Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'sospensione'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Richiesta informazioni e consigli hosting
    • Domini e Registrazioni
    • Shared e Managed Webhosting
    • WebHosting - Primi passi
    • Server dedicati, colocation, connettività e scelta data center
    • VPS - Virtual Private Server
    • Cloud Computing e Cloud Hosting
    • Gestione Server Windows e Server Linux
    • E-mail e Managed Services
    • Pannelli di controllo e Hosting software
    • Professione Hosting Provider
  • Sviluppo Web e Tempo Libero
    • Io Programmo
    • Promozione, advertising e SEO
    • Off-Topic
    • Il tuo sito
  • Guide su hosting, domini, server, CMS e Cloud Computing
    • Articoli e Guide su hosting, domini e cloud computing
    • Annunci e News
    • Offerte Hosting - Provider HostingTalk.it

Calendars

There are no results to display.


Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


Biografia


Località


Interessi


Cosa fai nella vita?


Il tuo Hosting Provider?

Found 3 results

  1. Si consiglia ad eventuali visitatori di leggere l'intero post per poter dare il giusto peso alla seguente recensione. Lo Staff Sono un ex cliente Vhosting Solution, avevo il pacchetto hosting+dominio Personal 01 (30 euro l'anno), ho deciso di cambiare hosting provider dopo che il mio sito web è stato sospeso per 24 ore, ricevendo una mail (in allegato) con questa ingiusta motivazione: "Motivo della sospensione: Overload CPU | Processi PHP aperti maggiori del numero consentito | Servizio sospeso." Premetto che la mail mi è stata inviata in seguito all'apertura di un ticket e quindi non sono stato avvisato preventivamente. Ho controllato su Analytics e il sito non aveva raggiunto più di 50 utenti connessi contemporaneamente. E' SUCCESSO MAI A NESSUNO UNA COSA DEL GENERE ? PENSATE CHE SIA NORMALE ? Io quel giorno ho perso dei soldi a causa di questi signori qui. Ora sconsiglio a chiunque questo service provider, a causa delle policy che adotta. HO PROVATO TANTI SERVICE PROVIDER, MA NON MI ERA MAI SUCCESSO DI ESSERE SOSPESO PER 50 UTENTI CONNESSI SU UN HOSTING CONDIVISO.
  2. Salve ragazzi, oggi ho davvero avuto un problema incredibile da seflow. Sono stato loro cliente per più di un anno possedendo un vps seflow. Mi sono trovato discretamente bene Poco tempo fa la mia carta di credito è scaduta, la banca me ne ha spedito una nuova cambiando solo la data di scadenza. Il 13 e il 14 mese corrente mi è arrivata una mail da seflow che scriveva cosi - Salve, il pagamento automatico via paypal non è riuscito; verrà fatto un altro tentativo in data 19 luglio, la preghiamo di predisporre tutto affinchè vada a buon fine. - Purtroppo sono stato molto impegnato in questi giorni, e solo oggi sono riuscito a ricreare il pagamento automatico su paypal per seflow. Poco fa chiamo il numero, mi risponde il signor Marco che mi avvisa che ormai la mia vps assieme a tutti i dati è stata cancellata. Ma io mi chiedo è possibile che dopo 1 settimana già cancellano i dati, senza avvisarmi ne nulla? E' una cosa veramente INACCETTABILE. Tale signore è stato capace addirittura di chiedermi se ho letto le clausole del contratto. Se uno è vostro cliente da più di un anno, e ha regolarmente pagato, possibile che dopo 1 settimana cancellate tutto? A voi i commenti
  3. Il massimo rappresentante di GoDaddy.com dimostra, dati alla mano, che molti dei registrar accreditati alla registrazione dei .eu sono fasulli e semplici cloni multipli creati al fine di aumentare le possibilità di registrare i domini desiderati Una prima tegola (prontamente rimandata al mittente) cade sui domini .eu. Dopo i primi giorni di gloria fatti di oltre un milione di registrazioni in poche ore, infatti, una pesante accusa viene scagliata verso l'EURid, gruppo che gestisce il Tld europeo: alcuni registrar sarebbero fasulli e la distribuzione dei domini non sarebbe dunque avvenuta su base paritaria. Tutto parte dal blog di Bob Parson, fondatore e CEO di GoDaddy.com (uno dei registrar nell'elenco EURid). L'accusa è sufficientemente circostanziata: oltre 350 registrar sarebbero fittizi e facenti riferimento ad un unico gruppo. Tale gruppo, potendo contare su più turni nella filiera di registrazione, ha più probabilità di registrare il dominio desiderato ed è dunque indebitamente favorito rispetto alla concorrenza. I registrar accettati dall'EURid sarebbero oltre 1500, ma molti di questi sarebbero stati secondo l'accusa aggiunti solo all'ultimo momento. Sarebbero molti, dunque, i doppioni fittizi creati al solo scopo di aver maggior voce in capitolo in fase di acquisizione dei domini: nomi simili e contatti identici smaschererebbero i falsi registrar, ognuno peraltro depositario di una somma di garanzia pari a 10.000 euro. Leggi tutto > .... che dire, i soliti casini :D ...la vedo dura sospendere tutto :fagiano:
×