Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'serve'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 26 results

  1. Buonasera a tutti, dovrei realizzare un sito utilizzando come CMS wordpress MU. Acquisterei il piano hosting linux su Aruba. La domanda non è tanto relativa al piano quanto ai servizi aggiuntivi. Infatti dato che il network sarà inizialmente costituito da quattro siti: nomedominio.it/nomesito1 nomedominio.it/nomesito2 nomedominio.it/nomesito3 nomedominio.it/nomesito4 e considerando che su ogni blog/sito si posteranno 2/3 articoli al giorno mi chiedevo quanto spazio MySql devo acquistare. 100MB? 200MB? Se qualcuno può darmi una mano è ben accetto. Grazie e buona continuazione di serata.
  2. Salve a tutti non sono sicuro se questa è la sezione giusta dove scrivere la mia domanda, quindi mi scuso prima con gli amministratori o a chi posso dar fastidio. Sono ignorantissimo su hosting, server, e roba varia e tra l'altro non sò nemmeno se quello che voglio fare sia fattibile. Comunque provo a esporvi quello che mi servirebbe. Siamo un gruppo di amici sparsi per l'Italia e qualcuno per il mondo a cui piace fare progetti multimediali usando programmi come Final Cut, la suite Adobe e roba simile. Dato, appunto, la nostra distanza l'uno dall'altro che ci ostacola nel condividere materiale e sviluppare idee, ci domandavamo se l'utilizzo di un server dove raggruppare tutto il materiale (foto, video, progetti, files) , potrebbe essere un'idea utile per sviluppare progetti insieme, eliminando il fattore distanza. Inoltre, altra domanda, è possibile installare i programmi che usiamo (suite Adobe ecc ) nel server e lavorarci nel server invece che averli installati su ogni computers? Ringrazio per le risposte e mi scuso ancora se ho sbagliato sezione o se sono stato troppo generico.
  3. Salve sono nuovo... vorrei capire bene con quale criterio scegliere il prossimo servizio. Sono presso una società di informatica che possiede un pc-server (metto la parola "pc" perchè solo "server" sarebbe troppo seria) sul quale stanno una trentina di siti. Ip pubblico, domini registrati presso un mantainer, sistema operativo Linux FreeBsd (apache php mysql awstats ...). Circa 3 siti hanno un'occuopazione di banda di 1Gb al mese. Gli altri moooolto meno. Tutta roba in leggera in php/mysql. Un paio di wordpress, 1 drupal e il resto robetta di minor conto. Un'applicazione per invio newsletter che si appoggia a mail() di php (in funzione da oltre un'anno senza problemi): sulle email non vi sono allegati o foto (è tutto linkato in spazio ftp) e gli invii arrivano fino a duemila per una email (mi appoggio al crontab per eseguire un file.php che spezzetta l'invio con molta calma... ogni 5 minuti partono 5 email). Tutti i domini hanno le relative email (alcuni una, altri 5, altri 25email). Vorrei vedere di prendere questa roba e toglierla da qui visto che non è sicura (x svariati motivi). Cosa mi consigliate? Un server dedicato? Una vps? Altro? Mi trovo costretto anche a dare importanza al prezzo... quindi alcuni fornitori andranno eliminati a priori. (non cerco preventivi, ma suggeirmenti e qualche nome di fornitore affidabile) Grazie mille Ciao
  4. Un saluto a tutti...e complimenti per il forum! Per conto della mia azienda che si occupa di stampa di grande formato mi sto occupando di implementare un servizio di 'web2print' (basato su Joomla! e Virtuemart) che dovrà permettere ai ns clienti di scegliere tipologia e dimensioni dei supporti di stampa, caricare i file relativi alle immagini da stampare e concludere l'ordine con pagamento tramite ss paypal. Niente di trascendentale insomma, a parte la ns necessità di avere un po' di spazio su disco (una decina di GB per iniziare), un IP fisso e, sopratutto, la possibilità di permettere ai ns clienti di caricare file di medie dimensioni (diciamo fino a 200MB per singolo file). Ci siamo rivolti ad uno dei nostri provider di fiducia per chiedere informazioni su quale piano di hosting ritenevano fosse adeguato. Ci è stato risposto che per le nostre esigenze, e sopratutto per non avere limitazioni di upload (che a livello PHP è settato a 32MB per singolo file) sarebbe consigliabile un server dedicato. L'offerta avanzata andrebbe bene dal punto di vista economico (os: linux, cpu: 1, ram: 256, hd: 10GB, banda internet: 10megabit, pannello: directadmin) proposto al canone mensile di Euro 44+i.v.a. comprese modifiche PHP) l'unico problema è che non abbiamo sistemisti in azienda, e, documentandomi sulla cosa, anche in questo forum, non mi sembra cosa facile improvvisarsi tali. Premesso che allo stato attuale sarebbe azzardato per noi assumere un sistemista per gestire questo singolo progetto ci chiediamo: possibile che non esistano soluzioni intermedie? Ci serve davvero un server dedicato unicamente per avere una maggiore banda di upload? Sarei veramente grato a chi volesse darci un consiglio in proposito. Saluti Lognet
  5. Cioè ciao a tutti, ho il mio sito, che è fatto con Joomla, per adesso, ringranzio Dio che sono riuscito a finirlo con Joomla. Comunque l'attuale hoster ha qualche problema con il mio sito, cioè ogni tanto si apre, ogni tanto è una whitepage. Credo che comunque non sia un problema, è un piano da 16euro all'anno + dominio, come si suol dire "Chi va p sti mar sti pisc pigl" ok. Qualcuno di voi hoster ha un qualche piano di web hosting che abbia la personalizzazione dei dns (devo metter google apps come mail server) e che includa una buona stabilità (il sito si deve aprire sempre)?
