Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'società'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 10 results

  1. Salve a tutti, è il mio primo post qui, ed anche la mia prima vendita domini su Sedo. Ne ho venduti due ad un acquirente, italiano anch'egli. Fatto il pagamento tramite paypal all'account escrow di Sedo, ho iniziato le procedure di trasferimento stamattina. Sia io che lui abbiamo ARUBA, quindi le procedure sono interne (non esiste codice di sblocco o roba simile, bisogna riempire un modulo e mandarlo per fax con i documenti di entrambi e due bollettini pagati). Mi sorge però un dubbio, perchè l'utente ha acquistato su Sedo col suo account, però mi ha fatto trasferire il dominio direttamente alla società del suo cliente, per conto del quale sta registrando i domini. Al termine del trasferimento quindi il WHOIS non mostrerà come proprietario l'utente, ma il suo cliente. Come sarà possibile poi sbloccare i soldi da Sedo? Perchè sulle loro guide da una parte ho letto che controllano i dati del whois, da un'altra che "l'acquirente al termine deve confermare di avere il controllo dei domini". Quindi al termine l'acquirente ha la possibilità, mediante un form o un tasto, di comunicare a Sedo che il trasferimento è terminato e che può cosi sbloccare il pagamento? O, per dirla in breve, mi ritrovo fregato? per aver voluto fare una transazione più sicura, non vorrei rischiare che alla fine ci rimetto domini e soldi! (si tratta di mille euro a dominio, per questo ho scelto Sedo, anche perchè sennò come ci si metteva d'accordo.. non penso che lui avrebbe versato duemila euro sulla fiducia che io avviassi il trasferimento, nè io lo avrei avviato sulla fiducia senza ricevere il pagamento!) Qualcuno sa illuminarmi in merito? Grazie anticipatamente, Claudio.
  2. Si parte da un dato: Il costo del trasporto Milano-Roma di 10Gbps tra il 2003 ed il 2008 è calato del 78,2%.? leggi tutto Leggi il resto di ISP che diventano società di servizi se il costo della banda scende... sul blog di HostingTalk.it
  3. Denunciate le violazioni di McColo, società di hosting americana, sembra che il 75% dello spam sia svanito dalla rete. I due carriers che fornivano connettività alla società hanno deciso di tagliare il collegamento dopo le prove presentate, frutto delle ricerche di mesi. Leggi la News
  4. Salve, qualcuno dei forumisti mi potrebbe consigliare società affidabili che offrono server dedicati managed in Italia ed Europa a prezzi accessibili? Non ho competenze sistemistiche, per cui vorrei prendere un server dedicato managed... ma non ho idea di cosa offra il mercato europeo sul fronte managed. Non sarebbe male anche poter avere una lista di queste società, possibilmente classificate per paese. Grazie a tutti... Cordiali saluti
  5. Registar.it, nuovo brand di Lynk, propone servizi di webhosting a 360 gradi. Ma l'esperienza di Lynk inizia nel lontano 1999, agli albori della rete e procede oggi con servizi di successo, ad alto valore aggiunto, come il servizio di posta elettronica. Leggi l'Articolo
  6. salve a tutti, ho necessità di attivare un hosting, sapreste dirmi le top 10 società di hosting in italia per poter dare un occhiata? Quali sono le 10 piu affidabili in termini di qualità del servizio e costi? Grazie per l'aiuto!
  7. CDO Sul sito del nick ci sono delle note ambigue che non riesco a capire.. 1. Chi può stipulare un contratto con il Registro? Un contratto con il Registro può essere stipulato solo da: soggetti in possesso di partita IVA che vogliono esercitare l'attività di Maintainer per conto terzi; 7. Anche i Maintainer stranieri devono pagare l'IVA? No. I Maintainer stranieri non sono tenuti al pagamento dell'IVA, ceh è invece obbligatoria per i Maintainer italiani. Chi sa qualcosa in più e potrebbe farmi sapere grazie? (ps. ho aperto due thread differenti perchè credo che non siano talmente correlati da poterli riunire in uno solo)
  8. il nome fa intendere molte cose, penso, però dovevo per forza aprirlo il post perché, purtroppo, io con i nomi sono assolutamente negato!!!!!! Attualmente avevo/avevamo in mente G.I.S.A.P. che è una sigla creata partendo dai nomi dei vari partecipanti, però, come mi fa anche notare un'amico, ha poco a che fare col mondo dell'web, lui più la notava come una società del gas :D Il nome di persé non credo sia malaccio però vorrei qualche vostro parere che di certo non nuoce!!! Dunque dunque ... che mi sapete dire? :D Date sfogo alla vostra fantasia ... cmq deve suonare "duro" e "forte", e soprattutto deve essere possibile stilizzarlo quindi se all'inizio o alla fine ci stanno le lettere che permettono di fare prolungamenti o cose del genere non nuoce ... spero di aver reso l'idea :D
  9. Dopo gli avvenimenti di Register Fly, mi sono domandato... a questo punto di chi e di cosa ci si può fidare? Attualmente sono su namecheap, però mi sono chiesto: Se una società come register fly che era un accreditato icann ha fatto quel che ha fatto.... bhe immaginiamo una come namecheap cosa potrebbe fare! :lol: Consigli
  10. Hola, un mesetto e mezzo fa, un cliente, mi ha chiesto di ri-registrargli un dominio per permettergli la gestione della posta elettronica. E, a tempi, essendo il dominio non intestato a lui ma alla ditta che lo aveva acquistato, dissi di contattarli per chiedere un trasferimento di proprietario e di manteiner. Il problema sorge adesso: questo signore si è ripresentato giorno 27 dicendomi che aveva avuto problema e li aveva contattati verso inizio dicembre ma non era potuto passare per i problemi suoi, per l'appunto. Il dominio in questione scadeva giorno 10 dicembre e, praticamente, ieri è stato acquistato da una società di reselling di domini. Esiste qualche procedura in questi casi per il recupero del dominio da parte dei vecchi proprietari? graciasss
×