalk sono d'obbligo, mancava sicuramente un servizio di questo tipo. Da quello che ho letto qua e la per il web non ha fatto altro che confondermi solamente. Che il mercato di hosting e tutto quello che comporta questo campo è sicuramente un rebus attualmente in Italia questo l'ho capito. Non si capisce a cosa si vada incontro. Aziende serie e poco serie, piccolissimi manteiner che sembrano affidabili più di grosse società. Ma è così? Le piccole società, anche se serie, oggi ci sono e domani? lo so questo vale anche per i grandi - ma le probabilità sono minori - o no? Allora come fare per acquistare dei servizi - non a scopo personale - ma per professione? Le referenze dove si trovano? in rete a leggere qua e la - alcuni hanno grossi problemi con ina società, altri si trovano bene - ma sono messaggi reali o sono loro stessi che li scrivono? E quindi come fare? affidarsi alle pubblicità sui giornali e rischiare un po o affidarsi all'intuito e rischiare un po di più? L'unica fonte affidabile che ho trovato fino ad ora è questo sito. E' per questo che sto scrivendo qui. Vado alla domanda - dopo la mia premessa: Cerco una società affidabile dove far risiedere un bel po di siti. Tra quelle che ho trovato e che ho capito siano medie/grandi sono queste: www.solodomini.com www.eurologon.com www.euroland.it www.seflow.it www.hostingvirtuale.com www.webperte.it www.eastitaly.com www.pegasohosting.net www.lineahosting.com Forse ne manca qualcuna che ho dimenticato ma va bene così- Ora si può fare una classifica di quale sia la più affidabile e azienda medio/grande tra queste? Perchè? ho circa 300 domini sparsi qua e la e vorrei trasferirli sotto un unica società. Problema: non vorrei ritrovarmi davanti un bel bidone o che domani la società da me scelta per poca serietà o perchè non adatta al mercato Italiano chiuda. Per favore se qualcuno decide di rispondere a questo post non mi dica la sicurezza non sta da nessuna parte in rete perchè gia lo so. Grazie
  2. PREMETTO: THREAD LUNGHISSIMO!!! Ciao a tutti, Mi trovo in una situazione quantomeno ridicola con un hosting provider presso il quale ho un server dedicato. Per correttezza non ho intenzione di fare nomi, almeno per ora. Il server in questione ha debian [stable], un controller 3ware 8000 e directadmin (ehsì, per una volta mi sono affidato a un pannello) Mi sono affidato a directadmin proprio per evitare di rompermi le palle con versioni di software, configurazioni, incompatibilità eccetera (in quanto è un server di produzione) Puntualmente, circa 1 volta al mese, si PIANTA. Rimonta il filesystem in read-only [i dischi sono da 160 SATA in RAID 1] e lì resta. Controllando da tw_cli [l'interfaccia CLI per l'hardware treeware] il risultato è il seguente [root@lexotan][/var/log]# tw_cli //lexotan> /c0 show Unit UnitType Status %Cmpl Stripe Size(GB) Cache AVerify IgnECC ------------------------------------------------------------------------------ u0 RAID-1 DEGRADED - - 189.922 ON - - Port Status Unit Size Blocks Serial --------------------------------------------------------------- p0 OK u0 189.92 GB 398297088 V40DEMZG p1 DEGRADED u0 189.92 GB 398297088 V40B16WG //lexotan> Ora. Il mio hoster dice che non è un suo problema in quanto i lserver è unmanaged. E che il problema è di tipo SISTEMISTICO. Io non ho di certo 20 anni di esperienza con linux ma CAZZO, un array che mi viene segnalato come DEGRADED e che si monta in read only, può davvero trattarsi di un problema sistemistico?! Il kernel è quello di default di debian, che è stato installato insieme alla macchina. Non ho toccato una virgola. Per quella che è la mia esperienza, considero che un problema del genere possa essere O a livello hardware oppure a livello basso [vedi kernel o modulo 3w_xxxx] secondo voi? La prima volta che si è presentato questo problema, la risposta è stata "si è trattato di un attacco SSH, il server è stato riavviato, verifichi i log di sistema" Poteva anche starci.. l'avevo tirato su da poco ed effettivamente non avevo ancora cambiato la porta di default di SSH (mea culpa) Ovviamente dopo il riavvio ho verificato i log ma nulla, il server sembrava morto tutto ad un tratto (e non c'era NESSUN tentativo di bruteforce su SSH) Al secondo ticket aperto presso l'hoster, abbiamo avuto questo scambio di risposte: Hoster: Io: Hoster: Io: Hoster: A questo punto decido che la soluzione migliore e la più sicura è quella di autorizzare questo fantomatico "intervento sistemistico" per risolvere il problema (?) Mi viene richiesta la password di root (che puntualmente ho dato) ma non viene effettuato nessun intervento sistemistico (o quantomeno a me non è giunta nessuna fattura), ma ricevo questa risposta dall'hoster: Già qui la situazione è paradossale, prima si parla di errore nella gestione del controller 3ware, e poi si parla di guasto hardware.Io ovviamente, ripeto per la 23148312 esima volta, non ho (e NON avrei mai) cambiato/modificato/riconfigurato kernel e/o moduli, il server l'ho lasciato come mi è stato consegnato (sarei scemo a mettermi a smanettare sui moduli di un server in produzione). Passa circa un mese, e lo stesso problema si ripresenta. Nuovo scambio di ticket: Io: Hoster: Hoster nuovamente, dopo aver ricevuto la psw: E qui già stiamo cadendo sul ridicolo, secondo me. Io: Hoster: Io: Hoster: Qui la discussione finisce. Il servere lavora ottimamente per ancora un mese, e poi si ripresenta il problema. Stufo di questa situazione contatto telefonicamente l'hoster, rispiegando il tutto. E qui torniamo alla situazione riportata all'inizio del post... insomma: è colpa MIA. Allora richiedo un intervento sistemistico per risolvere il problema, mi viene detto che non si può fare perchè il server non è managed, neanche a pagamento. ???? Ma qualche ticket fa non si discuteva di interventi sistemistici??? La soluzione proposta dall'hoster è ovviamente quella di passare al servizio Managed senza accesso root, chiaramente, e con un costo di quasi 50€ in più al mese se non erro.. cosa che di per se non è un grosso problema, ma non è ciò che si era preventivato. Permettetemi il termine, mi sento preso per il culo. Vorrei avere una vostra opinione. P.S. Probabilmente ci vuole poco a capire di chi sto parlando, vuoi perchè l'ho scritto magari su altri post, vuoi perchè basta un traceroute, vuoi perchè... Gradirei però non si facesse nessun nome o domanda in merito almeno per ora.., piuttosto datemi una mano a risolvere o a capire :)
×