  6. Signori buongiorno a tutti, ho la necessità di un server dedicato su cui installare 3-4 siti basati su Joomla. Uno di questi siti è un ecommerce, mentre gli altri sono siti statici con circa 500 visitatori complessivi al giorno. Il sistema operativo è linux su cui installo isp CP Omega. Stavo notando l'offerta di aruba con Atom 330 Dual Core e 2Gb di ram: avevo delle perplessità sulla cpu, meno invece per le ram. Cosa ne pesnate? Grazie a tutti, ogni consiglio è ben accetto.
  7. Salve. Per colpa mia è stato chiuso senza sufficienti risposte, il precedente post,, ne apro dunque un altro evitando di far spam. ^^ Gestisco il sito http://informazionepura.it che fa attualmente 5.000 visitatori unici al dì, e fino a 10-12.500 pagine visitate al dì... Ora sto usando con netsons l'Hosting Condiviso Pro che però è testato solo fino a 2.000-2.500 visitatori unici al dì, quindi sto sforando di oltre il doppio! 1) Vorrei un servizio che regga 10.000 unici al giorno e 25.000 pagine al giorno. 2) Un servizio che supporti CMS Joomla 1.5 3) NON ho la minima esperienza con cose che vanno oltre l'Hosting semplice (quindi i server non li ho mai neanche toccati). 4) NON ho enormi somme da spender dato che ho avuto tali incrementi in pochissimo tempo. Opterei anche per qualche soluzione straniera che ho sentito esser di gran lunga meno onerosa di quelle italiane. Mi affido a voi! ^^ :sbonk: ps. per consigli specifici, usate i PM che non voglio sia chiusa come discussione. Per il resto vorrei che parlaste anche di numeri (quanto reggono) e di cifre (quanto costano). Thanks
  8. Salve. Il mio sito http://www.informazionepura.it sta raggiungendo questi giorni sui 4.000 unici al dì, e circa 8.500 pagine visitate al dì.... Uso il servizio meno caro in assoluto degli hosting netsons - quello da 16 euro annuali - e purtroppo ho notato che dopo i 2.500-3.000 unici al dì, inizia a dar + volte problemi. Preventivando almeno un 10.000 unici al dì, e circa 22-25.000 pagine visitate al dì....cosa mi servirebbe? Premetto che sono bravino a creare siti, ma non ho mai messo mano in cose che andassero oltre i classici hosting o spazi web semplici, dunque non saprei come gestire cose avanzate...
  9. Ciao, cinque giorni fa ho messo online un sito con wordpress. E' un sotttodominio nella forma nome.cognome.it e cercando "nome cognome" con google.it lo trovo decimo (ultimo in prima pagina) e tredicesimo con google.com, su 53000 altri risultati, senza aver fatto niente. Secondo voi è il caso di utilizzare un plugin tipo All in one SEO pack o simili (consigli su alternative?) oppure no? Grazie mille!
  10. Salve a tutti, scrivo qui per aver maggiori delucidazioni su quale tipo di VPS dovrei indirizzarmi per i requisiti che ho specificato in questa discussione. Ho già un'amico sistemista che si occuperebbe dell'amministrazione e installazioni varie, mi servirebbe solo un consiglio su quale configurazione dovrei puntare :) In attesa porgo cordiali saluti.
  11. Google pochi mesi fa ha annunciato la sua soluzione di ricerca per le aziende, GSA 6, Google Search Appliance rappresenta ad oggi uno dei più complessi prodotti per l'indicizzazione e ricerca dei documenti all'interno dell'azienda, di fatto con gli stessi sistemi che vengono oggi utilizzati da Google nella ricerca online. Leggi Google Search Appliance si aggiorna. Crawl, Index, Serve and Analyze
  12. Salve a tutti, premetto che non ero sicuro che fosse questa la sezione adatta in cui postare, dal momento che essendo un principiante mi trovo più a mio agio spaziando su diversi argomenti che dovendo seguire un unico "thread" (per questo vogliano i moderatori scusarmi nel caso stia arrecando disturbo). Probabilmente nessuno ricorderà "la mia storia", ma vi faccio un breve sunto utile alle domande che farò in seguito. Qualche mese fa ho preso un kimsufi, per "i miei loschi affari" (100mbps fan sempre comodo) e per fare qualche prova. Dal momento che lo scopo primario non era quello di installarci un webserver, ma di usarlo principalmente come computer a distanza, optai per l'installazione di ubuntu desktop. Nel frattempo però non ho mai abbandonato la linea di comando e ci ho anche fatto qualche esperimento per un sito (il cassico, ormai inflazionato, blog Wordpress), che vorrei pubblicare tra poco. Non avendo, però, le physique du role per improvvisarmi amministratore a tutti gli effetti, pensavo di rivolgermi ad un hosting condiviso, ma le offerte "economiche" non facevano al caso mio (ho letto che wordpress è un bel mattoncino e il blog dovrebbe partire con circa 500 giornalieri, che ho intenzione di portare ad almeno 3000 in un lasso di tempo ragionevole) e poi, in fin dei conti, un server già ce l'ho, perché pagare ulteriormente? Per far in modo, quindi, che "i miei loschi traffici" non interferiscano con la vita del sito avevo pensato ad una soluzione di virtualizzazione in modo da garantire una certa quantità di risorse al sito e guadagnarne anche in sicurezza, dal momento che i miei dati sarebbero in un computer virtualmente differente da quello che ospita il sito. Sarei intenzionato a partire con un ubuntu server 9.04 più il classico LAMP (forse lighttpd potrebbe rivelarsi migliore per la gestione dei PHP, ma su Apache c'è molto più materiale in rete). Di spazio disco me ne serve ben poco, con un giga ci starei già più che largo, ma il primo dubbio ce l'ho sulla quantità di ram da dedicare. Il server che ho al momento è il primo della gamma kimsufi (un Intel Celeron 1.20ghz con 2gb di ram), 512mb possono bastare per la macchina virtuale? Non avendo intenzione alcuna di pagare licenze varie, posso utilizzare VirtualBox? Altro grosso dubbio riguarda l'IP, perché non so come ci si comporti in questo modo. Nell'offerta ho un solo indirizzo IP più un failover (che sto già usando sul sito di prova). Questo IP failover a che serve, in parole povere? Potrei usarlo sulla macchina virtuale o devo comprare un altro IP da ovh (un IP già mi serve per il resto delle mie attività e vorrei che le due cose risultassero separate)? Sono certo di avere anche altre domande, ma al momento non mi sovviene null'altro. Ringrazio per l'attenzione e colgo l'occasione per complimentarmi con l'utenza tutta per le competenze dimostrate, ma in particolar modo con i provider, che pur avendo chiari interessi commerciali non disdegnano di dar supporto e aiuto anche a chi è cliente di altri provider (come me, nella fattispecie):approved:
  13. Ciao a tutti, gestisco una community da quasi quattro anni, che genera 10.000+ visitatori unici al giorno. Il sito in questione è www.nextrl.it. Attualmente il sito è hostato da un condiviso di Aruba, è da qualche mese però che sento il bisogno di passare a un dedicato, a qualcosa che mi dia parecchia libertà in più, da gestire secondo le mie necessità. Tra l'altro avrei intenzione di hostarci anche un paio di siti che aprirei nei prossimi mesi. Molti mi hanno consigliato kimsufi, altri mi hanno detto di guardare in Germania, io sinceramente non so dove sbattere la testa e devo decidere anche in fretta: tra una settimana mi scade l'hosting con Aruba. Il dubbio principale è: quanta potenza hardware mi serve? Attualmente non ne ho idea, perchè non so come misurare effettivamente il "peso" che ha il sito sul server di Aruba. Spero che voi mi possiate dare una mano. :fagiano:
  14. Facebook, uno dei migliori clienti dei vendor del settore server, lamenta lo scarso impegno delle aziende nella realizzione e miglioria di soluzioni enterprise per strutture come quelle di Facebook. Nel frattempo il social network cerca nuove soluzioni da acquistare con i 100 milioni appena ricevuti dagli investitori. Leggi la News
  15. Salve a tutti, l'ultima volta che sono stato in Gran Bretegna ho tranquillamente usato la carta d'identita'. E' cambiato qualche cosa? Ora serve anche il passaporto per caso? Grazie. Saluti.
  16. ciao a tutti. io gestisco 3 siti, di cui due sono blog wordpress (con traffico sulle 2000 hits uniche al giorno) e il terzo è un sito php+html molto semplice con un traffico inferiore alle 200 hits uniche giornaliere. stavo pensando, nell'ottica di ingrandire i siti, di affidarmi ad un servizio vps. ho dato un'occhiata alle offerte di seflow.net e le trovo vantaggiose.. ma.. la banda, nel pacchetto base, è illimitata come GB ma limitata nel senso della velocità (1mbit in uscita e 20 mbit in entrata). secondo voi è sufficiente una banda del genere per sostenere il traffico dei 2 blog (che è peraltro in forte crescita)? grazie ps. se avete altri servizi vps da segnalarmi sono tutt'orecchie.
  17. ragazzi, scusate la domanda forse un po' stupida, ma non riesco a capire cosa serve al mio VPS un server DNS nel momento in cui registro un dominio e lo associo all'ip del mio VPS non ci pensa il provider ad aggiornare il DNS e a propagare la "novità" ???
  18. Ciao a tutti, causa traffico molto elevato, il mio hosting mi sta facendo capire che i miei giorni con lui sono contati... :frown: Ho un sito in .php con 500.000 pagine viste al mese e un forum in .php (SMF) con 5000 utenti e alcune migliaia di messaggi al giorno. Ovviamente, ho bisogno di un VPS ma non ho alcuna competenza tecnica. Quale provider mi consigliate? Ho sentito parlare bene di montecarlohosting.com ... Qualcosa di italiano? Nanuciao
  19. Salve a tutti, il titolo potrebbe sembrare alquanto scherzoso per sono veramente nelle curve: ho acquistato una CPU a 64bit con 4GB di ram. Avrei bisogno di un sistema operativo a 64bit. Qualcuno di voi sa dove posso trovare Windows XP a 64bit? Non l'ho trovato in nessun negozio. Grazie.
  20. Ero in dubbio sulla sezione in cui postare, forse andava bene "Promozione, advertising e SEO" ma non ci azzeccava al 100% quindi ve lo spammo quà :emoticons_dent2020: Visto che ora va di moda l'allegro FeedBurner (tanto che Google se l'è appena comprato) volevo chiedere, se magari qualcuno di voi lo ha provato o ne sa un po' di più: se è utile VERAMENTE o meno. Lo so che dovrei starmene zitto, non rompere e provarlo io stesso visto che è gratuito però volevo sentire un po' di pareri :icon_tongue: Insomma che vantaggi mi da a parte il risparmio di banda e carico server sui feed? ( wow capirai che trafficone di feed sul mio sito :asd: ) Sbandierano tanto "yeye aumentiamo di brutto il traffico ed è tutto ottimizzato per una vagonata di directory famosissime!" ma ho come l'impressione che non combinano na mazza :stordita: Voi che ne dite, da i suoi vantaggi o è tutta roba accessoria inutile e faccio prima a tenermi il classico feed senza passare per intermediari? Sarà una fissa stupida però a me non piace, integrare in siti web che gestisco 53298532638532198 servizi esterni sia per un discorso di affidabilità (le possibilità che qualche servizio vada down aumentano visto che ti devi affidare a server esterni, almeno se è tutto sul proprio server al massimo va TUTTO down e amen), sia per un discorso di gestione che devo sbattermi a barcamenarmi su 5329853298 siti diversi.
  21. allora praticamente mi hanno incaricato di registrare un dominio e prendere un mnt essendo una azienda nascente...immagino ci voglia qualksa di pro per lo meno come affidabilita, ma nn so dove sbattere la capoccia... da amatore e principiante io conosco solo aruba o cose cosi... qualkosa di pro ? thx help^^
  22. Ciao a tutti, in questi giorni ho spulciato una marea di post cercando la soluzione giusta per le mie esigenze. Apro questo nuova discussione perchè spero che Voi, dalla lunga esperienza, possiate consigliarmi al meglio sulla scelta che per i prossimi 12 mesi dovrò gestire. da questa scelta ovviamente ne va della mia reputazione coi clienti. Io sono un semplice webmaster, ogni tanto uso linux (debian e/o centos) ma lo pratico poco perchè lavoro sotto windows (non fatemi la paternale di passare a linux per lavorare, sarebbe solo off-topic). Ho abbandonato del lavoro per non consegnare i sorgenti dei siti in php. Poi ho scoperto (tramite il post dell'amico dll) che Unbit supporta eaccelerator. Unbit come hosting è ottimo, ma la necessita di maggiore spazio (legato ad alcuni progetti), e la necessità di avere accesso esclusivo a determinati siti mi obbliga a fare il grande passo. Ecco cosa cerco: ambiente linux con php almeno 5.1.6 dove posso andare ad includere eaccelerator spazio minimo di 20 giga (solo per i siti web) supportare 30 connessioni che scaricano almeno a 30 k (video flv da scaricare, non in streaming) reggere un traffico di almeno 1500 persone al giorno (come somma del traffico di tutti i siti che vi saranno ospitati) pannello di controllo semplice dei domini/utenti/permessi/posta... web-mail (in italiano) con antirivus/antispam e gestione per i redirect delle e-mail (da poter girare eventualmente su gmail). assistenza rapida. considerate che con l'inglese non ho problemi, del francese ho vaghi ricordi di quel che ho studiato alle medie. il tedesco proprio non lo conosco. Le spese dell'housing le ricavo annualmente da hosting/assistenza dei siti dei clienti, quindi la cifra totale dovrebbe aggirarsi (più o meno) sui 1000 euro annuai. Questo è tutto.
  23. Ho una domanda da niubba. Premesso che so che affidare l'hosting dei siti "in produzione" ad un server che tutti definiscono "bara che cammina" non è da persone sane di mente. Ok, mi sta bene, sono abituata ad affrontare problemi, e voglio fare delle prove. Il processore è PIII 733Mhz. La RAM attuale è fissata a 256MB, non so dirvi di che tipo sia. Il sito che mi premerebbe spostare dall'attuale hosting è questo: http://daoc.clans.it Attualmente è su dreamhost, su cui io mi trovo molto bene, ma il problema è il delay. Mentre io visito benissimo i siti che tengo lì sopra, con ritardi massimi di 6 secondi a pagina per i siti più pesanti (ma di media sto sui 2/3), ho constatato che la maggior parte degli utenti ha problemi (20, 60, 120 secondi a pagina). Facendogli effettuare un traceroute, ho visto che il problema è che Alice, Libero ecc. fanno fare ai pacchetti il giro del mondo prima di arrivare a destinazione, in tempi molto alti. Io con Tiscali no ho questo problema, vedo che vengono attraversati solo 6 nodi in tutto, di cui 3 nella rete Tiscali, 1 la backbone, 2 la destinazione. Da qui la necessità di spostare il sito, magari sul dedicato, per non stare a pagare ottocento hosting diversi. Le caratteristiche di questo sito sono (in media): Peso pagine (tra immagini scripts ed altro): 637 kb (754 kb uncompressed) [questa è la home, più pesante] Pagine in PHP e Mysql, forum SMF con 1100 utenti di cui attivi contemporaneamente molto pochi (nello stesso momento mai più di 10, nell'arco di 15 minuti max 20). Queries per pagina circa 20/30. E' presente una gallery piuttosto piena e visitata, una sezione video di cui però i video sono embedded in html ed hostati altrove. So che le stime sono sempre molto difficili da fare sulla base di questi pochi dati, però una indicazione anche molto approssimativa sarebbe gradita. Soprattutto vorrei sapere se secondo voi il server può reggere questo sito, se assolutamente è impossibile che lo regga, se con 512MB me la posso cavare bene... Grazie delle informazioni :)
  24. grisson

    mi serve un nome!!

    ho intenzione di mettere online un sito su cui sto lavorando da un po e sarà inerente all'informatica(tipo hwupgrade). solo che non riesco a trovare nessun nome decente oppure quei pochi che ho provato erano già occupati. sapreste consigliarmene qualcuno??? ciao...
  25. Se volessi hostare un sito direttamente in casa mia, che banda di upload mi servirebbe per non avere rallentamenti con tanti utenti?
×